Ansia e disturbi depressivi

Forum dedicato agli operatori del comparto Sicurezza e Difesa in transito (o già transitati) all'impiego civile.
Feed - IMPIEGO CIVILE

Rispondi
Abutabela
Appena iscritto
Appena iscritto
Messaggi: 4
Iscritto il: mar apr 06, 2021 6:32 pm

Ansia e disturbi depressivi

Messaggio da Abutabela » mar apr 06, 2021 6:59 pm

Un saluto a tutti. Sono un appuntato scelto dei carabinieri con 16 anni di servizio, transitato nell'arma in seguito alla soppressione del corpo forestale dello stato. I miei problemi sono iniziati proprio nel 2017, immagino una difficoltà di adattamento alla nuova amministrazione militare , alla gestione del lavoro che non è sovrapponibile a quello che facevo prima, ai rapporti con i nuovi colleghi, alla consapevolezza di essere abbandonato e senza tutele sindacali. All'inizio le vedevo come fastidi e scocciature, nel corso di questi quattro e passa anni c'è stata una escalation che mi ha portato soprattutto in questo ultimo periodo ad uno stato di totale disaffezione e di ansie continue. Ho provato a stringere i denti ma la situazione è ancora peggiorata, mi capita sempre più spesso di non riuscire a dormire e di faticare a rimanere concentrato sui compiti da assolvere, convivo con un senso di stanchezza immotivato e a volte anche solo l'idea di recarmi in ufficio mi provoca malessere. Non ho ancora provveduto a presentare nessun certificato medico circa la mia situazione, volevo sapere da qualcuno che ci è passato prima di me a cosa andrei incontro, se rischio di essere riformato e cosa comporterebbe. Perdita del lavoro? Passaggio ai ruoli civili?



Convenzionistituzioni.it
Abutabela
Appena iscritto
Appena iscritto
Messaggi: 4
Iscritto il: mar apr 06, 2021 6:32 pm

Re: Ansia e disturbi depressivi

Messaggio da Abutabela » mer apr 07, 2021 7:24 am

Mi sono accorto che esiste una sezione del forum più adatta per le mie domande. È possibile spostare il mio post?

mauri64
Esperto del Forum
Esperto del Forum
Messaggi: 1284
Iscritto il: gio nov 15, 2018 5:27 pm

Re: Ansia e disturbi depressivi

Messaggio da mauri64 » mer apr 07, 2021 7:43 am

Salve Abutabela, oltre ai suggerimenti dei colleghi, dovresti porre il quesito nella sezione - SALUTE & BENESSERE – Psicologia all’attenzione Dott.ssa Alessandra D’Alessio.

Saluti

Abutabela
Appena iscritto
Appena iscritto
Messaggi: 4
Iscritto il: mar apr 06, 2021 6:32 pm

Re: Ansia e disturbi depressivi

Messaggio da Abutabela » mer apr 07, 2021 2:54 pm

Ciao mauri64, ok scrivo il post lì. Questo si può chiudere.

mauri64
Esperto del Forum
Esperto del Forum
Messaggi: 1284
Iscritto il: gio nov 15, 2018 5:27 pm

Re: Ansia e disturbi depressivi

Messaggio da mauri64 » mer apr 07, 2021 3:10 pm

Non c'è motivo di cancellare tutti i messaggi della presente sezione, relativi all'argomento in titolo.
Dopo la tua segnalazione di stamane, ho provveduto a cancellare il tuo ultimo post.

Risaluti

lino
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 4363
Iscritto il: dom mar 07, 2010 12:25 am

Re: Ansia e disturbi depressivi

Messaggio da lino » mer apr 07, 2021 3:21 pm

Abutabela ha scritto:
mar apr 06, 2021 6:59 pm
Un saluto a tutti. Sono un appuntato scelto dei carabinieri con 16 anni di servizio, transitato nell'arma in seguito alla soppressione del corpo forestale dello stato. I miei problemi sono iniziati proprio nel 2017, immagino una difficoltà di adattamento alla nuova amministrazione militare , alla gestione del lavoro che non è sovrapponibile a quello che facevo prima, ai rapporti con i nuovi colleghi, alla consapevolezza di essere abbandonato e senza tutele sindacali. All'inizio le vedevo come fastidi e scocciature, nel corso di questi quattro e passa anni c'è stata una escalation che mi ha portato soprattutto in questo ultimo periodo ad uno stato di totale disaffezione e di ansie continue. Ho provato a stringere i denti ma la situazione è ancora peggiorata, mi capita sempre più spesso di non riuscire a dormire e di faticare a rimanere concentrato sui compiti da assolvere, convivo con un senso di stanchezza immotivato e a volte anche solo l'idea di recarmi in ufficio mi provoca malessere. Non ho ancora provveduto a presentare nessun certificato medico circa la mia situazione, volevo sapere da qualcuno che ci è passato prima di me a cosa andrei incontro, se rischio di essere riformato e cosa comporterebbe. Perdita del lavoro? Passaggio ai ruoli civili?
Nessuna perdita dil lavoro..
Appena rilascerai certificazione medica, il dss in base alla diagnosi potrebbe dare un periodo di riposo psico-fisico, oppure inviarti direttamente alla commissione medica.
Non vi sono regole assolute , se avviene la riforma di solito viene data la possibilità del transito.
Ultima modifica di lino il mer apr 07, 2021 3:22 pm, modificato 1 volta in totale.

Rispondi