Aspettativa e Recupero somme

Forum dedicato agli operatori del comparto Sicurezza e Difesa in transito (o già transitati) all'impiego civile.
Feed - IMPIEGO CIVILE

panorama
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 13162
Iscritto il: mer feb 24, 2010 4:23 pm

Re: Aspettativa e Recupero somme

Messaggio da panorama » mer feb 02, 2011 11:33 pm

Secondo me si potrebbe chiedere una revisione dei periodi di aspettativa scalcolando i periodi "a disposzione della CMO" al proprio comando di corpo facendosi dare una risposta scritta.
Tanto non costa nulla.



Convenzionistituzioni.it
vedovonardecchia
Affidabile
Affidabile
Messaggi: 210
Iscritto il: dom nov 21, 2010 2:06 pm

Re: Aspettativa e Recupero somme

Messaggio da vedovonardecchia » gio feb 03, 2011 12:00 am

certo panorama hai ragione, questo è un atto dovuto, ma se hanno conteggiato come aspettativa,e tutti i susseguenti atti(decreti e quant'altro) sono erronei, passerà molto tempo prima di rimettere a posto tutto e presumo conoscendo l'ambiente il nostro amico foxtrot purtroppo avrà bisogno sicuramente di appoggiarsi ad un legale in futuro.Da quanto capisco dai post non si sono concordati il reparto per gli atti amministrativi, con la cmo, che essendo organo indipendente, non è certo tenuta a modificare i verbali(decorrenze di aspettative). Alla fine ci rimettiamo sempre noi.Ciao

foxtrot
Altruista
Altruista
Messaggi: 185
Iscritto il: mar giu 08, 2010 10:24 am

Re: Aspettativa e Recupero somme

Messaggio da foxtrot » gio feb 03, 2011 2:23 pm

x Panorama e Vedova, o altri che possono fugare qualche dubbio in proposito, vorrei per l'ultima volta portare un esempio molto pratico e contemporaneamente vicino alla realtà, parlando di atti rilasciati dalla CMO e Atti Dispositivi formati dal proprio comando.
ESEMPIO: penultimo periodo di aspettativa rilasciata dalla CMO mi finiva a giugno 2010, l'ultimo giorno mi reco in infermeria e successivamente all'ufficio personale, come prassi consolidata dove mi consegnano la busta chiusa x la CMO.
Il giorno successivo mi reco presso la CMO, dove come al solito mi rilasciano un foglio per ogni visita (due) e mi dicono di prenotare tali visite. Una me la fissano dopo 40 gg e l'altra dopo 70 gg. circa.
Al 70° giorno fatta la seconda visita, attendo il responso del presidente della commissione, che me ne dà ulteriori ultimi 30 gg. Sul foglio che mi rilasciano ce scritto 30 gg. a partire "dalla data odierna".

Ordunque, caspiterina, come notate i 70 gg. a partire da giugno 2010 sono diciamo "a disposizione della CMO", ma questo lo dico io, di conseguenza le ipotesi possono essere due:
1. che sul mio foglio ce scritto "30 gg. a partire dalla data odierna", mentre sul foglio che inviano al reparto di appartenenza ci sia scritto anche che il periodo dei famosi 70 gg. viene integralmente coperto come aspettativa;
2. che non sia mensionato da nessuna parte il periodo "a disposizione" e l'ufficio personale automaticamente li computa, essendo conseguenti, al totale dell'aspettativa nel quinquennio, come hanno sempre fatto, da 1 anno e mezzo fà.

Scusandomi della ripetizione, vi ringrazio per i consigli dati, certamente farò domanda di estrazione in copia semplice, sia alla segreteria della CMO che al mio ufficio personale.
Grazie.

vedovonardecchia
Affidabile
Affidabile
Messaggi: 210
Iscritto il: dom nov 21, 2010 2:06 pm

Re: Aspettativa e Recupero somme

Messaggio da vedovonardecchia » gio feb 03, 2011 3:34 pm

Allora foxtrot vediamo se riusciamo a districarci anche con l’aiuto di chi sa usare bene internet.
Quando riceverai le copie vedrai che sicuramente nel verbale di comunicazione al reparto c’è scritto, cito testualmente”temporaneamente non idoneo al servizio di istituto per giorni…..a decorrere dalla data odierna giustificando ai fini amministrativi (circ. difesan 1703 ml-10/16 del 9.11.1993) per il periodo dall’entrata (vedi punto 4) ad oggi”
Pertanto non riuscendo a trovare questa benedetta circolare presumo che al punto 4 viene ricongiunto tale periodo con quello precedente, ripeto presumo, non riesco a trovare la circolare.
Detto ciò e considerando che la mia ipotesi sia verosimile, allora si va in contrasto con la sentenza che ha postato panorama e li nasce il problema.
Ma ti ripeto se troverai scritto quella dicitura altrimenti, non possono considerarti il periodo di attesa in aspettativa.
Fammi sapere cosa dicono le carte, io chiamo qualche collega per procurarmi sta benedetta circolare e poi si vede. Ciao
a risentirci

vedovonardecchia
Affidabile
Affidabile
Messaggi: 210
Iscritto il: dom nov 21, 2010 2:06 pm

