Link sponsorizzati

ATTENZIONE alla pensione inabilità 335/95 art 2 c 12

ATTENZIONE alla pensione inabilità 335/95 art 2 c 12

Messaggioda warcraft3 » dom mar 12, 2017 8:50 pm

Salve cari colleghi, per chi come me ha pochissimi anni nel retributivo (fino al 31/12/1995) e quasi tutti nel contributivo... di fare molta attenzione e solo se purtroppo essere costretti per gravi problemi di salute di fare domanda per la pensione d' inabilità assoluta ai sensi della legge 335/95 art 2 c 12 ...poichè con le maggiorazioni di 1/5 riservata alle forze di Polizia si rischia come è successo nel mio caso che il bonus della 335 art 2 c 12 (per arrivare ai 40 anni di contribuzione) parte da conteggio da dopo gli anni di maggiorazione 1/5, ma purtroppo questi dopo il 31/12/1995 sono stati depotenziati...ovvero valgono solo per il diritto ma non per la misura,quindi servono solo per avere il diritto alla pensione lavorativa ma non per incrementare effettivamente la Pal,ma chi purtroppo è costretto ad usufruire della 335 art 2 c 12 non gli importa nulla di avere queste maggiorazioni 1/5 per arrivare prima alla pensione lavorativa ma piuttosto invece gli interessa di averli utili effettivamente ad incrementare la sua Pal (tutto il contrario dal 31/12/1995 tanto per capirci)...quindi a tutti gli effetti questi 5 anni maturati di 1/5 di maggiorazione dopo il 31/12/1995 nei casi della 335 art 2 c 12 invece di essere un beneficio vanno a costituire un vero e proprio danno poichè come detto sopra.. sommati agli anni di bonus della 335 art 2 c 12 tale da raggiungere i 40 anni di contribuzione (essendo solo figurativi e senza contribuzione) fanno si che invece di incrementare la Pal alla fine fanno si che l'abbassano come se fossero dei veri e propri anni persi in poche parole....questa situazione costituisce un vero e proprio vuoto legislativo a tutti gli effetti...
warcraft3
Riferimento
Riferimento
 
Messaggi: 320
Iscritto il: ven lug 20, 2012 6:46 pm

Link sponsorizzati

Re: ATTENZIONE alla pensione inabilità 335/95 art 2 c 12

Messaggioda dolphin69 » lun mar 13, 2017 4:12 pm

Buongiorno, in aggiunta a quanto scritto dal collega warcraft3, il comma 2 dell'articolo 5 del decreto legislativo n. 165 del 1997 recita:
"Per il personale il cui trattamento pensionistico e' liquidato in tutto o in parte con il sistema contributivo di cui alla legge 8 agosto 1995, n. 335, gli aumenti del periodo di servizio di cui al comma 1 nel limite massimo di cinque anni complessivi sono validi ai fini della maturazione anticipata dei quaranta anni di anzianita' contributiva necessari per l'accesso alla pensione di vecchiaia. In tale caso si applica il coefficiente di trasformazione corrispondente al 57 anno di eta' indicato nella tabella A allegata alla citata legge n. 335 del 1995."
Quindi le maggiorazioni di servizio, valide col sistema contributivo e misto solo per la maturazione anticipata per l'accesso alla pensione di vecchiaia (senza produrre nessun beneficio economico), non dovrebbero essere considerate nell'accesso alla pensione di inabilità.
Secondo me, più che di vuoto normativo siamo di fronte ad un vero vuoto mentale di chi applica le leggi.
Un saluto.
Avatar utente
dolphin69
Attività iniziale
Attività iniziale
 
Messaggi: 27
Iscritto il: sab feb 08, 2014 11:40 pm

Re: ATTENZIONE alla pensione inabilità 335/95 art 2 c 12

Messaggioda warcraft3 » lun mar 13, 2017 4:38 pm

dolphin69 ha scritto:Buongiorno, in aggiunta a quanto scritto dal collega warcraft3, il comma 2 dell'articolo 5 del decreto legislativo n. 165 del 1997 recita:
"Per il personale il cui trattamento pensionistico e' liquidato in tutto o in parte con il sistema contributivo di cui alla legge 8 agosto 1995, n. 335, gli aumenti del periodo di servizio di cui al comma 1 nel limite massimo di cinque anni complessivi sono validi ai fini della maturazione anticipata dei quaranta anni di anzianita' contributiva necessari per l'accesso alla pensione di vecchiaia. In tale caso si applica il coefficiente di trasformazione corrispondente al 57 anno di eta' indicato nella tabella A allegata alla citata legge n. 335 del 1995."
Quindi le maggiorazioni di servizio, valide col sistema contributivo e misto solo per la maturazione anticipata per l'accesso alla pensione di vecchiaia (senza produrre nessun beneficio economico), non dovrebbero essere considerate nell'accesso alla pensione di inabilità.
Secondo me, più che di vuoto normativo siamo di fronte ad un vero vuoto mentale di chi applica le leggi.
Un saluto.


