Aggravamento o nuova cds

Feed - GUARDIA DI FINANZA

Rispondi
gionny2466
Appena iscritto
Appena iscritto
Messaggi: 6
Iscritto il: gio gen 07, 2016 6:12 pm

Aggravamento o nuova cds

Messaggio da gionny2466 » gio apr 27, 2017 1:01 pm

Buongiorno, volevo capire come muovermi in questo marasma.
Nel 2014 ho aggravato una cds con una tab. B per problemi al tratto lombosacrale.
Ultimamente, a seguito di continui problemi avvertiti su tutta la colonna, ho fatto rm dove oltre ai problemi del lombosacrale, si è riscontrata ernia a C5 e C6, più emg, dove si è riscontrato radicolopatia L5 stabilizzata di grado moderato, oltre ad artrosi ed osteofiti.
Posso fare aggravamento, oltre che per i problemi riscontrati al tratto lombosacrale, anche per l'ernia C5 - C6, o devo istruire una interdipendenza o nuova cds?
Grazie a chi vaglierà questa mia richiesta.



Convenzionistituzioni.it
Avatar utente
pietro17
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 2609
Iscritto il: sab mar 10, 2012 10:50 am

Re: Aggravamento o nuova cds

Messaggio da pietro17 » gio apr 27, 2017 1:35 pm

Mi dispiace ma, per esperienza personale diretta, trattandosi di due zone distinte e separate, la cmo non la valuterà come aggravamento ma come nuova cs. Pertanto, parti già con una nuova richiesta di riconoscimento.
Saluti.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

gionny2466
Appena iscritto
Appena iscritto
Messaggi: 6
Iscritto il: gio gen 07, 2016 6:12 pm

Re: Aggravamento o nuova cds

Messaggio da gionny2466 » gio apr 27, 2017 4:35 pm

Grazie per la risposta, ma ho il presentimento di non essere stato abbastanza chiaro. Per il primo punto (tratto lombare) chiederò l'aggravamento. Per il tratto cervicale, dato che fa parte dello stesso, come dire, organo, potrei includerla nell'aggravamento?

Rispondi