Link sponsorizzati

pagamento licenza ordinaria

Re: pagamento licenza ordinaria

Messaggioda totorex62 » mar feb 24, 2015 10:58 pm

Scusate i miei errori di scrittura
totorex62
Disponibile
Disponibile
 
Messaggi: 30
Iscritto il: sab ott 18, 2014 11:24 pm

Link sponsorizzati

Re: pagamento licenza ordinaria

Messaggioda totorex62 » mar feb 24, 2015 10:59 pm

Scusate i miei errori di scrittura
totorex62
Disponibile
Disponibile
 
Messaggi: 30
Iscritto il: sab ott 18, 2014 11:24 pm

Re: pagamento licenza ordinaria

Messaggioda totorex62 » mar feb 24, 2015 11:03 pm

scusate erano 2200 euro di irpef pari al 38% su 6000 euro
totorex62
Disponibile
Disponibile
 
Messaggi: 30
Iscritto il: sab ott 18, 2014 11:24 pm

Re: pagamento licenza ordinaria

Messaggioda antoniomlg » mer feb 25, 2015 7:19 pm

totorex62 ha scritto:Nell'Ottobre 2013 sono andato il malattia e fine a fine anno mi hanno conteggiato la rimanenza dell'ordinaria dell'anno in corso (19 gg non fatti) poi dal 1° Gennaio fino a metà Dicembre del 2014 mi hanno conteggiato quasi tutta l'ordinaria 2014 che mi competeva (45gg) meno due giorni perchè sono andato via a metà mese. in più mi hanno pagato anche la 937 (4gg). La somma è la cifra che vi ho detto Saluti



quindi ti hanno conteggiato tutto le ferie
maturate rapportato per i 12esimi.

Grazie di tutto
Avatar utente
antoniomlg
Veterano del Forum
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3161
Iscritto il: ven set 03, 2010 10:18 am

Re: pagamento licenza ordinaria

Messaggioda aeronatica » mer feb 25, 2015 8:35 pm

Un saluto a tutti.
Una curiosità Egr. Totorex62, quando dice andato via a metà dicembre intende da....riformato....o da decaduto per superamento dell'aspettativa massima fruibile nel quinquennio?
La differenza è sostanziale.
Grazie
aeronatica
Altruista
Altruista
 
Messaggi: 141
Iscritto il: gio set 27, 2012 7:33 am

Re: pagamento licenza ordinaria

Messaggioda luigip » mer feb 25, 2015 8:51 pm

aeronatica ha scritto:Un saluto a tutti.
Una curiosità Egr. Totorex62, quando dice andato via a metà dicembre intende da....riformato....o da decaduto per superamento dell'aspettativa massima fruibile nel quinquennio?
La differenza è sostanziale.
Grazie

salve aronatica
può dirmi la differenza tra essere riformati e decadere?
grazie
luigip
Attività iniziale
Attività iniziale
 
Messaggi: 15
Iscritto il: mer lug 30, 2014 12:39 pm

Re: pagamento licenza ordinaria

Messaggioda antoniomlg » mer feb 25, 2015 9:33 pm

"aeronatica" ha scritto:
Un saluto a tutti.
Una curiosità Egr. Totorex62, quando dice andato via a metà dicembre intende da....riformato....o da decaduto per superamento dell'aspettativa massima fruibile nel quinquennio?
La differenza è sostanziale.
Grazie


Ciao Aeronatica è sempre un piacere leggerti
peccato che non puoi essere più presente.................

l'amico aveva già scritto in altro suo post di essere stato riformato

tuttavia per i posteri è utile comunque sapere la differenza "sostanziale"
e non tenerci sulle spine

ciao e grazie di tutto
Avatar utente
antoniomlg
Veterano del Forum
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3161
Iscritto il: ven set 03, 2010 10:18 am

Re: pagamento licenza ordinaria

Messaggioda aeronatica » gio feb 26, 2015 7:49 am

Ecco, per quanto posso, la sostanza si evidenzia nei due diversi collocamenti in congedo:
- La riforma - e relativo congedo - è un atto sanitario ed è indipendente dalla posizione amministrativa.
L'autorità medica preposta valuta la non idoneità PERMANENTE al s.m.i. e ciò può accadere quando l'interessato ha 2 giorni di aspettativa nel quinquennio oppure 726..... (nella realtà pratica sappiamo bene tutti per esperienza di vita che non è vero che la riforma è "slegata" dal computo dell'aspettativa, ma in termini di diritto è effettivamente così). Concedetemi l'esempio. Spesso la cmo pone riferimento .....al lungo periodo di aspettativa ...e pertanto ti riforma, ma, ripeto, ciò può avvenire sia con 2 giorni che 726 di aspettativa in relazioni alle condizioni sanitarie del visitando;