Quindi caro dolphn69 chi si trova in questa situazione paradossale (che tra pochi anni essendo tutti nel contributivo sara' invece una situazione ordinaria) ...secondo te come dovrebbe comportarsi???....fare ricorso citando le norme presenti nel tuo post???.....oppure se non vogliono proprio sentire dobbiamo incominciare a comportarsi come il tuo avatar con un bel bastone in mano???
warcraft3
Riferimento
Riferimento
 
Messaggi: 320
Iscritto il: ven lug 20, 2012 6:46 pm

Re: ATTENZIONE alla pensione inabilità 335/95 art 2 c 12

Messaggioda warcraft3 » mer mar 15, 2017 8:35 pm

warcraft3 ha scritto:
dolphin69 ha scritto:Buongiorno, in aggiunta a quanto scritto dal collega warcraft3, il comma 2 dell'articolo 5 del decreto legislativo n. 165 del 1997 recita:
"Per il personale il cui trattamento pensionistico e' liquidato in tutto o in parte con il sistema contributivo di cui alla legge 8 agosto 1995, n. 335, gli aumenti del periodo di servizio di cui al comma 1 nel limite massimo di cinque anni complessivi sono validi ai fini della maturazione anticipata dei quaranta anni di anzianita' contributiva necessari per l'accesso alla pensione di vecchiaia. In tale caso si applica il coefficiente di trasformazione corrispondente al 57 anno di eta' indicato nella tabella A allegata alla citata legge n. 335 del 1995."
Quindi le maggiorazioni di servizio, valide col sistema contributivo e misto solo per la maturazione anticipata per l'accesso alla pensione di vecchiaia (senza produrre nessun beneficio economico), non dovrebbero essere considerate nell'accesso alla pensione di inabilità.
Secondo me, più che di vuoto normativo siamo di fronte ad un vero vuoto mentale di chi applica le leggi.
Un saluto.


Quindi caro dolphn69 chi si trova in questa situazione paradossale (che tra pochi anni essendo tutti nel contributivo sara' invece una situazione ordinaria) ...secondo te come dovrebbe comportarsi???....fare ricorso citando le norme presenti nel tuo post???.....oppure se non vogliono proprio sentire dobbiamo incominciare a comportarsi come il tuo avatar con un bel bastone in mano???


Salve colleghi....per quanto riguarda questo riferimento legislativo di cui sopra...possibile che chi è preposto a fare i conteggi pensionistici all'Inps non ne è a conoscenza e applicandoci questa 335 art 2 c 12 ci causa questo danno?? .... a sto punto secondo voi che dovrei fare...demando tutto al mio avvocato??
warcraft3
Riferimento
Riferimento
 
Messaggi: 320
Iscritto il: ven lug 20, 2012 6:46 pm

Re: ATTENZIONE alla pensione inabilità 335/95 art 2 c 12

Messaggioda dolphin69 » gio mar 16, 2017 6:19 pm

Considerando che sia l' INPS che l'amministrazione non danno una risposta esaudiente ......
... non ci resta che rivolgerci ad un legale ....
Buona fortuna !!!
Avatar utente
dolphin69
Attività iniziale
Attività iniziale
 
Messaggi: 27
Iscritto il: sab feb 08, 2014 11:40 pm

Re: ATTENZIONE alla pensione inabilità 335/95 art 2 c 12

Messaggioda warcraft3 » ven mar 17, 2017 2:19 pm

dolphin69 ha scritto:Considerando che sia l' INPS che l'amministrazione non danno una risposta esaudiente ......
... non ci resta che rivolgerci ad un legale ....
Buona fortuna !!!


