ASSEGNO COMPENSATIVO

Feed - POLIZIA DI STATO

avt8
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 2586
Iscritto il: gio gen 30, 2014 9:36 pm

ASSEGNO COMPENSATIVO

Messaggio da avt8 » sab mar 07, 2015 7:36 pm

Anche se tra gli iscritti di questo forum, forse vi sarà uno due persone che percepiscono questo assegno di cui all'art.20 del D.P.R. 915/1978-
Scrivo questa per dirvi che le varie associazioni con vari nomi, che dovrebbero assistere gli invalidi sia militari che civili,sono tutti degli incompetenti ,non conoscono le materie che dovrebbe conoscere abbastanza bene visto la loro allocazione- E vengo al dunque-

Sono titolare di assegno di incollocabilità previsto dall'art.104 del T.U. 1092/1973,fino al compimento del 65° anno di età esente da irpef- Dal giorno successivo il compimento dei 65 anni compete l'assegno compensativo di pari importo.-
Dopo aver compiuto i 65 anni la sede Inps,che ha in carico la mia pensione, illeggittimamemte mi tassa questo assegno al 38% inserendolo nella pensione globale-
Ho scritto all'Inps, e mi e stato risposto che dopo i 65 anni detto assegno va tassato.-
Allora mi sono messo alla ricerca delle varie associazioni si di invalidi civili che di guerra visto che la posta era quella di prendere 550 euro in meno per effetto della tassazione-
Le varie associazione a cui mi sono rivolto, mi hanno risposto per iscritto che detto assegno compensativo va tassato e quindi loperato dell'ìInps e corretto-
Il sottoscritto conoscendo la legge 601/73 art.34 che ne prevede la esenzione-
Ho contattato alcuni avcocati tributarisiti, anche questi mi hanno risposto negativamente,perchè ignoranti, hanno confuso l'assegno compensativo con l'aumento di 1/10 che va tassato-
Che faccio mi arrendo - No-
Scrivo alla Direzione Centrale dei servizi del Tesoro, chiedendo se tale assegno va tassato-
Con stupore il Direttore dei servizi del tesori mi invia una pec,dove mi comunica che l'assegno compendativo e esente da irpef-
Forte di questa pec, invio una diffida al Direttore dell'Inps, ed al Presidente dell'Inps,che ,se non avrebbero provveduto ad l'esenzione dell'irpef da parte delle sed e inps di competenza li avrei denunciato per omissione ed abuso in atti d'Ufficio-
Ieri mi rispnde il Direttore della Direzione Centrale delle Pensiono con una pec, e mi comunica che hano interessato la sede inps di competenza affinchè non tassano più questo assegno in quanto intassabile-
La sede mi deve riestituire 4500 euro di irpef pagata in 5 mesi-
In conclusione vi ho raccontato questo perchè molti colleghi si rivolgono a queste fantomatiche associazione per qualche consiglio,e ricevono notizie errate.-
Ho inviato alle sede UNMS,il risultato ottenuto senza il loro ausilio, ed mi e stato risposto come ho fatto ad averlo ? Ho riosposto ho fatto applicare la legge-
Immaginate quante altre persone che si trovano nella mia stessa condizione e pagano l'irpef non dovuta-
Diffidate, e basta saper far applicare la legge-
Io sono un guerriero, e voglio morire con una copia di un ricorso in mano-

Se ci sono pensionati con tale problema ,sono a disposizione-



Convenzionistituzioni.it
Avatar utente
STANCHISSIMO
Consigliere
Consigliere
Messaggi: 820
Iscritto il: ven ago 09, 2013 9:07 pm

Re: ASSEGNO COMPENSATIVO

Messaggio da STANCHISSIMO » sab mar 07, 2015 7:51 pm

Grazie, mi sono immedesimato in te, come in un film.
Ma mi chiedo questa gente che ha operato tale trattenuta, avrà pure avuto una qualche disposizione sempre dalle fervide menti pensanti dall'alto.
Ancora grazie a nome di tutti noi.

