Link sponsorizzati

Delusione importo pensione inabilità 335/95 art 2 c 12

Delusione importo pensione inabilità 335/95 art 2 c 12

Messaggioda warcraft3 » ven dic 02, 2016 2:26 pm

Buongiorno cari colleghi del forum, oggi sono particolarmente deluso perchè sono stato contattato dall'Inps ex Inpdap la quale mi ha riferito che hai miei anni di servizio hanno aggiunto il bonus di 11 anni per arrivare ai famosi 40 anni di servizio in base allla 335 art 2 c 12 (riformato il 22 /06/2016) e che l'importo della mia pensione mensile d'inabilità sarà di euro 1189 netti .....meno 241 euro di cessione del quinto (fino al 2022) = 948 euro nette mensili , sinceramente speravo in qualcosa di più essendo entrato in Polizia da Allievo Agente Ausiliario il 20 /07/1992, riscattato il secondo anno da Agente Ausiliario Trattenuto,quello che non mi convince e che se hanno sbagliato a calcolarmi gli anni di maggiorazione della Polizia e quelli in base alla legge 388 (che valgono sia per il diritto alla pensione che per la misura contributiva) essendo stato dichiarato invalido al 100 % il 30/07/2009 e per tale patologia invalidante purtroppo con il d.p.r. 339 sono transitato ai ruoli civili l'11/04/2011 conservando però lo stesso stipendio da ex ass. capo circa 1670 euro,con moglie a carico.
Certo non mi aspettavo di tornare a prendere la stessa mensilità sopracitata ma nemmeno di avere quasi 500 euro di differenza con il vecchio stipendio,certamente appena mi arriverà tutta la documentazione da parte dell'Inps mi riserverò di andare presso un buon patronato per le verifiche e rifare i conteggi; certo che comunque ora per tale cifra sono particolarmente deluso, aspetto cortesemente consigli e dritte in merito.... auguro a tutti una buona giornata.
warcraft3
Riferimento
Riferimento
 
Messaggi: 323
Iscritto il: ven lug 20, 2012 6:46 pm

Link sponsorizzati

Re: Delusione importo pensione inabilità 335/95 art 2 c 12

Messaggioda gino59 » ven dic 02, 2016 3:12 pm

warcraft3 ha scritto:Buongiorno cari colleghi del forum, oggi sono particolarmente deluso perchè sono stato contattato dall'Inps ex Inpdap la quale mi ha riferito che hai miei anni di servizio hanno aggiunto il bonus di 11 anni per arrivare ai famosi 40 anni di servizio in base allla 335 art 2 c 12 (riformato il 22 /06/2016) e che l'importo della mia pensione mensile d'inabilità sarà di euro 1189 netti .....meno 241 euro di cessione del quinto (fino al 2022) = 948 euro nette mensili , sinceramente speravo in qualcosa di più essendo entrato in Polizia da Allievo Agente Ausiliario il 20 /07/1992, riscattato il secondo anno da Agente Ausiliario Trattenuto,quello che non mi convince e che se hanno sbagliato a calcolarmi gli anni di maggiorazione della Polizia e quelli in base alla legge 388 (che valgono sia per il diritto alla pensione che per la misura contributiva) essendo stato dichiarato invalido al 100 % il 30/07/2009 e per tale patologia invalidante purtroppo con il d.p.r. 339 sono transitato ai ruoli civili l'11/04/2011 conservando però lo stesso stipendio da ex ass. capo circa 1670 euro,con moglie a carico.
Certo non mi aspettavo di tornare a prendere la stessa mensilità sopracitata ma nemmeno di avere quasi 500 euro di differenza con il vecchio stipendio,certamente appena mi arriverà tutta la documentazione da parte dell'Inps mi riserverò di andare presso un buon patronato per le verifiche e rifare i conteggi; certo che comunque ora per tale cifra sono particolarmente deluso, aspetto cortesemente consigli e dritte in merito.... auguro a tutti una buona giornata.

