Link sponsorizzati

diritto a pensione vecchiaia con 21 anni di contributi?

diritto a pensione vecchiaia con 21 anni di contributi?

Messaggioda christian » gio apr 12, 2012 5:29 pm

mi trovo con riconosciuti 21 anni di contributi ..in pensione di inabilita' ...ma quando avro' 67 anni avro' diritto ad una minima di vecchiaia? ricordo che ho IN tutto sommATO TRA ANNI DI SERVIZIO E QUELLI DI ABBUONO 21 ANNI DI SERVIZIO GRAZIEEEEEEEEEE
christian
Altruista
Altruista
 
Messaggi: 175
Iscritto il: sab apr 10, 2010 7:43 pm

Link sponsorizzati

diritto a pensione vecchiaia con 21 anni di contributi?

Messaggioda christian » gio apr 12, 2012 5:29 pm

mi trovo con riconosciuti 21 anni di contributi ..in pensione di inabilita' ...ma quando avro' 67 anni avro' diritto ad una minima di vecchiaia? ricordo che ho IN tutto sommATO TRA ANNI DI SERVIZIO E QUELLI DI ABBUONO 21 ANNI DI SERVIZIO GRAZIEEEEEEEEEE
christian
Altruista
Altruista
 
Messaggi: 175
Iscritto il: sab apr 10, 2010 7:43 pm

Re: diritto a pensione vecchiaia con 21 anni di contributi?

Messaggioda christian » gio apr 12, 2012 7:17 pm

RomaForli11 ha scritto:Scusa cosa significa " ho 20 anni di contributi per inabilita"- Se percepisci una pensione per inabilità quella rimane a vita- Al compimento del 65° anno di età sarà uguale e non sarà incrementata-Tranne l'adeguamento ISTAT per la perequiazione che avviene ogni anno nel mese di gennaio-

no io intendevo da adesso sto in pensione per inabilita' ed ho 21 aNNI DI CONTRIBUTI....QUESTI CONTRIBUTI QUANDO SARO' VECCHIO MI BASTERANNO PER AVERE LA PENSIONE DI VECCHIAIA OPPURE PRENDERO SEMPRE QUESTA DI INABILITA'?
christian
Altruista
Altruista
 
Messaggi: 175
Iscritto il: sab apr 10, 2010 7:43 pm

Re: diritto a pensione vecchiaia con 21 anni di contributi?

Messaggioda lory61 » gio apr 12, 2012 10:01 pm

christian ha scritto:
RomaForli11 ha scritto:Scusa cosa significa " ho 20 anni di contributi per inabilita"- Se percepisci una pensione per inabilità quella rimane a vita- Al compimento del 65° anno di età sarà uguale e non sarà incrementata-Tranne l'adeguamento ISTAT per la perequiazione che avviene ogni anno nel mese di gennaio-

no io intendevo da adesso sto in pensione per inabilita' ed ho 21 aNNI DI CONTRIBUTI....QUESTI CONTRIBUTI QUANDO SARO' VECCHIO MI BASTERANNO PER AVERE LA PENSIONE DI VECCHIAIA OPPURE PRENDERO SEMPRE QUESTA DI INABILITA'?


Ciao Christian, ti ha già dato una risposta adeguata RomaForli11, io aggiungo, ma mi sembra ovvio, che la pensione di vecchiaia "solitamente" è inferiore a quella che percepisci ora!!!!!!
Saluti
lory61
Esperto del Forum
Esperto del Forum
 
Messaggi: 1239
Iscritto il: gio dic 08, 2011 8:10 pm

Re: diritto a pensione vecchiaia con 21 anni di contributi?

Messaggioda christian » lun apr 30, 2012 6:23 pm

lory61 ha scritto:
christian ha scritto:
RomaForli11 ha scritto:Scusa cosa significa " ho 20 anni di contributi per inabilita"- Se percepisci una pensione per inabilità quella rimane a vita- Al compimento del 65° anno di età sarà uguale e non sarà incrementata-Tranne l'adeguamento ISTAT per la perequiazione che avviene ogni anno nel mese di gennaio-

no io intendevo da adesso sto in pensione per inabilita' ed ho 21 aNNI DI CONTRIBUTI....QUESTI CONTRIBUTI QUANDO SARO' VECCHIO MI BASTERANNO PER AVERE LA PENSIONE DI VECCHIAIA OPPURE PRENDERO SEMPRE QUESTA DI INABILITA'?


