ARMA DEI CARABINIERI NEL BARATRO

Feed - CARABINIERI

Sempreme064
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 3661
Iscritto il: mar ago 26, 2014 3:01 pm

Re: ARMA DEI CARABINIERI NEL BARATRO

Messaggio da Sempreme064 » sab mar 21, 2020 9:26 am

Mancanza di etica professionale sia in servizio che in pensione..
Non si parla male dei colleghi, non si parla male dei superiori, non si parla Male dell'operato dei servizi e dei colleghi tanto più con i civili, infatti il progresso ha fatto in modo che qualsiasi problemino di carattere generale venga divulgato a mezzo stampa internet forum etc etc
Una volta le cose rimanevano più riservate e forse c'era più rispetto e si era più uniti, la critica rimaneva a casa nostra..

Non si sputtana l'arma e ci sarebbe bisogno di più rispetto delle Regole.
Tutto qui.. Buona giornata..



Convenzionistituzioni.it
kaloss
Appena iscritto
Appena iscritto
Messaggi: 1
Iscritto il: mer mag 25, 2016 10:30 pm

Re: ARMA DEI CARABINIERI NEL BARATRO

Messaggio da kaloss » sab mar 21, 2020 11:03 am

Il bisogno di fare uscire i problemi fuori probabilmente è legato al fatto che risposte all'interno non ve ne sono, anzi spesso prevalgono abusi conseguenti a una discrezionalità il più delle volte inadeguata perché figlia dell'incompetenza. Il sistema militare e quello dell'Arma dei Carabinieri in particolare, ha bisogno di essere revisionato profondamente attualizzando l'impianto normativo. Dopo sono certo che tutti rispetteranno le regole, saranno Uniti e cercheranno le risposte all'interno. Oggi questa fiducia non c'è e viene costantemente minata con illogiche pratiche repressive attuate dai vertici.

Sempreme064
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 3661
Iscritto il: mar ago 26, 2014 3:01 pm

Re: ARMA DEI CARABINIERI NEL BARATRO

Messaggio da Sempreme064 » sab mar 21, 2020 11:43 am

Per i problemi esistono i sindacati e comitati..
In tutti gli ambienti lavorativi ci sono problemi, nel privato molto peggio..
Bisogna sopportare e ragionare non lamentele inutili e ne leggi parecchie..
Andasse tutto bene sarebbe una utopia, si può migliorare.

antoniope
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 1199
Iscritto il: lun ott 29, 2012 1:13 pm

Re: ARMA DEI CARABINIERI NEL BARATRO

Messaggio da antoniope » ven lug 24, 2020 7:36 pm

Notizie di oggi 24/7/2020

- Tre carabinieri a processo, assieme al figlio e alla moglie del comandante della stazione dei carabinieri di Arce (FR) per l'omicidio di Serena Mollicone;
- Arrestato comandante carabinieri di Cassano delle Murge, sottrae refurtiva e depista indagini;

Mettiamoci i fatti di Piacenza, l'Arma per ritornare ad essere amata dai cittadini passerà 10 anni. Se basta.

GiulioTR
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 705
Iscritto il: mar ott 31, 2017 5:41 pm

Re: ARMA DEI CARABINIERI NEL BARATRO

Messaggio da GiulioTR » ven lug 24, 2020 8:02 pm

Condivido pienamente il fatto che l'arma sia un'istituzione senza se e senza ma, però alle cose belle e importanti bisogna volergli bene e accudirle al fine di non sciuparle.
La gente ha verso le forze di Polizia grande fiducia, vede in noi un baluardo contro le ingiustizie, questa stima va ricambiata con comportamenti sempre all'altezza.

lino
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 4317
Iscritto il: dom mar 07, 2010 12:25 am

Re: ARMA DEI CARABINIERI NEL BARATRO

Messaggio da lino » dom lug 26, 2020 2:27 am

antoniope ha scritto:
ven lug 24, 2020 7:36 pm
Notizie di oggi 24/7/2020

- Tre carabinieri a processo, assieme al figlio e alla moglie del comandante della stazione dei carabinieri di Arce (FR) per l'omicidio di Serena Mollicone;
- Arrestato comandante carabinieri di Cassano delle Murge, sottrae refurtiva e depista indagini;

Mettiamoci i fatti di Piacenza, l'Arma per ritornare ad essere amata dai cittadini passerà 10 anni. Se basta.
Caro Antonio mi sembri ottimista...
Alla gente non gli interessa nulla della verità , ormai sono lobomotizzati dai mass media.
Sono successi fatti molto gravi con istituzioni più importanti, senza che nessuno gli abbia dato la giusta importanza.
Poi non parliamo di alcuni indagati al vertice, praticamente il nulla.

