Link sponsorizzati

PENSIONE A 53 ANNI SISTEMA MISTO

PENSIONE A 53 ANNI SISTEMA MISTO

Messaggioda tiz » mar ott 11, 2011 1:42 pm

Ciao a tutti

mi sono arruolato il 04/01/1982 ( ex gruppo guardie ps.) e sono in regimo di sistema misto ], non avendo maturato i 18 anni al 31/12/1995 e dalla normativa ( circ. 6/2005 dell INPDAP) leggo che per il personale del disciolto corpo della P.S. rimane in vigore la pensione di anzianita' al compimento dei 53 anni e la massima anzianita' contributiva (80%).

Ho appreso che pero' ( non ho riscontro su carta) che cio' vale solo per chi ha il sistema retributivo.

Qualcuno puo' darmi conferma di questa ennesima fregatura ???????

grazie


Link sponsorizzati
tiz
Appena iscritto
Appena iscritto
 
Messaggi: 6
Iscritto il: mar ott 11, 2011 1:24 pm

Link sponsorizzati
  • Condividi su
  •   Vuoi avere più possibilità di risposta? Condividi questa pagina!
      

Re: PENSIONE A 53 ANNI SISTEMA MISTO

Messaggioda petit1964 » mar ott 11, 2011 3:24 pm

ytanquillo vale anche per i misti.


Link sponsorizzati
petit1964
Appassionato
Appassionato
 
Messaggi: 78
Iscritto il: dom feb 13, 2011 10:52 am

Re: PENSIONE A 53 ANNI SISTEMA MISTO

Messaggioda tiz » mar ott 11, 2011 6:44 pm

un autorevole fonte dell' inpdap di roma mi ha detto di no e cosi anche una fonte sindacale.........ma io non ho nulla di scritto che me lo conferma.....
qualcuno ha disposizioni chiare in merito.......????

grazie


Link sponsorizzati
tiz
Appena iscritto
Appena iscritto
 
Messaggi: 6
Iscritto il: mar ott 11, 2011 1:24 pm

Re: PENSIONE A 53 ANNI SISTEMA MISTO

Messaggioda montiovis » mar ott 11, 2011 7:23 pm

PENSIONI PERSONALE POLIZIA DI STATO
http://www.prefettura.it/cuneo/contenuti/5985.htm

PENSIONI DI ANZIANITA'
Il trattamento pensionistico di detto personale continua ad essere disciplinato dal Decreto Legislativo 165/1997, per i requisiti del diritto a pensione, e dalla Legge 335/1995, come modificata dalla Legge 449/1997.
In particolare sono richiesti:
• 53 anni di età e massima anzianità contributiva (80%) ai sensi dell'art. 6 comma 2 Decreto Legislativo 165/1997;
• 57 anni di età e 35 anni di contributi (art. 59 comma 6 della Legge 449/1997)
• oppure 40 anni di contributi.

al momento unici cambiamenti alla normativa riguarda gli ulteriori scivolamenti introdotti con la manovra di luglio e per chi matura i requisiti dal 13 agosto 2011 il posticipo di 2 anni per la liquidazione della buona uscita per chi va in quiescenza con l'anzianità
"Art.1 comma 22. Con effetto dalla data di entrata in vigore del presente decreto e con riferimento ai soggetti che maturano i requisiti per il pensionamento a decorrere dalla predetta data all'articolo 3 del decreto-legge 28 marzo 1997, n. 79, convertito con modificazioni con legge 28 maggio 1997, n. 140, sono apportate le seguenti modifiche:
a) al comma 2 le parole «decorsi sei mesi dalla cessazione del rapporto di lavoro.» sono sostituite dalle seguenti:
«decorsi ventiquattro mesi dalla cessazione del rapporto di lavoro e, nei casi di cessazione dal servizio per raggiungimento dei limiti di eta' o di servizio previsti dagli ordinamenti di appartenenza, per collocamento a riposo d'ufficio a causa del raggiungimento dell'anzianita' massima di servizio prevista dalle norme di legge o di regolamento applicabili dell'amministrazione, decorsi sei mesi dalla cessazione del rapporto di lavoro.»;
b) al comma 5 sono soppresse le seguenti parole:
«per raggiungimento dei limiti di eta' o di servizio previsti dagli ordinamenti di appartenenza, per collocamento a riposo d'ufficio a causa del raggiungimento dell'anzianita' massima di servizio prevista applicabili dalle norme di legge o di regolamento nell'amministrazione,».

