ATTENZIONE, L'INPS DEVE RIFARE I CALCOLI ARRUOLATI 81/83

Feed - CARABINIERI

naturopata
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 1418
Iscritto il: ven mag 19, 2017 3:24 pm

Re: ATTENZIONE, L'INPS DEVE RIFARE I CALCOLI ARRUOLATI 81/83

Messaggio da naturopata » gio dic 05, 2019 11:37 am

hirundo ha scritto:
gio dic 05, 2019 11:23 am
Se non sbaglio fra una settimana ovvero il 12 dicembre dovrebbe essere essere discusso un altro ricorso presso la 3 sezione di appello corte dei conti.
Se ne è discusso uno ieri in 3^ sez.



hirundo
Disponibile
Disponibile
Messaggi: 48
Iscritto il: ven set 09, 2011 2:54 am

Re: ATTENZIONE, L'INPS DEVE RIFARE I CALCOLI ARRUOLATI 81/83

Messaggio da hirundo » gio dic 05, 2019 11:49 am

I io mi domanfo vista questa seguenza crescente di sentenze positive delle sezioni d appello a favore dei ricorrenti come possa ancora oggi l inps rifiutarsi di riconoscere l art 54.
Non vorrei che alla fine la problematica venga posta a livello governativo in modo tale che lo stesso istituto si sollevi di ogni responsabilita i merito.

naturopata
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 1418
Iscritto il: ven mag 19, 2017 3:24 pm

Re: ATTENZIONE, L'INPS DEVE RIFARE I CALCOLI ARRUOLATI 81/83

Messaggio da naturopata » gio dic 05, 2019 12:01 pm

hirundo ha scritto:
gio dic 05, 2019 11:49 am
I io mi domanfo vista questa seguenza crescente di sentenze positive delle sezioni d appello a favore dei ricorrenti come possa ancora oggi l inps rifiutarsi di riconoscere l art 54.

Sono "obbligati"

Non vorrei che alla fine la problematica venga posta a livello governativo in modo tale che lo stesso istituto si sollevi di ogni responsabilita i merito.

Esatto, ma anche una sentenza a sezioni riunite potrebbe agevolare il compito, ma pur chiedendolo l'INPS, viene rigettato, anche perché adesso, gli avvocati che lo hanno chiesto in 3^ sez., visto che non c'è contrasto con la precedente pronunzia sfavorevole, ovvero la 175/2019, ritirano la richiesta, così che non si possa fermare il contenzioso.

hirundo
Disponibile
Disponibile
Messaggi: 48
Iscritto il: ven set 09, 2011 2:54 am

Re: ATTENZIONE, L'INPS DEVE RIFARE I CALCOLI ARRUOLATI 81/83

Messaggio da hirundo » gio dic 05, 2019 2:08 pm

Qualcuno e'a conoscenza
Se la corte di appello della sicilia abbia emesso qualche sentenza o che sia in procinto di emetterla.

Mamete
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 110
Iscritto il: dom gen 19, 2014 12:31 pm

Re: ATTENZIONE, L'INPS DEVE RIFARE I CALCOLI ARRUOLATI 81/83

Messaggio da Mamete » gio dic 05, 2019 4:41 pm

hirundo ha scritto:
gio dic 05, 2019 11:49 am
I io mi domanfo vista questa seguenza crescente di sentenze positive delle sezioni d appello a favore dei ricorrenti come possa ancora oggi l inps rifiutarsi di riconoscere l art 54.
Non vorrei che alla fine la problematica venga posta a livello governativo in modo tale che lo stesso istituto si sollevi di ogni responsabilita i merito.
Io non penso che non si tratta di rifiutare, anche perché l'INPS ha già iniziato a pagare qualcuno, solo che trattandosi di Ente pubblico, come tutti gli Enti pubblici, compreso le nostre amministrazioni, sono le ultime ad adeguarsi alle norme, ma ormai, viste le ultime sentenze di Appello, se non vogliono rischiare di pagare più di quanto dovuto in termini di penali, spese istruttorie e quant'altro, credo che gli convenga formulare una circolare definitiva ... e non è detto che ci stiano già lavorando. Poi se così non fosse si tratta solo di far passare del tempo, foraggiare gli organi giuridici a tutti i livelli e riprendersi il maltolto per legge, incredibile ....

antoniope
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 1092
Iscritto il: lun ott 29, 2012 1:13 pm