I morti in servizio, i suicidi ? le centinaia di vedove e orfani , sembrano trasparenti.

Vogliamo evitare ogni problema, rinchiudiamoli in caserma, come ai miei tempi .
Piantoni h24; rientro a mezzanotte con il comandante che controllava i rientri.
Compravi un mezzo , ti si chiedeva se avevi fatto debiti, ecc ecc.
Divieto assoluto di avere contatti con la popolazione femminile, pena immediato trasferimento, ecc.
Certo sono passati 40 anni , ma se vuoi il pieno controllo, bisogna porre dei limiti e delle privazioni!!!

Ma tornare indietro non si può, si deve solo andare avanti.
Il controllo gerarchico esiste??
Gli ufficiali sono praticamente triplicati negli anni, eppure sembra che le cose non funzionino, come mai?
Perché le gerarchie sono blindate !!!!
Per mettersi a rapporto dal Generale , per motivi di servizio, come minimo devi parlare con altri 3 ufficiali i quali difficilmente , ti fanno arrivare al vertice.

mauri64
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 323
Iscritto il: gio nov 15, 2018 5:27 pm

Re: ARMA DEI CARABINIERI NEL BARATRO

Messaggio da mauri64 » dom lug 26, 2020 10:00 am

Buongiorno lino, condivido in toto quanto da Te asserito. Aggiungo inoltre, ché, se raccontassimo le restrizioni a cui eravamo sottoposti a quei tempi, i colleghi di oggi, ci prenderebbero per matti.
Buona domenica

anco2010
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 321
Iscritto il: mar ott 22, 2019 1:36 pm

Re: ARMA DEI CARABINIERI NEL BARATRO

Messaggio da anco2010 » dom lug 26, 2020 11:46 am

Buongiorno. Ogni commento è superfluo i fattisi commentano da se. Situazioni che si verificano spessissimo quando la catena di comando non è all'altezza.

mbetto
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 392
Iscritto il: mer apr 20, 2016 7:58 pm

Re: ARMA DEI CARABINIERI NEL BARATRO

Messaggio da mbetto » dom lug 26, 2020 12:06 pm

Buongiorno, mi intrometto solo un attimino.
Mi permetto di dissentire.
Non è l’Arma dei Carabinieri che è nel baratro.
Guardiamoci bene intorno. Il problema nasce già dalla famiglia. I nostri figli e nipoti da noi coccolati, idolatrati, accontentati in tutto e per tutto, difesi fino all’indifendibile, ineducati all’ennesima potenza e per i quali esigiamo che la scuola si faccia carico di tutto quello che noi non abbiamo mai fatto. Salvo andare a picchiare il maestro che si è permesso di richiamare il nostro angioletto solo perchè “ce l’ha con lui”.
Genitori infoiati che vengono in caserma a reclamare giustizia per i loro pargoletti che sono stati beccati senza casco o con qualche canna in tasca. E che sarà mai?
Bravissimi ragazzi che per passare il tempo tirano i sassi dai cavalcavia o danno a fuoco un barbone.
Non mi pare che per questo ci si chieda dove è la gerarchia famigliare e cosa controlla.
La giustizia ridotta ad un mercimonio.
La chiesa che pensa prevalentemente a come moltiplicare l’obolo di san Pietro e che si gira dall’altra parte per le nefandezze di alcuni uomini in tonaca.
La classe politica (che vi ricordo abbiamo scelto noi e solo noi nell’intimità della cabina elettorale) che pensa solo a mantenere il potere.
Sulle forze di polizia ciascuno di noi può esprimere il proprio giudizio; ma non mi pare siamo messi tanto bene.
Vogliamo parlare del danno che abbiamo fatto e stiamo continuando a perpetrare al pianeta? Delle guerre e non solo economiche? Dello sfruttamento dell’Africa e dei paesi sottosviluppati? Della droga, della prostituzione, della corruzione, della pedofilia? Ditemi voi che cosa abbiamo contribuito a creare o quanto meno tollerato? Quale è stata la nostra responsabilità? La colpa ricordiamolo e solo nostra.
La principale responsabile, per come la vedo io, si chiama TV e internet. L’importante è che abbiamo qualche megacazzata da vedere e siamo tranquilli. I danni che sta facendo la TV per i messaggi che manda ai nostri figli e nipoti... e ancora non abbiamo visto niente.
Se solo dieci anni fa qualcuno ci avrebbe detto che saremmo stati tutti seguiti, osservati, ascoltati, censiti, catalogati lo avremmo preso per pazzo. Adesso guardiamo il nuovo modello della AIFON o della SAMMIZZUNG che abbiamo in mano. Invochiamo la privacy per l’app IMMUNI e poi cediamo tutti i nostri dati per sentire il gatto che parla. Riflettiamoci.
Siamo tutti colpevoli. Qualcuno lo è di più…

