Link sponsorizzati

RITIRO ARMA ART 48 DPR 782/85

RITIRO ARMA ART 48 DPR 782/85

Messaggioda passatore » ven lug 14, 2017 4:22 pm

Buonpomeriggio a tutti, trovando questo forum una fonte inesauribile di informazioni e frequentato da moltissimi colleghi molti dei quali molto competenti e preparati, ho deciso di porre il mio quesito per avere informazioni piu' precisi in merito la mia attuale posizione giuridica. Sono un Assistente Capo della PS in riforma parziale per causa di servizio da trauma violento, con notifica di equo indennizzo+20%.
A seguito di colloquio con il medico PS e successivo colloquio e test con un medico psicologo PS, mi hanno ritirato la pistola e tesserino poichè mi hanno detto che mi hanno riscontrato un importante disturbo post traumatico. Mi hanno detto di non preoccuparmi poichè il ritiro non vuol dire necessariamente essere cacciato dalla Polizia, ma è previsto dall' art 48 dpr 782 del 1985 per precauzione. Io pero' già mi sono in cura da uno psicologo e psichiatra (anche cura farmacologica) senza che i medici sanitai della ps lo sappiano, anzi sono in possesso di una dettagliata relazione del medico psicologo dell' ospedale di igiene mentale che ho portato al medico psichiatra che mi ha prescritto appunto anche una cura farmacologica. Da questa relazione emerge un disturbo post traumatico notevole. Lo psicologo della ps, che non ha ancora quella relazione, ne ha fatta una dopo che mi ha fatto fare dei test e mi ha riferito e scritto al medico ps che l' evento scatenante unico del mio disturbo post traumatico è l' incidente per il quale mi hanno riformato parziale (modello c). Quindi vorrebbero inviarmi in cmo. Cosa devo aspettarmi adesso? Sono speranzoso che qualcuno possa deducidarmi sulla strada da intraprendere.
Cordialmente.


Link sponsorizzati
passatore
Attività iniziale
Attività iniziale
 
Messaggi: 19
Iscritto il: ven lug 14, 2017 3:58 pm

Link sponsorizzati
  • Condividi su
  •   Vuoi avere più possibilità di risposta? Condividi questa pagina!
      

Re: RITIRO ARMA ART 48 DPR 782/85

Messaggioda passatore » sab lug 15, 2017 3:45 pm

Qualche collega che ha avuto la mia stessa condizione o che è stato in cura per disturbo post traumatico da stress per il quale mi hanno ritirato tutto? Chiedo gentilmente consigli a tutti.


Link sponsorizzati
passatore
Attività iniziale
Attività iniziale
 
Messaggi: 19
Iscritto il: ven lug 14, 2017 3:58 pm

Re: RITIRO ARMA ART 48 DPR 782/85

Messaggioda Gino68 » sab lug 15, 2017 4:14 pm

Puoi essere riformato dopo 18 mesi di aspettativa o in alternativa e su richiesta transitare nei ruoli civili-----


Link sponsorizzati
Gino68
Riferimento
Riferimento
 
Messaggi: 406
Iscritto il: mer ott 28, 2015 1:29 pm

Re: RITIRO ARMA ART 48 DPR 782/85

Messaggioda passatore » sab lug 15, 2017 5:03 pm

Gino68 ha scritto:Puoi essere riformato dopo 18 mesi di aspettativa o in alternativa e su richiesta transitare nei ruoli civili-----

Salve Gino68 e buon pomeriggio, grazie della risposta. Quindi potrei rimanere in aspettativa fino a 18 mesi? Io attualmente non ho consumato aspettativa perchè quando mi sono messo in malattia l'ho fatto a causa del Modello C che non cumula nel quinquennio. Questo disturbo post traumatico da stress, rispetto alle infermita' del Modello C è predominante ai fini di una non idoneita'? Mi hanno riferito, sia il medico psicologo che quello della ps che per loro questo disturbo post traumatico da stress è dovuto solo ed in modo univoco all' incidente durante il servizio e che tale scriveranno quando verro' inviato in cmo. Inoltre sono pure in cura farmacologica prescritta dallo psichiatra, oltre a essere seguito dallo psicologo. Questo cosa vuol dire? Che la cmo potrebbe ascrivere tutto a una categoria tabellare che si potrebbe cumulare con la 5A che gia' posseggo? Che poi un giorno manderanno tutto al Comitato di Verifica?
Grazie tante.


Link sponsorizzati
passatore
Attività iniziale
Attività iniziale
 
Messaggi: 19
Iscritto il: ven lug 14, 2017 3:58 pm

Re: RITIRO ARMA ART 48 DPR 782/85

Messaggioda Gino68 » sab lug 15, 2017 5:30 pm

Se viene fuori che sei in cura farmacologica resterai in aspettativa a per molto tempo anche fino alla riforma---
Finché porterai un'arma e non sarai guarito non potrai ne tornare in servizio ordinario ne tecnico---
Se la causa di servizio ti verrà riconosciuta prenderai il 10% in più sulla PAL


Link sponsorizzati
Gino68
Riferimento
Riferimento
 
Messaggi: 406
Iscritto il: mer ott 28, 2015 1:29 pm

Re: RITIRO ARMA ART 48 DPR 782/85

Messaggioda passatore » dom lug 16, 2017 10:58 am

Gino68 ha scritto:Se viene fuori che sei in cura farmacologica resterai in aspettativa a per molto tempo anche fino alla riforma---
Finché porterai un'arma e non sarai guarito non potrai ne tornare in servizio ordinario ne tecnico---
Se la causa di servizio ti verrà riconosciuta prenderai il 10% in più sulla PAL


Grazie Gino68, buona domenica. Vedro' cosa diranno eventualmente in cmo, dall'Ufficio Sanitario partirà una relazione dettagliata sui fatti di servizio accaduti e sulla certezza univoca del nesso causale, che potra' quanto meno farmi avere una categoria piu' favorvole.


