Link sponsorizzati

Pensione privilegiata e transito

Pensione privilegiata e transito

Messaggioda Barbara.net » mer ott 11, 2017 3:30 pm

Salve a tutti...sn una collega PS con 21 anni di servizio effettivo già riformata parzialmente cn 6 cat in tab A riconosciuta dipendentecda causa di servizio.Sono in attesa di riforma assoluta per patologia nn dipendente e vorrei transitare in altro Ministero. Mi e stato detto di avere la possibilità di richiedere altresì la pensione privilegiata ordinaria ma nn ho compreso bene ne come funziona questo procedimento ne quanto percepire...qualcuno è in grado gentilmente di darmi indicazioni utili e i riferimenti normativi? Vi ringrazio
Barbara.net
Appena iscritto
Appena iscritto
 
Messaggi: 6
Iscritto il: mer ott 11, 2017 3:16 pm

Link sponsorizzati

Re: Pensione privilegiata e transito

Messaggioda gino59 » mer ott 11, 2017 5:27 pm

Barbara.net ha scritto:Salve a tutti...sn una collega PS con 21 anni di servizio effettivo già riformata parzialmente cn 6 cat in tab A riconosciuta dipendentecda causa di servizio.Sono in attesa di riforma assoluta per patologia nn dipendente e vorrei transitare in altro Ministero. Mi e stato detto di avere la possibilità di richiedere altresì la pensione privilegiata ordinaria ma nn ho compreso bene ne come funziona questo procedimento ne quanto percepire...qualcuno è in grado gentilmente di darmi indicazioni utili e i riferimenti normativi? Vi ringrazio

============================Buona lettura============================
impiego-civile-f61/transito-ruolo-civile-pensione-privilegiata-t15345-15.html?hilit=servizi%20civili%20e%20pensione%20privilegiata#p1644
Immagine
gino59
Veterano del Forum
Veterano del Forum
 
Messaggi: 9653
Iscritto il: lun nov 22, 2010 11:26 pm

Re: Pensione privilegiata e transito

Messaggioda Barbara.net » mer ott 11, 2017 5:43 pm

Grazie
Barbara.net
Appena iscritto
Appena iscritto
 
Messaggi: 6
Iscritto il: mer ott 11, 2017 3:16 pm

Re: Pensione privilegiata e transito

Messaggioda trasmarterzo » mer ott 11, 2017 7:01 pm

Barbara.net ha scritto:Salve a tutti...sn una collega PS con 21 anni di servizio effettivo già riformata parzialmente cn 6 cat in tab A riconosciuta dipendentecda causa di servizio.Sono in attesa di riforma assoluta per patologia nn dipendente e vorrei transitare in altro Ministero. Mi e stato detto di avere la possibilità di richiedere altresì la pensione privilegiata ordinaria ma nn ho compreso bene ne come funziona questo procedimento ne quanto percepire...qualcuno è in grado gentilmente di darmi indicazioni utili e i riferimenti normativi? Vi ringrazio


Buonasera collega leggi anche qua:
l-avv-vitelli-risponde-f77/transito-ai-ruoli-civili-t23468.html
Con 21 anni di servizio di spetterebbe la PENSIONE PRIVILEGIATA TABELLARE di 6 categoria ( E NON ORDINARIA cioe' + 1/10) cioe' il 50% della tua pensione.
Fino a pochi anni fa chi transitava nel ruolo civile percepica lo stipendio (da civile) e la pensione privilegiata, oggi le cose sono cambiate in senso piu' restrittivo, leggi il post che ti ho indicato all' ultima risposta del preg.mo Avv. Vitelli, preparatissimo che qui sotto allego:
Salve.
Affermativo purtroppo !!!
Negli ultimi anni si è verificata sulla questione un'inversione di orientamento sia dell'INPS che dei rispettivi Comandi.
L'unica eccezione potrebbe forse riguardare l'eventuale concessione di una pensione PRIVILEGIATA correlata al periodo "militare": sul punto siamo in attesa della pronuncia decisiva e definitiva delle SEZIONI RIUNITE della Corte dei Conti, in quanto le più recenti sentenze della Corte (nonchè l'INPS) sostengono improvvisamente che, una volta transitati nei ruoli CIVILI, NON si poteva più richiedere la PPO, nemmeno per il periodo appunto "militare", poichè prevaleva in ogni caso li nuovo status di CIVILE a tutti gli effetti.
Speriamo che le SEZIONI RIUNITE si pronuncino in modo favorevole al Comparto.
Per il resto, sempre sulla base del principio da ultimo ricordato, confermo che attualmente deve ritenersi del tutto prevalente l'orientamento secondo cui nei ruoli CIVILI si perdono gli anni di supervalutazione militare in precedenza acquisiti, auspicando che anche in questo caso, ancora grazie alle SEZIONI RIUNITE, si torni presto alla buone antiche usanze!
Cordialità