Re: ATTENZIONE, L'INPS DEVE RIFARE I CALCOLI ARRUOLATI 81/83

Messaggio da antoniope » ven dic 06, 2019 12:08 am

naturopata ha scritto:
mar dic 03, 2019 9:03 pm
Ho letto la sentenza e devo dire che, con tutto il rispetto, con questa il GUP ha raggiunto quasi del tutto la "perfezione" per sostenere il no (manca ancora qualcosa, il richiamo all'art 67, comma 3) e, ad una lettura imparziale, ha nettamente ragione. Come già dicevo tanto tempo fa se chi al 1995 ha 12 anni di servizio utile secondo l'art.54 e questi sono parificati a 20, allora ci si troverebbe nel retributivo puro (18 anzianità contributiva al 1995) e quindi chi si è arruolato dopo il 1980, avrebbe più anni utili di chi si è arruolato prima e mentre respingono i ricorsi a chi ha 17 anni, 11 mesi e 29 giorni perché non raggiungono i 18, poi dicono che chi ha 12 utili, na matura 20 utili al 1995 ex art.54. In ultimo, come ben evidenziato dal GUP, altra disparità si creerebbe fra la percentuale annua per le varie anzianità che non si rinviene in alcuna norma.
Condivido il tuo pensiero. Il GUP di Milano ha spiegato alla perfezione l'applicazione dell'art.54 anche se ha sbagliato a scrivere una data (31/12/1995 invece di scrivere 31/12/2011).
Non è che le sezioni Centrali d’Appello (I^,II^ e III^) hanno preso un abbaglio?

hirundo
Disponibile
Disponibile
Messaggi: 48
Iscritto il: ven set 09, 2011 2:54 am

Re: ATTENZIONE, L'INPS DEVE RIFARE I CALCOLI ARRUOLATI 81/83

Messaggio da hirundo » ven dic 06, 2019 1:54 am

Non credo proprio che le sez d appello abbiano preso un abbaglio.
Qui si ragiona on punta di diritto. L art 54 esiste (nn e'una invezione) tutt ora in vigore.
Il vostro ragionamento per quanto discutibile non e'altro che una consequenza dell applicazione dell art 54. Che attualmente e'on vigore mai soppresso e del tutto leggittimo.
A meno che non vogliamo dare dell incompetente e superficiale al legislatore
Che ha istituito questa norma. Ma in tal caso bisogna rivalersi su quest ultimo.
La norma esiste ed e'leggittima tutto il resto e' conseguente
Questo e'il mio punto di vista.

istillnotaffound
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 93
Iscritto il: mar ott 31, 2017 8:04 am

Re: ATTENZIONE, L'INPS DEVE RIFARE I CALCOLI ARRUOLATI 81/83

Messaggio da istillnotaffound » ven dic 06, 2019 9:10 am

antoniope ha scritto:
ven dic 06, 2019 12:08 am
naturopata ha scritto:
mar dic 03, 2019 9:03 pm
Ho letto la sentenza e devo dire che, con tutto il rispetto, con questa il GUP ha raggiunto quasi del tutto la "perfezione" per sostenere il no (manca ancora qualcosa, il richiamo all'art 67, comma 3) e, ad una lettura imparziale, ha nettamente ragione. Come già dicevo tanto tempo fa se chi al 1995 ha 12 anni di servizio utile secondo l'art.54 e questi sono parificati a 20, allora ci si troverebbe nel retributivo puro (18 anzianità contributiva al 1995) e quindi chi si è arruolato dopo il 1980, avrebbe più anni utili di chi si è arruolato prima e mentre respingono i ricorsi a chi ha 17 anni, 11 mesi e 29 giorni perché non raggiungono i 18, poi dicono che chi ha 12 utili, na matura 20 utili al 1995 ex art.54. In ultimo, come ben evidenziato dal GUP, altra disparità si creerebbe fra la percentuale annua per le varie anzianità che non si rinviene in alcuna norma.
Condivido il tuo pensiero. Il GUP di Milano ha spiegato alla perfezione l'applicazione dell'art.54 anche se ha sbagliato a scrivere una data (31/12/1995 invece di scrivere 31/12/2011).
Non è che le sezioni Centrali d’Appello (I^,II^ e III^) hanno preso un abbaglio?
Pazzesco

staffy
Attività iniziale
Attività iniziale
Messaggi: 23
Iscritto il: lun feb 05, 2018 9:20 am

