ATTENZIONE, L'INPS DEVE RIFARE I CALCOLI ARRUOLATI 81/83

Feed - CARABINIERI

elciad1963
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 329
Iscritto il: lun apr 25, 2016 10:34 am

Re: ATTENZIONE, L'INPS DEVE RIFARE I CALCOLI ARRUOLATI 81/83

Messaggio da elciad1963 » gio feb 20, 2020 1:35 pm

Che carnevale, come già avevo detto non so quanto tempo fa, se tutto viene parametrato a 20 anni, a questo punto non si è più nel comma 12 dell'art.1 lex 335/95, ma nel comma 13 della medesima legge, ovvero ho un'anzianità contributiva superiore a 18 anni al 1995 e quindi retributivo sino al 2011 e in quota c per il seguito.
OTTIMA OSSERVAZIONE!!!!
Quindi ora bisognerà ricorrere tenendo presente questo fattore e tutti quelli che rientrano nell'Art. 54, transitare di fatto nei retributivi fino al 31.12.2011.
coloro invece che al 31.12.1995 non sommavano i 15 anni utili potranno ottenere il coefficiente del 2,933 per anno.
Gentilmente naturopata ci fai conoscere il tuo pensiero. grazie



Avatar utente
istillnotaffound
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 109
Iscritto il: mar ott 31, 2017 8:04 am

Re: ATTENZIONE, L'INPS DEVE RIFARE I CALCOLI ARRUOLATI 81/83

Messaggio da istillnotaffound » gio feb 20, 2020 2:27 pm

@@elciad1963 Esattamente! Sei un grande! Quindi nel caso Avanti con i ricorsi per il ricalcolo retributivo fino al 2011 ;-)
I still not Affound!

elciad1963
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 329
Iscritto il: lun apr 25, 2016 10:34 am

Re: ATTENZIONE, L'INPS DEVE RIFARE I CALCOLI ARRUOLATI 81/83

Messaggio da elciad1963 » gio feb 20, 2020 3:10 pm

magari così fosse, avremmo un po' di giustizia noi e chi ci segue.
non possono dalla sera alla mattina stravolgere un sistema pensionistico senza creare una sorta di cuscinetto. la differenza e' molto grande si parla di 5/600 € nette mensile un luogotenente c.s. come nel mio caso e volete che non ci brucino i co.....
alla fine, e nessuno me ne voglia perché non è un discorso di classe o personale, un collega appuntato, arruolato pochi mesi prima di me e con me in servizio per oltre 20 anni, con diverso e minore trattamento stipendiale/contributivo (tasse) e totalmente privo di responsabilità, percepisce una pensione migliore e tutto ciò grazie ad una classe politica disattenta e distratta dai propri interessi personali.

anco2010
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 227
Iscritto il: mar ott 22, 2019 1:36 pm

Re: ATTENZIONE, L'INPS DEVE RIFARE I CALCOLI ARRUOLATI 81/83

Messaggio da anco2010 » gio feb 20, 2020 3:25 pm

elciad1963 Buongiorno. Nell'Arma ognuno ha la propria responsabilità in base al grado rivestito e all'incarico.
Potresti anche specificare la tua data di arruolamento e quella dell'app.
Buona giornata.

Gianfranco64
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 96
Iscritto il: mer feb 21, 2018 9:36 am

