Link sponsorizzati

manovra

Re: manovra

Messaggioda montiovis » lun ago 15, 2011 9:11 pm

Robocop ha scritto:X MONTIOVIS

Mi auguro di sì ovvero considerato che io ho fatto i 35 anni il 30 giugno 2011 e adesso stiamo facendo il famoso anno al quale ci ha obbligato il governo, spero vivamente che la maturazione sia rispettata.
Per il TFR però, almeno per il mio, trattandosi di pensione di anzianità, ho paura che lo percepirò a far data dal 1 luglio 2012 giorno del mio pensionamento, dopo 24 mesi. Grazie al governo non posso comprarmi la casa, in compenso mi sfratteranno dall'alloggio di servizio causa pensionamento.....
Premetto che l'alloggio è stato costruito in parte con i fondi previsti per la lotta alla criminalità ed è gestito dal Comune al quale paghiamo l'affitto ad equo canone.
Caro Montiovis, urge darsela a gambe, hai sentito la proposta della Mercegaglia sulle pensioni di anzianità? Adesso non basteranno nemmeno i famosi 40 anni + 1 regalato allo stato.
Ho letto un articolo sul Sole 24 ore che dice che Tremonti ha avuto una bellissima idea: il TFR lo vogliono spalmare sullo stipendio per incrementarlo.
Se qualcuno ha qualche informazione certa sull'argomento gli chiedo gentilmente di postarla perchè sono dubbioso in merito.
P.S. Ho varie cause di servizio ma mi manca la sindrome ansiosa, non basta lo stress legato al lavoro che facciamo ed alle difficoltà legate alla vita di tutti i giorni, con le manovre del governo relative a queste problematiche sulle pensioni si vive male e si rischia di cadere in uno stato depressivo.
Un grande saluto a tutti i compagni di viaggio di questi incredibili anni donati allo stato ed alla società.



non solo la Marcegaglia, ma pure Casini ci si mette.
Ho compiuto i 40 utili il 25 Luglio scorso e il 2 Agosto ho presentato domanda di quiescenza con uscita, calcolando il +1 regalato dallo stato, al 01-08-2012; ho letto e riletto l`Art. 21 del decreto e le parole : Con effetto dal 1° gennaio 2012 e con riferimento ai soggetti che maturano i requisiti per il pensionamento a decorrere dalla predetta data > e all`Art. 23: Resta ferma l’applicazione della disciplina vigente prima dell’entrata in vigore del comma 22 per i soggetti che maturano i requisiti per il pensionamento entro il 31 dicembre 2011.
Ora salvo diversa interpretazione di chi ha stilato il Decreto, noi abbiamo gia` maturano i requisiti e pertanto ci dovrebbero applicare la disciplina vigente con la liquidazione della buona uscita per te ROBOCOP che te ne vai con i 35 utili entro 6 mesi, x me che maturo i 40 utili entro 3 mesi..... :cry: salvo modifiche nel convertire il Decreto in Legge cosa gia`accaduta nel 2010 :twisted:
montiovis
Altruista
Altruista
 
Messaggi: 117
Iscritto il: mar mag 03, 2011 10:08 pm

Link sponsorizzati

Re: manovra

Messaggioda gelmetti sauro » mar ago 16, 2011 7:43 pm

Scusate se torno sull'argomento, ma ho letto bene nella prima parte del forum? Attualmente c'è o no il rischio di non prendere la pensione se, dopo la riforma per inabilità, si rinuncia ai servizi tecnici o civili? Caso mai qual'è la normativa (ho provato a cercare in rete ma non ho trovato nulla). Chiedo ancora scusa ma sono in convalescenza e probabilmente nei primi mesi del 2012 verrò riformato e per questo sono molto interessato all'argomento. Spero che qualcuno mi dia una risposta chiara e definitiva. Grazie.
gelmetti sauro
 

Re: manovra

Messaggioda gino59 » mar ago 16, 2011 11:08 pm

iosonoquì ha scritto:
luigino2010 ha scritto:Potete consultare il seguente link relativo al testo completo della manovra bis di ieri, le pensioni di infermità non sono state toccate e nessuna norma è stata cambiata per quanto riguarda l'aspettativa per malattia , il transito nei ruoli civili o altre norme che riguardano il comparto sicurezza , per quanto riguarda il tfr è congelato solo per le pensioni di anzianità:

http://www.leggioggi.it/allegati/manovr ... 011-n-138/


uno stralcio della manovra bis:

5. Restano esclusi dall’applicazione dei commi 3 e 4 il personale amministrativo operante presso gli uffici giudiziari, la Presidenza del Consiglio, le Autorita’ di bacino di rilievo nazionale, il Corpo della polizia penitenziaria, i magistrati, l’Agenzia italiana del farmaco, nei limiti consentiti dalla normativa vigente, nonche’ le strutture del comparto sicurezza, delle Forze armate, del Corpo nazionale dei vigili del fuoco, e quelle del personale indicato nell’articolo 3, comma 1, del citato decreto legislativo n. 165 del 2001. Continua a trovare applicazione l’art. 6, comma 21-sexies, primo periodo del decreto legge 31 maggio 2010, n. 78, convertito dalla legge 30 luglio 2010, n. 122. Restano ferme le vigenti disposizioni in materia di limitazione delle assunzioni.

Buona domenica


Bravo Luigino: questo significa fare chiarezza e non alimentare tensioni e paure!

......IDEM....Concordo al 100%.-note
Immagine
gino59
Veterano del Forum
Veterano del Forum
 
Messaggi: 9740
Iscritto il: lun nov 22, 2010 11:26 pm

Re: manovra

 

Precedente

Torna a POLIZIA DI STATO






 


  • Argomenti correlati
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 5 ospiti

CSS Valido!

cron