Link sponsorizzati

vittime del dovere

Re: vittime del dovere

Messaggioda avt8 » dom mag 11, 2014 4:02 pm

franruggi ha scritto:Qui chiunque spontaneamente scrive ciò che percepisce(se vuole) e nessuno lo estorce. E' diverso dare false affermazioni!
Se il collega mackenny scrive di essere stato inserito nella legge 266/05 art 563.... Quindi inserito in graduatoria.......poi di ce di per editore l assegno di 500 mette scompiglio e fa poca chiarezza. Le vittime del dovere della legge 266/05 dal 2006 percepisce l assegno di 258.
Comunque basta poco leggere il decreto e dire come stanno le cose. Altrimenti astenerti i e Godetevi la pensione.

Ma se lui percepisce il vitalizio da 500 anzichè da 250, bene per lui a te non rimane che rivolgerti al Ministero e chiederlo - Oppure fai il ricorso-
Io senza chiedere a destra e a sinistra, ho fatto due ricorsi- ed attendo l'esito anche quello dell'assegno da 500 euro anzichè 250-

Saluti
Francesco
avt8
Esperto del Forum
Esperto del Forum
 
Messaggi: 2205
Iscritto il: gio gen 30, 2014 9:36 pm

Link sponsorizzati

Re: R: vittime del dovere

Messaggioda christian71 » dom mag 11, 2014 9:13 pm

avt8 ha scritto:
christian71 ha scritto:
mackenny ha scritto:ALLORA SARO' UN 388 NON SO CHE DIRTI. CREDO CHE ABBIAMO DATO IL TRATTAMENTO PIU' FAVOREVOLE.
STA DI FATTO CHE DAL 2004 L'ALTRO ASSEGNO E' DI 500 EURO.
SPERO CHE SI SBRIGHINO A ADEGUARE TUTTI

Buongiorno mackenny, intanto grazie per la tua disponibilità e poi volevo farti anche un'altra domanda, nell'altro tuo post hai menzionato l'art.3 della L.466/80, sperando non invadere troppo la tua privacy, volevo chiederti se per le ferite riportate nel tuo evento eri stato riformato con invalidità inferiore all'80%... e se si, ti è stata corrisposta la Speciale Elargizione massima (100%) o quella per la % effettiva (per esempio 60-70%) ???...

Saluti e buona domenica
Christian

Inviato dal mio GT-I9300 utilizzando Tapatalk


Per Cristian e Pietro-
Ma come mai siete cosi assatanati di sapere se tizio o caio ha preso il 60-.70 o l'80%-
Ma perchè volete entrare a tutti i costi nella privacy delle persone ?
Se siete stati riconosciuti vittime del dovere ed avete avuto quello che vi spettava, e non siete contenti,rivolgetevi ad un legale e fate una causa al Ministero-ù
Se non siete stati riconosciuti essendo in attesa ,aspettate,-sed la vostra domanda e stata rigettattata, e ritenete che vi compete fate ricorso- E non aspettate che gli altri vi dicono se hanno oppure non hanno preso ,una tale percentualità di invalidità- Perchè ogni caso ha una storia a se-
Sono sicuro che vi arrabbiate, ma questa e la pura verità -

Allora avt8 (come al solito ci risiamo), mi dispiace ma non mi fai arrabbiare affatto, anzi sono proprio dispiaciuto per te, ho capito che lo scopo della tua presenza nel forum è tentare di offendere, far perdere la pazienza e sconfortare me e i MIEI colleghi che chiedono aiuto o consigli....quindi visto che a te lo avevo gia spiegato ma stai dimostrando ancora una volta che l'italiano non è il tuo forte (ma non ti preoccupare, non è una cosa grave, puoi ancora imparare)....lo spiego a mackenny qualora si stesse facendo influenzare dalla tua inopportuna e sgradita intrusione in questa discussione che voleva essere costruttiva....
Entro l'anno potrei avere l'opportunità di essere riformato per lesioni riportate in due eventi (del 1996 e 2002) che rientrano nelle Vittime del Dovere ma non con l'80-90% e quindi sicuramente con la massima elargizione e tutti gli ulteriori benefici che comporterebbe, bensì con un 35-40% probabilmente (e si dice ma non si è capito troppo bene se sicuramente viene riconosciuto comunque il 100%)...quindi avendo solamente 25 anni di contributi e moglie, 2 figlie e mutuo a carico del mio unico stipendio, vorrei attingere più informazioni e testimonianze possibili prima di prendere una decisione tanto importante che potrebbe cambiare la mia vita...
Poi certo, c'è chi come avt8 si vanta di dar da vivere agli avvocati con ben 41 ricorsi alle spalle e c'è chi come me prima di correre a spartire il proprio eventuale indennozzo con l'avvocato vuole capire come funziona il sistema e poi se sarà necessario si va anche dall'avvocato ma sinceramente io mi fido più della cortese, sincera e disinteressata testimonianza di un collega che di un'avvocato che vede in noi una fonte di guadagno....
Inoltre ho posto la mia domanda volutamemte in modo da non entrare troppo nei dettagli, cioè chiedendo se maggiore o superiore ad una certa %, non ho chiesto che tipo di invalidità ha avuto e mi sono permesso di fare domande perchè mackenny ha dimostrato di essere una persona tranquilla e disponibile, poi aveva già detto che percepisce determinati importi e comunque penso che ponendo una domanda con rispetto ed educazione si può avere tranquillamente anche una risposta negativa ma altrettanto rispettosa ed educata e si rimane amici più di prima...