lino
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 4317
Iscritto il: dom mar 07, 2010 12:25 am

Re: ARMA DEI CARABINIERI NEL BARATRO

Messaggio da lino » dom lug 26, 2020 1:04 pm

Si caro Mauri , infatti mi trattengo . :D

elciad1963
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 376
Iscritto il: lun apr 25, 2016 10:34 am

Re: ARMA DEI CARABINIERI NEL BARATRO

Messaggio da elciad1963 » dom lug 26, 2020 1:47 pm

scusate ma,io sintetizzo tutto in poche parole.
Prima si era,più ignoranti, ma eticamente educati e rispettosi delle persone e delle leggi. era la,società così composta, era il popolo italiano che era così e noi ne eravamo l'espressione diretta. su di noi si rideva, si facevano barzellette, ma in buona fede e sostanza, si aveva la dignità di essere onesti.
La classe politica degli anni 70/80/90 era più onesta e succedeva lo SCANDALO per fatti di cronaca.
Oggi di scandaloso non c'è più niente, o meglio nessuno si scandalizza, ne l'insegnante o il professore che ha rapporti con gli allievi ne' il politico che ha trafugato soldi pubblici oppure il magistrato corrotto o un'apparente alla forze dell'ordine.
Prima sulle istituzioni si rideva, ora si piange.
Era meglio quando eravamo ignoranti e il popolo aveva rispetto di noi che oggi tutti professori a cercare l'indagine da prima pagina per far carriera.

Verissimo quello che scrivi , hanno scientificamente provato che gli individui più pronti all'obbedienza, , sono le persone che hanno un livello culturale medio basso.

anco2010
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 321
Iscritto il: mar ott 22, 2019 1:36 pm

Re: ARMA DEI CARABINIERI NEL BARATRO

Messaggio da anco2010 » dom lug 26, 2020 2:05 pm

Leggo che sono stati rimossi i vertici comandante provinciale, reparto operativo e nucleo investigativo. Tutto ok. Ma mi domando il Nucleo Informativo dov'era.

antoniope
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 1199
Iscritto il: lun ott 29, 2012 1:13 pm

Re: ARMA DEI CARABINIERI NEL BARATRO

Messaggio da antoniope » dom lug 26, 2020 6:36 pm

L'Arma CC. è piena di generali. Nessuno sa a cosa servono.

GiulioTR
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 705
Iscritto il: mar ott 31, 2017 5:41 pm

Re: ARMA DEI CARABINIERI NEL BARATRO

Messaggio da GiulioTR » dom lug 26, 2020 7:45 pm

A che servono i generali?
Allora anni fa si decise di dare una bella ripulita all'archivio della sezione di polizia stradale dove svolgevo servizio.
Nell'effettuare quello scarto atti d'archivio presi visione di alcune carte in cui risultava che a comandare quella sezione nel dopoguerra, che aveva e ancora ha carattere di comando provinciale con diversi uffici territoriali era nientemeno che un povero maresciallo.
Orbene oggi per lo stesso incaricato bisogna rivestire la qualifica di vice questore.
Ma di che parliamo, allora o era un genio il maresciallo di allora o sono incapaci i marescialli di oggi.
Per concludere anno riempito di funzionari/ufficiali tutte le forze di Polizia trascurando i ruoli base e intermedi dei quali sono state mortificate le funzioni e aspettative.
Questa secondo me è la situazione.

GiulioTR
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 705
Iscritto il: mar ott 31, 2017 5:41 pm

Re: ARMA DEI CARABINIERI NEL BARATRO

Messaggio da GiulioTR » dom lug 26, 2020 10:51 pm

Scusate hanno.....la vecchiaia e senza occhiali.

Rispondi