=========================Sono dispiaciuto per te===========================
Cmq,aspettiamo la determina e valutazione da parte patronato se è,il caso di un riesame in autotutela
menzionando quanto sopra.-In bocca a lupo
Immagine
gino59
Veterano del Forum
Veterano del Forum
 
Messaggi: 9740
Iscritto il: lun nov 22, 2010 11:26 pm

Re: Delusione importo pensione inabilità 335/95 art 2 c 12

Messaggioda oreste.vignati » ven dic 02, 2016 5:22 pm

ti auguro il meglio per il tuo futuro (per quanto può valere) mi dispiace non poterti aiutare, sconosco quasi totalmente la normativa, spero solo che effettivamente si siano sbagliati nei conteggi.
oreste.vignati
Esperto del Forum
Esperto del Forum
 
Messaggi: 1412
Iscritto il: gio ago 21, 2014 8:34 am
Località: bologna

Re: Delusione importo pensione inabilità 335/95 art 2 c 12

Messaggioda oreste.vignati » ven dic 02, 2016 7:03 pm

warcraft3 ha scritto:Buongiorno cari colleghi del forum, oggi sono particolarmente deluso perchè sono stato contattato dall'Inps ex Inpdap la quale mi ha riferito che hai miei anni di servizio hanno aggiunto il bonus di 11 anni per arrivare ai famosi 40 anni di servizio in base allla 335 art 2 c 12 (riformato il 22 /06/2016) e che l'importo della mia pensione mensile d'inabilità sarà di euro 1189 netti .....meno 241 euro di cessione del quinto (fino al 2022) = 948 euro nette mensili , sinceramente speravo in qualcosa di più essendo entrato in Polizia da Allievo Agente Ausiliario il 20 /07/1992, riscattato il secondo anno da Agente Ausiliario Trattenuto,quello che non mi convince e che se hanno sbagliato a calcolarmi gli anni di maggiorazione della Polizia e quelli in base alla legge 388 (che valgono sia per il diritto alla pensione che per la misura contributiva) essendo stato dichiarato invalido al 100 % il 30/07/2009 e per tale patologia invalidante purtroppo con il d.p.r. 339 sono transitato ai ruoli civili l'11/04/2011 conservando però lo stesso stipendio da ex ass. capo circa 1670 euro,con moglie a carico.
Certo non mi aspettavo di tornare a prendere la stessa mensilità sopracitata ma nemmeno di avere quasi 500 euro di differenza con il vecchio stipendio,certamente appena mi arriverà tutta la documentazione da parte dell'Inps mi riserverò di andare presso un buon patronato per le verifiche e rifare i conteggi; certo che comunque ora per tale cifra sono particolarmente deluso, aspetto cortesemente consigli e dritte in merito.... auguro a tutti una buona giornata.


se ti può essere utile ti allego la circolare inpdap dove ci sono anche gli esempi per il calcolo
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
oreste.vignati
Esperto del Forum
Esperto del Forum
 
Messaggi: 1412
Iscritto il: gio ago 21, 2014 8:34 am
Località: bologna

Re: Delusione importo pensione inabilità 335/95 art 2 c 12

Messaggioda warcraft3 » ven dic 02, 2016 9:18 pm

Salve,innanzitutto vi ringrazio vivamente per i consigli...inoltre volevo fare un ragionamento, essendo entrato in Polizia come allievo agente ausiliario il 20/07/1992 ,quindi fino al 22/06/2016 posso contare su quasi 24 anni di servizio effettivo, se poi mettiamo le maggiorazioni di 1/5 della Polizia e la maggiorazione della legge 388 (2 mesi in piu' di contribuzione ogni anno per gli invalidi oltre il 74%) dal 30/07/2009, inoltre la 388 vale sia come diritto e sia come incremento vero e proprio all'assegno pensionistico...questa cifra tirata fuori dai cervelloni dell'Inps di 1192 euro nette mensili (meno 244 di cessione del quinto =948 nette mensili)con moglie a carico, non mi sembra affatto con l'applicazione dell' inabilità assoluta 335 art 2 c 12, ma anzi secondo me mi sembra tanto calcolando i soli anni di servizio ovvero l'inabilità normale.... stranissimo se si pensa che per quasi 10 anni ho fatto turni in quinta e poi orari di ufficio con anni di tante ore di straordinari causa mancanza personale ... che come sappiamo influiscono molto alla fine sui conteggi pensionistici.
Non mi va di aspettare con le mani in mano Gennaio dove mi arriverà tutta la documentazione Inps, per ora cosa potrei fare...tipo inviare una mail pec all'Inps dove richiedo il conteggio e il ricalcolo della 335 art 2 c 12?? oppure consultare subito un commercialista specializzato in campo pensionistico?? ... attendo vostri gentili consigli e suggerimenti in merito ringraziandovi tanto.
warcraft3
Riferimento
Riferimento
 