- La decadenza, no; non si fonda su un atto sanitario di INIDONEITA' PERMANENTE CIOE' SU UNA RIFORMA SANITARIA, bensì consegue ad una serie di provvedimenti temporanei di inidoneità che - data la lieva gravità dell'infermità - non consentono una riforma permanente ma mantengono il dipendente in malattia oltre il termine massimo previsto dal c.o.m..
Il soggetto non viene riformato permanentemente ma viene mantenuto in malattia fino a superare il termine massimo previsto e possibile.
Ciò vuole dire che divente FONDAMENTALE IL CONTEGGIO DELL'ASPETTATIVA NEL QUINQUENNIO.
Ho visto colleghi congedati, per superamento del periodo di comporto, in una data antecedente di oltre 250 giorni rispetto a quella prevista per legge.
Quasi tutto bene per taluni che non ce la facevano più di andare in cmo.....(comunque in realtà hanno perso circa 4 mesi di stipendio e contribuzione ...che possono anche fare una piccola differenza in taluni casi) ma tutto male per chi effettivamente non voleva essere cacciato per moglie, mutuo e figli.....
Diventa sostanziale anche la licenza ordinaria perchè magari...concedetemi per favore anche questo esempio....in 250 giorni avrebbe potuto guarire e tornare in servizio......DATO CHE LE INFERMITA' NON ERANO GRAVI DA IMPORRE UNA RIFORMA PERMANENTE.
La legge, non io, il c.o.m., la giurisprudenza che sempre più emerge nel merito attestano che la licenza ordinaria deve essere concessa prima del collocamento in aspettativa!!!
Pertanto al 95% se hai giorni in pagamento di compenso sostitutivo della licenza vuole dire che non te li hanno concessi prima del collocamento in aspettativa violando la legge.
Allora, spero di riuscire ad essere chiaro, se vieni cacciato via dal tuo lavoro magari 250 giorni prima del termine dovuto perchè taluni soggetti - dalle segreterie ai dirigenti generali - non sanno contare il periodo di comporto (non sanno cosa inserire e cosa no!!!!) vuole dire che se impugni il collocamento in congedo per decadenza al 95% anche i TAR sono obbligati a farti vincere, annullare il decreto e conseguentemente riammetterti n servizio dopo magari 3,5,7 anni a seconda del TAR adito.
Detti anni risultano essere di servizio comunque prestato con restituzio ad integrum di tutte le poste stipendiali.
Pertanto "si rientra" in servizio maturando nuova liquidazione e nuovo computo di quiescenza ripartendo dalla cmo e dal conteggio esatto.
Non fraintendetemi, perchè non è questo il mio spirito, ma dopo aver compreso che magari a 20/25/30 anni di servizio si è stati cacciati via dal tuo lavoro ove inveci volevi restare e ti sei fatto i predetti 3, 5, 7, anni di quiescenza solo per il fatto che chi dovrebbe tutelarti non conosce le leggi e le norme (essendo troppo occupato magari con le cerimonie al circolo) forse può insorgerti un malessere diffuso che prima del congedo non avevi.
Pensate ai colleghi che con 20 anni effettivi percepiscono circa 900 euro di pensione.....con moglie, figli e mutuo.
Non mi dilungo, ma acclarato il comportamento antigiuridico dell'Amministrazione, accertato l'erroneo collocamento in congedo......posso richiedere i danni a quei dirigenti che scarabocchiano i decreti di collocamento in congedo?
Credetemi, per cortesia, nel computo quinquennale ho trovato conteggiate la lic. cure termali,....la lic. matrimoniale.....i ricoveri ospedalieri, ...i periodi a disposizione delle cmo....e mesi di cm2!!!!!!!
Un saluto a tutti
aeronatica
Altruista
Altruista
 