In pratica siamo in attesa della importante sentenza della Corte dei Conti.
Saluti.
trasmarterzo
Disponibile
Disponibile
 
Messaggi: 38
Iscritto il: sab ago 19, 2017 5:52 pm

Re: Pensione privilegiata e transito

Messaggioda Barbara.net » gio ott 12, 2017 8:30 am

Ti ringrazio ma continuo a nn avere chiare delle cose.. .in pratica io verrei riformata in maniera assoluta interrompendo così il rapporto di lavoro....il mio nn sarebbe dunque un transito ma una riassunzione peraltro la ppo mi è già stata decretata a suo tempo a vita al momento del congedo quindi non capisco perché nn dovrei percepirà....
Barbara.net
Appena iscritto
Appena iscritto
 
Messaggi: 6
Iscritto il: mer ott 11, 2017 3:16 pm

Re: Pensione privilegiata e transito

Messaggioda trasmarterzo » gio ott 12, 2017 11:23 am

Barbara.net ha scritto:Ti ringrazio ma continuo a nn avere chiare delle cose.. .in pratica io verrei riformata in maniera assoluta interrompendo così il rapporto di lavoro....il mio nn sarebbe dunque un transito ma una riassunzione peraltro la ppo mi è già stata decretata a suo tempo a vita al momento del congedo quindi non capisco perché nn dovrei percepirà....


Il tuo ragionamento è giustissimo, come quello di tantissimi colleghi presenti nel forum con le medesime situazioni.
In effetti la pensione privilegiata tabellare (non ordinaria), cioe' quella collegata alla categoria tabellare a te assegnata ART. 67 DPR 1092/73, è nata per fare fronte a quei colleghi che anche con UN SOLO GIORNO SI SERVIZIO hanno subito una invalidità permanente a vita dovuto al servizio.
Bene, per l' Inps e per le Amministrazioni a quanto pare questo non vale piu', NON MI DIRE PERCHE'.... Ecco perchè ti ho allegato la risposta dell' Avv Vitelli, sempre cordiale preparato e gentile nelle risposte a cui ti invito, se vuoi, di fare una domanda pubblica (questo è la forza e spirito del forum).
In ogni caso siamo in attesa della importante risposta delle Sezioni Unite della Corte dei Conti che dara' la risposta finale a questa confusione creata, SPERIAMO QUANTO PRIMA E SE QUALCUNO NE E' EVENTUALMENTE A CONOSCENZA DI PUBBLICARLA.
Lo stesso avviene per le malattie gia' riconosciute in servizio prima del transito, l' eventuale aspettativa presa nel nuovo ordinamento civile, valgono o non valgono?
Saluti, se hai dubbi chiedi sempre, e invito altri colleghi a smentirmi se ho sbagliato o omesso qualcosa, siamo qui per aiutarci.
trasmarterzo
Disponibile
Disponibile
 
Messaggi: 38
Iscritto il: sab ago 19, 2017 5:52 pm

Re: Pensione privilegiata e transito

Messaggioda trasmarterzo » gio ott 12, 2017 3:54 pm

Barbara.net ha scritto:Ti ringrazio ma continuo a nn avere chiare delle cose.. .in pratica io verrei riformata in maniera assoluta interrompendo così il rapporto di lavoro....il mio nn sarebbe dunque un transito ma una riassunzione peraltro la ppo mi è già stata decretata a suo tempo a vita al momento del congedo quindi non capisco perché nn dovrei percepirà....


Collega, per altre informazioni ti allego anche altro post intitolato TRANSITO RUOLO CIVILE E CAUSA DI SERVIZIO GIA' DECRETATE:

l-avv-vitelli-risponde-f77/transito-ruolo-civile-e-causa-di-servizio-gia-decretate-t23147.html

Ti saluto, se poi hai delle novità fai sapere al forum.
trasmarterzo
Disponibile
Disponibile
 
Messaggi: 38
Iscritto il: sab ago 19, 2017 5:52 pm

Re: Pensione privilegiata e transito

Messaggioda Barbara.net » mar ott 17, 2017 4:22 pm

Ho appena saputo da fonte certa che l udienza si terrà a metà novembre sempre che nn rinviino...
Barbara.net
Appena iscritto
Appena iscritto
 
Messaggi: 6
Iscritto il: mer ott 11, 2017 3:16 pm

Re: Pensione privilegiata e transito

 


Torna a POLIZIA DI STATO






 


  • Argomenti correlati
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 10 ospiti

CSS Valido!