Avatar utente
antoniomlg
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 3620
Iscritto il: ven set 03, 2010 10:18 am

Re: ASSEGNO COMPENSATIVO

Messaggio da antoniomlg » sab mar 07, 2015 7:53 pm

complimenti per la tenacia
chi l'ha duro la vince.... sempre

ciao

avt8
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 2586
Iscritto il: gio gen 30, 2014 9:36 pm

Re: ASSEGNO COMPENSATIVO

Messaggio da avt8 » sab mar 07, 2015 8:01 pm

STANCHISSIMO ha scritto:Grazie, mi sono immedesimato in te, come in un film.
Ma mi chiedo questa gente che ha operato tale trattenuta, avrà pure avuto una qualche disposizione sempre dalle fervide menti pensanti dall'alto.
Ancora grazie a nome di tutti noi.
Negli Uffici Inps e via di scorrendo sono degli incompetenti,che non conoscono ne leggi ne regolamenti- si basano su quello che aveva fatto il collega suo prima che andasse in pensione,per cui se sbaglia uno sbagliano tutti.-

Ci sono colleghi che aspettano la pensione privilegiata da anni- Io mi sono intrressato per un collego,e con una diffida fatta con i controfiocchi, dopo 4o giorni da ricevimento della dififda gli hanno comunicato che nel mese di aprile sarà pagata la PPO,compreso gli arretrati dal 2012 ,anno de congedo-
Non bisogna arrendersi bisogna conoscere la normativa e regolamenti e farli rispettare dai competenti uffici-

caino66
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 50
Iscritto il: sab mag 29, 2010 5:55 pm

Re: ASSEGNO COMPENSATIVO

Messaggio da caino66 » sab mar 07, 2015 8:47 pm

Grande AVT8.

Sei riuscito - in brevissimo tempo - in quanto ricordo che ne abbiamo parlato x telefono qualche mese fa - a far applicare l'art.34 del DPR. 29 Settembre 1073, nr.601 relativo all'esenzione irpef prevista - x gli assegni accessori, in tal caso x l'assegno di incollocabilità o, meglio x l'assegno compensativo - di cui agli artt. 1) 104 del Dpr. nr.1092/73; 2) 12 Legge nr.9/80; 3) 20 del Dpr. nr.915/78.

Quando uno è tosto è tosto c'è poco da fare.

Ciao ed ancora complimenti:

Caino66.

speranzoso
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 54
Iscritto il: gio ago 30, 2012 9:48 pm

Re: ASSEGNO COMPENSATIVO

Messaggio da speranzoso » dom mar 08, 2015 9:27 am

Concordo con avt8 anche io iscritto ad una associazione di invalidi non sapevano cosa fosse l'assegno di incollocabilità ora lo percepisco , sono in scadenza anche io ai 65 , scusate il tu mi potresti cortesemente allegare la circolare che hai citato, per rivalermi sull'inps? grazie Mille la gente con capisce che si deve far valere da sola, i propri interessi non, te li cura nessuno . grazie se vorrai postami la circolare

avt8
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 2586
Iscritto il: gio gen 30, 2014 9:36 pm

Re: ASSEGNO COMPENSATIVO

Messaggio da avt8 » dom mar 08, 2015 9:51 pm

speranzoso ha scritto:Concordo con avt8 anche io iscritto ad una associazione di invalidi non sapevano cosa fosse l'assegno di incollocabilità ora lo percepisco , sono in scadenza anche io ai 65 , scusate il tu mi potresti cortesemente allegare la circolare che hai citato, per rivalermi sull'inps? grazie Mille la gente con capisce che si deve far valere da sola, i propri interessi non, te li cura nessuno . grazie se vorrai postami la circolare
Aspetta che compi i 65 anni, e vedi se ti tassano l'assegno conpensativo-
Può darsi che non lo fanno,in quanto alcune sedi Inps,non lo tassano-
Se si verifica la mia stessa situazione, ti mando per e-mail la risposta del tesoro che detto assegno non va tassatao,in quanto rientra tra gli assegni accessori alla pensione priviliegiata,tientrante nella casistica dell'art.34 della legge 601/1973-
Poi mi fai sapere-

