Art.150 del D. L. n.34/2020

Feed - CARABINIERI

Rispondi
Folgore77
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 304
Iscritto il: lun apr 08, 2019 3:38 pm

Art.150 del D. L. n.34/2020

Messaggio da Folgore77 » sab mag 23, 2020 9:29 am

Come postato dall'utente Gemgen61 su altro thread, "l’art.150 del D. L. n.34/2020 prevede finalmente che il recupero di indebiti su STIPENDI E PENSIONI deve avvenire AL NETTO e non più al LORDO (dall'01/01/2020).
Quindi, presumo che la restituzione dei 3 stipendi post riforma debba avvenire al NETTO, giusto?



Convenzionistituzioni.it
Avatar utente
antoniomlg
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 3620
Iscritto il: ven set 03, 2010 10:18 am

Re: Art.150 del D. L. n.34/2020

Messaggio da antoniomlg » sab mag 23, 2020 3:57 pm

perche i 3 (tre) stipendi post riforma che paga la propria amministrazione si devono restituire?

grazie

Folgore77
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 304
Iscritto il: lun apr 08, 2019 3:38 pm

Re: Art.150 del D. L. n.34/2020

Messaggio da Folgore77 » sab mag 23, 2020 4:54 pm

antoniomlg ha scritto:
sab mag 23, 2020 3:57 pm
perche i 3 (tre) stipendi post riforma che paga la propria amministrazione si devono restituire?

grazie
Ciao Antonio, mi baso su quello che ho letto qui sul forum..ma forse ho capito male io! Io sono alla terza mensilità post riforma...quindi lo scoprirò presto! Ma, andando per logica, non vanno restituiti? :?:

Avatar utente
antoniomlg
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 3620
Iscritto il: ven set 03, 2010 10:18 am

Re: Art.150 del D. L. n.34/2020

Messaggio da antoniomlg » sab mag 23, 2020 5:34 pm

QUANDO si viene riformati e posti in pensione appunto per riforma,
la propria amministrazione (per un accordo con Inps) continua ad erogare per 3 (tre) mesi
le competenze spettante in servizio, dal 4 mese subentra la sede inps di competenza con
l'erogazione della pensione....

e non si deve restituire niente,,,,,

lepre15
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 104
Iscritto il: ven gen 10, 2020 8:57 pm

Re: Art.150 del D. L. n.34/2020

Messaggio da lepre15 » sab mag 23, 2020 6:04 pm

Infatti anche io sapevo che non vanno restituiti solo nel caso in cui l Inps eroga la pensione nell'arco dei tre mesi e l'amministrazione di appartenenza aveva già corrisposto lo stipendio. In questo caso giustamente va restituito se la pensione è inferiore allo stipendio e/o viceversa se è più alta la pensione linps deve dare la differenza.

Folgore77
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 304
Iscritto il: lun apr 08, 2019 3:38 pm

Re: Art.150 del D. L. n.34/2020

Messaggio da Folgore77 » sab mag 23, 2020 6:04 pm

antoniomlg ha scritto:
sab mag 23, 2020 5:34 pm
QUANDO si viene riformati e posti in pensione appunto per riforma,
la propria amministrazione (per un accordo con Inps) continua ad erogare per 3 (tre) mesi
le competenze spettante in servizio, dal 4 mese subentra la sede inps di competenza con
l'erogazione della pensione....

e non si deve restituire niente,,,,,
In effetti, così mi era stato detto da un collega del Serv. Amm.vo. Allora a cosa si riferiscono gli utenti del forum che parlano di richiesta di restituzione degli stipendi? Sono altre casistiche? :?:

lepre15
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 104
Iscritto il: ven gen 10, 2020 8:57 pm

Re: Art.150 del D. L. n.34/2020

Messaggio da lepre15 » sab mag 23, 2020 6:18 pm

Folgore 77 l'ipotesi di restituzione l'ho spiegata sopra solo in quel caso vanno restituiti e/o addebitati da parte dellinps, al netto come da te evidenziato .

Folgore77
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 304
Iscritto il: lun apr 08, 2019 3:38 pm

Re: Art.150 del D. L. n.34/2020

Messaggio da Folgore77 » sab mag 23, 2020 6:36 pm

Perfetto, grazie!! Io mi stavo già preparando psicologicamente a doverli restituire...meglio così!!

oreste.vignati
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 2516
Iscritto il: gio ago 21, 2014 8:34 am
Località: bologna

Re: Art.150 del D. L. n.34/2020

Messaggio da oreste.vignati » dom mag 24, 2020 8:54 am

Folgore77 ha scritto:
sab mag 23, 2020 6:04 pm
antoniomlg ha scritto:
sab mag 23, 2020 5:34 pm
QUANDO si viene riformati e posti in pensione appunto per riforma,
la propria amministrazione (per un accordo con Inps) continua ad erogare per 3 (tre) mesi
le competenze spettante in servizio, dal 4 mese subentra la sede inps di competenza con
l'erogazione della pensione....

e non si deve restituire niente,,,,,
In effetti, così mi era stato detto da un collega del Serv. Amm.vo. Allora a cosa si riferiscono gli utenti del forum che parlano di richiesta di restituzione degli stipendi? Sono altre casistiche? :?:
Forse e riferito ad altre forze di polizia non militari
Esempio nella polizia di stato i tre mesi di stipendio in caso di riforma non sono previsti, però in alcuni casi per dimanticanze o lunghezze burocratiche il collega riformato continua a percepire lo stipendio che poi dovrà restituire per la parte che ha percepito successivamente alla data di decorrenza della pensione.