Per avt8... devo ammettere però che almeno tre o quattro volte hai detto anche cose intelligenti, ricordi quando hai provato a spaventarci dicendo che non saresti più intervenuto nelle nostre discussioni perchè volevi avere la libertà di offendere ma non accettavi i consigli di chi voleva insegnarti le buone maniere??? Ma poi non hai mai mantenuto la tua preziosa promessa....peccato, io sinceramente ci contavo, pensavo fossi almeno una persona di parola, ma fatti coraggio, sei ancora in tempo, ce la puoi fare....

Saluti mackenny e scusami se sono dovuto scendere in polemica in questo serio argomento....

Christian


Inviato dal mio GT-I9300 utilizzando Tapatalk
Avatar utente
christian71
Veterano del Forum
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3365
Iscritto il: sab ago 24, 2013 9:23 am

Re: vittime del dovere

Messaggioda franruggi » dom mag 11, 2014 9:43 pm

I miei ricorsi per avere l assegno da 500 già l ho fatto! E metterò' pubblicamente l esito


Saluti
Francesco
franruggi
Esperto del Forum
Esperto del Forum
 
Messaggi: 1312
Iscritto il: sab mag 19, 2012 4:17 pm

Re: vittime del dovere

Messaggioda christian71 » dom mag 11, 2014 9:54 pm

Grazie Francesco e spero che si conclusa presto...

Un abbraccio
Christian

Inviato dal mio GT-I9300 utilizzando Tapatalk
Avatar utente
christian71
Veterano del Forum
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3365
Iscritto il: sab ago 24, 2013 9:23 am

Re: vittime del dovere

Messaggioda pietro17 » dom mag 11, 2014 10:06 pm

Per avt8.

LE TUE INSINUAZIONI SCIVOLANO SUL BINARIO MORTO DELLA MIA PIÙ TOTALE INDIFFERENZA, SENZA PROVOCARNE IL BENCHÉ MINIMO ATTRITO.

saluti.

Inviato dal mio 01_v89_jbl1a698 utilizzando Tapatalk
Avatar utente
pietro17
Veterano del Forum
Veterano del Forum
 
Messaggi: 2609
Iscritto il: sab mar 10, 2012 10:50 am

Re: vittime del dovere

Messaggioda antoniomlg » lun mag 12, 2014 9:47 am

"Christian71" ha scritto:
.........


Christian, se si viene riformati contestualemte all'evento che determina
il riconoscimento "vittima", non vi sono dubbi che spetta la speciale elargizione nella
misura totale 100%.

mentre se si giunge alla riforma in un secondo tempo, bisogna giungere a questa
(riforma totale) solo ed esclusivamente per i stessi motivi che hanno determinato
lo status di "vittima" e bisogna essere moltro preparati, e pronti "il lupo è sempre in agguato"

esempio personale:

nel lontano 1988, mi sono operato di menisco, causa di servizio.

se oggi faccio domanda di aggravamento della patologia che determina lo status di "vittima"

devo stare attento che non mettano la dicitura "cumulo" di patologiè
ecc ecc ecc

ciao per chiarimenti a Vostra disposizione.
Avatar utente
antoniomlg
Veterano del Forum
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3184
Iscritto il: ven set 03, 2010 10:18 am

Re: R: vittime del dovere

Messaggioda christian71 » lun mag 12, 2014 10:17 am

antoniomlg ha scritto:
"Christian71" ha scritto:
.........


