arrotondamento anzianità contributiva

Feed - MARESCIALLI

Rispondi
rintintin
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 174
Iscritto il: mer gen 22, 2014 6:15 pm

arrotondamento anzianità contributiva

Messaggio da rintintin » mer gen 22, 2014 6:47 pm

Buona sera a tutti gli utenti del Forum.
Sono un nuovo iscritto, che conosciuto questo spazio, l'ha trovato interessante ed utile, grazie alla costante ed appassionata partecipazione di diversi utenti capaci di fornire con grande disponibilità informazioni di certo utili ai richiedenti e non solo.
Salutando tutti i frequentatori, passo ad esporre un quesito, dove nonostante da tempo cerco una risposta, non sono ancora riuscito ad avere una certa.
Sono un sott/le F.A. che in data 31/12/2013 ha maturato una anzianità contributiva di 40 anni 2 mesi e 23 giorni così ripartiti: anni 39 mesi 3 e giorni 7 di contributi quale sott/le ( comprensivi dei 5 anni di supervalutazione) ed 11 mesi e 23 giorni di lavoro presso altra ditta prima dell' arruolamento, regolarmente ricongiunti e riportati sul foglio matricolare. La mia domanda è la seguente, possono questi contributi essere arrotondati a 40 anni e 3 mesi? se fosse possibile potrei far avere entro il 31/12/2013 un'anzianità che mi potrebbe salvaguardare da eventuali applicazioni di regolamenti di armonizzazione per le FF.OO. e FF.AA.. Un grazie a tutti quelli che vorranno o potranno rispondermi.



Convenzionistituzioni.it
adalgjso
Appena iscritto
Appena iscritto
Messaggi: 5
Iscritto il: dom gen 19, 2014 12:01 pm

Re: arrotondamento anzianità contributiva

Messaggio da adalgjso » mar feb 25, 2014 12:52 pm

Caro Rintintin

Mi spiace vedere che nessuno ti ha risposto, anche perché anch'io mi trovo nella stessa situazione e nessuno è stato in grado di darmi risposte soddisfacenti.

Maturo i 40 anni e 3 mesi il 3 gennaio 2014 e se non ci sono arrotondamenti al 31/12/2013 mi spetta un mese di finestra mobile in più ed il deferimento di un anno della buonauscita con trance da 50.000 euro.

Ho scritto al portale INPS e ho trovato la loro risposta alquanto enigmatica. Te la riporto:

... In ogni caso, per quelle che sono le conoscenze in nostro possesso da tempo l'Istituto calcola l'anzianità sulla base dei requisiti pienamente raggiunti senza operare alcuna forma di arrotondamento...

Sembra che l'INPS parli di un altro soggetto.

C'è nessuno che ha notizie in merito?

Avatar utente
angri62
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 5595
Iscritto il: lun apr 23, 2012 9:28 am

Re: arrotondamento anzianità contributiva

Messaggio da angri62 » mar feb 25, 2014 5:36 pm

rintintin ha scritto:Buona sera a tutti gli utenti del Forum.
Sono un nuovo iscritto, che conosciuto questo spazio, l'ha trovato interessante ed utile, grazie alla costante ed appassionata partecipazione di diversi utenti capaci di fornire con grande disponibilità informazioni di certo utili ai richiedenti e non solo.
Salutando tutti i frequentatori, passo ad esporre un quesito, dove nonostante da tempo cerco una risposta, non sono ancora riuscito ad avere una certa.
Sono un sott/le F.A. che in data 31/12/2013 ha maturato una anzianità contributiva di 40 anni 2 mesi e 23 giorni così ripartiti: anni 39 mesi 3 e giorni 7 di contributi quale sott/le ( comprensivi dei 5 anni di supervalutazione) ed 11 mesi e 23 giorni di lavoro presso altra ditta prima dell' arruolamento, regolarmente ricongiunti e riportati sul foglio matricolare. La mia domanda è la seguente, possono questi contributi essere arrotondati a 40 anni e 3 mesi? se fosse possibile potrei far avere entro il 31/12/2013 un'anzianità che mi potrebbe salvaguardare da eventuali applicazioni di regolamenti di armonizzazione per le FF.OO. e FF.AA.. Un grazie a tutti quelli che vorranno o potranno rispondermi.
===di quanto a mia conoscenza gli arrotondamenti esistono, dopo il 16 giorno si arrotonda ad un mese, per cui 11mm 23gg si arrotonda ad un anno, il problema e temporale cioè quando questi vanno arrotondati? sommando tutti i periodi oppure seguendo le varie riforme 92-95 ecc.. l'inps calcola i periodi in settimane.
personalmente mi hanno arrotondato 15aa11mm20gg a 16 anni al 92. cioè con 19mm20gg di ricongiunzione.
se fai domanda di pensione per andare in finestra mobile ti devono conteggiare l'anzianità contributiva e stabilire una data e da lì vedra che ti arrotonderanno i giorni.
un altro esempio 14aa11mm28 di servizio al 95 nessun arrotondamento, perchè il servizio si arrotonda alla fine della carriera, sono strani all'inpdap.
saluti