Re: ATTENZIONE, L'INPS DEVE RIFARE I CALCOLI ARRUOLATI 81/83

Messaggio da staffy » ven dic 06, 2019 9:17 am

Buongiorno a tutti.
Scusate il disturbo mi è pervenuto questa sentenza della Corte dei Conti di Milano.
Da quello che ho compreso l'art. 54 spetterebbe anche a quelli che al 31/12/1995 non avevano 15 anni di servizio utile.
La Corte motiva sostenendo che il fatto stesso di appartenere al comparto sicurezza e pur avendo meno di 15 anni si s.u. al citata data comporta l'applicazione dell'art.54.
Secondo voi ho capito male.
L'interrogativo scaturisce dal fatto che mi sono arruolato 08/08/1983 e non arriverei ai 15 anni si servizio utile.
Credo possa interessare molti colleghi
GRAZIE
CdC Sez. 2^ d'Appello n. 394_2019 su art. 54. INPS perde..docx
Solo i moderatori e gli Utenti del gruppo Sostenitori possono visualizzare i file allegati.

Klaine1964
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 128
Iscritto il: lun gen 21, 2013 11:48 am

Re: ATTENZIONE, L'INPS DEVE RIFARE I CALCOLI ARRUOLATI 81/83

Messaggio da Klaine1964 » ven dic 06, 2019 10:38 am

Arruolato il 09/08/1983 servizio utile ( tutto confine) al 31/12/1995, 16 AA 9 MM 7 GG. Vinto il ricorso presso la CDC di Trieste in data 18/09/2019, n117/2019. a dimenticavo riformato il 17/03/2014.

Klaine1964
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 128
Iscritto il: lun gen 21, 2013 11:48 am

Re: ATTENZIONE, L'INPS DEVE RIFARE I CALCOLI ARRUOLATI 81/83

Messaggio da Klaine1964 » ven dic 06, 2019 10:39 am

scusate la sentenza è n. 117/2019

naturopata
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 1418
Iscritto il: ven mag 19, 2017 3:24 pm

Re: ATTENZIONE, L'INPS DEVE RIFARE I CALCOLI ARRUOLATI 81/83

Messaggio da naturopata » ven dic 06, 2019 11:24 am

staffy ha scritto:
ven dic 06, 2019 9:17 am
Buongiorno a tutti.
Scusate il disturbo mi è pervenuto questa sentenza della Corte dei Conti di Milano.
Da quello che ho compreso l'art. 54 spetterebbe anche a quelli che al 31/12/1995 non avevano 15 anni di servizio utile.
La Corte motiva sostenendo che il fatto stesso di appartenere al comparto sicurezza e pur avendo meno di 15 anni si s.u. al citata data comporta l'applicazione dell'art.54.
Secondo voi ho capito male.
L'interrogativo scaturisce dal fatto che mi sono arruolato 08/08/1983 e non arriverei ai 15 anni si servizio utile.
Credo possa interessare molti colleghi
GRAZIE
CdC Sez. 2^ d'Appello n. 394_2019 su art. 54. INPS perde..docx
Deve essere per forza così, perché se si considera non solo vigente, ma anche applicabile l'art.54, questo va applicato a tutti gli arruolati sino al 1995, anche per un solo anno. In questo caso, però, sorge un problema, ovvero il fatto che l'aliquota annua diventa determinante, ovvero spalmare il 44% su 15 anni o su 20. Se si consoliderà la frazione su 15, ovvero il 2,93% chi ha meno di 15 anni andrà a guadagnare, ma se si consoliderà la frazione su 20, ovvero il 2,2%, questo personale ci andrà a perdere, perché attualmente fruisce del 2,33% per anno. Quindi, avventurarsi in un ricorso ora, a mio modo di vedere è un azzardo, in quanto deve prima affermarsi il principio del 2,93% annuo.

Ecco, per fare un esempio, tu sei uno che rimarrebbe fuori per poco su tutto il 44%, però se avessi il 2,93% per ogni anno utile (14 anni e circa 8 mesi), praticamente avresti poco meno del 44% una sciocchezza, chi invece è arruolato già ai primi mesi del 1980, non raggiungerebbe i 15 effettivi e quindi 18 utili per essere retributivo pieno (fino al 2011 e poi misto) e quindi rientra nell'art.54, ma a conti fatti prenderebbe sulle quote A e B quanto te, avendo quasi 4 anni di servizio effettivo più di te. Non solo, tu essendoti arruolato dopo andrai a pensione più tardi, ma avendo magari la stessa anzianità contributiva avrai una quota C di 4 anni superiore e, paradossalmente percepirai una pensione più alta, non di poco, da chi per qualche giorno non è rientrato nel retributivo pieno. Forse spiegato così, si capirebbe meglio cosa significa "lucrare due volte" sul medesimo periodo di contribuzione, ma all'INPS non ce la fanno, come neanche i Giudici
.

