Aspettativa e decurtazione stipendio e decorrenza pensione.

Feed - CARABINIERI

furore5
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 320
Iscritto il: mer giu 06, 2018 6:57 pm

Re: Aspettativa e decurtazione stipendio e decorrenza pensione.

Messaggio da furore5 » mer ott 30, 2019 9:46 pm

I 3 mesi di servizio attivo comprendono, oltre al servizio effettivamente prestato, anche il congedo ordinario, i riposi, i riposi legge, ecc... purtroppo non dovrebbe (secondo me, e non l'ho letto da nessuna parte) comprendere il congedo straordinario che dovrebbe invece cumularsi se preso prima dei 3 mesi con il precedente periodo di aspettativa per malattia. Il discorso di rientrare almeno 1 giorno serve per interrompere il periodo per evitare la decurtazione al 12mo mese, (da quel giorno partono i nuovi 12 mesi..) fermo restando che continua a conteggiarsi invece ai fini del raggiungimento del max periodo di aspettativa. Ovviamente quello che dice Lino è corretto ma, l'aspettariva speciale in attesa del parere del cvcs nulla ha a che con l'aspettativa concessa dal sanitario e/o cmo anche se vale il discorso del recupero credito del 50% dopo il 12mo mese e 100% dal 18mo mese al 24mese se non cds a meno che il parere del cvcs giunge dopo il 24mo mese dal giorno di riforma parziale.



lino
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 4024
Iscritto il: dom mar 07, 2010 12:25 am

Re: Aspettativa e decurtazione stipendio e decorrenza pensione.

Messaggio da lino » gio ott 31, 2019 2:40 am

Infatti non ho scritto direttamente al collega, poiché erano gia state date risposte , volevo solo evidenziare le differenze tra l'aspettativa speciale per riforma parziale, con l'aspettativa malattia, visto il pastrocchio che si fa...

Al collega rientrando dall'aspettativa speciale e poi tornando in aspettativa malattia , unendo nuova patologia l'hanno giudicata prevalente alle altre (x cui aveva ottenuto idoneità parziale), chiaramente, riscontrata la gravità della patologia é stato riformato in maniera assoluta per quel motivo.
Con quel tipo di patologia non potevano fare altrimenti...
Potevano " volendo" riformarlo prima.
Ma poi stavo rispondendo al primo interlocutore....
Se siete di altre amministrazioni e scrivete nei CC., non si capisce nulla!!!!!
Mi ritiro di buon grado e faccio rispondere altri.

vincio621
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 29
Iscritto il: mer feb 08, 2017 11:27 am

Re: Aspettativa e decurtazione stipendio e decorrenza pensione.

Messaggio da vincio621 » gio ott 31, 2019 8:11 am

Gentilissimo Lino. Forse non mi sono spiegato bene:
1) Non sono rientrato da aspettativa speciale ma la riforma parziale è stata data in quanto Non Idoneo per patologia già causa di servizio (cervicobrachialgia A8)
2) Avendo grossi problemi al braccio destro (parestesie e distesie) con certificati del mio medico curante ESCLUSIVAMENTE per tale patologia ho continuato l'aspettativa fino a maggio 2019.
3) da maggio a luglio 2019, sempre con certificati del mio medico curante, si aggiunge anche il disturbo dell'adattamento.
4) da luglio ad ottobre 2019 a disposizione CMO e poi riforma il giorno 8.10.2019.
Quindi in totale ho fatto 22 mesi di aspettativa dei quali 18 esclusivamente per patologia causa di servizio e 4 mesi anche con disturbo adattamento che, ovviamente, è direttamente connesso al dolore cronico della patologia principale.
5) Prima ed unica visita dello psichiatra della Cmo è stata effettuata il giorno della riforma.
6) Attualmente ho in corso di valutazione: l'aggravamento della patologia causa di servizio e per la quale mi hanno dato riforma parziale nonché richiesta di interdipendenza del disturbo adattamento con la cervicobrachialgia/radicolopatia cronica bilaterale.
7)Che possibilità ho Che sia riconosciuta l'interdipendenza?
8) in definitiva, non dovrei avere sorprese per la ripetibilita degli stipendi giusto?
Buona giornata e grazie a tutti

furore5
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 320
Iscritto il: mer giu 06, 2018 6:57 pm

Re: Aspettativa e decurtazione stipendio e decorrenza pensione.