Avatar utente
pietro17
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 2439
Iscritto il: sab mar 10, 2012 10:50 am

Re: arrotondamento anzianità contributiva

Messaggio da pietro17 » mar feb 25, 2014 6:16 pm

E, ad esempio, 15aa 6mm e25 GG oggi a quanto vengono arrotondati?

Saluti.

Inviato dal mio 01_v89_jbl1a698 utilizzando Tapatalk

rintintin
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 174
Iscritto il: mer gen 22, 2014 6:15 pm

Re: arrotondamento anzianità contributiva

Messaggio da rintintin » mar feb 25, 2014 10:09 pm

Ringrazio tutti gli utenti che hanno voluto esprimere una loro opinione in merito al quesito proposto.
Dalle mie informazioni, sapevo che almeno fino al 31/12/2012, vi era, almeno per il comparto Sicurezza/Difesa, la norma alla quale veniva applicato l'arrotondamento al mese, per periodi superiori ai 15 giorni contributivi, solo relativamente alla massima anzianità contributiva, cioè per la pensione di anzianità/anticipata, mentre per chi raggiungeva i requisiti attraverso le "quote", il periodo doveva essere raggiunto completamente senza possibilità di arrotondamento. L'arrotondamento stesso era possibile solo sul computo totale e non su frazioni diverse. Esempio, se due periodi contributivi erano distribuiti in a) 20a 0m 16g ed in b) 20a 1m e 16g, l'arrotondamento poteva essere fatto solo sul computo totale dei due periodi, ed in questo caso la somma di 40a 2m e 2g non produceva arrotondamento. Dal 01/01/2013, non vi è la certezza che tale azione di arrotondamento possa ancora essere utilizzata, in quanto questo potrebbe essere l'orientamento dell'INPS, anche se sembra non vi siano, nuove norme che ne stabiliscano l'inapplicabilità. Io personalmente ho avuto risposte contraddittorie tra loro. Sono stato comunque presso un ufficio ex-Inpdap dove l'operatore al quale ho posto il quesito mi ha detto che l'ente pensionistico al computo totale avrebbe applicato, se vi fossero state le condizioni l'arrotondamento. Per avere una risposta scritta, ho indirizzato online ad INPS risponde, tale richiesta, ma tutt'oggi ad oltre 40 giorni dalla data di protocollo del quesito non ho ancora avuto nessuna risposta.
Mi rendo conto che tale interesse possa sembrare una cosa di poco conto, ma come dice Adalgjso, in questo momento raggiungere il requisito previsto per la pensione anticipata il 31/12/13, piuttosto che il giorno dopo , ha comunque i suoi effetti.

maurmira
Appena iscritto
Appena iscritto
Messaggi: 9
Iscritto il: mer gen 17, 2018 5:16 pm

Re: arrotondamento anzianità contributiva

Messaggio da maurmira » ven apr 06, 2018 3:10 pm

Buona sera,
Anche io mi trovo nella medesima condizione avendo maturato al 31.12.1995
17 anni 11 mesi 29 giorni
L' ufficio pensioni dell ufficio da cui dipendo.mi ha comunicato che non ho diritto ad alcun arrotondamenti.

Di contro mi sembra che ci siano diverse sentenze (corte dei conti Sardegna, Corte de Conti Veneto, Lombardia e Piemonte) le quali sanciscono il.diritto all arrotondamento per le frazioni di giorni maturati superiori a 16 giorni (arrotondati a 30)
Allo stato, non si comprende perche' l Inps non chiarisca con circolare esplicativa questa modalità operativa agli uffici dipendenti.