istillnotaffound
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 93
Iscritto il: mar ott 31, 2017 8:04 am

Re: ATTENZIONE, L'INPS DEVE RIFARE I CALCOLI ARRUOLATI 81/83

Messaggio da istillnotaffound » ven dic 06, 2019 11:38 am

Ma gli arruolati 1980 non sono nel sistema retributivo?

istillnotaffound
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 93
Iscritto il: mar ott 31, 2017 8:04 am

Re: ATTENZIONE, L'INPS DEVE RIFARE I CALCOLI ARRUOLATI 81/83

Messaggio da istillnotaffound » ven dic 06, 2019 11:40 am

naturopata ha scritto:
ven dic 06, 2019 11:24 am
staffy ha scritto:
ven dic 06, 2019 9:17 am
Buongiorno a tutti.
Scusate il disturbo mi è pervenuto questa sentenza della Corte dei Conti di Milano.
Da quello che ho compreso l'art. 54 spetterebbe anche a quelli che al 31/12/1995 non avevano 15 anni di servizio utile.
La Corte motiva sostenendo che il fatto stesso di appartenere al comparto sicurezza e pur avendo meno di 15 anni si s.u. al citata data comporta l'applicazione dell'art.54.
Secondo voi ho capito male.
L'interrogativo scaturisce dal fatto che mi sono arruolato 08/08/1983 e non arriverei ai 15 anni si servizio utile.
Credo possa interessare molti colleghi
GRAZIE
CdC Sez. 2^ d'Appello n. 394_2019 su art. 54. INPS perde..docx
Deve essere per forza così, perché se si considera non solo vigente, ma anche applicabile l'art.54, questo va applicato a tutti gli arruolati sino al 1995, anche per un solo anno. In questo caso, però, sorge un problema, ovvero il fatto che l'aliquota annua diventa determinante, ovvero spalmare il 44% su 15 anni o su 20. Se si consoliderà la frazione su 15, ovvero il 2,93% chi ha meno di 15 anni andrà a guadagnare, ma se si consoliderà la frazione su 20, ovvero il 2,2%, questo personale ci andrà a perdere, perché attualmente fruisce del 2,33% per anno. Quindi, avventurarsi in un ricorso ora, a mio modo di vedere è un azzardo, in quanto deve prima affermarsi il principio del 2,93% annuo.

Ecco, per fare un esempio, tu sei uno che rimarrebbe fuori per poco su tutto il 44%, però se avessi il 2,93% per ogni anno utile (14 anni e circa 8 mesi), praticamente avresti poco meno del 44% una sciocchezza, chi invece è arruolato già ai primi mesi del 1980, non raggiungerebbe i 15 effettivi e quindi 18 utili per essere retributivo pieno (fino al 2011 e poi misto) e quindi rientra nell'art.54, ma a conti fatti prenderebbe sulle quote A e B quanto te, avendo quasi 4 anni di servizio effettivo più di te. Non solo, tu essendoti arruolato dopo andrai a pensione più tardi, ma avendo magari la stessa anzianità contributiva avrai una quota C di 4 anni superiore e, paradossalmente percepirai una pensione più alta, non di poco, da chi per qualche giorno non è rientrato nel retributivo pieno. Forse spiegato così, si capirebbe meglio cosa significa "lucrare due volte" sul medesimo periodo di contribuzione, ma all'INPS non ce la fanno, come neanche i Giudici
.
Ma la Sezione Puglia non ha applicato il 2,2% annuo solo per gli anni fino al 31.12.1992?

naturopata
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 1418
Iscritto il: ven mag 19, 2017 3:24 pm

Re: ATTENZIONE, L'INPS DEVE RIFARE I CALCOLI ARRUOLATI 81/83

Messaggio da naturopata » ven dic 06, 2019 11:54 am

Ma la Sezione Puglia non ha applicato il 2,2% annuo solo per gli anni fino al 31.12.1992?
[/quote]

Diamolo per assodato, ma li si è sempre nel calderone, perché il collega aveva 15 utili 1995 e quindi sempre tutto il 44% gli spetterà, magari è solo una questione di distribuzione fra quota A e B (anche se pure quella base pensionabile conta laddove la percentuale più alta vada sulla quota più alta, quindi non è così neutrale). Il problema è per chi ha meno di 15, per cui non si può fare a calderone e quindi avendo determinato, il 2,2% per ogni anno, questo dovrebbe valere per ogni anno utile, per ovvi motivi. Insomma quando si andrà a lavorare sulla quota annua (se sarà del 2,93%), in particolare sui <15, verranno fuori delle disparità mica da ridere.

Rispondi