assegnazione posto civile

Feed - VSP

Rispondi
Judam
Attività iniziale
Attività iniziale
Messaggi: 15
Iscritto il: dom feb 14, 2010 7:11 pm

assegnazione posto civile

Messaggio da Judam » lun feb 15, 2010 9:52 pm

Buonasera,
avrei una domanda da porVi.
Per via di una patologia cardiaca che mi renderà sicuramente inidoneo al servizio stavo pensando di fare domanda per transitare nel ruolo civile.
Nel caso la domanda venga accettata l'impiego viene assegnato nel luogo di residenza? C'è qualche obbligo per l'amministrazione in questo senso?
Quanto tempo solitamente passa dall'accettazione della domanda all'assegnazione della destinazione di lavoro?
Grazie a tutti



Avatar utente
Roberto Mandarino
Esperto del Forum
Esperto del Forum
Messaggi: 2073
Iscritto il: gio ott 22, 2009 4:01 pm

Re: assegnazione posto civile

Messaggio da Roberto Mandarino » ven mar 05, 2010 11:26 am

Caro amico,

soltanto se sarai riformato in modo totale(e non parziale, per questi vi sono tutte altre norme) al servizio militare incondizionato, (qualora la cmo ti giudichi fisicamente idoneo al transito nei ruoli civili del Ministero Difesa nello stesso verbale di riforma, cosa che solitamente avviene anche per patologie molto gravi), avrai diritto ad accettare il transito nei ruoli civili entro 30gg. ma solitamente si viene invitati a firmare se si accetta o meno il transito già lo stesso giorno della riforma nella segreteria della commissione medico militare.
Dal giorno della riforma si passa all'aspettativa per il transito" durante questa si percepisce l'ultimo stipendio che si percepiva l'ultimo giorno di aspettativa malattia, questa dura solitamente intorno ad un anno, poi si viene sottoposti a nuova piccola visita medica e piccoli test culturali, per il nuovo incarico.
Si possono chiedere destinazioni preferite, ma anche se il Ministero Difesa cerca di accontentare il più possibile, ovviamente sono prioritarie le proprie esigenze di servizio.
Non esiste alcuna legge che fornisca il diritto ad avere assegnata la sede gradita.
Il trasferimento di sede dal ruolo militare al ruolo civile è considerato a domanda.

Tutte queste notizie le ho lette nel forum dove sei stato più volte inviatato a guardare, ma evidentemente non hai dimestichezza con il pc.
Saluti Roberto
2.9.1963. Fa bene e scordati, fa male e pensaci.

ceccho10

Re: assegnazione posto civile

Messaggio da ceccho10 » mer gen 09, 2013 10:11 pm

ciao roberto,innanzitutto volevo complimentarmi con te x la tua preparazione....volevo una consulenza se era possibile...sono stato trasferito a milano dopo 8 anni di servizio al sud...dopo questo trasferimento mia moglie e caduta in depressione,ho fatto l'allegato h e mi è stato rifiutato,da premettere che ha tentato anche il suicidio in seguito alla sua malattia...io sono moralmente a terra..anche xke temo x la salute dei miei 2 figli piccoli...ho parlato con il dottore di rgt e mi ha ddetto che visto il mio stato emotivo e le varie cose che nn mi permettono di lavorare bene,lui nn puo fare altro k mandarmi in convalescenza....se andando in convalescenza superasssi l'anno dici k mi propongono il transito x il ruolo civile,oppure mi prendono x pazzo e mi mandano a casa e basta?

Rispondi