Messaggi: 323
Iscritto il: ven lug 20, 2012 6:46 pm

Re: Delusione importo pensione inabilità 335/95 art 2 c 12

Messaggioda Gino68 » ven dic 02, 2016 9:34 pm

A mio modesto parere è impossibile che tu abbia una pensione di 1100 € con 40 anni di contribuzione almeno 1500 € qualcosa di sbagliato ci deve essere per forza ----
Gino68
Consigliere
Consigliere
 
Messaggi: 530
Iscritto il: mer ott 28, 2015 1:29 pm

Re: Delusione importo pensione inabilità 335/95 art 2 c 12

Messaggioda gino59 » ven dic 02, 2016 10:08 pm

warcraft3 ha scritto:Salve,innanzitutto vi ringrazio vivamente per i consigli...inoltre volevo fare un ragionamento, essendo entrato in Polizia come allievo agente ausiliario il 20/07/1992 ,quindi fino al 22/06/2016 posso contare su quasi 24 anni di servizio effettivo, se poi mettiamo le maggiorazioni di 1/5 della Polizia e la maggiorazione della legge 388 (2 mesi in piu' di contribuzione ogni anno per gli invalidi oltre il 74%) dal 30/07/2009, inoltre la 388 vale sia come diritto e sia come incremento vero e proprio all'assegno pensionistico...questa cifra tirata fuori dai cervelloni dell'Inps di 1192 euro nette mensili (meno 244 di cessione del quinto =948 nette mensili)con moglie a carico, non mi sembra affatto con l'applicazione dell' inabilità assoluta 335 art 2 c 12, ma anzi secondo me mi sembra tanto calcolando i soli anni di servizio ovvero l'inabilità normale.... stranissimo se si pensa che per quasi 10 anni ho fatto turni in quinta e poi orari di ufficio con anni di tante ore di straordinari causa mancanza personale ... che come sappiamo influiscono molto alla fine sui conteggi pensionistici.
Non mi va di aspettare con le mani in mano Gennaio dove mi arriverà tutta la documentazione Inps, per ora cosa potrei fare...tipo inviare una mail pec all'Inps dove richiedo il conteggio e il ricalcolo della 335 art 2 c 12?? oppure consultare subito un commercialista specializzato in campo pensionistico?? ... attendo vostri gentili consigli e suggerimenti in merito ringraziandovi tanto.

===========================================================================================L'ente datore di lavoro non è, pertanto, autorizzato a determinare il trattamento provvisorio di pensione per inabilità riconosciuta ai sensi dell'art. 2 comma 12 L. 335/95, ma si dovrà limitare a predisporre l'acconto di pensione in base al servizio effettivamente prestato, senza attribuire alcuna maggiorazione.



Invece per le maggiorazioni di 1/5 purtroppo,hai poco e niente,in quanto ho avuto riscontri che
nella polizia di stato i 2AA di ausiliario non accreditano l'1/5 e quindi,facendo un rapido calcolo
al 31.12.95 avrai maturato solo AA1 MM3 GG14.-Saluti
Immagine
gino59
Veterano del Forum
Veterano del Forum
 
