2 anni di aspettativa nel quinquennio

Il Dott. Pierluigi Fanetti risponde
Feed - LEXETICA - IL MEDICO LEGALE RISPONDE

Moderatori: Admin, Dott. Pierluigi Fanetti

Rispondi
cipollacolt
Appena iscritto
Appena iscritto
Messaggi: 2
Iscritto il: ven apr 23, 2021 11:12 am

2 anni di aspettativa nel quinquennio

Messaggio da cipollacolt » ven apr 23, 2021 2:44 pm

QUESITO

Il personale militare affetto da disturbo dell'adattamento della quale se ne attesti una cronicità e una irrimediabilità nel tempo legata all'impiego con le stellette, per ovvi motivi viene giudicato in sede di CMO non più idoneo all'impiego militare, ma comunque idoneo al transito nei ruoli civili del medesimo ministero. Ma soffermandosi sullo step antecedente al giudizio in CMO, potrebbe una CML, pur producendo l'interessato idonea documentazione sanitaria che ne attesti una cronicità nel tempo, protrarre di volta in volta in temporanea non idoneità, senza mai inviare l'interessato in CMO, fino al raggiungimento dei 730 giorni (due anni di aspettativa nel quinquennio)? E in tal caso cosa succederebbe? Perderebbe la possibilità di transito all'impiego civile?

Grazie per la cortese risposta



Rispondi