Christian, se si viene riformati contestualemte all'evento che determina
il riconoscimento "vittima", non vi sono dubbi che spetta la speciale elargizione nella
misura totale 100%.

mentre se si giunge alla riforma in un secondo tempo, bisogna giungere a questa
(riforma totale) solo ed esclusivamente per i stessi motivi che hanno determinato
lo status di "vittima" e bisogna essere moltro preparati, e pronti "il lupo è sempre in agguato"

esempio personale:

nel lontano 1988, mi sono operato di menisco, causa di servizio.

se oggi faccio domanda di aggravamento della patologia che determina lo status di "vittima"

devo stare attento che non mettano la dicitura "cumulo" di patologiè
ecc ecc ecc

ciao per chiarimenti a Vostra disposizione.

Grazie per l'attenzione Antonio, nel mio caso io ho subito solo due eventi traumatici in servizio (rientranti per ora, salvo imprevisti, nel discorso Vittime del Dovere) ed ho già chiesto ed ottenuto per uno dei due eventi il ricoscimento di un aggravamento che mi ha portato alla riforma parziale lo scorso mese di marzo e sono in attesa di discutere l'aggravamento del secondo evento che se riconosciuto potrebbe portarmi alla riforma assoluta...Diciamo che l'esito di quest'ultimo aggravamento potrebbe dipendere molto da come mi farò seguire io ed è per questo che vorrei avere la certezza di rientrare comunque nel discorso del 100%, ma soprattutto per il beneficio dell'assunzione diretta dei figli nella Pubblica Amministrazione....
Per il resto non ho ad oggi altra patologia riconosciuta che non sia riferita a quei due eventi per la quale ti ricordo che per il primo ho già fatto visita in CMO a gennaio e stò aspettando che firmino il verbale mentre per il secondo evento so che il Ministero ha già espresso un suo parere positivo e sto aspettando la convocazione in CMO...
Quindi secondo te qualora tutto dovesse andare bene ed il Ministero non si inventa nulla e dovessi essere riformato per esempio anche solo con un 35/40% avrei diritto al 100% + relativi benefici (assunzione diretta compresa)???

Saluti
Christian

Inviato dal mio GT-I9300 utilizzando Tapatalk
Avatar utente
christian71
Veterano del Forum
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3365
Iscritto il: sab ago 24, 2013 9:23 am

Re: vittime del dovere

Messaggioda franruggi » lun mag 12, 2014 10:50 am

Ciao carissimo tutto così come spiegato. In caso di riforma, anche in presenza di altre patologia estranee alleo status di vittima del dovere, se la patologia preminente e' appunto della dello status, hai diritto al 100%. Ci perla la privilegiata di 1 cayegoria


Saluti
Francesco
franruggi
Esperto del Forum
Esperto del Forum
 
Messaggi: 1312
Iscritto il: sab mag 19, 2012 4:17 pm

Re: vittime del dovere

Messaggioda franruggi » lun mag 12, 2014 10:51 am

" Compresa"scusa l errore di battitura


Saluti
Francesco
franruggi
Esperto del Forum
Esperto del Forum
 
Messaggi: 1312
Iscritto il: sab mag 19, 2012 4:17 pm

Re: vittime del dovere

Messaggioda christian71 » lun mag 12, 2014 11:21 am

Grazie Francesco per essere sempre presente, pronto a rispondere e a dare il tuo contributo...

Saluti
Christian

Inviato dal mio GT-I9300 utilizzando Tapatalk
Avatar utente
christian71
Veterano del Forum
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3365
Iscritto il: sab ago 24, 2013 9:23 am

Re: vittime del dovere

Messaggioda avt8 » lun mag 12, 2014 11:30 am

antoniomlg ha scritto:
"Christian71" ha scritto:
.........


Christian, se si viene riformati contestualemte all'evento che determina
il riconoscimento "vittima", non vi sono dubbi che spetta la speciale elargizione nella
misura totale 100%.

mentre se si giunge alla riforma in un secondo tempo, bisogna giungere a questa
(riforma totale) solo ed esclusivamente per i stessi motivi che hanno determinato
lo status di "vittima" e bisogna essere moltro preparati, e pronti "il lupo è sempre in agguato"

esempio personale:

nel lontano 1988, mi sono operato di menisco, causa di servizio.

se oggi faccio domanda di aggravamento della patologia che determina lo status di "vittima"

devo stare attento che non mettano la dicitura "cumulo" di patologiè
ecc ecc ecc

ciao per chiarimenti a Vostra disposizione.