Re: Aspettativa e Recupero somme

Messaggio da vedovonardecchia » gio feb 03, 2011 4:25 pm

chiedo scusa a tutti, non ho esperienza di forum mi potete consigliare se posso ancora postare con foxtrot o è meglio farlo con post privato, non vorrei far diventare questo argomento una conversazione privata, voi che ne dite?
saluti a tutti

ranauno
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 58
Iscritto il: gio dic 10, 2009 1:21 pm

Re: Aspettativa e Recupero somme

Messaggio da ranauno » gio feb 03, 2011 7:53 pm

:wink:

vedovonardecchia
Affidabile
Affidabile
Messaggi: 210
Iscritto il: dom nov 21, 2010 2:06 pm

Re: Aspettativa e Recupero somme

Messaggio da vedovonardecchia » gio feb 03, 2011 8:46 pm

eh, eh rana ci metto un pò a capire ma alla fine carburo pure io. ciao :lol: va ho messo pure la faccina, (solo questa conosco)

sama

Re: Aspettativa e Recupero somme

Messaggio da sama » sab ott 08, 2011 5:51 pm

Si prega gentilmente di far conoscere cosa dice questa circolare in relazione alle indicazioni date da Difesan.
Grazie.

Come devono essere giustificati i giorni a disposizione presso il DMML .
Qualcuno è in grado di rispondermi ?

uva
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 70
Iscritto il: sab dic 18, 2010 7:41 pm

Re: Aspettativa e Recupero somme

Messaggio da uva » lun ott 10, 2011 10:03 pm

x sama
fonte:difesan 18.03.2009
La posizione del militare inviato in CMO o in CM II Istanza (così detto periodo a
disposizione) resta quella in cui il militare si trovava prima dell’invio fino all’emissione
del nuovo giudizio da parte della CMO o CM II Istanza. Pertanto tutto il periodo
necessario per l’effettuazione degli accertamenti è da considerarsi “attività di servizio” se il
militare proviene dalla idoneità, mentre se proveniente dalla inidoneità è da computare
come licenza straordinaria/aspettativa o licenza di convalescenza a seconda dei casi e della
categoria di militare.
Solo nel caso in cui un militare proveniente dalla inidoneità è giudicato idoneo dalla CMO
o dalla CM II Istanza dopo un lungo periodo in cui è rimasto a disposizione per le
difficoltà ad effettuare gli accertamenti o per altre motivazioni, la Commissione potrà
fornire precisazioni sulla posizione del militare nel periodo intercorrente.

Carminiello
Consigliere
Consigliere
Messaggi: 559
Iscritto il: mer apr 10, 2013 9:58 am
Località: Caserta

Re: Aspettativa e Recupero somme

Messaggio da Carminiello » dom gen 11, 2015 9:29 pm

Ciao a tutti, riprendo questo post del 2011. Ci sono stati sviluppi? Voglio dire, i giorni a disposizione della CMO come vengono calcolati???
Intendo ad esempio, quando a scadenza dei giorni di aspettativa si viene inviati alla CMO di Roma dove fissano semplicemente un appuntamento a visita dopo 20/40 giorni, senza alcun provvedimento medico legale. Come sono da considerarsi questi giorni?

Io non ci capisco nulla: nel mio caso particolare, in aspettativa dal 4 maggio 2013 senza mai rientrare in servizio e riformato dalla CMO il 23 dicembre 2014. Il mio comando dice che sono 598 giorni di aspettativa ( in pratica hanno contato tutti i giorni calendariali). Già trovo un'incongruenza col verbale di riforma della CMO ( che scrivono "Ha fruito di complessivi 564 giorni di aspettativa" -non capisco da dove li abbiano calcolati, perchè, anche qualora abbiano considerato i giorni a disposizioni da loro dati -intendo quelli di attesa tra la prenotazione e la visita- i conti non tornano un'altra volta).

elbriga
Attività iniziale
Attività iniziale
Messaggi: 19
Iscritto il: mar dic 09, 2014 11:57 am

Re: Aspettativa e Recupero somme

Messaggio da elbriga » mar feb 10, 2015 7:07 pm

Ciao Carminiello,
anche io mi sono posto il problema e parlando alla CMO di Roma e leggendo le disposizioni del ministero della difesa contenute nella circolare M-D GMIL2 VDGM II SSS 2014/0010977 del 17 gennaio 2014, nella parte riservata alle competenze degli organi medici collegiali - punto 9 -, mi pare di aver capito che se, dopo i periodi a disposizione della CMO in attesa di visite e/o esami, vengono concessi ulteriori giorni di convalescenza allora tali periodi vengono conteggiati nell'aspettativa mentre non vengono conteggiati nel caso vi sia un giudizio definitivo di idoneità totale, parziale o di transito nei ruoli civili.
Prova a vedere se la differenza tra i giorni della CMO e del tuo Comando (34) possano essere ricondotti all'ultimo periodo a disposizione della CMO, prima della pronuncia finale della stessa.
Carminiello ha scritto:Ciao a tutti, riprendo questo post del 2011. Ci sono stati sviluppi? Voglio dire, i giorni a disposizione della CMO come vengono calcolati???
Intendo ad esempio, quando a scadenza dei giorni di aspettativa si viene inviati alla CMO di Roma dove fissano semplicemente un appuntamento a visita dopo 20/40 giorni, senza alcun provvedimento medico legale. Come sono da considerarsi questi giorni?