Messaggi: 9740
Iscritto il: lun nov 22, 2010 11:26 pm

Re: Delusione importo pensione inabilità 335/95 art 2 c 12

Messaggioda vandelli » sab dic 03, 2016 10:39 am

gino59 ha scritto:
warcraft3 ha scritto:Salve,innanzitutto vi ringrazio vivamente per i consigli...inoltre volevo fare un ragionamento, essendo entrato in Polizia come allievo agente ausiliario il 20/07/1992 ,quindi fino al 22/06/2016 posso contare su quasi 24 anni di servizio effettivo, se poi mettiamo le maggiorazioni di 1/5 della Polizia e la maggiorazione della legge 388 (2 mesi in piu' di contribuzione ogni anno per gli invalidi oltre il 74%) dal 30/07/2009, inoltre la 388 vale sia come diritto e sia come incremento vero e proprio all'assegno pensionistico...questa cifra tirata fuori dai cervelloni dell'Inps di 1192 euro nette mensili (meno 244 di cessione del quinto =948 nette mensili)con moglie a carico, non mi sembra affatto con l'applicazione dell' inabilità assoluta 335 art 2 c 12, ma anzi secondo me mi sembra tanto calcolando i soli anni di servizio ovvero l'inabilità normale.... stranissimo se si pensa che per quasi 10 anni ho fatto turni in quinta e poi orari di ufficio con anni di tante ore di straordinari causa mancanza personale ... che come sappiamo influiscono molto alla fine sui conteggi pensionistici.
Non mi va di aspettare con le mani in mano Gennaio dove mi arriverà tutta la documentazione Inps, per ora cosa potrei fare...tipo inviare una mail pec all'Inps dove richiedo il conteggio e il ricalcolo della 335 art 2 c 12?? oppure consultare subito un commercialista specializzato in campo pensionistico?? ... attendo vostri gentili consigli e suggerimenti in merito ringraziandovi tanto.

===========================================================================================L'ente datore di lavoro non è, pertanto, autorizzato a determinare il trattamento provvisorio di pensione per inabilità riconosciuta ai sensi dell'art. 2 comma 12 L. 335/95, ma si dovrà limitare a predisporre l'acconto di pensione in base al servizio effettivamente prestato, senza attribuire alcuna maggiorazione.



Invece per le maggiorazioni di 1/5 purtroppo,hai poco e niente,in quanto ho avuto riscontri che
nella polizia di stato i 2AA di ausiliario non accreditano l'1/5 e quindi,facendo un rapido calcolo
al 31.12.95 avrai maturato solo AA1 MM3 GG14.-Saluti


Buongiorno, anche se non sono d' accordo con la risposta del Ministero (che si arrampica sugli specchi senza indicare fonti normative) vi allego la risposta dello stesso inerente le maggiorazioni per gli agenti ausiliari della Polizia di Stato.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
vandelli
Altruista
Altruista
 
Messaggi: 156
Iscritto il: sab set 27, 2014 10:43 am

Re: Delusione importo pensione inabilità 335/95 art 2 c 12

Messaggioda warcraft3 » sab dic 03, 2016 12:31 pm

Cari colleghi buongiorno e grazie per le risposte....ora a prescindere da tutto la cosa piu' sensata che dovrei fare quale'....tipo aspettare Gennaio che comunque mi entra a regime questa pensione e poi fare tutti i ricorsi e i riconteggi inerenti oppure partire subito col rischio che mi blocchino tutto e magari in attesa del ricorso.. dei riconteggi ecc. passa un anno ed io nel frattempo mi trovo senza ne stipendio e ne pensione???
warcraft3
Riferimento
Riferimento
 
Messaggi: 323
Iscritto il: ven lug 20, 2012 6:46 pm

Re: Delusione importo pensione inabilità 335/95 art 2 c 12

Messaggioda oreste.vignati » sab dic 03, 2016 2:22 pm

warcraft3 ha scritto:Cari colleghi buongiorno e grazie per le risposte....ora a prescindere da tutto la cosa piu' sensata che dovrei fare quale'....tipo aspettare Gennaio che comunque mi entra a regime questa pensione e poi fare tutti i ricorsi e i riconteggi inerenti oppure partire subito col rischio che mi blocchino tutto e magari in attesa del ricorso.. dei riconteggi ecc. passa un anno ed io nel frattempo mi trovo senza ne stipendio e ne pensione???


personalmente credo ti conviene attendere la comunicazione dei conteggi della pensione, anche perchè senza il decreto non puoi fare nemmeno il ricorso, mi auguro per te come ti ha scritto gino59, che nel frattempo possano fare i conteggi ed aggiornare la tua pensione
oreste.vignati
Esperto del Forum
Esperto del Forum
 