Digli ai tui intelocutori che per aver diritto al beneficio per l'assunzione diretta,occorre avere una percentuale di invalidità pari ai 4/5 ossia dell'80%-
Se si viene riformati per la patologia di cui al riconoscimento di vittima del dovere con una percentuale inferiore all'80% si ha diritto alla speciale elargizione per intera e non equivalente per l'assunzione diretta-
avt8
Esperto del Forum
Esperto del Forum
 
Messaggi: 2205
Iscritto il: gio gen 30, 2014 9:36 pm

Re: vittime del dovere

Messaggioda antoniomlg » lun mag 12, 2014 12:27 pm

"avt8" ha scritto:
Digli ai tui intelocutori che per aver diritto al beneficio per l'assunzione diretta,occorre avere una percentuale di invalidità pari ai 4/5 ossia dell'80%-
Se si viene riformati per la patologia di cui al riconoscimento di vittima del dovere con una percentuale inferiore all'80% si ha diritto alla speciale elargizione per intera e non equivalente per l'assunzione diretta-



trovandomi concorde riferisco

cari amici interlocutori dice avt8 che, per avere diritto al beneficio dell'assunzione diretta, occorre essere riformati con una invalidità del 80% o superiore.

diversamente per avere diritto alla speciale elargizione di 4/5, 100%, occorre avere una patologià, che abbia dell' 80% o superiore , o che comunque abbia comportato la riformato in modo assoluto ( con qualsiasi percentuale anche meno del 25%)
.

ma perché ho dovuto riferilo io quando lo hai scritto tu?
credevo che tutti riuscissero a leggere i post di tutti....
mi sono perso qualcosa???
Avatar utente
antoniomlg
Veterano del Forum
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3184
Iscritto il: ven set 03, 2010 10:18 am

Re: vittime del dovere

Messaggioda franruggi » lun mag 12, 2014 12:30 pm

Chiaramente con tutti i benefici di legge previsti per le vittime


Saluti
Francesco
franruggi
Esperto del Forum
Esperto del Forum
 
Messaggi: 1312
Iscritto il: sab mag 19, 2012 4:17 pm

Re: vittime del dovere

Messaggioda christian71 » lun mag 12, 2014 12:53 pm

antoniomlg ha scritto:
"avt8" ha scritto:
Digli ai tui intelocutori che per aver diritto al beneficio per l'assunzione diretta,occorre avere una percentuale di invalidità pari ai 4/5 ossia dell'80%-
Se si viene riformati per la patologia di cui al riconoscimento di vittima del dovere con una percentuale inferiore all'80% si ha diritto alla speciale elargizione per intera e non equivalente per l'assunzione diretta-



trovandomi concorde riferisco

cari amici interlocutori dice avt8 che, per avere diritto al beneficio dell'assunzione diretta, occorre essere riformati con una invalidità del 80% o superiore.

diversamente per avere diritto alla speciale elargizione di 4/5, 100%, occorre avere una patologià, che abbia dell' 80% o superiore , o che comunque abbia comportato la riformato in modo assoluto ( con qualsiasi percentuale anche meno del 25%)
.


Ok, quindi sei io vengo riformato con il 35-40% (Vittime del Dovere) ho diritto solo al 100% della Speciale Elargizione ma NON avrò diritto anche all'assunzione diretta dei figli....giusto???

"antoniomlg" ha scritto:
ma perché ho dovuto riferilo io quando lo hai scritto tu?
credevo che tutti riuscissero a leggere i post di tutti....
mi sono perso qualcosa???

se lo chiedi allora forse ti sei perso qualche passaggio...

Grazie Antonio
Christian
Avatar utente
christian71
Veterano del Forum
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3365
Iscritto il: sab ago 24, 2013 9:23 am

Re: vittime del dovere

Messaggioda antoniomlg » lun mag 12, 2014 1:30 pm

"christian" ha scritto:
Ok, quindi sei io vengo riformato con il 35-40% (Vittime del Dovere) ho diritto solo al 100% della Speciale Elargizione ma NON avrò diritto anche all'assunzione diretta dei figli....giusto???


giusto - esatto

se interessa ho delle sentenze in merito

ciao
Avatar utente
antoniomlg
Veterano del Forum
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3184
Iscritto il: ven set 03, 2010 10:18 am

Re: vittime del dovere

 

PrecedenteProssimo

Torna a POLIZIA DI STATO






 


  • Argomenti correlati
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 16 ospiti

CSS Valido!