Tale auspicata modalita' impedirebbe costosi ricorsi e contenziosi inutili.
So che c è stata anche una interrogazione Parlamentare a favore di tale soluzione la quale avrebbe un bassissimo costo poiché interessa a poche migliaia di beneficiari.

oreste.vignati
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 2676
Iscritto il: gio ago 21, 2014 8:34 am
Località: bologna

Re: arrotondamento anzianità contributiva

Messaggio da oreste.vignati » ven apr 06, 2018 3:33 pm

maurmira ha scritto:Buona sera,
Anche io mi trovo nella medesima condizione avendo maturato al 31.12.1995
17 anni 11 mesi 29 giorni
L' ufficio pensioni dell ufficio da cui dipendo.mi ha comunicato che non ho diritto ad alcun arrotondamenti.

Di contro mi sembra che ci siano diverse sentenze (corte dei conti Sardegna, Corte de Conti Veneto, Lombardia e Piemonte) le quali sanciscono il.diritto all arrotondamento per le frazioni di giorni maturati superiori a 16 giorni (arrotondati a 30)
Allo stato, non si comprende perche' l Inps non chiarisca con circolare esplicativa questa modalità operativa agli uffici dipendenti.

Tale auspicata modalita' impedirebbe costosi ricorsi e contenziosi inutili.
So che c è stata anche una interrogazione Parlamentare a favore di tale soluzione la quale avrebbe un bassissimo costo poiché interessa a poche migliaia di beneficiari.
Purtroppo applicano tutti allo stesso modo, fortunatamente i giudici interpretano in maniera diversa.
In questi casi, una volta in pensione, diffidare l'Inps e poi proporre ricorso.

Inviato dal mio SM-T560 utilizzando Tapatalk

gino59
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 10635
Iscritto il: lun nov 22, 2010 11:26 pm

Re: arrotondamento anzianità contributiva

Messaggio da gino59 » ven apr 06, 2018 5:47 pm

oreste.vignati ha scritto:
maurmira ha scritto:Buona sera,
Anche io mi trovo nella medesima condizione avendo maturato al 31.12.1995
17 anni 11 mesi 29 giorni
L' ufficio pensioni dell ufficio da cui dipendo.mi ha comunicato che non ho diritto ad alcun arrotondamenti.

Di contro mi sembra che ci siano diverse sentenze (corte dei conti Sardegna, Corte de Conti Veneto, Lombardia e Piemonte) le quali sanciscono il.diritto all arrotondamento per le frazioni di giorni maturati superiori a 16 giorni (arrotondati a 30)
Allo stato, non si comprende perche' l Inps non chiarisca con circolare esplicativa questa modalità operativa agli uffici dipendenti.

Tale auspicata modalita' impedirebbe costosi ricorsi e contenziosi inutili.
So che c è stata anche una interrogazione Parlamentare a favore di tale soluzione la quale avrebbe un bassissimo costo poiché interessa a poche migliaia di beneficiari.
Purtroppo applicano tutti allo stesso modo, fortunatamente i giudici interpretano in maniera diversa.
In questi casi, una volta in pensione, diffidare l'Inps e poi proporre ricorso.

Inviato dal mio SM-T560 utilizzando Tapatalk
==========================Nel tuo caso==========================
Confermo quanto detto da oreste...........................ricorso alla corte dei conti.-

panorama
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 11323
Iscritto il: mer feb 24, 2010 4:23 pm

Re: arrotondamento anzianità contributiva

Messaggio da panorama » ven nov 29, 2019 5:02 pm

CdC Sezione Terza d'Appello Sent. 240/2019 pubblicata oggi 29/11/2019, accoglie altro appello dell'INPS circa l'arrotondamento ai 18 anni al 31/12/1995 e riferita alla sentenza della CdC Lombardia n. 16/2018.

1 ) - al 31 dicembre 1995 aveva maturato un’anzianità contributiva di 17 anni 11 mesi e 23 giorni.
Solo i moderatori e gli Utenti del gruppo Sostenitori possono visualizzare i file allegati.

Farey
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 47
Iscritto il: mer mag 23, 2018 10:04 pm

Re: arrotondamento anzianità contributiva

Messaggio da Farey » gio dic 26, 2019 1:28 pm

:shock:

Rispondi