Ciao Dolphin...che cosa ne dici se facciamo prima riferimento di questa nota normativa all' avvocato Carta??? magari ci puo' consigliare meglio lui prima di intraprendere cause e ricorse molto costose senza arrivare all' obbiettivo....visto proprio il vuoto normativo in questione.
warcraft3
Riferimento
Riferimento
 
Messaggi: 320
Iscritto il: ven lug 20, 2012 6:46 pm

Re: ATTENZIONE alla pensione inabilità 335/95 art 2 c 12

Messaggioda dolphin69 » ven mar 17, 2017 11:46 pm

Ciao Warcraft, è una buona idea...
In questo fine settimana proverò a scrivere all'avvocato Carta...
Avatar utente
dolphin69
Attività iniziale
Attività iniziale
 
Messaggi: 27
Iscritto il: sab feb 08, 2014 11:40 pm

Re: ATTENZIONE alla pensione inabilità 335/95 art 2 c 12

Messaggioda firefox » sab mar 18, 2017 8:40 am

dolphin69 ha scritto:Quindi le maggiorazioni di servizio, valide col sistema contributivo e misto solo per la maturazione anticipata per l'accesso alla pensione di vecchiaia (senza produrre nessun beneficio economico), non dovrebbero essere considerate nell'accesso alla pensione di inabilità.


Le maggiorazioni dal servizio a vario titolo ed indipendentemente o meno se utili al calcolo o solo al diritto, sono valide per TUTTE le tipologie di pensionamento da quando sono state istituite.

Quindi a mio avviso questo articolo nulla centra con la risoluzione del problema.
firefox
Esperto del Forum
Esperto del Forum
 
Messaggi: 1445
Iscritto il: mar set 07, 2010 12:50 pm

Re: ATTENZIONE alla pensione inabilità 335/95 art 2 c 12

Messaggioda warcraft3 » sab mar 18, 2017 8:55 pm

firefox ha scritto:
dolphin69 ha scritto:Quindi le maggiorazioni di servizio, valide col sistema contributivo e misto solo per la maturazione anticipata per l'accesso alla pensione di vecchiaia (senza produrre nessun beneficio economico), non dovrebbero essere considerate nell'accesso alla pensione di inabilità.


Le maggiorazioni dal servizio a vario titolo ed indipendentemente o meno se utili al calcolo o solo al diritto, sono valide per TUTTE le tipologie di pensionamento da quando sono state istituite.

Quindi a mio avviso questo articolo nulla centra con la risoluzione del problema.


Ciao firefox...quindi secondo te non riusciremmo comunque a ottenere nulla anche facendo ricorso per le vie legali??...però se uno ci riflette bene nel contributivo mi procuri un danno se inserisci gli anni di maggiorazione 1/5 nel bonus della 335 art 2 c 12...infatti per raggiungere i 40 anni utili al pensionamento è assodato che un conto è far partire il bonus da 24 anni di servizio effettivo e un altro è farlo invece partire da 29 anni (con i 5 anni in più depotenziati e quindi inutili)......
warcraft3
Riferimento
Riferimento
 
Messaggi: 320
Iscritto il: ven lug 20, 2012 6:46 pm

Re: ATTENZIONE alla pensione inabilità 335/95 art 2 c 12

Messaggioda warcraft3 » mar mar 21, 2017 9:06 pm

warcraft3 ha scritto:
firefox ha scritto:
dolphin69 ha scritto:Quindi le maggiorazioni di servizio, valide col sistema contributivo e misto solo per la maturazione anticipata per l'accesso alla pensione di vecchiaia (senza produrre nessun beneficio economico), non dovrebbero essere considerate nell'accesso alla pensione di inabilità.


Le maggiorazioni dal servizio a vario titolo ed indipendentemente o meno se utili al calcolo o solo al diritto, sono valide per TUTTE le tipologie di pensionamento da quando sono state istituite.

Quindi a mio avviso questo articolo nulla centra con la risoluzione del problema.


Ciao firefox...quindi secondo te non riusciremmo comunque a ottenere nulla anche facendo ricorso per le vie legali??...però se uno ci riflette bene nel contributivo mi procuri un danno se inserisci gli anni di maggiorazione 1/5 nel bonus della 335 art 2 c 12...infatti per raggiungere i 40 anni utili al pensionamento è assodato che un conto è far partire il bonus da 24 anni di servizio effettivo e un altro è farlo invece partire da 29 anni (con i 5 anni in più depotenziati e quindi inutili)......


????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????
warcraft3
Riferimento
Riferimento
 
Messaggi: 320
Iscritto il: ven lug 20, 2012 6:46 pm

Re: ATTENZIONE alla pensione inabilità 335/95 art 2 c 12

Messaggioda dolphin69 » ven ott 13, 2017 7:32 pm

firefox ha scritto:
dolphin69 ha scritto:Quindi le maggiorazioni di servizio, valide col sistema contributivo e misto solo per la maturazione anticipata per l'accesso alla pensione di vecchiaia (senza produrre nessun beneficio economico), non dovrebbero essere considerate nell'accesso alla pensione di inabilità.