Messaggi: 141
Iscritto il: gio set 27, 2012 7:33 am

Re: pagamento licenza ordinaria

Messaggioda luigip » gio feb 26, 2015 10:23 am

grazie per la pronta risposta aeronatica.
luigip
Attività iniziale
Attività iniziale
 
Messaggi: 15
Iscritto il: mer lug 30, 2014 12:39 pm

Re: pagamento licenza ordinaria

Messaggioda antoniomlg » gio feb 26, 2015 6:38 pm

MI risulta che le ferie maturate mentre si trova in aspettativa,
protratta anche per tutto l'anno solare,
se si rientra in servizio si possono usufruire, mentre se non si rientra in servizio
in quanto riformati , non vengono pagate.

a voi come risulta la situazione/faccenda???

grazie
Avatar utente
antoniomlg
Veterano del Forum
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3161
Iscritto il: ven set 03, 2010 10:18 am

Re: pagamento licenza ordinaria

Messaggioda totorex62 » sab feb 28, 2015 1:27 am

antoniomlg ha scritto:MI risulta che le ferie maturate mentre si trova in aspettativa,
protratta anche per tutto l'anno solare,
se si rientra in servizio si possono usufruire, mentre se non si rientra in servizio
in quanto riformati , non vengono pagate.

a voi come risulta la situazione/faccenda???

grazie


Le ferie che mi hanno pagato le ho maturate tutte in aspettativa di dodici mesi (62 gg) poi mi hanno riformato e quindi mandato in congedo. Ovviamente devi fare la richiesta tramite il tuo Comando che ha già pronto il fac simile della domanda
totorex62
Disponibile
Disponibile
 
Messaggi: 30
Iscritto il: sab ott 18, 2014 11:24 pm

Re: pagamento licenza ordinaria

Messaggioda gino59 » sab feb 28, 2015 6:51 pm

luigip ha scritto:grazie per la pronta risposta aeronatica.

=======================================================
Risposta....??? ....una relazione di questa caratura...??? questa è una vera e propria tesi di laurea.-
Immagine
gino59
Veterano del Forum
Veterano del Forum
 
Messaggi: 9717
Iscritto il: lun nov 22, 2010 11:26 pm

Re: pagamento licenza ordinaria

Messaggioda biagino65 » sab feb 28, 2015 8:53 pm

gino59 ha scritto:
luigip ha scritto:grazie per la pronta risposta aeronatica.

=======================================================
Risposta....??? ....una relazione di questa caratura...??? questa è una vera e propria tesi di laurea.-

Grazie Aeronautica , per queste info che servono , riempie il mio bagaglio di conoscenza sul nostro mondo lavorativo, grazie per mettere a disposizione le tue competenze e conoscenze in merito. Stesso vale per tanti colleghi di varie FF.AA ! cito solo alcuni :Gino59 - Angri62 - Mandarino ... ciao e continuate cosi !!
biagino65
Appassionato
Appassionato
 
Messaggi: 75
Iscritto il: gio giu 05, 2014 12:34 pm

Re: pagamento licenza ordinaria

Messaggioda Simbailmarinaio » mer set 02, 2015 10:41 am

Buongiorno a tutti. Sono un 1° M.llo Lgt (MM) in pensione (per riforma) dall'aprile del 2014. Sono stato regolarmente pagato dalla mia amministrazione nei tre mesi successivi alla data della riforma. Nei statini dello stipendio sono riuscito con molta facilità a trovare tutto quello che dovevano liquidarmi ma, purtroppo, non ho trovato la "voce stipendiale" relativa al pagamento della licenza ordinaria non usufruita (fatta regolare domanda al momento della riforma). Qualcuno sarebbe in grado di aiutarmi su come individuare questa voce negli statini della Marina Militare?
Un'altra domanda: al momento della compilazione di tutta la documentazione necessaria al pensionamento, mi hanno fatto compilare anche la domanda per avere i 6 scatti. Se concessi non so come fare per individuarne l'importo.
Grazie in anticipo a chi può sgrossare la mia ignoranza
Simbailmarinaio
Appena iscritto
Appena iscritto
 
Messaggi: 5
Iscritto il: dom gen 19, 2014 12:21 pm

Re: pagamento licenza ordinaria

 

Precedente

Torna a MARINA






 


  • Argomenti correlati
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

CSS Valido!

cron