Re: ATTENZIONE, L'INPS DEVE RIFARE I CALCOLI ARRUOLATI 81/83

Messaggio da Gianfranco64 » gio feb 20, 2020 4:14 pm

Credo che le aspettative sull'art 54 varino molto in base alle aspettative personali, e che ognuno di noi abbia una propria opinione su come vada applicato. Credo che la valutazione sia offuscata dalla speranza che venga applicato il sistema di calcolo più favorevole alle proprie esigenze, al fine di ottenere un maggiore importo della pensione e trascorrere più serenamente economicamente il periodo successivo ai vari anni di lavoro.
Dalla visura di alcune Pal ricalcolate con l'articolo 54 , ho notato che spesso si tratta di colleghi riformati, pertanto con patologie che non consentono di svolgere ulteriormente il lavoro. In tali ricalcoli ho notato Pal post aggiornamento tra i 24000 o i 28000 euro, pertanto comprendo il disappunto degli interessati nel leggere Pal di pari grado con pal da 45000 in su. Ai primi il mio supporto morale ( di più non posso fornire) , per i quali sarebbe opportuno un intervento legislativo per migliorarne gli importi.
Ai secondi non posso dire nulla, in quanto tali importi sono determinati da maggiori anni di servizio, per raggiunti limiti di età, ed in base alla propria carriera che sicuramente sarà costata enormi sacrifici.
Nel forum ci sono numerose persone a cui va il mio particolare ringraziamento, ma credo che tutti dovremmo solo ringraziarli, anche quando esprimono una valutazione o opinione diversa dalla nostra.
Ringrazio Panorama per il suo quotidiano supporto con la pubblicazione di circolari e sentenze in relazione alle problematiche degli operatori del comparto sicurezza.
Ringrazio Naturopata per i suoi interventi, e per la sua obbiettiva valutazione dei fatti, anche se spesso le sue valutazioni sono in contrasto con le idee di alcuni, lui fornisce i dati, poi ognuno li può elaborare come meglio crede e farsi una propria opinione.
Ringrazio Louis65 , per gli interventi ed il supporto ai prossimi pensionandi.
La lista sarebbe lunga e spero che non si offendano gli altri colleghi non nominati, i quali forniscono un valido supporto per chiarire i nostri dubbi e quesiti.
Mi sono permesso di fare questa lunga premessa perché ho notato che appena uno esprime un parere diverso viene subito attaccato come se fosse il nemico.
Per quanto riguarda l'art. 54, più che le sentenze favorevoli che dicono che vada applicato, credo che sia necessaria una norma che specifichi come vada applicato, possibilmente univoca per tutto il territorio nazionale.
Nel frattempo ognuno è libero di valutare o credere che vada applicato nel modo da lui pensato, unico consiglio , qualsiasi calcolo voi riteniate giusto applicatelo a qualsiasi misto , e valutate eventuali anomalie o disparità.

hirundo
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 58
Iscritto il: ven set 09, 2011 2:54 am

Re: ATTENZIONE, L'INPS DEVE RIFARE I CALCOLI ARRUOLATI 81/83

Messaggio da hirundo » ven feb 21, 2020 10:39 am

Ieri era in programma una udienza presso la 3^sez.di appello relativa all. Art. 54. Qualcuno sa niente in merito?

hirundo
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 58
Iscritto il: ven set 09, 2011 2:54 am

Re: ATTENZIONE, L'INPS DEVE RIFARE I CALCOLI ARRUOLATI 81/83

Messaggio da hirundo » ven feb 21, 2020 11:12 am

Se non ricordo male dovrebbe essere patrocinato dallo studio Chessa

Louis65
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 2577
Iscritto il: mar ago 13, 2013 2:09 pm

Re: ATTENZIONE, L'INPS DEVE RIFARE I CALCOLI ARRUOLATI 81/83

Messaggio da Louis65 » ven feb 21, 2020 6:36 pm

naturopata ha scritto:
gio feb 20, 2020 9:57 am
Louis65 ha scritto:
mer feb 19, 2020 7:28 pm
istillnotaffound ha scritto:
mer feb 19, 2020 3:43 pm
Cioè cosa starebbe facendo pardon?

L’esempio che mi alleghi è di un collega con 20 anni al 31.12.1995 o sbaglio?


no 17 anni il 20 l'ha messo l'inps
Che carnevale, come già avevo detto non so quanto tempo fa, se tutto viene parametrato a 20 anni, a questo punto non si è più nel comma 12 dell'art.1 lex 335/95, ma nel comma 13 della medesima legge, ovvero ho un'anzianità contributiva superiore a 18 anni al 1995 e quindi retributivo sino al 2011 e in quota c per il seguito.
Ora continuo a chiedermi, coma fanno i giudici a non arrotondare i 17 anni, 11 mesi e 29 giorni utili al 1995 ex comma 13 a 18 anni, ma contemporaneamente dire che chi ne ha 15 utili al 1995 in realtà sono 20 ex art.54 dpr 1092/73 e art. 1 comma 12 lex 335/95?