Ciao Christian, ti ha già dato una risposta adeguata RomaForli11, io aggiungo, ma mi sembra ovvio, che la pensione di vecchiaia "solitamente" è inferiore a quella che percepisci ora!!!!!!
Saluti

adesso percepisco circa 700 euro...dico circa perche' stanno rivedendo i conteggi e devono aggiungere 3 anni di ricongiunzione..approposito chi sa ogni anno di ricongiunzione a quanto ammonta circa ..parliamo di contributivo...
christian
Altruista
Altruista
 
Messaggi: 175
Iscritto il: sab apr 10, 2010 7:43 pm

Re: diritto a pensione vecchiaia con 21 anni di contributi?

Messaggioda finalmente » lun apr 30, 2012 7:09 pm

Con i tre anni avrai diritto ad un'aumento lordo di circa 37 euro al mese-
E la tua pensione sarà perequata al 1 gennaio di ogni anno in base agli indici istat circa 7-8 euro lordi al mese-
Con l'augurio che l'ITALIA non fa il default( bancarotta) altrimento prenderai circa la metà ,come tutti i pensionati e quelli in servizio ,come hanno fatto con la Grecia-
Per cui cerca di risparmiare,e non tenere i soldi in banca- :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:
finalmente
 

Re: diritto a pensione vecchiaia con 21 anni di contributi?

Messaggioda Alex2010 » gio mag 03, 2012 8:17 pm

christian ha scritto:no io intendevo da adesso sto in pensione per inabilita' ed ho 21 aNNI DI CONTRIBUTI....QUESTI CONTRIBUTI QUANDO SARO' VECCHIO MI BASTERANNO PER AVERE LA PENSIONE DI VECCHIAIA OPPURE PRENDERO SEMPRE QUESTA DI INABILITA'?

La pensione di inabilità (alla mansione come nel nostro caso) resta a vita (almeno si spera.... :wink: ).
Se però versi altri contributi negli anni a venire, e poi maturi i requisiti per la pensione di vecchiaia o anzianità o contibutiva (o come cavolo si chiamerà visto che non ci si capisce più niente) a quel punto ti dovrebbe essere corrisposta la pensione più conveniente tra quella di inabilità attuale e la successiva maturata.
Almeno io ho capito così.... :shock: :shock:
E mi auguro anche che sia così.... :wink: :wink:
Alex2010
Riferimento
Riferimento
 
Messaggi: 310
Iscritto il: lun nov 22, 2010 4:56 pm

Re: diritto a pensione vecchiaia con 21 anni di contributi?

Messaggioda melacavo49 » ven mag 04, 2012 9:09 am

Alex2010 ha scritto:
christian ha scritto:no io intendevo da adesso sto in pensione per inabilita' ed ho 21 aNNI DI CONTRIBUTI....QUESTI CONTRIBUTI QUANDO SARO' VECCHIO MI BASTERANNO PER AVERE LA PENSIONE DI VECCHIAIA OPPURE PRENDERO SEMPRE QUESTA DI INABILITA'?

La pensione di inabilità (alla mansione come nel nostro caso) resta a vita (almeno si spera.... :wink: ).
Se però versi altri contributi negli anni a venire, e poi maturi i requisiti per la pensione di vecchiaia o anzianità o contibutiva (o come cavolo si chiamerà visto che non ci si capisce più niente) a quel punto ti dovrebbe essere corrisposta la pensione più conveniente tra quella di inabilità attuale e la successiva maturata.
Almeno io ho capito così.... :shock: :shock:
E mi auguro anche che sia così.... :wink: :wink:


A prescindere che il titolare di pensione per inabilità a qualsiasi proficuo,lavoro ,non può svolgere alcuna attività lavorativa,in quanto reddito non cumulabile-
Qualora fosse possibile svolgere altra attività lavorativa in proprio o conto terzi,con versamento di contributi alla gestione separata, al compimento del 65° anno di età per adesso,si avrebbe diritto ad una pensione supplementare in base ai contributi versati-
La pensione per inabilità non può essere trasformata in quella di vecchiaia al compimento dell'età prevista per il pensionamento-
melacavo49
 

Re: diritto a pensione vecchiaia con 21 anni di contributi?