Comunque vedi la nota operativa dell'Inpdap- nr.36 del 09/07/2010 ,paragrafo 4 e 4.9

speranzoso
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 54
Iscritto il: gio ago 30, 2012 9:48 pm

Re: ASSEGNO COMPENSATIVO

Messaggio da speranzoso » lun mar 09, 2015 8:58 am

Grazie Molto Gentile, io ti dico mi mancano ancora due anni ai 65 ma io ho messo già le mani avanti sapendo come funziona la burocrazia in ITALIA e ho già parlato col personale dipendenti pubblici dell’Inps e tu sai cosa puoi immaginare la risposta PIVCCHE , per cortesia dimmi come posso contattarti, mi faresti, un immenso favore dandomi sta circolare-

Poli volevo dirti come hai fatto, visto che sicuramente noi ti è sfuggito, e considerando come dici te che sei un guerriero, anche io mi immedesimo nelle tue azioni, per l’attestato per le 104 tu lo saio che noi siamo
considerati per il periodo come grandi invalidi per servizio , io ho chiesto l’attestato al mio ministero per le agevolazioni iva al 4% e tutto ciò che si può ottenere con la 104 è mi è stato risposto picchè.

Poi volevo chiederti per L’assegno di indennità speciale annua, che dovrebbe essere una specie di seconda tredicesima li come detto non sanno nulla dami lumi anche su tale assegno.
Ti ringrazio mille per la tua disponibilità e risposta, e come dici te io odio la burocrazia e i burocrati ,ma avvolte ti mancano i mezzi economici per combatterla .

avt8
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 2586
Iscritto il: gio gen 30, 2014 9:36 pm

Re: ASSEGNO COMPENSATIVO

Messaggio da avt8 » lun mar 09, 2015 11:43 am

speranzoso ha scritto:Grazie Molto Gentile, io ti dico mi mancano ancora due anni ai 65 ma io ho messo già le mani avanti sapendo come funziona la burocrazia in ITALIA e ho già parlato col personale dipendenti pubblici dell’Inps e tu sai cosa puoi immaginare la risposta PIVCCHE , per cortesia dimmi come posso contattarti, mi faresti, un immenso favore dandomi sta circolare-

Poli volevo dirti come hai fatto, visto che sicuramente noi ti è sfuggito, e considerando come dici te che sei un guerriero, anche io mi immedesimo nelle tue azioni, per l’attestato per le 104 tu lo saio che noi siamo
considerati per il periodo come grandi invalidi per servizio , io ho chiesto l’attestato al mio ministero per le agevolazioni iva al 4% e tutto ciò che si può ottenere con la 104 è mi è stato risposto picchè.

Poi volevo chiederti per L’assegno di indennità speciale annua, che dovrebbe essere una specie di seconda tredicesima li come detto non sanno nulla dami lumi anche su tale assegno.
Ti ringrazio mille per la tua disponibilità e risposta, e come dici te io odio la burocrazia e i burocrati ,ma avvolte ti mancano i mezzi economici per combatterla .

Per quanto riguarda l'indennità speciale annua che io percepisco, e costituito dall'importo dell'assegno di incollocabilità in godimento che va ad aggiungersi sulla pensione che si percepisce-
Per quanto riguarda l'iva al 4% ,l'esenzione del bollo, e l'iva al 4% questo compete solo ed esclusivamente se dal verbale della CMO, oppure dalla ASL che ti ha dichiarato incollocabile, che <HAI PROBLEMI A DEAMBULARE > se non hai probleli alla deambulazikone non compete,io ho fatto interpello all'agenzia delle entrate,e mi e stato risposto questo- Nonostante abbia allegato la tessere di grande invalido di servizio di 1^ categoria

speranzoso
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 54
Iscritto il: gio ago 30, 2012 9:48 pm

