Link sponsorizzati

ricorso II Istanza

Re: ricorso II Istanza

Messaggioda spartaco69 » lun ago 24, 2015 8:09 pm

Ringrazio comunque tutti per l'interessamento in questo momento per me così particolare, mi conforta il fatto vi siano sentenze positive in merito e..sinceramente ricco non sono però mi metto nei panni di chi non può affrontare queste situazioni lasciando alle varie amministrazioni la possibilità di fare il bello ed il cattivo tempo..spero di aver postato un argomento che possa servire da spunto ad altri nella mia stessa situazione.
spartaco69
Attività iniziale
Attività iniziale
 
Messaggi: 24
Iscritto il: mer mag 06, 2015 9:01 am

Link sponsorizzati

Re: ricorso II Istanza

Messaggioda Zenmonk » lun ago 24, 2015 9:16 pm

Eh amico mio, cosa vuoi che conti una singola ordinanza in fase istruttoria (neppure una sentenza!) di un TAR...
Bene ha fatto l'Amministrazione ad adeguarsi, ma se avesse resistito, avrebbe stravinto in II grado davanti al Consiglio di Stato (leggetevi le innumerevoli sentenze in materia di insindacabilita' nel nerito del giudizio medico legale militare, vere e proprie copie conformi)....
Sapete bene quanto costano due gradi di giudizio, dunque...
Avatar utente
Zenmonk
Esperto del Forum
Esperto del Forum
 
Messaggi: 1714
Iscritto il: dom lug 13, 2014 2:38 pm

Re: ricorso II Istanza

Messaggioda cosim133 » lun ago 24, 2015 9:36 pm

Carissimo amico/collega
compagno di avventure , spero e tifo per il raggiungimento delle tue aspettative nel migliore dei modi
possibili .purtroppo spesso penso che viviamo in un paese con libertà d'informazione al di sotto dell'Uganda. Siamo il paese che ha bisogno di un leader e se dice caxxate è un guru ugualmente. Siamo un paese con poca memoria molti smartphone e tanti selfie. Siamo un paese di persone autoreferenziali, egoiste, superficiali.
Tutto questo per noi militare è ancora piu' logorante in quanto non avendo un proprio sindacato e quindi figli di nessuno le battaglie le affrontiamo in maniera singolare e ad un prezzo elevatissimo in moneta ma ancora di piu' in salute.
Concludo Augurandoti una giusta vittoria.
cosim133
Disponibile
Disponibile
 
Messaggi: 33
Iscritto il: dom ago 09, 2015 7:39 pm

Re: ricorso II Istanza

Messaggioda aeronatica » lun ago 24, 2015 10:56 pm

Beh, per qualcuno conterà poco un'ordinanza....nemmeno una sentenza...ma per il ricorrente quell'ordinanza è stata fondamentale ed ha cambiato la sua storia.
A volte non c'è da cambiare il mondo di tutti, basta che cambi in meglio il proprio.
Per il ricorrente è stato così!!
Dopo quell'ordinanza ha ottenuto ciò che voleva.
Mera Fortuna? Destino? Bontà dell'amministrazione?
In ogni caso il ricorrente ha vinto!!!
Quando ci sono i presupposti secondo me non bisogna lasciare nulla di intentato ritenendosi senza speranze sin dall'inizio.
In ogni caso il parere di ognuno per me è sacro. Buona serata a tutti.
aeronatica
Altruista
Altruista
 
Messaggi: 141
Iscritto il: gio set 27, 2012 7:33 am

Re: ricorso II Istanza

Messaggioda Dott.ssa Astore » mer ago 26, 2015 5:14 pm

Prima di impugnare o svolgere alcuna attività peraltro onerosa sotto il profilo legale e medico legale,vanno studiati attentamente i documenti medici ed amministrativi per capire le possibilità (non la certezza) di vincita.
Se mi fate avere quanto sopra,tempi permettendo,( anche sulla posta privata) posso rispondere con maggiore precisione.
Cordialmente
Lucia Astore
Dott.ssa Lucia Astore - Medico Legale | Psichiatra forense
Studio: Via della Mattonaia, 35 - 50121 Firenze
Telefono: 055 23 45 154

Dott.ssa Astore
Esperto del Forum
Esperto del Forum
 
Messaggi: 2059
Iscritto il: ven lug 22, 2011 2:41 pm
Località: Studio medico: Firenze, Via della Mattonaia 35 - tel. 055 23 45 154

Re: ricorso II Istanza

Messaggioda Dott.ssa Astore » mer ago 26, 2015 5:14 pm

Prima di impugnare o svolgere alcuna attività peraltro onerosa sotto il profilo legale e medico legale,vanno studiati attentamente i documenti medici ed amministrativi per capire le possibilità (non la certezza) di vincita.
Se mi fate avere quanto sopra,tempi permettendo,( anche sulla posta privata) posso rispondere con maggiore precisione.
Cordialmente
Lucia Astore
Dott.ssa Lucia Astore - Medico Legale | Psichiatra forense
Studio: Via della Mattonaia, 35 - 50121 Firenze
Telefono: 055 23 45 154

Dott.ssa Astore
Esperto del Forum
Esperto del Forum
 
Messaggi: 2059
Iscritto il: ven lug 22, 2011 2:41 pm
Località: Studio medico: Firenze, Via della Mattonaia 35 - tel. 055 23 45 154

Re: ricorso II Istanza

Messaggioda spartaco69 » mer ago 26, 2015 9:34 pm

Assolutamente non vorrei lasciare niente di intentato, ma allo stato attuale inoltrando ricorso al TAR (il mio unico intento è rientrare in servizio..)mi troverei nella situazione di dover decidere tra l'impiego civile ( poco congeniale) e la pensione che con i 35anni maturati sarebbe più conveniente,rinunciando all'impiego civile, cosa mi accadrebbe amministrativamente nel periodo tra la rinuncia al transito e l'esito del ricorso ( solitamente intercorre più di un anno)..chiedo lumi in merito ai più esperti utenti del Forum,ringraziando anticipatamente chi vorrà aiutarmi in questo momento molto particolare.
spartaco69
Attività iniziale
Attività iniziale
 
Messaggi: 24
Iscritto il: mer mag 06, 2015 9:01 am

Re: ricorso II Istanza

Messaggioda aeronatica » mer ago 26, 2015 11:07 pm

Buona sera a tutti.
Credo che uno stralcio del CCNL possa essere di aiuto.