Messaggioda Alex2010 » ven mag 04, 2012 9:24 am

melacavo49 ha scritto: A prescindere che il titolare di pensione per inabilità a qualsiasi proficuo,lavoro ,non può svolgere alcuna attività lavorativa,in quanto reddito non cumulabile-

Qui nasce la solita confusione sui vari tipi di pensione di Inabilità.
Se Christian, come penso che sia, percepisce la pensione di inabilità, dovuta a riforma, per permanente inidoneità al servizio in polizia di stato, può svolgere altra attività lavorativa pur rispettando i regimi di cumulo previsti alla fonte ed in sede di dichiarazione dei redditi.
melacavo49 ha scritto: Qualora fosse possibile svolgere altra attività lavorativa in proprio o conto terzi,con versamento di contributi alla gestione separata, al compimento del 65° anno di età per adesso,si avrebbe diritto ad una pensione supplementare in base ai contributi versati.
La pensione per inabilità non può essere trasformata in quella di vecchiaia al compimento dell'età prevista per il pensionamento-

Da quello che so io a 65 anni(?), si fa il calcolo di quello che spetta per i contributi versati e poi:
- se la nuova pensione è più alta di quella di inabilità (non di tipo assoluto) si passa alla nuova pensione
- se la nuova pensione è inferiore a quella di inabilità si resta con quella
Alex2010
Riferimento
Riferimento
 
Messaggi: 310
Iscritto il: lun nov 22, 2010 4:56 pm

Re: diritto a pensione vecchiaia con 21 anni di contributi?

Messaggioda christian » lun mag 07, 2012 5:33 pm

finalmente ha scritto:Con i tre anni avrai diritto ad un'aumento lordo di circa 37 euro al mese-
E la tua pensione sarà perequata al 1 gennaio di ogni anno in base agli indici istat circa 7-8 euro lordi al mese-
Con l'augurio che l'ITALIA non fa il default( bancarotta) altrimento prenderai circa la metà ,come tutti i pensionati e quelli in servizio ,come hanno fatto con la Grecia-
Per cui cerca di risparmiare,e non tenere i soldi in banca- :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:

o graziieee comunque la pensione aumentera' di 7 8 euro ogni anno...no ogni mese giustoo???
christian
Altruista
Altruista
 
Messaggi: 175
Iscritto il: sab apr 10, 2010 7:43 pm

Re: diritto a pensione vecchiaia con 21 anni di contributi?

Messaggioda christian » lun mag 07, 2012 5:41 pm

finalmente ha scritto:Con i tre anni avrai diritto ad un'aumento lordo di circa 37 euro al mese-
E la tua pensione sarà perequata al 1 gennaio di ogni anno in base agli indici istat circa 7-8 euro lordi al mese-
Con l'augurio che l'ITALIA non fa il default( bancarotta) altrimento prenderai circa la metà ,come tutti i pensionati e quelli in servizio ,come hanno fatto con la Grecia-
Per cui cerca di risparmiare,e non tenere i soldi in banca- :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:

ma poi e' possibile?? 3 annoi di ricongiunzione 37 euro lordi??? ma con una pensione cosi bassa quanto sara' tassata non il 25 per cento???.....madonna mia sono disperatoooooo ihhiihi grazieeeeeeeeeeeeeeee
christian
Altruista
Altruista
 
Messaggi: 175
Iscritto il: sab apr 10, 2010 7:43 pm

Re: diritto a pensione vecchiaia con 21 anni di contributi?

Messaggioda melacavo49 » lun mag 07, 2012 6:29 pm

christian ha scritto:
finalmente ha scritto:Con i tre anni avrai diritto ad un'aumento lordo di circa 37 euro al mese-
E la tua pensione sarà perequata al 1 gennaio di ogni anno in base agli indici istat circa 7-8 euro lordi al mese-
Con l'augurio che l'ITALIA non fa il default( bancarotta) altrimento prenderai circa la metà ,come tutti i pensionati e quelli in servizio ,come hanno fatto con la Grecia-
Per cui cerca di risparmiare,e non tenere i soldi in banca- :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:

ma poi e' possibile?? 3 annoi di ricongiunzione 37 euro lordi??? ma con una pensione cosi bassa quanto sara' tassata non il 25 per cento???.....madonna mia sono disperatoooooo ihhiihi grazieeeeeeeeeeeeeeee


Si caro amico io dopo il congedo ho lavorato 5 anni con versamento dei contributi all'INPS,mi hanno detto che prenderò una pensione supplementare lorda di 37 euro al mese- Prima bisognava arrivare a 65 anni adesso mi e stato detto a 66 anni-
questo e quanto era meglio che lavoravo in nero-
melacavo49
 

Re: diritto a pensione vecchiaia con 21 anni di contributi?