Le maggiorazioni dal servizio a vario titolo ed indipendentemente o meno se utili al calcolo o solo al diritto, sono valide per TUTTE le tipologie di pensionamento da quando sono state istituite.

Quindi a mio avviso questo articolo nulla centra con la risoluzione del problema.


Questo poteva andare bene nel sistema retributivo.... e comunque te ne sarei grato se mi volessi comunicare dove è riportato che "le maggiorazioni di servizio a vario titolo ed indipendentemente o meno se utili al calcolo o solo al diritto, sono valide per TUTTE le tipologie di pensionamento"
Avatar utente
dolphin69
Attività iniziale
Attività iniziale
 
Messaggi: 27
Iscritto il: sab feb 08, 2014 11:40 pm

Re: ATTENZIONE alla pensione inabilità 335/95 art 2 c 12

Messaggioda dolphin69 » ven ott 13, 2017 7:40 pm

Tuttavia, della circolare n. 57 datata 24 giugno 1998 del Ministero del Tesoro, riporto quanto segue:

"La misura della pensione di inabilità è calcolata aumentando i periodi di servizio utili a pensione, posseduti da ciascun dipendente alla data della risoluzione del rapporto di lavoro, di un ulteriore periodo, pari al numero di anni e/o di frazioni di anno, necessario a raggiungere i limiti di età previsti per il collocamento a riposo d’ufficio nei singoli ordinamenti e Contratti Collettivi Nazionali di Lavoro di appartenenza, ovvero necessario a raggiungere il limite del 60° anno di età.
Tale aumento ha lo scopo di garantire l’anzianità contributiva che l’interessato avrebbe totalizzato se la permanenza in servizio si fosse protratta fino al raggiungimento dei predetti limiti che, si precisa, risultano tassativamente stabiliti in ragione dell’anzianità contributiva vantata alla data del 31.12.1995, che può risultare pari o superiore a 18 anni o inferiore a 18 anni. Si ritiene che la predetta anzianità, che dà luogo, tra l’altro, a calcoli di pensione differenziati per la generalità dei lavoratori, indipendentemente dalla gestione previdenziale di appartenenza, non è soggetta ad arrotondamenti.
E’ inoltre previsto che non può essere computata un’anzianità complessiva superiore a 40 anni."

La domanda nasce spontanea: cosa si intende per periodi di servizio utili a pensione ?
Avatar utente
dolphin69
Attività iniziale
Attività iniziale
 
Messaggi: 27
Iscritto il: sab feb 08, 2014 11:40 pm

Re: ATTENZIONE alla pensione inabilità 335/95 art 2 c 12

Messaggioda dolphin69 » dom nov 12, 2017 1:40 pm

Buongiorno, per l'argomento in questione mi sono rivolto ad un legale che sta approntando il ricorso alla Corte dei Conti. Se qualcuno fosse interessato può contattarmi.
Buona domenica.
Avatar utente
dolphin69
Attività iniziale
Attività iniziale
 
Messaggi: 27
Iscritto il: sab feb 08, 2014 11:40 pm

Re: ATTENZIONE alla pensione inabilità 335/95 art 2 c 12

Messaggioda Carminiello » dom nov 12, 2017 4:40 pm

C'è già una sentenza Corte Conti Marche, ha stabilito quanto già sostenuto. E tieni presente che ora, con le nuove disposizioni, i ricorsi alla Corte Conti e Commissioni Tributarie fatti "per tentare" che perdono, vengono condannati alle spese. Cornuto e mazziato, come si dice. Quindi, valuta bene, tutto qua. Se poi è una questione di principio, va avanti. Ma metti in preventivo di perdere, di pagare il tuo legale, quello di Inps e pure le spese legali.
Carminiello
Consigliere
Consigliere
 
Messaggi: 549
Iscritto il: mer apr 10, 2013 9:58 am
Località: Caserta

Re: ATTENZIONE alla pensione inabilità 335/95 art 2 c 12

Messaggioda dolphin69 » lun nov 13, 2017 11:34 am

Ciao Carminiello, potresti aiutarmi a trovare la sentenza di cui parli ? grazie.
Avatar utente
dolphin69
Attività iniziale
Attività iniziale
 
Messaggi: 27
Iscritto il: sab feb 08, 2014 11:40 pm

Re: ATTENZIONE alla pensione inabilità 335/95 art 2 c 12

 

Prossimo

Torna a POLIZIA DI STATO






 


  • Argomenti correlati
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 10 ospiti

CSS Valido!