Messaggi: 1412
Iscritto il: gio ago 21, 2014 8:34 am
Località: bologna

Re: Delusione importo pensione inabilità 335/95 art 2 c 12

Messaggioda oreste.vignati » sab dic 03, 2016 2:26 pm

vandelli ha scritto:
gino59 ha scritto:
warcraft3 ha scritto:Salve,innanzitutto vi ringrazio vivamente per i consigli...inoltre volevo fare un ragionamento, essendo entrato in Polizia come allievo agente ausiliario il 20/07/1992 ,quindi fino al 22/06/2016 posso contare su quasi 24 anni di servizio effettivo, se poi mettiamo le maggiorazioni di 1/5 della Polizia e la maggiorazione della legge 388 (2 mesi in piu' di contribuzione ogni anno per gli invalidi oltre il 74%) dal 30/07/2009, inoltre la 388 vale sia come diritto e sia come incremento vero e proprio all'assegno pensionistico...questa cifra tirata fuori dai cervelloni dell'Inps di 1192 euro nette mensili (meno 244 di cessione del quinto =948 nette mensili)con moglie a carico, non mi sembra affatto con l'applicazione dell' inabilità assoluta 335 art 2 c 12, ma anzi secondo me mi sembra tanto calcolando i soli anni di servizio ovvero l'inabilità normale.... stranissimo se si pensa che per quasi 10 anni ho fatto turni in quinta e poi orari di ufficio con anni di tante ore di straordinari causa mancanza personale ... che come sappiamo influiscono molto alla fine sui conteggi pensionistici.
Non mi va di aspettare con le mani in mano Gennaio dove mi arriverà tutta la documentazione Inps, per ora cosa potrei fare...tipo inviare una mail pec all'Inps dove richiedo il conteggio e il ricalcolo della 335 art 2 c 12?? oppure consultare subito un commercialista specializzato in campo pensionistico?? ... attendo vostri gentili consigli e suggerimenti in merito ringraziandovi tanto.

===========================================================================================L'ente datore di lavoro non è, pertanto, autorizzato a determinare il trattamento provvisorio di pensione per inabilità riconosciuta ai sensi dell'art. 2 comma 12 L. 335/95, ma si dovrà limitare a predisporre l'acconto di pensione in base al servizio effettivamente prestato, senza attribuire alcuna maggiorazione.



Invece per le maggiorazioni di 1/5 purtroppo,hai poco e niente,in quanto ho avuto riscontri che
nella polizia di stato i 2AA di ausiliario non accreditano l'1/5 e quindi,facendo un rapido calcolo
al 31.12.95 avrai maturato solo AA1 MM3 GG14.-Saluti


Buongiorno, anche se non sono d' accordo con la risposta del Ministero (che si arrampica sugli specchi senza indicare fonti normative) vi allego la risposta dello stesso inerente le maggiorazioni per gli agenti ausiliari della Polizia di Stato.

grazie vandelli, per l'allegata risposta, anche io e pure a bologna, sono in attesa per la medesima richiesta, che presumo sarà uguale alla tua, comunque leggendola è esemplare, dicono che ti spetterebbe ma non te la concedono, fantastico. credo che perlomeno io mi attrezzerò per ricorrere. ti farò sapere.
oreste.vignati
Esperto del Forum
Esperto del Forum
 
Messaggi: 1412
Iscritto il: gio ago 21, 2014 8:34 am
Località: bologna

Re: Delusione importo pensione inabilità 335/95 art 2 c 12

Messaggioda warcraft3 » sab dic 03, 2016 4:08 pm

Cari colleghi....penso come tutti voi nei vari trasferimenti nel corso degli anni nelle varie sedi di servizio in tutta Italia (ho fatto 4 traslochi)e con l' inchiostro che con l' umidita' nelle vecchie buste paga sbiadiva.....purtroppo ho conservato solo il 70 % di tutte le buste paga della mia carriera...pero' ho quasi tutti i cud e i 730,chiedevo appunto se il patronato o un commercialista per ricostruire tutti gli emolumenti della carriera utile per fare un ricorso e un ricalcolo pensionistico al posto delle buste paga potrebbe farlo con i cud o i 730??
warcraft3
Riferimento
Riferimento
 
Messaggi: 323
Iscritto il: ven lug 20, 2012 6:46 pm

Re: Delusione importo pensione inabilità 335/95 art 2 c 12

Messaggioda warcraft3 » sab dic 03, 2016 8:14 pm

warcraft3 ha scritto:Cari colleghi....penso come tutti voi nei vari trasferimenti nel corso degli anni nelle varie sedi di servizio in tutta Italia (ho fatto 4 traslochi)e con l' inchiostro che con l' umidita' nelle vecchie buste paga sbiadiva.....purtroppo ho conservato solo il 70 % di tutte le buste paga della mia carriera...pero' ho quasi tutti i cud e i 730,chiedevo appunto se il patronato o un commercialista per ricostruire tutti gli emolumenti della carriera utile per fare un ricorso e un ricalcolo pensionistico al posto delle buste paga potrebbe farlo con i cud o i 730??