Messaggioda christian » lun mag 07, 2012 6:57 pm

melacavo49 ha scritto:
christian ha scritto:
finalmente ha scritto:Con i tre anni avrai diritto ad un'aumento lordo di circa 37 euro al mese-
E la tua pensione sarà perequata al 1 gennaio di ogni anno in base agli indici istat circa 7-8 euro lordi al mese-
Con l'augurio che l'ITALIA non fa il default( bancarotta) altrimento prenderai circa la metà ,come tutti i pensionati e quelli in servizio ,come hanno fatto con la Grecia-
Per cui cerca di risparmiare,e non tenere i soldi in banca- :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:

ma poi e' possibile?? 3 annoi di ricongiunzione 37 euro lordi??? ma con una pensione cosi bassa quanto sara' tassata non il 25 per cento???.....madonna mia sono disperatoooooo ihhiihi grazieeeeeeeeeeeeeeee


Si caro amico io dopo il congedo ho lavorato 5 anni con versamento dei contributi all'INPS,mi hanno detto che prenderò una pensione supplementare lorda di 37 euro al mese- Prima bisognava arrivare a 65 anni adesso mi e stato detto a 66 anni-
questo e quanto era meglio che lavoravo in nero-

cioe tu con 5 anni di ricongiunzione ti aumernta solo di 37 euro allora io con 3 anni di ricongiunzione??? ma e' possibile? io ancora meno?
christian
Altruista
Altruista
 
Messaggi: 175
Iscritto il: sab apr 10, 2010 7:43 pm

Re: diritto a pensione vecchiaia con 21 anni di contributi?

Messaggioda Alex2010 » lun mag 07, 2012 7:51 pm

melacavo49 ha scritto: dopo il congedo ho lavorato 5 anni con versamento dei contributi all'INPS,mi hanno detto che prenderò una pensione supplementare lorda di 37 euro al mese

Questa cosa mi sembra alquanto strana :shock: :shock:
Ad ogni modo fortunatamente te lo hanno solo riferito per il momento. :wink: :wink:

Per cui:
- se la fonte è altamente esperta ed attendibile siamo rovinati :oops: :oops:
- se ti è stato riferito dall'impiegato di turno dell'inpdap (o inps che sia) usa il 37 per giocarci al lotto :mrgreen: :mrgreen:
Alex2010
Riferimento
Riferimento
 
Messaggi: 310
Iscritto il: lun nov 22, 2010 4:56 pm

Re: diritto a pensione vecchiaia con 21 anni di contributi?

Messaggioda christian » mer mag 09, 2012 5:33 pm

Alex2010 ha scritto:
melacavo49 ha scritto: dopo il congedo ho lavorato 5 anni con versamento dei contributi all'INPS,mi hanno detto che prenderò una pensione supplementare lorda di 37 euro al mese

Questa cosa mi sembra alquanto strana :shock: :shock:
Ad ogni modo fortunatamente te lo hanno solo riferito per il momento. :wink: :wink:

Per cui:
- se la fonte è altamente esperta ed attendibile siamo rovinati :oops: :oops:
- se ti è stato riferito dall'impiegato di turno dell'inpdap (o inps che sia) usa il 37 per giocarci al lotto :mrgreen: :mrgreen:

ma di quanto aumenta la pensione inabilita ?? ogni anno 8 euro circa??? oppure 8 euro al mese???
christian
Altruista
Altruista
 
Messaggi: 175
Iscritto il: sab apr 10, 2010 7:43 pm

Re: diritto a pensione vecchiaia con 21 anni di contributi?

 


Torna a POLIZIA DI STATO






 


  • Argomenti correlati
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: alfredo66, FaceBook [Linkcheck], martescu e 21 ospiti

CSS Valido!