Ansia

Feed - La Dott.ssa Alessandra D'Alessio risponde

Rispondi
Erichia
Appena iscritto
Appena iscritto
Messaggi: 1
Iscritto il: sab gen 05, 2019 3:20 pm

Ansia

Messaggio da Erichia » sab gen 05, 2019 3:38 pm

Buon pomeriggio dottoressa sono un militare del M. M.
Con 15 anni di servizio, da circa un anno soffro di stati d ansia legati al fatto che mi trovo costretto a lavorare a circa 350 km dal mio domicilio, sono sposato mia moglie ha il suo lavoro (nel privato) ed ho due bimbe.
Ogni qual volta mi metto in macchina ho paura di non poter vedere le mie bimbe avendo paura che mi succeda qualcosa per strada, faccio 1000 km a week end la notte non riesco la riposare bene soprattutto quando si avvicina la data di partenza, a lavoro non riesco ne anche a dare il 50 per cento perché ho la testa a casa alle bimbe e a tutto quello che riguarda la vita quotidiana, la scuola, i vaccini, le febbri,e visite... Aggiungiamo pure che spesso mi affiora il pensiero che mia moglie mi ma di a fanculo visto che praticamente tutto è Concentrato su di lei.. Sono stanco,vivo con l angoscia, il mio lavoro non mi permette di poter stare a casa per vari motivi. Ho paura che faccio qualche XXXXXXXX guidando con la macchina per strada da solo.. Ho proprio il rifiuto, continuamente emicrania e Nell ultimo periodo perdo capelli dormo poco... E tanto altro... Vorrei qualche Consiglio su come agire nella maniera più opportuna senza che faccia fesserie che possano complicare ulteriormente la mia situazione a che diagnosi potrei far riferimento senza che faccia XXXXXXXX..
Sono disponibile anche per un eventuale consulenza.
La ringrazio anticipatamente per il supporto fornito.
Grazie mille....



Rispondi