Link sponsorizzati

Sindrome da disadattamento

Regole del forum
Questo servizio è gratuito, quindi le domande che saranno rivolte alla Dott.ssa D'Alessio verranno evase compatibilmente con i suoi impegni professionali. Nel caso desideri approfondire il rapporto professionale, potrai metterti in contatto con la psicologa ai recapiti che leggerai in calce ad ogni sua risposta.

Sindrome da disadattamento

Messaggioda walkalone » mar gen 10, 2017 12:23 pm

Buongiorno e buon anno dottoressa. Ho chiesto il riconoscimento della causa di servizio e conseguentemente l'attribuzione della pensione privilegiata per la patologia in oggetto. Avevo sofferto di stati d'ansia e depressione in costanza di servizio è rimasto in convalescenza per 7 mesi. Successivamente ho chiesto ed ottenuto con il benestare del medico psichiatra del mio Comando, l'idoneità al servizio. Per tale patologia non avevo richiesto il riconoscimento della causa di servizio. L'anno seguente, Una settimana prima del congedo mentre mi recavo in servizio dalla mia abitazione, ho avuto un sinistro stradale non per mie responsabilità riportando un trauma cranico di 1 grado con perdita di conoscenza è ricoverato per 5 giorni in ospedale. Nel decorso post trauma lungo e difficile con l'assunzione di psicofarmaci venivo seguito dal servizio di salute mentale pubblico che mi certificava la sindrome da disadattamento. La Cmo di Roma classificava la patologia nella tabella A/8 per anni 4 suscettibile di miglioramento con la seguente motivazione: eziopatogenesi di cui ai punti A+B+C e cioè sindrome da disadattamento - Trauma cranico di 1 grado - trauma distorsivo cervicale, quest'ultimo relativo a un tamponamento che avevo subito due anni prima. Ritiene che il comitato si esprimerà a favore del riconoscimento? Il termine eziopatogenesi in medicina significa che l'insorgere della malattia è connesso al trauma cranico?
La ringrazio e mi scuso per essermi dilungato


Link sponsorizzati
walkalone
Attività iniziale
Attività iniziale
 
Messaggi: 10
Iscritto il: ven ott 30, 2015 3:37 pm

Link sponsorizzati
  • Condividi su
  •   Vuoi avere più possibilità di risposta? Condividi questa pagina!
      

Re: Sindrome da disadattamento

Messaggioda Alessandra DAlessio » mar gen 10, 2017 6:30 pm

Gentile utente le chiedo di specificare meglio la sua richiesta poiche' ci sono dei refusi nel suo quesito che non mi aiutano a capire.
Specifichi meglio date e circostanze.
Ad ogni modo rispetto al suo quesito finale "Ritiene che il comitato si esprimerà a favore del riconoscimento? Il termine eziopatogenesi in medicina significa che l'insorgere della malattia è connesso al trauma cranico?" posso dirle due cose:
la prima è che non avendo io visualizzato nessun documento non posso dirle se la sua condizione specifica sia grave al punto da riconoscerle una pensione privilegiata ( mi sembra che non abbia fatto richiesta di causa di servizio)
la seconda è che non avendo io visualizzato la sua documentazione non so se al cmo abbiano riscontrato un nesso tra l'insorgere della malattia ed il trauma cranico poichè il nesso non sarebbe implicito ma sarebbe da dimostrare attraverso un lavoro di anamnesi, screening ecc ecc


Link sponsorizzati
Alessandra D'Alessio
Psicologo Clinico e del Lavoro
email: info@studio-atena.it
Avatar utente
Alessandra DAlessio
Attività iniziale
Attività iniziale
 
Messaggi: 22
Iscritto il: lun nov 07, 2016 4:26 pm

Re: Sindrome da disadattamento

Messaggioda walkalone » mar gen 10, 2017 9:05 pm

Gentile dottoressa la ringrazio per la cortese sollecita risposta. Avevo precisato al primo rigo del mio quesito che HO presentato domanda per il riconoscimento della causa di servizio da congedato e successivamente a seguito del verbale della CMO ho inoltrato all'Inps la domanda in via telematica per l'attribuzione della pensione privilegiata per anni 4 come da verbale medesimo che certificava la gravità della patologia ascrivendola alla tabella A/8 che appunto darebbe diritto a pensione privilegiata. Ora ritengo che il Comitato V.C.S. Dovrà soltanto stabilire se detta patologia già cristallizzata sia riconducibile ad attività di servizio. Il trauma cranico di 1 grado patito nel sinistro stradale cosiddetto "infortunio" in itinere perché di questo si tratta non ha fatto altro che peggiorare una situazione critica preesistente.


Link sponsorizzati
walkalone
Attività iniziale
Attività iniziale
 
Messaggi: 10
Iscritto il: ven ott 30, 2015 3:37 pm

Re: Sindrome da disadattamento

Messaggioda Alessandra DAlessio » mar gen 10, 2017 11:35 pm

Adesso è tutto piu' chiaro. Lei, militare in congedo, da un lato chiede il riconoscimento della patologia come causa di servizio e dall'altro ha inoltrato domanda per la pensione privilegiata. Rispetto a questo punto (la pensione privilegiata) mi chiede se la sua documentazione sia sufficiente a dimostrare che la sua patologia sia dipendente da causa di servizio. Il problema è che io non avendo preso visione della documentazione non posso risponderle.
Inoltre essendo una domanda gia' in fase di valutazione non avrebbe neppure senso prenderne visione poiche' bisognerà solo attendere la decisione della commissione.
Per quanto attiene la causa di servizio, invece, se è ancora in una fase iniziale, le consiglio di sottoporre tutta la documentazione all'attenzione di uno psicologo esperto in modo da poter procedere a delle eventuali integrazioni qualora la documentazione esistente si rivelasse carente per qualche aspetto.

Spero di esserle stata d'aiuto, le preciso che nella mia personale esperienza nella maggiorparte dei casi di richiesta di riconoscimento di causa di servizio si è rivelato opportuno intervenire con un lavoro clinico specifico che da un lato riorganizzi tutta la certificazione esistente e dall'altro la integri con ulteriori indagini al fine di dimostrare, sempre laddove sia possibile dimostrarlo, che una determinata patologia sia insorta a seguito di cause lavorative.


Link sponsorizzati
Alessandra D'Alessio
Psicologo Clinico e del Lavoro
email: info@studio-atena.it
Avatar utente
Alessandra DAlessio
Attività iniziale
Attività iniziale
 
Messaggi: 22
Iscritto il: lun nov 07, 2016 4:26 pm

Re: Sindrome da disadattamento

Messaggioda walkalone » mar gen 10, 2017 11:51 pm

La ringrazio infinitamente per la celere ed esauriente risposta. Qualora il comitato si esprimesse in senso negativo, mi permetterò di chiederle assistenza nel ricorso alla corte dei conti.
Cordialità


Link sponsorizzati
walkalone
Attività iniziale
Attività iniziale
 
Messaggi: 10
Iscritto il: ven ott 30, 2015 3:37 pm


Torna a LA PSICOLOGA RISPONDE






Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite




CSS Valido!