limiti di età o di servizio previsti dagli ordinamenti di appartenenza :
OK il limite di età , ma nella Polizia di Stato quale è il limite di servizio :?: se fossero i 40 anni il posticipo per la buona uscita si ridurrebbe a 6 mesi :roll:


Link sponsorizzati
montiovis
Altruista
Altruista
 
Messaggi: 117
Iscritto il: mar mag 03, 2011 9:08 pm

Re: PENSIONE A 53 ANNI SISTEMA MISTO

Messaggioda tiz » mar ott 11, 2011 7:36 pm

SI LA NORMATIVA L'HO LETTA MA L'INPDAP SOSTIENE CHE SI APPLICA SOLO PER IL SISTEMA RETRIBUTIVO .......PER CHI E' NELLA MIA SITUAZIONE PROVI A CHIEDERE ULTERIORI CONFERME- ALTRIMENTI CI FREGHEREBBERO UN ANNO E MEZZO CIRCA ....DOVENDO ARRIVARE AI 40 ANNI E POI ASPETTARE LA FINESTRONA DI 15 16 17 MESI CHISSA' QUANTI ANCORA NE AGGIUNGERANNO !!!

CIAO GRAZIE.....ASPETTO VOSTRE NOTIZIE


Link sponsorizzati
tiz
Appena iscritto
Appena iscritto
 
Messaggi: 6
Iscritto il: mar ott 11, 2011 1:24 pm

Re: PENSIONE A 53 ANNI SISTEMA MISTO

Messaggioda tiz » mar ott 11, 2011 7:36 pm

SI LA NORMATIVA L'HO LETTA MA L'INPDAP SOSTIENE CHE SI APPLICA SOLO PER IL SISTEMA RETRIBUTIVO .......PER CHI E' NELLA MIA SITUAZIONE PROVI A CHIEDERE ULTERIORI CONFERME- ALTRIMENTI CI FREGHEREBBERO UN ANNO E MEZZO CIRCA ....DOVENDO ARRIVARE AI 40 ANNI E POI ASPETTARE LA FINESTRONA DI 15 16 17 MESI CHISSA' QUANTI ANCORA NE AGGIUNGERANNO !!!

CIAO GRAZIE.....ASPETTO VOSTRE NOTIZIE


Link sponsorizzati
tiz
Appena iscritto
Appena iscritto
 
Messaggi: 6
Iscritto il: mar ott 11, 2011 1:24 pm

Re: PENSIONE A 53 ANNI SISTEMA MISTO

Messaggioda tiz » mar ott 11, 2011 7:49 pm

VI ALLEGO ANCHE UNO STRALCIO DI UN NOTO SINDACATO SULL'ARGOMENTO:

Requisiti per la pensione di anzianità
1) Nei confronti del personale che consegue il diritto alla pensione, in applicazione dell’articolo 6 comma 2 del
D.L.vo 163/1997 (53 anni di età ed il massimo dell’anzianità contributiva prevista per l’ordinamento di
appartenenza), l’accesso al relativo trattamento pensionistico è il giorno successivo a quello della
cessazione dal servizio (SI APPLICA SOLO CON IL SISTEMA DI CALCOLO RETRIBUTIVO)http://www.siulpvenezia.it/index_file/document/pensioni/modifiche%20in%20materia%20di%20previdenza.pdf

2) Nell’ipotesi in cui il personale consegua il diritto alla pensione di anzianità secondo le disposizioni di cui
all’articolo 6 comma 1 del D.L.vo 165/1997, ossia in base ai requisiti contributivi previsti dall’articolo 59
comma 6 della legge n 449/1997 (57 anni di età e 35 di anzianità contributiva) l’accesso al pensionamento
avverrà secondo i termini definiti dall’articolo 1 comma 29 della legge 335/1995 (si applica con il sistema di
calcolo Retributivo; Misto o Contributivo)

