60+2

Feed - POLIZIA DI STATO

Rispondi
salvo8696
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 142
Iscritto il: lun ott 24, 2016 2:41 pm

60+2

Messaggio da salvo8696 » gio giu 10, 2021 10:55 pm

...per una mera curiosità, ma com'è finita quella proposta di un noto Sindacato circa l'aumento dell'età pensionabile (su base volontaria) del 60+2???
:roll:



Convenzionistituzioni.it
mauri64
Esperto del Forum
Esperto del Forum
Messaggi: 1696
Iscritto il: gio nov 15, 2018 5:27 pm

Re: 60+2

Messaggio da mauri64 » gio giu 10, 2021 11:49 pm

Salve, alcune categorie del settore sono propense ad innalzare su base volontaria l'età pensionabile.
Altre invece fermamente contrarie all’aumento dei requisiti di accesso alla pensione, poichè riconoscono una forte preoccupazione circa il fatto che l‘innalzamento dell’età anagrafica potrebbe comportare la messa in discussione di alcune specifiche prerogative come ad esempio il c.d. moltiplicatore che viene riconosciuto in alternativa all’“ausiliaria”.
Pertanto allo stato attuale tutto tace.

Saluti

salvo8696
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 142
Iscritto il: lun ott 24, 2016 2:41 pm

Re: 60+2

Messaggio da salvo8696 » ven giu 11, 2021 3:08 pm

Grazie Mauri per la pronta e gentile risposta... non è il mio caso, ma tanti colleghi, tra la fine degli anni 80 e gli inizi degli anni 90, si sono arruolati avendo un'età compresa tra i 28 e i 30 anni (c'è anche chi addirittura aveva 31 anni a causa del lasso di tempo che intercorreva tra la presentazione della domanda e l'effettivo arruolamento).
A loro avrebbe fatto certamente comodo aggiungere nel calderone del montante altri due anni di contributi...

mauri64
Esperto del Forum
Esperto del Forum
Messaggi: 1696
Iscritto il: gio nov 15, 2018 5:27 pm

Re: 60+2

Messaggio da mauri64 » ven giu 11, 2021 3:48 pm

@ salvo8696, può anche essere che questi colleghi prima di arruolarsi hanno svolto altre attività che prontamente ricongiunte gli permetteranno un domani di accumulare tanti anni contributivi.
Altrimenti, non raggiungendo i 35 anni contributivi al compimento del sessantesimo anno, saranno comunque costretti a trattenersi in servizio oltre tale termine.

Saluti

salvo8696
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 142
Iscritto il: lun ott 24, 2016 2:41 pm

Re: 60+2

Messaggio da salvo8696 » sab giu 12, 2021 8:38 am

Si Mauri, hai ragione. Ti ho portato l'esempio reale di un collega che all'atto dell'arruolamento aveva già compiuto i 31 anni. Precedentemente all'arruolamento non ha nessun contributo, ad eccezione dell'anno di leva; l'Ufficio Amministrativo Contabile gli ha già comunicato (per iscritto) la data in cui che potrà andare in pensione, ovvero all'età anagrafica di 61 anni e 4 mesi e 22 giorni. In sostanza il 60+2 esiste già :D

mauri64
Esperto del Forum
Esperto del Forum
Messaggi: 1696
Iscritto il: gio nov 15, 2018 5:27 pm

Re: 60+2

Messaggio da mauri64 » sab giu 12, 2021 9:18 am

Negli anni 80 - 90 erano poche le persone che si affacciavano nel mondo del lavoro in tarda età, vista l'abbondanza di posti disponibili grazie soprattutto al boom economico, quindi queste hanno raggiunto ovvero raggiungeranno il traguardo contributivo ancora giovani.

Oggi la difficoltà nel reperire lavoro è sempre maggiore a causa dell'alta disoccupazione, pertanto, non c'è da meravigliarsi se al limite ordinamentale non avranno ancora raggiunto gli anni contributivi per transitare in quiescenza.

Saluti

firefox
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 2529
Iscritto il: mar set 07, 2010 12:50 pm

Re: 60+2

Messaggio da firefox » sab giu 12, 2021 2:08 pm

mauri64 ha scritto:
gio giu 10, 2021 11:49 pm
Salve, alcune categorie del settore sono propense ad innalzare su base volontaria l'età pensionabile.
Altre invece fermamente contrarie all’aumento dei requisiti di accesso alla pensione, poichè riconoscono una forte preoccupazione circa il fatto che l‘innalzamento dell’età anagrafica potrebbe comportare la messa in discussione di alcune specifiche prerogative come ad esempio il c.d. moltiplicatore che viene riconosciuto in alternativa all’“ausiliaria”.
Pertanto allo stato attuale tutto tace.

