Aiuto panico sul mio futuro

Diritto Militare e per le Forze di Polizia
Feed - L'Avv. Giorgio Carta risponde

Moderatore: Avv. Giorgio Carta

Regole del forum
Questo servizio è gratuito ed i quesiti rivolti all'avvocato Giorgio Carta saranno evasi compatibilmente con i suoi impegni professionali. Riceveranno risposta solo i quesiti pubblicati nell’area pubblica, a beneficio di tutti i frequentatori del forum. Nel caso si intenda ricevere una consulenza riservata e personalizzata , l’avvocato Carta è reperibile ai recapiti indicati sul sito www.studiolegalecarta.com, ma la prestazione professionale è soggetta alle vigenti tariffe professionali.
Rispondi
balilor
Appena iscritto
Appena iscritto
Messaggi: 4
Iscritto il: dom mar 10, 2019 6:32 pm

Aiuto panico sul mio futuro

Messaggio da balilor » dom mar 10, 2019 6:51 pm

Buonasera, mi sono iscritto da poco e se qualcuno mi può aiutare a capire che strada potrebbe prendere il mio futuro.
Sono un sottufficiale dell' aeronautica grado Serg. Magg. con complessivi 17 anni e qualche mese compreso oggi. Mi trovo in aspettativa da 5 mesi per sindrome ansioso depressiva.
Vorrei sapere se in caso di non idoneità assoluta al servizio militare mi troverò senza un lavoro e sotto un ponte oppure mi sarà data possibilità al 100% di passare almeno nel ruolo civile? La mia patologia è compresa nel passaggio al ruolo civile?



lino
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 3641
Iscritto il: dom mar 07, 2010 12:25 am

Re: Aiuto panico sul mio futuro

Messaggio da lino » mer mar 27, 2019 5:10 am

Premetto non sono l' avv.to.
Al riguardo sulla tua domanda, ti posso dire che potrai tranquillamente transitare nei ruoli degli impiegati civili dello stato..
Oppure percepire un piccola pensioncina.
Cerca se possibile di rimanere il più possibile nella posizione attuale , senza fretta di avere una riforma.
Ti preavviso che verrai reimpiegato nell'ambito della tua vecchia amministrazione e nella regione ove svolgevi servizio.
I migliori auguri per tutto.
Lino.

Avatar utente
Avv. Giorgio Carta
Professionista
Professionista
Messaggi: 1811
Iscritto il: ven apr 03, 2009 9:14 am

Re: Aiuto panico sul mio futuro

Messaggio da Avv. Giorgio Carta » dom apr 21, 2019 11:39 am

Buongiorno sergente, è previsto, in caso di riforma, il giudizio anche sulla sua idoneità al transito nei ruoli civili dell amministrazione.
Tale idoneità normalmente viene riconosciuta a tutti tranne casi davvero eccezionali. Quindi, non posso dirle che al 100 per 100 lei avrà modo di transitare nei ruoli civili, ma lo ritengo altamente probabile.
Tuttavia, l'importante è non sforare alcuni limiti temporali. Infatti, dopo un anno consecutivo di aspettativa, lo stipendio viene dimezzato se la patologia non è stata riconosciuta come causa di servizio. Dopo 18 mesi consecutivi, lo stipendio viene azzerato. Inoltre, dopo 2 anni di aspettativa fruita nel quinquennio, il rapporto di lavoro si estingue e, secondo la maggior parte delle sentenze dei giudici amministrativi, le è precluso il transito nei ruoli civili.
Il mio suggerimento, quindi, è quello di rivolgersi ad un psicologo o psichiatra che possa fare una stima della reversibilità o meno della della sua attuale condizione di salute. In caso di esito negativo, è meglio puntare ad essere informati prima dello scadere del primo anno consecutivo in modo, appunto, da non far dimezzare lo stipendio e di poter chiedere entro 30 giorni il transito nei ruoli civili continuando a fruire dello stipendio intero.
Le suggerisco tuttavia di farsi seguire in questa fase da un avvocato che conosca il diritto militare.
In bocca al lupo,
Avv. Giorgio Carta

Rispondi