3) Nei confronti del personale che matura il diritto al trattamento pensionistico con 40 anni di anzianità
contributiva, i termini per l’accesso al pensionamento, continuano ad essere quelli previsti dal citato articolo
1 comma 29 della legge 335/1995 (si applica sia con il sistema Retributivo prima dei 53° anni di età, mentre
si applica nel sistema Misto o Contributivo prima dei 57° anni di età)


Link sponsorizzati
tiz
Appena iscritto
Appena iscritto
 
Messaggi: 6
Iscritto il: mar ott 11, 2011 1:24 pm

Re: PENSIONE A 53 ANNI SISTEMA MISTO

Messaggioda montiovis » mar ott 11, 2011 8:01 pm

vai alla Circolare INPDAP nr.6 del 23 marzo 2005 :wink:
http://www.inpdap.gov.it/wps/wcm/connect/Internet/internet/normativa/normativainterna/circolari/circoi_2005-3-23_6
ti posto solo la parte nella quale si evince che rientrano anche chi è nel sistema misto
3.2 Requisiti per il diritto alla pensione di anzianità Il diritto alla pensione di anzianità, in un sistema di calcolo retributivo e misto,si consegue alla maturazione dei requisiti anagrafici e contributivi prescritti dall’articolo 59, comma 6, della legge n.449/1997 (57 anni di età con un’anzianità contributiva pari a 35 anni oppure, a prescindere dall’età anagrafica, con almeno 38 anni di contribuzione fino al 31 dicembre 2005, con 39 anni dal 1° gennaio 2006 fino al 31 dicembre 2007 e con 40 anni dal 1° gennaio 2008 in poi). Inoltre, in attuazione dell’articolo 6, comma 2, del Dlgs. n.165/1997, per il personale di cui trattasi, il diritto alla pensione di anzianità si consegue, altresì, al raggiungimento della massima anzianità contributiva prevista, in corrispondenza di un’età anagrafica pari a 53 anni a decorrere dal 1° luglio 2002.


Link sponsorizzati
montiovis
Altruista
Altruista
 
Messaggi: 117
Iscritto il: mar mag 03, 2011 9:08 pm

Re: PENSIONE A 53 ANNI SISTEMA MISTO

Messaggioda sama » gio ott 27, 2011 12:40 pm

SIGNOR ROBERTO :

Ho 53 anni di età e 34 anni di servizio effettivo + 5 mesi + 20 gg mese di maggio, il 10 maggio 2012 sono 35 anni effettivi, i 35 anni sono stati effettuati sempre in enti operativi dove è previsto l'innalzamento dei cosiddetti + 5 anni enti operativi.
Con questo chiedo a Roberto o altri colleghi, quando posso fare la domanda per andare in quiescienza ?

Il periodo di preruolo è stato da me già riscattato, per gli effetti relativi alla liquidazione ho riscattato 3 anni e mezzo, in quanto alcuni riferivano di non essere più conveniente riscattarli.

Grazie per le opportune informazioni


Link sponsorizzati
sama
 

Re: PENSIONE A 53 ANNI SISTEMA MISTO

Messaggioda sama » gio ott 27, 2011 12:44 pm

SIG. Roberto, dimenticavo a causa di motivi di malattia mi è stata riconosciuto un aggravamento di patologia alla 5 categoria di cui una rivedibile perchè non stabilizzata, cosa devo fare ?


Link sponsorizzati
sama
 

Re: PENSIONE A 53 ANNI SISTEMA MISTO

Messaggioda tiz » gio ott 27, 2011 1:27 pm

se provieni dal disciolto corpo della p.s. (arruolato prima del 25/6/1982) e hAI COMPIUTO i 53 anni nel 2011 puoi andare in pensione un anno dopo il compimento dei 53 anni. se li compi nel 2012 un anno e un mese dopo.


Link sponsorizzati
tiz
Appena iscritto
Appena iscritto
 
Messaggi: 6
Iscritto il: mar ott 11, 2011 1:24 pm


Torna a POLIZIA DI STATO






 


  • Argomenti correlati
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot], Google [Bot] e 6 ospiti




CSS Valido!