Link sponsorizzati
passatore
Attività iniziale
Attività iniziale
 
Messaggi: 19
Iscritto il: ven lug 14, 2017 3:58 pm

Re: RITIRO ARMA ART 48 DPR 782/85

Messaggioda Gino68 » dom lug 16, 2017 11:25 am

Consiglio non fidarti mai dei medici della CMO o dell'amministrazione loro non fanno gli interessi tuoi ma solo quelli dello Stato--------


Link sponsorizzati
Gino68
Riferimento
Riferimento
 
Messaggi: 406
Iscritto il: mer ott 28, 2015 1:29 pm

Re: RITIRO ARMA ART 48 DPR 782/85

Messaggioda Gino68 » dom lug 16, 2017 11:26 am

L'amministrazione ora è il tuo peggior nemico----
In bocca al lupo-----


Link sponsorizzati
Gino68
Riferimento
Riferimento
 
Messaggi: 406
Iscritto il: mer ott 28, 2015 1:29 pm

Re: RITIRO ARMA ART 48 DPR 782/85

Messaggioda passatore » dom lug 16, 2017 11:40 am

Gino68 ha scritto:Consiglio non fidarti mai dei medici della CMO o dell'amministrazione loro non fanno gli interessi tuoi ma solo quelli dello Stato--------


Certo Gino68, me ne rendo conto, ma devo fidarmi di qualcuno. Ci sono 2 relazioni prodotte (dopo relativi test) dal medico psicologo csm (che possiedo) e medico psicologo ps che (mi ha riferito) ha riscontrato la medesima patologia. Per tutti e 2 "per fortuna" il nesso cauale E' CERTO E UNIVOCO, SENZA MARGINI DI INTERPRETAZIONI. Posso tuttavia venire a conoscenza della relazione del medico psicologo ps in qualche modo?


Link sponsorizzati
passatore
Attività iniziale
Attività iniziale
 
Messaggi: 19
Iscritto il: ven lug 14, 2017 3:58 pm

Re: RITIRO ARMA ART 48 DPR 782/85

Messaggioda passatore » dom lug 16, 2017 11:47 am

Mi hanno detto che quel ritiro poi è ai fini precauzionali. Vuol dire tutto ma anche niente, cioè dopo una convalescenza e continuando il percorso terapeutico, la sintomatologia puo' anche regredire e migliorare del tutto o rimanere.
Io sono fiducioso per entrambe le cose, se scompare meglio (dicevi mi prolungheranno a 18 mesi?), se rimane credo che con un buon avvocato e medico legale di far valere il mio NESSO CAUSALE.


Link sponsorizzati
passatore
Attività iniziale
Attività iniziale
 
Messaggi: 19
Iscritto il: ven lug 14, 2017 3:58 pm

Re: RITIRO ARMA ART 48 DPR 782/85

Messaggioda passatore » dom lug 16, 2017 11:51 am

Grazie al collega in MP, ho risposto, spero sia arrivato. Buona domenica a tutti.


Link sponsorizzati
passatore
Attività iniziale
Attività iniziale
 
Messaggi: 19
Iscritto il: ven lug 14, 2017 3:58 pm

Re: RITIRO ARMA ART 48 DPR 782/85

Messaggioda Gino68 » dom lug 16, 2017 4:23 pm

Se non hai gli anni per una buona pensione e non vuoi essere riformato attento a quello che presenti potresti essere riformato anche senza che tu lo voglia entro i fatidici 18 mesi ------
Per quanto riguarda il riconoscimento della causa di servizio è quasi sicuro che venga riconosciuto in base alla tua documentazione che ti porterà il beneficio il 10% in più sulle PAL-----


Link sponsorizzati
Gino68
Riferimento
Riferimento
 
Messaggi: 406
Iscritto il: mer ott 28, 2015 1:29 pm

Re: RITIRO ARMA ART 48 DPR 782/85

Messaggioda Gino68 » dom lug 16, 2017 4:23 pm

Se non hai gli anni per una buona pensione e non vuoi essere riformato attento a quello che presenti potresti essere riformato anche senza che tu lo voglia entro i fatidici 18 mesi ------
Per quanto riguarda il riconoscimento della causa di servizio è quasi sicuro che venga riconosciuto in base alla tua documentazione che ti porterà il beneficio il 10% in più sulle PAL-----


Link sponsorizzati
Gino68
Riferimento
Riferimento
 
Messaggi: 406
Iscritto il: mer ott 28, 2015 1:29 pm


Torna a POLIZIA DI STATO






 


  • Argomenti correlati
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: para61 e 14 ospiti




CSS Valido!