Aggravamento e riforma impossibili ?

Feed - La Dott.ssa Lucia Astore risponde

Moderatore: Dott.ssa Astore

Rispondi
bore
Attività iniziale
Attività iniziale
Messaggi: 24
Iscritto il: mar mag 24, 2016 8:19 am

Aggravamento e riforma impossibili ?

Messaggio da bore » mer mag 25, 2016 6:23 pm

Gentilissima dottoressa, le espongo il mio caso per una sua valutazione sommaria e successive eventuali determinazioni da assumere con la sua collaborazione.

1990 - intervento di microdiscectomia in L5/S1 a sx, riconosciuta si dipendente sa causa di servizio.
2009 - intervento erniectomia in L4/L5 a sx e L5/S1 a dx e posizionamento in entrami i livelli di due spaziatori interspinosi tipo Coflex e X-Stop
A seguito di questo intervento sono stato dichiarato "parzialmente idoneo"
Dal mese di luglio 2009 sono in aspettativa per malattia a causa di una instabilità vertebrale accertata con esami strumentali (RMN, TAC, RX) e recidiva erniaria in L4/L5.
In conseguenza di ciò mi é stato proposto da più specialisti (neurochirurghi e ortopedici) di chirurgia vertebrale un nuovo intervento questa volta di stabilizzazione vertebrale da L3 a S1.

All'Ufficio Sanitario ieri uno dei nostri medici, dopo aver preso atto di ben 4 (quattro) referti medici certificati in strutture ospedaliere, mi ha detto che non c'é modo di essere collocato in pensione anticipata per inidoneità assoluta nonostante l'attestazione dell'aggravamento delle condizioni, la limitazione funzionale, l'ingravescenza della patologia già cronicizzata (instabilità vertebrale con lombosciatalgia cronica, claudicatio spinalis, stenosi del canale vertebrale e listesi della 5a vertebra lombare), siccome l'esser stato già dichiarato "parzialmente idoneo" é una forma di riforma (scusi il gioco di parole).
Mi suggerisce di...dichiararmi affetto da sindrome ansioso-depressiva di tipo reattivo a causa della inficiata qualità della vita, quindi tentare la via della interdipendenza che a suo pare é l'unica percorribile.
Francamente sono rimasto basito !
Mi chiedo se davvero la CMO (La Spezia, Marina Militare) potrebbe rifiutare di prendere atto dell'oggettivo, sensibile aggravamento e non concedermi l'inabilità totale e/o assoluta, la c.d. riforma.
Mi restano solo 150 gg. circa di aspettativa nel quinquennio, quindi quasi al limite.
Ringrazio fin da ora se vorrà gentilmente prendere in esame il caso e rispondermi.

P.S. Ispettore Superiore della Polizia di Stato con 31 anni di servizio.



Convenzionistituzioni.it
bore
Attività iniziale
Attività iniziale
Messaggi: 24
Iscritto il: mar mag 24, 2016 8:19 am

Re: Aggravamento e riforma impossibili ?

Messaggio da bore » mer mag 25, 2016 8:09 pm

Errata corrige

Sono in aspettativa per malattia da luglio 2015, non da luglio 2009 come erroneamente ho scritto.

Dott.ssa Astore
Professionista
Professionista
Messaggi: 2616
Iscritto il: ven lug 22, 2011 2:41 pm
Località: Studio medico: Firenze, Via della Mattonaia 35 - tel. 055 23 45 154

Re: Aggravamento e riforma impossibili ?

Messaggio da Dott.ssa Astore » dom mag 29, 2016 3:06 pm

conoscendo bene la CMO di La Spezia,riterrei opportuno esaminare direttamente tutta la sua documentazione e parlarne a voce.
Cordialmente Lucia Astore
Dott.ssa Lucia Astore - Medico Legale | Psichiatra forense
Studio: Via della Mattonaia, 35 - 50121 Firenze
Telefono: 055 23 45 154

bore
Attività iniziale
Attività iniziale
Messaggi: 24
Iscritto il: mar mag 24, 2016 8:19 am

Re: Aggravamento e riforma impossibili ?

Messaggio da bore » lun mag 30, 2016 11:30 am

La ringrazio. Non appena mi saranno restituiti gli esami strumentali dall'ultimo specialista che mi ha visitato la contatterò per un appuntamento.

Dott.ssa Astore
Professionista
Professionista
Messaggi: 2616
Iscritto il: ven lug 22, 2011 2:41 pm
Località: Studio medico: Firenze, Via della Mattonaia 35 - tel. 055 23 45 154

Re: Aggravamento e riforma impossibili ?

Messaggio da Dott.ssa Astore » gio giu 02, 2016 10:29 pm

Aspetto sue notizie
Dott.ssa Lucia Astore - Medico Legale | Psichiatra forense
Studio: Via della Mattonaia, 35 - 50121 Firenze
Telefono: 055 23 45 154

Dott.ssa Astore
Professionista
Professionista
Messaggi: 2616
Iscritto il: ven lug 22, 2011 2:41 pm
Località: Studio medico: Firenze, Via della Mattonaia 35 - tel. 055 23 45 154

Re: Aggravamento e riforma impossibili ?

Messaggio da Dott.ssa Astore » gio giu 02, 2016 10:29 pm

Aspetto sue notizie
Dott.ssa Lucia Astore - Medico Legale | Psichiatra forense
Studio: Via della Mattonaia, 35 - 50121 Firenze
Telefono: 055 23 45 154

Rispondi