FORZE DI POLIZIA AD ORDINAMENTO CIVILE
CCNL relativo al quadriennio normativo 2006 - 2009
e al biennio economico 2006 - 2007

Art. 12
Congedi straordinari e aspettativa
1. La riduzione di un terzo di tutti gli assegni, spettanti al pubblico dipendente per il primo giorno di ogni periodo ininterrotto di congedo straordinario, con esclusione delle indennità per servizi e funzioni di carattere speciale e per prestazioni di lavoro straordinario prevista dall'articolo 3, comma 39, della legge 24 dicembre 1993, n. 537, non si applica al personale delle Forze di polizia ad ordinamento civile.
2. Le esigenze di trasloco e di riorganizzazione familiare di cui all'articolo 15, comma 2, del D.P.R. 31 luglio 1995, n. 395, sussistono anche per il personale accasermato.
3. Il personale giudicato permanentemente non idoneo al servizio in modo parziale permane ovvero è collocato in aspettativa fino alla pronuncia sul riconoscimento della dipendenza da causa di servizio della lesione o infermità che ha causato la predetta non idoneità anche oltre i limiti massimi previsti dalla normativa in vigore. Fatte salve le disposizioni che prevedono un trattamento più favorevole, durante l’aspettativa per infermità, sino alla pronuncia sul riconoscimento della dipendenza da causa di servizio della lesione subita o della infermità contratta, competono gli emolumenti di carattere fisso e continuativo in misura intera. Nel caso in cui non venga riconosciuta la dipendenza da causa di servizio e non vengano attivate le procedure di transito in altri ruoli della stessa amministrazione o in altre amministrazioni, previste dal D.P.R. 24 aprile 1982, n. 339 e dal Decreto legislativo 30 ottobre 1992, n. 443, sono ripetibili la metà delle somme corrisposte dal tredicesimo al diciottesimo mese continuativo di aspettativa e tutte le somme corrisposte oltre il diciottesimo mese continuativo di aspettativa.
Non si dà luogo alla ripetizione qualora la pronuncia sul riconoscimento della causa di servizio intervenga oltre il ventiquattresimo mese dalla data del collocamento in aspettativa. Tale periodo di aspettativa non si cumula con gli altri periodi di aspettativa fruiti ad altro titolo ai fini del raggiungimento del predetto limite massimo.
4. Il personale del Corpo forestale dello Stato, appartenente ai ruoli degli agenti e assistenti, sovrintendenti, ispettori, giudicato permanentemente inidoneo in forma assoluta all’assolvimento dei compiti d’istituto per motivi di salute, dipendenti o meno da causa di servizio, in attesa del transito nei ruoli tecnici del Corpo forestale dello Stato ai sensi del decreto del Ministro della politiche agricole e forestali 7 ottobre 2005, n. 228, è collocato in aspettativa con il godimento del trattamento dovuto all’atto dell’inidoneità, sino ad avvenuto trasferimento.
5. Il personale che non completa il turno per ferite o lesioni verificatesi durante il servizio ha diritto alla corresponsione delle indennità previste per la giornata lavorativa.

Buona serata.
aeronatica
Altruista
Altruista
 
Messaggi: 141
Iscritto il: gio set 27, 2012 7:33 am

Re: ricorso II Istanza

Messaggioda spartaco69 » gio ago 27, 2015 12:35 am

..non credo sia attinente
spartaco69
Attività iniziale
Attività iniziale
 
Messaggi: 24
Iscritto il: mer mag 06, 2015 9:01 am

Re: ricorso II Istanza

Messaggioda spartaco69 » lun ago 31, 2015 12:35 am

La mia domanda era se in fase di ricorso al TAR per reintegro in servizio và avanti l'iter dell'impiego civile da mè già avviato oppure si blocca il tutto e si rimane in aspettativa speciale fino alla decisione del TAR? Grazie a chi saprà rispondermi.
spartaco69
Attività iniziale
Attività iniziale
 
Messaggi: 24
Iscritto il: mer mag 06, 2015 9:01 am

Re: ricorso II Istanza

Messaggioda Dott.ssa Astore » dom set 06, 2015 4:37 pm

credo che sia fondamentale proporsi con la massima correttezza studiando il problema e mettendo l'interessato a conoscenza delle probabilita' di vincita e/o di perdita di un ricorso.La collaborazione conb il legale che lo difende e' basilare.
Cordialmente
Lucia Astore
Dott.ssa Lucia Astore - Medico Legale | Psichiatra forense
Studio: Via della Mattonaia, 35 - 50121 Firenze
Telefono: 055 23 45 154

Dott.ssa Astore
Esperto del Forum
Esperto del Forum
 
Messaggi: 2059
Iscritto il: ven lug 22, 2011 2:41 pm
Località: Studio medico: Firenze, Via della Mattonaia 35 - tel. 055 23 45 154

Re: ricorso II Istanza

 

Precedente

Torna a MARINA






 


  • Argomenti correlati
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

CSS Valido!

cron