Folgore77
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 304
Iscritto il: lun apr 08, 2019 3:38 pm

Re: Art.150 del D. L. n.34/2020

Messaggio da Folgore77 » dom mag 24, 2020 11:31 am

oreste.vignati ha scritto:
dom mag 24, 2020 8:54 am
Folgore77 ha scritto:
sab mag 23, 2020 6:04 pm
antoniomlg ha scritto:
sab mag 23, 2020 5:34 pm
QUANDO si viene riformati e posti in pensione appunto per riforma,
la propria amministrazione (per un accordo con Inps) continua ad erogare per 3 (tre) mesi
le competenze spettante in servizio, dal 4 mese subentra la sede inps di competenza con
l'erogazione della pensione....

e non si deve restituire niente,,,,,
In effetti, così mi era stato detto da un collega del Serv. Amm.vo. Allora a cosa si riferiscono gli utenti del forum che parlano di richiesta di restituzione degli stipendi? Sono altre casistiche? :?:
Forse e riferito ad altre forze di polizia non militari
Esempio nella polizia di stato i tre mesi di stipendio in caso di riforma non sono previsti, però in alcuni casi per dimanticanze o lunghezze burocratiche il collega riformato continua a percepire lo stipendio che poi dovrà restituire per la parte che ha percepito successivamente alla data di decorrenza della pensione.
Buongiorno Oreste,
in effetti mi pare che fossero proprio colleghi della Polizia...adesso mi risulta più chiaro. Buona domenica

Satyro
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 44
Iscritto il: gio giu 01, 2017 1:06 pm

Re: Art.150 del D. L. n.34/2020

Messaggio da Satyro » dom mag 24, 2020 5:02 pm

... chissà se rientrano anche gli stipendi percepiti oltre il 12° mese in aspettativa per malattia nel caso non venga riconosciuta la causa di servizio 🤔

lino
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 4233
Iscritto il: dom mar 07, 2010 12:25 am

Re: Art.150 del D. L. n.34/2020

Messaggio da lino » mar mag 26, 2020 1:16 am

oreste.vignati ha scritto:
dom mag 24, 2020 8:54 am
Folgore77 ha scritto:
sab mag 23, 2020 6:04 pm
antoniomlg ha scritto:
sab mag 23, 2020 5:34 pm
QUANDO si viene riformati e posti in pensione appunto per riforma,
la propria amministrazione (per un accordo con Inps) continua ad erogare per 3 (tre) mesi
le competenze spettante in servizio, dal 4 mese subentra la sede inps di competenza con
l'erogazione della pensione....

e non si deve restituire niente,,,,,
In effetti, così mi era stato detto da un collega del Serv. Amm.vo. Allora a cosa si riferiscono gli utenti del forum che parlano di richiesta di restituzione degli stipendi? Sono altre casistiche? :?:
Forse e riferito ad altre forze di polizia non militari
Esempio nella polizia di stato i tre mesi di stipendio in caso di riforma non sono previsti, però in alcuni casi per dimanticanze o lunghezze burocratiche il collega riformato continua a percepire lo stipendio che poi dovrà restituire per la parte che ha percepito successivamente alla data di decorrenza della pensione.
Tutto Esatto!!
Anzi i tre mesi saranno d'importo leggermente superiore, per il netto di alcune trattenute.

Highlander
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 184
Iscritto il: lun nov 13, 2017 11:53 am

Re: Art.150 del D. L. n.34/2020

Messaggio da Highlander » mar mag 26, 2020 2:04 pm

oreste.vignati ha scritto:
dom mag 24, 2020 8:54 am
Folgore77 ha scritto:
sab mag 23, 2020 6:04 pm
antoniomlg ha scritto:
sab mag 23, 2020 5:34 pm
QUANDO si viene riformati e posti in pensione appunto per riforma,
la propria amministrazione (per un accordo con Inps) continua ad erogare per 3 (tre) mesi
le competenze spettante in servizio, dal 4 mese subentra la sede inps di competenza con
l'erogazione della pensione....

e non si deve restituire niente,,,,,
In effetti, così mi era stato detto da un collega del Serv. Amm.vo. Allora a cosa si riferiscono gli utenti del forum che parlano di richiesta di restituzione degli stipendi? Sono altre casistiche? :?:
Forse e riferito ad altre forze di polizia non militari
Esempio nella polizia di stato i tre mesi di stipendio in caso di riforma non sono previsti, però in alcuni casi per dimanticanze o lunghezze burocratiche il collega riformato continua a percepire lo stipendio che poi dovrà restituire per la parte che ha percepito successivamente alla data di decorrenza della pensione.
Nemmeno in Penitenziaria.

Rispondi