assegno ad personam riassorbibile

Forum dedicato agli operatori del comparto Sicurezza e Difesa in transito (o già transitati) all'impiego civile.
Feed - IMPIEGO CIVILE

Rispondi
ighy
Appena iscritto
Appena iscritto
Messaggi: 1
Iscritto il: mer mag 20, 2015 6:06 pm

assegno ad personam riassorbibile

Messaggio da ighy » gio giu 13, 2019 4:32 pm

Salve, sono un ex Assistente Capo della P. di S. arruolato nel 1996 e transitato nei Ruoli Civili del Ministero Dell'interno in data 22.09.2014, per inidoneità al servizio.
Chiedo per cortesia, se qualcuno che si trova nella mia stessa situazione, (transitato dalla Polizia di Stato ai ruoli Civili del Ministero dell'interno), sia stato raggiunto da un provvedimento di D.M. nel luglio del 2018, in cui vi è iscritto, in poche parole, che il previsto assegno ad personam avrebbe subito una rideterminazione (al ribasso), visto il recente adeguamento degli stipendi dei dipendenti dei Ruoli Civili (ordinari).

Vorrei solo precisare che, il D.M. di cui sopra mi è stato notificato nel luglio del 2018 e per quanto di mia conoscenza, nella sede in cui presto servizio adesso, Questura, ed in altre realtà ad oggi NESSUNO, dei colleghi (TRANSITATI), ha subito tale trattamento.

Chiedendo lumi alla (Direzione per le politiche del personale dell'amministrazione civile e per le risorse strumentali e finanziarie, area IV trattamento economico fondamentale del personale in servizio), mi viene puntualmente risposto che hanno solo applicato la legge.
N.B. Hanno provveduto da subito (luglio 2018) ad abbassare la cifra dell'assegno ad personam e a prelevare dalle mie buste paghe di agosto 2018 et settembre 2018 gli arretrati per somme indebitamente percepite dal gennaio 2016.

Ringrazio vivamente chi mi può illuminare.
Una felice serata a tutti voi.



Rispondi