Saluti
E meno male :evil:

Gianfranco64
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 470
Iscritto il: mer feb 21, 2018 9:36 am

Re: 60+2

Messaggio da Gianfranco64 » sab giu 12, 2021 8:20 pm

L’attuale normativa prevede un prolungamento del servizio fino a due anni oltre i 60, nel caso in cui l’interessato al compimento dei 60 anni non abbia maturato i 35 anni di contributi. La proposta della sigla sindacale era di estendere tale facoltà su base volontaria anche a chi avesse maturato i 35 anni.
Attualmente è in discussione il nuovo contratto, le mille sigle sindacali hanno pronte 10000 richieste da inserire nel contratto.
L’attuale Ministro nell’ultimo incontro programmato non si è presentato. Tutte le sigle sono furiose per la mancanza di dibattito. Sembrerebbe che l’attuale Ministro voglia presentare un suo contratto senza ascoltare le organizzazioni sindacali.
Le previsioni per il nuovo contratto sono che sia accompagnato da nuvoloni neri e numerose polemiche. :oops:
Nel nuovo contratto alcune sigle sindacali volevano l’inserimento dei 60+2, il riconoscimento del 2,44 anche per i corpi attualmente esclusi da tale beneficio e tanto altro. Purtroppo i presupposti per negoziazioni al momento risulterebbero assenti.

mauri64
Esperto del Forum
Esperto del Forum
Messaggi: 1696
Iscritto il: gio nov 15, 2018 5:27 pm

Re: 60+2

Messaggio da mauri64 » dom giu 13, 2021 11:28 am

firefox ha scritto:
sab giu 12, 2021 2:08 pm
mauri64 ha scritto:
gio giu 10, 2021 11:49 pm
Salve, alcune categorie del settore sono propense ad innalzare su base volontaria l'età pensionabile.
Altre invece fermamente contrarie all’aumento dei requisiti di accesso alla pensione, poichè riconoscono una forte preoccupazione circa il fatto che l‘innalzamento dell’età anagrafica potrebbe comportare la messa in discussione di alcune specifiche prerogative come ad esempio il c.d. moltiplicatore che viene riconosciuto in alternativa all’“ausiliaria”.
Pertanto allo stato attuale tutto tace.

Saluti
E meno male :evil:
Ciao firefox, la mia voleva essere una constatazione e non un'incentivo a rimanere ulteriormente in servizio.

Lo dimostra il fatto che sono andato in pensione a nemmeno 53 anni e sono felice di tale scelta.

Maurizio

GiulioTR
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 752
Iscritto il: mar ott 31, 2017 5:41 pm

Re: 60+2

Messaggio da GiulioTR » dom giu 13, 2021 9:37 pm

La possibilità di avere un certo margine di discrezionalità nell'uscita dal lavoro deve essere visto esclusivamente come un fatto positivo.
D'altronde se ben ricordo fino ai primi anni 90 c'era la possibilità di fare il richiama.o e raggiungere i 62 anni d'età inoltre si poteva chiedere di terminare anche l'anno s


do ulteriori mesi ai 62 anni.

GiulioTR
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 752
Iscritto il: mar ott 31, 2017 5:41 pm

Re: 60+2

Messaggio da GiulioTR » dom giu 13, 2021 9:42 pm

Il cellulare è impazzito ahahahah.
Be dicevo che comunque poter rimanere fino ai 62 anni indipendente dal servizio maturato non sarebbe altro che tornare ad un beneficio che in passato già esisteva.

firefox
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 2529
Iscritto il: mar set 07, 2010 12:50 pm

Re: 60+2

Messaggio da firefox » dom giu 13, 2021 9:57 pm

GiulioTR ha scritto:
dom giu 13, 2021 9:37 pm
La possibilità di avere un certo margine di discrezionalità nell'uscita dal lavoro deve essere visto esclusivamente come un fatto positivo.
D'altronde se ben ricordo fino ai primi anni 90 c'era la possibilità di fare il richiama.o e raggiungere i 62 anni d'età inoltre si poteva chiedere di terminare anche l'anno s


do ulteriori mesi ai 62 anni.
Ora, premesso che ognuno è libero di pensarla come crede però ritengo che un minimo di coerenza non guasti...

siamo comparti "specifici" (vedi art. 19 legge 183/2010), abbiamo una max età ordinamentale che il "normale" dipendente pubblico non ha e ci invidia ed infatti la sua pensione di vecchiaia oggi (domani non si sa) è di 67 AA e chiediamo di rimanere fino a 62 AA :shock:

Io proprio NON vi capisco....

mauri64
Esperto del Forum
Esperto del Forum
Messaggi: 1696
Iscritto il: gio nov 15, 2018 5:27 pm

Re: 60+2

Messaggio da mauri64 » dom giu 13, 2021 10:31 pm

@ firefox, hai letto il mio messaggio di stamane delle ore 11:28?

Ciao Maurizio

Gianfranco64
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 470
Iscritto il: mer feb 21, 2018 9:36 am

Re: 60+2

Messaggio da Gianfranco64 » lun giu 14, 2021 12:12 am

Per onore di dibattito e chiarezza dei contenuti.
La richiesta di estendere il 60+2 su base volontaria nasce dalle richieste di numerosi colleghi ingolositi dalle accessorie che maturano ogni anno e dalla prospettiva di un importo pensionistico maggiore. Tralasciando in ogni caso il calcolo dei minori anni in cui percepirebbero la pensione.
Ognuno è libero di fare le proprie valutazioni e conseguenti scelte.
Personalmente, ho espresso il mio disappunto sulla questione anche alla sigla sindacale che ha presentato la proposta.
Non perché contrario di base ad una estensione di altri due anni su base volontaria, ma per il semplice fatto, che dopo anni di lamentele sull’invecchiamento del personale, sul fatto che a 60 molte attività non potevano essere svolte, risultava controproducente tale richiesta.
Inoltre tale richiesta avrebbe esposto il personale del comparto ad una estensione obbligatoria del servizio fino a 62 anni, dando adito al governo,che se i due anni potevano essere estesi su base volontaria, potrebbero essere estesi anche obbligatoriamente per le necessità dello stato.

Rispondi