In realtà la risposta ce l'ho, anzi sono due, diverse per i due casi.
hai detto bene, che carnevalata :D

antoniope
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 1129
Iscritto il: lun ott 29, 2012 1:13 pm

Re: ATTENZIONE, L'INPS DEVE RIFARE I CALCOLI ARRUOLATI 81/83

Messaggio da antoniope » ven feb 21, 2020 11:17 pm

Non è da escludere un intervento del legislatore per abolire l’art.54, poiché né l’INPS né i giudici anche quelli di 2° istanza che emettono sentenze positive non sanno effettivamente come ripartire le quote visto che ce molta confusione. Ora anche la P.S. rivendica il calcolo dell’art.54. Un LGT C.S. che si occupa di pensioni militari a livello centrale mi riferiva che l’art.54 può essere rivendicato anche per i militari arruolati nel 2000. Dove è scritto che bisogna avere tra i 15 e 20 anni di servizio al 31/12/95?

Gianfranco64
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 96
Iscritto il: mer feb 21, 2018 9:36 am

Re: ATTENZIONE, L'INPS DEVE RIFARE I CALCOLI ARRUOLATI 81/83

Messaggio da Gianfranco64 » sab feb 22, 2020 12:50 am

Dal 1996 con il sistema contributivo si annulla completamente l' art 54 e tutte le discussioni collegate.
Sperando che non sia passato l'errato concetto generalizzato di "MIlitari=pensioni più alte degli altri."
Invito a dare una lettura dei vari Pa04, Sm 5007 o come meglio definite determine pensionistiche gentilmente pubblicate dai colleghi sul forum. Dalla lettura di tali documenti si potrà capire all'atto pratico i calcoli effettuati nel caso di Retributivo, misto o contributivo.
Dopo aver compreso i calcoli dei tre sistemi pensionistici, sicuramente risulterà più facile comprendere di che parla l'art 54.
Nel forum ci sono colleghi preparatissimi che effettuano con altissimi precisione questi calcoli, e credo che più di una volta ne abbiano spiegato i principi.
L' ultimo quesito mi lascia perplesso, se effettivamente perviene da personale in servizio presso l' ufficio pensioni mi fa molto preoccupare.
Effettivamente l' art 54 recita " a chi ha dai 15 ai 20 anni si applica l'aliquota del 44%." Non specifica al 31.12.1995.
Credo sia da specificare che è quello che dice l'Inps, ovvero che al momento della pensione i ricorrenti avevano più di 20 anni.
Quindi se dovesse passare tale tesi, altro che art 54 anche per i 2000 ( cosa impossibile per calcoli matematici), ma si dovrebbe dire addio a qualsiasi beneficio con il ricalcolo di cui all'art. 54.

panorama
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 12558
Iscritto il: mer feb 24, 2010 4:23 pm

Re: ATTENZIONE, L'INPS DEVE RIFARE I CALCOLI ARRUOLATI 81/83

Messaggio da panorama » sab feb 22, 2020 2:13 pm

Vi partecipo che l'Avvocato DELFINO con studio in Villa San Giovanni, tenuto conto che l'INPS di Reggio Calabria non ha messo in pagamento il ricalcolo avendo fatto Appello alla CdC è quindi, facendosi "scudo" per l'aver fatto Appello perché il giudizio non era concluso, ha fatto ricorso per l’adempimento della sentenza alla stessa CdC Calabria, ebbene, a seguito di ciò le cose si sono smosse, infatti si legge:

1) - All’odierna udienza l’avv. Delfino comunicava che l’INPS aveva erogato tutto quanto dovuto in relazione alla sentenza n. 73/2018 e che le pretese del ricorrente erano state integralmente soddisfatte. Il rappresentante dell’INPS produce il prospetto di liquidazione e si riporta alla propria memoria di costituzione.