Re: ASSEGNO COMPENSATIVO

Messaggio da speranzoso » lun mar 09, 2015 12:04 pm

OK gentilissimo capito tutto,. ora cortesemente se non ti dispiace . e mi faresti un grosso favore puoi allegarmi le disposizioni , della detassazione , dell'assegno compensativo, perchè tanto ho capito de dovro adarmi a scontrare con il muro cosi detto di gomma.
Un grazie Anticipato.

avt8
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 2586
Iscritto il: gio gen 30, 2014 9:36 pm

Re: ASSEGNO COMPENSATIVO

Messaggio da avt8 » lun mar 09, 2015 12:32 pm

speranzoso ha scritto:OK gentilissimo capito tutto,. ora cortesemente se non ti dispiace . e mi faresti un grosso favore puoi allegarmi le disposizioni , della detassazione , dell'assegno compensativo, perchè tanto ho capito de dovro adarmi a scontrare con il muro cosi detto di gomma.
Un grazie Anticipato.

Questa e la risposta della direzione centrale dei servizi del tesoro.


Oggetto : Quesito su esenzioni Irpef per assegno compensativo

Si fa riferimento alla mail dello scorso 12 gennaio con la quale Ella ha chiesto di conoscere

se l’assegno compensativo, previsto dall’art.20 del DPR 915/78, quale assegno accessorio alla

pensione privilegiata, “ sia esente dalle imposte sul reddito delle persone fisiche”.

Al riguardo, si precisa che i trattamenti pensionistici di guerra e quindi anche gli assegni

accessori a tali emolumenti, per la loro particolare natura sono esenti dalla tassazione sul reddito

delle persone fisiche.

Si ha motivo di ritenere che tale esenzione debba ritenersi sussistente per taluni assegni

come quello richiamato, anche quando siano corrisposti in aggiunta ad una pensione privilegiata ed

in questo senso ha avuto modo di esprimersi a suo tempo l’Inpdap ( vedi nota operativa n. 36 del

09/07/2010, paragrafo 4 e 4.9).

Tuttavia più dettagliate ed esaustive informazioni al riguardo potranno essere richieste

all’Ente previdenziale che attualmente gestisce il trattamento pensionistico

speranzoso
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 54
Iscritto il: gio ago 30, 2012 9:48 pm

Re: ASSEGNO COMPENSATIVO

Messaggio da speranzoso » lun mar 09, 2015 1:29 pm

Ok Grazie Mille carissimo ti auguro ogni bene possibile e faro prezioso sapere dei tuoi consigli, Buona giornata e buon proseguimento della Tua Vita

polizia

Re: ASSEGNO COMPENSATIVO

Messaggio da polizia » mar mar 10, 2015 6:58 am

Per Avt8
vale sempre la regola "chi fa da sé fa per 3".
Complimenti per la soluzione.

sharda
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 71
Iscritto il: mer feb 09, 2011 9:59 am

Re: ASSEGNO COMPENSATIVO

Messaggio da sharda » sab ago 11, 2018 7:37 pm

EGREGIO avt8....mi trovo nelle stesse condizioni....posso contattarti in privato

MarinoGiovanni88
Attività iniziale
Attività iniziale
Messaggi: 19
Iscritto il: gio giu 22, 2017 8:03 pm

Re: ASSEGNO COMPENSATIVO

Messaggio da MarinoGiovanni88 » sab ago 11, 2018 8:46 pm

Volevo chiedere a chi è molto più ferrato di me, se le vittime di azioni criminose, come me ancora in servizio , hanno diritto all'esenzione irpef sulle spettanze mensili.
Io ho chiesto alla nostra grande amministrazione , ma mi è stato risposto che tale beneficio viene riconosciuto solo a che è gia in pensione.
Ma dato che io credo molto poco a quanto mi è stato scritto, chiedo a voi specie a Avt se ha qualche perla di saggiezza da usare contgro l'elefantiaco ministero dell'Interno.
Aspettando fiducioso una vostra risposta, saluto tutti gli amici di vecchia data.

Rispondi