Un saluto a tutti i coleghi,navigando in internet ho trovato un vademecum in formato pdf sulle pensioni con degli esempi pratici anche per quanto riguarda il calcolo della pensione inabilità assoluta 335/95 art 2 C 12, sto cercando di capirci qualcosa,per utilità per tutti i frequentatori del forum lo posto in allegato,buona serata a tutti.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
warcraft3
Riferimento
Riferimento
 
Messaggi: 323
Iscritto il: ven lug 20, 2012 6:46 pm

Re: Delusione importo pensione inabilità 335/95 art 2 c 12

Messaggioda ciro49 » sab dic 03, 2016 8:51 pm

warcraft3 ha scritto:
warcraft3 ha scritto:Cari colleghi....penso come tutti voi nei vari trasferimenti nel corso degli anni nelle varie sedi di servizio in tutta Italia (ho fatto 4 traslochi)e con l' inchiostro che con l' umidita' nelle vecchie buste paga sbiadiva.....purtroppo ho conservato solo il 70 % di tutte le buste paga della mia carriera...pero' ho quasi tutti i cud e i 730,chiedevo appunto se il patronato o un commercialista per ricostruire tutti gli emolumenti della carriera utile per fare un ricorso e un ricalcolo pensionistico al posto delle buste paga potrebbe farlo con i cud o i 730??



Un saluto a tutti i coleghi,navigando in internet ho trovato un vademecum in formato pdf sulle pensioni con degli esempi pratici anche per quanto riguarda il calcolo della pensione inabilità assoluta 335/95 art 2 C 12, sto cercando di capirci qualcosa,per utilità per tutti i frequentatori del forum lo posto in allegato,buona serata a tutti.


Caro collega mi dispiace con cui nella situazione che ti trovi- ma se vai a ritroso,non ricorso se con questo Nike o quello di AVT, ti avevo preannunciato che la tua sarebbe stata una pensione da fame-
E veniamo al succo del tuo quesito- La tua pensione e stata calcolata in base allo stipendio ultimo percepito,
Essendoti arruolato nel 1992 la tua pensione e calcolata con il sistema contributivo, che e inferiore a quello retributivo, e va calcolata solo con i contributi da te versati- Per quanto riguarda gli aumento figurativo, dei due mesi per ogni anno, questo non possono essere cumulati con alltri contributi figuarativi di 1/5.In quanto la legge prevede che non si possono avere più di 5 anni di contributi figurativi-
Ma mi sorge una domanda - Possibile che non hai una causa di servizio ascritta a TaB A anche una 8^ ?
Nel caso che non l'hai ,ma hai solo una tab.B fai aggravamento per avere una 8^ cosi puoi chiedere che la pensione ti venga calcolata in base alla categoria che ti daranno che anche una 8^ e superiore di quellqa che prendi con la 335- Conosco collegi con il tuo stesso grado che con un'ottava categoria prendono di pensione 1400 euro netti- con solo 23 anni di servizio-
Ancora altra domanda,perchè non hai impugnato il decreto di riforma ? L'hai voluta tu ?
E comunque i conti sono giusti sulla pensione netta-
ciro49
Riferimento
Riferimento
 
Messaggi: 352
Iscritto il: lun lug 25, 2016 12:31 pm

Re: Delusione importo pensione inabilità 335/95 art 2 c 12

Messaggioda warcraft3 » sab dic 03, 2016 10:07 pm

ciro49 ha scritto:
warcraft3 ha scritto:
warcraft3 ha scritto:Cari colleghi....penso come tutti voi nei vari trasferimenti nel corso degli anni nelle varie sedi di servizio in tutta Italia (ho fatto 4 traslochi)e con l' inchiostro che con l' umidita' nelle vecchie buste paga sbiadiva.....purtroppo ho conservato solo il 70 % di tutte le buste paga della mia carriera...pero' ho quasi tutti i cud e i 730,chiedevo appunto se il patronato o un commercialista per ricostruire tutti gli emolumenti della carriera utile per fare un ricorso e un ricalcolo pensionistico al posto delle buste paga potrebbe farlo con i cud o i 730??