Io non ci capisco nulla: nel mio caso particolare, in aspettativa dal 4 maggio 2013 senza mai rientrare in servizio e riformato dalla CMO il 23 dicembre 2014. Il mio comando dice che sono 598 giorni di aspettativa ( in pratica hanno contato tutti i giorni calendariali). Già trovo un'incongruenza col verbale di riforma della CMO ( che scrivono "Ha fruito di complessivi 564 giorni di aspettativa" -non capisco da dove li abbiano calcolati, perchè, anche qualora abbiano considerato i giorni a disposizioni da loro dati -intendo quelli di attesa tra la prenotazione e la visita- i conti non tornano un'altra volta).

Carminiello
Consigliere
Consigliere
Messaggi: 559
Iscritto il: mer apr 10, 2013 9:58 am
Località: Caserta

Re: Aspettativa e Recupero somme

Messaggio da Carminiello » mar feb 10, 2015 7:40 pm

Ciao Elbriga, grazie del tuo parere. Comunque ho intenzione di chiedere al mio comando lo scomputo di diversi periodi "a disposizione CMO", ho aperto una altro post apposito. A presto e grazie ancora.

foxtrot
Altruista
Altruista
Messaggi: 185
Iscritto il: mar giu 08, 2010 10:24 am

Re: Aspettativa e Recupero somme

Messaggio da foxtrot » mar feb 10, 2015 9:19 pm

mha ..... non si riesce a capire ancora a chi possono recuperare le somme dopo il 13° ed il 18° mese di asp.. Per chi transita nei ruoli civili? essendo stato riformato il 17* mese di asp.? quando il comitato di verifica eventualmente negherà la cds. anche se son passati 4 anni ....... toglieranno le somme o no?

Riassumo per chi ha notizie fresche:
- riformato ad ottobre 2010 dopo 17 mesi di aspettativa per malattia, in attesa di giudizio del comitato di verifica;
- transitato a novembre 2011 nei ruoli civili;
- ad oggi dopo quasi 4 anni, da ricerca effettuata presso il C.di V., ho scoperto che la documentazione relativa alla causa di servizio hanno dimenticato di inviarla a PREVIMIL e di conseguenza al comitato, di conseguenza non ho ancora notizia ufficialmente sull'esito.
- stanno raccogliendo "i cocci" per trasmetterla....... .

Mi chiedo devo stare ancora con il patema d'animo ..... del recupero delle somme dal 13° al 17° mese??? ed eventualmente anche del periodo di aspettativa speciale fino al transito...... non basterebbe neanche il TFR DI 37 ANNI DI SERVIZIO.

VIVA L'ITALIA ...... ringrazio coloro che possono darmi qualche notizia fresca.... in merito.

Carminiello
Consigliere
Consigliere
Messaggi: 559
Iscritto il: mer apr 10, 2013 9:58 am
Località: Caserta

Re: Aspettativa e Recupero somme

Messaggio da Carminiello » mar feb 10, 2015 9:35 pm

Ciao Foxtrot, da quello che so io le somme saranno da restituire. Solo la risposta oltre i 24 mesi in caso di "riforma parziale" esula dalla corresponsione degli emolumenti. Quelli come te e come me (io riformato al 20simo mese) dovremo restituire gli stipendi percepiti "indebitamente" (tu la metà dal 13 al 17simo mese, io oltre a questi, il 100% dal 19 mese al 20simo).
Per l'aspettativa speciale di transito ti do una mezza buona notizia: lo stipendio è quello del momento della riforma. Nel tuo caso, la metà. Che dovrai restituire ma SOLO per 5 mesi. Infatti richiederanno la per i 150 giorni in cui si doveva concludere la pratica. Dopo di che spetta lo stipendio intero al 100%, senza alcuna restituzione. Riassumendo, nel tuoi caso, dovrai restituire in tutto l'importo di metà stipendio x 10 mesi ( dal 13 al 17 in aspettativa, 5 mesi di aspettativa speciale per transito).

foxtrot
Altruista
Altruista
Messaggi: 185
Iscritto il: mar giu 08, 2010 10:24 am

Re: Aspettativa e Recupero somme

Messaggio da foxtrot » mer feb 11, 2015 12:39 am

si si poi vediamo, solo dei tempi a "disposizione della CMO mettendoli insieme superano i 5 mesi, cmq nella circolare di gennaio 2014, si parla dei recuperi solo per i temporaneamente non idonei, che se non gli viene riconosciuta la cds devono restituire ...... e non restituire se il comitato si pronuncia dopo 24 mesi.

Rispondi