Messaggio da furore5 » gio ott 31, 2019 3:57 pm

Il periodo trascorso in aspettativa speciale (che può andare anche oltre il limite previsto dalla vigente normativa) in quanto dichiarato parziale dalla cmo da quel tot giorno (in attesa dell'eventuale riconoscimento della dipendenza di causa di servizio da parte del cvcs) in base all'art 19 comma 3 del dpr 164/2002 NON CUMULA con altri periodi di aspettativa fruiti ad altro titolo ai fini del raggiungimento del periodo massimo... tale art 19 citato dice però... "fermo restando la vigente disciplina in materia di trattamento economico" che è quello da me sopra esposto. Ripeto, per servizio attivo (almeno 3 mesi..) si considera anche il congedo ordinario, riposi e riposi legge, stato di gravidanza e puerperio, però NON si parla di congedo straordinario, io almeno non l'ho visto scritto da alcuna parte. Quindi, se è stato preso congedo straordinario prima di 3 mesi, questo dal primo giorno di c.s. fa partire il conteggio dei 12 mesi ai fini del trattamento economico ma non interrompe la continuità dell'aspettativa presa precedentemente. TUTTO SECONDO QUELLO CHE HO IMPARATO.

vincio621
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 29
Iscritto il: mer feb 08, 2017 11:27 am

Re: Aspettativa e decurtazione stipendio e decorrenza pensione.

Messaggio da vincio621 » gio ott 31, 2019 4:35 pm

Grazie furore5. Ma, come più volte ribadito, io non sono mai stato in aspettativa speciale in attesa della pronuncia del Comitato dj verifica.
La mia riforma parziale è stata determinata da una malattia GIÀ RICONOSCIUTA CAUSA DI SERVIZIO dopo 6mesi di aspettativa.
Poi sono rientrato due giorni in servizio e quindi 45gg. Di straordinaria e poi di nuovo aspettativa per altri 16 mesi continuativi.
Quindi il conteggio dell' aspettativa , solo ai fini della decurtazione, ricomincia dopo i 45gg. Di straordinaria?
Grazie

furore5
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 320
Iscritto il: mer giu 06, 2018 6:57 pm

Re: Aspettativa e decurtazione stipendio e decorrenza pensione.

Messaggio da furore5 » gio ott 31, 2019 7:38 pm

Per tutto quanto letto, scritto e in riferimento, secondo me SI!

vincio621
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 29
Iscritto il: mer feb 08, 2017 11:27 am

Re: Aspettativa e decurtazione stipendio e decorrenza pensione.

Messaggio da vincio621 » gio ott 31, 2019 8:29 pm

Grazie Furore5. Speriamo. A beneficio comune Vi aggiornerò.

vincio621
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 29
Iscritto il: mer feb 08, 2017 11:27 am

Re: Aspettativa e decurtazione stipendio e decorrenza pensione.

Messaggio da vincio621 » gio ott 31, 2019 9:04 pm

Comunque se nel frattempo ti dovesse capitare di trovare qualcosa in merito (ricorsi, sentenze ecc.), ti sarei molto grato se me li facessi avere.
Grazie

MM_CC
Appena iscritto
Appena iscritto
Messaggi: 6
Iscritto il: ven lug 05, 2019 11:40 pm

Re: Aspettativa e decurtazione stipendio e decorrenza pensione.

Messaggio da MM_CC » mer gen 22, 2020 12:26 pm

furore5 ha scritto:
mer ott 30, 2019 12:19 am
In pratica rientrando anche per 1 solo giorno, ripartono i nuovi 12 mesi a stipendio intero MA ATTENZIONE che se tra un periodo e un altro di aspettativa c'è meno di 3 mesi l'aspettativa è considerata continuativa col rischio di superare il limite massimo.
Appurato che basta anche un solo giorno di servizio per interrompere il conteggio dei 12 mesi continuativi di aspettativa ai fini della non decurtazione dello stipendio (ricominciando il conto dell'anno dal successivo giorno di aspettativa), su cosa può influire il fatto che due periodi di aspettativa se non intervallati da un periodo di almeno 3 mesi di servizio, sono considerati come periodo di aspettativa continuativa?
C'è forse un limite di assenza continustiva da non superare oltre a quello dei due anni di assenza per aspettativa nel quinquennio?

panorama
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 12379
Iscritto il: mer feb 24, 2010 4:23 pm

Re: Aspettativa e decurtazione stipendio e decorrenza pensione.

Messaggio da panorama » sab feb 15, 2020 1:10 pm

attinente al titolo del post

Allego circolare del Ministero della Difesa datata 17 gennaio 2014

Oggetto: Disposizioni in materia di collocamento in aspettativa per motivi sanitari.
Solo i moderatori e gli Utenti del gruppo Sostenitori possono visualizzare i file allegati.

Rispondi