N.B.: di queste identiche situazioni reclamate presso la CdC Calabria da parte del legale di cui sopra, ne stanno altre.

Allego un file a scopo di divulgazione.
Solo i moderatori e gli Utenti del gruppo Sostenitori possono visualizzare i file allegati.

Gianfranco64
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 96
Iscritto il: mer feb 21, 2018 9:36 am

Re: ATTENZIONE, L'INPS DEVE RIFARE I CALCOLI ARRUOLATI 81/83

Messaggio da Gianfranco64 » sab feb 22, 2020 3:35 pm

Scusa Panorama, mi confermi che si tratta della conclusione delle intimazioni all'esecuzione della prima sentenza, e che sono ancora in corso le udienze di appello???
Sarebbe utile vedere i coefficienti applicati nel ricalcolo, per vedere il comportamento tra le varie sedi INPS.
Grazie, per il tuo quotidiano contributo.

panorama
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 12558
Iscritto il: mer feb 24, 2010 4:23 pm

Re: ATTENZIONE, L'INPS DEVE RIFARE I CALCOLI ARRUOLATI 81/83

Messaggio da panorama » sab feb 22, 2020 3:48 pm

Gianfranco64,

Personalmente no so più di tanto né so se il legale ha chiesto il pagamento o che abbia fatto la notifica della sentenza ma l'ottemperanza riguarda le sentenze del 2018.
L'INPS anche se alla CdC Calabria ha perso e ha proposto gli appelli, a seguito della chiamata in causa nuovamente presso la CdC di 1° grado, a deciso di fare i conteggi è mettere in pagamento.
Secondo me, gli appelli saranno prossimi alla discussione essendo i tempi maturi per sentenziare e speriamo che gli stessi ricorrenti ci facciano sapere qualcosa se stanno in questo forum.

.

panorama
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 12558
Iscritto il: mer feb 24, 2010 4:23 pm

Re: ATTENZIONE, L'INPS DEVE RIFARE I CALCOLI ARRUOLATI 81/83

Messaggio da panorama » sab feb 22, 2020 4:16 pm

Allego sentenza CdC Calabria n. 45/2020 pubblicata in data 04/02/2020 in riferimento alla sentenza della CdC Sezione 2^ d'Appello n. 61/2019 riferita allo stesso ricorrente, in quanto il Giudice d'Appello l'aveva rimessa nuovamente al Giudice di 1° grado per un'altra problematica e dopo aver accolto l'Appello per l'art. 54.

La sentenza da me postata qui in data 21/04/2019 potete scarica andando indietro con le pagine, oppure, direttamente dal sito della CdC

Sezione SECONDA SEZIONE CENTRALE DI APPELLO Esito SENTENZA Materia PENSIONISTICA
Anno 2019 Numero 61 Pubblicazione 04/03/2019
Solo i moderatori e gli Utenti del gruppo Sostenitori possono visualizzare i file allegati.

panorama
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 12558
Iscritto il: mer feb 24, 2010 4:23 pm

Re: ATTENZIONE, L'INPS DEVE RIFARE I CALCOLI ARRUOLATI 81/83

Messaggio da panorama » sab feb 22, 2020 5:31 pm

Appello hai colleghi che hanno ottenuto il ricalcolo relativo all'art. 54 a seguito di sentenza favorevole.

Praticamente, si chiede di postare qui, copia della pagina del mod. SM.5007 di prima e dopo l’avvenuto ricalcolo, in modo da mettere a confronto l’avvenuto rialzo dei coefficienti “A” e “B”, specificando la data di arruolamento e di pensionamento.

Si chiede la vostra collaborazione e mi raccomando di postare la pagina in maniera chiara e non scurita.

Rispondi