Un saluto a tutti i coleghi,navigando in internet ho trovato un vademecum in formato pdf sulle pensioni con degli esempi pratici anche per quanto riguarda il calcolo della pensione inabilità assoluta 335/95 art 2 C 12, sto cercando di capirci qualcosa,per utilità per tutti i frequentatori del forum lo posto in allegato,buona serata a tutti.


Caro collega mi dispiace con cui nella situazione che ti trovi- ma se vai a ritroso,non ricorso se con questo Nike o quello di AVT, ti avevo preannunciato che la tua sarebbe stata una pensione da fame-
E veniamo al succo del tuo quesito- La tua pensione e stata calcolata in base allo stipendio ultimo percepito,
Essendoti arruolato nel 1992 la tua pensione e calcolata con il sistema contributivo, che e inferiore a quello retributivo, e va calcolata solo con i contributi da te versati- Per quanto riguarda gli aumento figurativo, dei due mesi per ogni anno, questo non possono essere cumulati con alltri contributi figuarativi di 1/5.In quanto la legge prevede che non si possono avere più di 5 anni di contributi figurativi-
Ma mi sorge una domanda - Possibile che non hai una causa di servizio ascritta a TaB A anche una 8^ ?
Nel caso che non l'hai ,ma hai solo una tab.B fai aggravamento per avere una 8^ cosi puoi chiedere che la pensione ti venga calcolata in base alla categoria che ti daranno che anche una 8^ e superiore di quellqa che prendi con la 335- Conosco collegi con il tuo stesso grado che con un'ottava categoria prendono di pensione 1400 euro netti- con solo 23 anni di servizio-
Ancora altra domanda,perchè non hai impugnato il decreto di riforma ? L'hai voluta tu ?
E comunque i conti sono giusti sulla pensione netta-


Ciro49 grazie per la risposta...il fatto è che io la domanda di causa di servizio l'ho presentata a suo tempo ma mi è stata rifiutata poichè nessun comitato ti avvallera' mai una causa di servizio per una rara e degenerativa patologia neuromuscolare ... anche se io lo so che comunque potrebbe essere minimo concausa di servizio per dei periodi con turni in quinta...volante...servizi di O.P. con gravi stress psico fisici ecc. ecc. poiche' in pochi anni sono passato da una forma sportiva invidiabile (giocavo a calcio come portiere) a quasi che non riuscivo a camminare strusciandomi le gambe... e poi alla Cmo e' iniziato tutto l'iter...ora non deambulo più e sono in carrozzina e mi e' sta riconosciuta una 1° categoria tabella A però senza causa di servizio....comunque l'inabilità assoluta 335/95 art. 2 c. 12 dovrebbe essere la privilegiata delle pensioni d'inabilità perchè calcolata come se avessi maturato i 40 anni di servizio e poichè e' difficilissimo che te la concedano alla CMO....ripeto secondo me l'importo me lo hanno fatto sulla base dell'inabilità normale ovvero basandosi solo sui miei anni di servizio e non come se avessi maturato i 40 anni della inabilità assoluta 335 art 2 c 12.. Una cosa è certa è che se questa cifra si rivelerà giusta ...farei proprio la fame visto che la metà dello stipendio se ne andrà solo per le mie cure...fisioterapie...piscina idrokinesiterapia (24 euro per 45 minuti a volta )visto che questo stato non ti passa più nulla ma discrimina chi l'ha servito negli anni più belli della vita rimettendoci anche la salute e invece pensa solo a fare stare bene tutti gli extracomunitari di questo mondo....Comunque sono ben accetti uteriori consigli e dritte in merito...Buona serata a tutti.
warcraft3
Riferimento
Riferimento
 
Messaggi: 323
Iscritto il: ven lug 20, 2012 6:46 pm

Re: Delusione importo pensione inabilità 335/95 art 2 c 12

 

Prossimo

Torna a POLIZIA DI STATO






 


  • Argomenti correlati
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 16 ospiti

CSS Valido!