Link sponsorizzati

IL DISTURBO POST-TRAUMATICO DA STRESS E LA SUA DIAGNOSI

Regole del forum
Questo servizio è gratuito, quindi le domande che saranno rivolte alla Dott.ssa D'Alessio verranno evase compatibilmente con i suoi impegni professionali. Nel caso desideri approfondire il rapporto professionale, potrai metterti in contatto con la psicologa ai recapiti che leggerai in calce ad ogni sua risposta.

IL DISTURBO POST-TRAUMATICO DA STRESS E LA SUA DIAGNOSI

Messaggioda Alessandra DAlessio » mer nov 23, 2016 11:09 pm

Il Disturbo Post traumatico da Stress (PTSD) è una sofferenza psicologica a seguito di un evento traumatico. Le tipologie di trauma sono molteplici e riconducibili ad episodi con una forte connotazione di violenza. Per poterlo diagnosticare in base al DSM-5 è necessario che:

1) La persona sia stata esposta ad uno o più eventi traumatici quali ad esempio morte, minaccia di morte, lesioni gravi, violenza sessuale, ecc. facendone esperienza diretta (su se stesso) o indiretta (su un membro della famiglia o su un amico significativo). Una possibile causa di PTDS è anche una esposizione ripetuta ad eventi traumatici che seppur sperimentati da soggetti terzi coinvolgono significativamente un’altra persona. E’ il caso sia dei soccorritori che degli agenti di polizia.
2) I sintomi insorgano dopo l’evento traumatico manifestandosi sotto forma di ricordi del trauma ricorrenti ed involontari, sogni spiacevoli e ricorrenti, reazioni dissociative, intensa e prolungata sofferenza psicologica.
3) Si manifestino atteggiamenti di evitamento di situazioni, persone o luoghi che ricordano l’evento e di pensieri che riconducano all’evento .
4) Si manifestino alterazioni di pensiero associate all’evento traumatico, convinzioni errate, pensieri distorti e stati emotivi negativi associati a paura, rabbia, vergogna, colpa, orrore e relativa incapacità di provare sentimenti ed emozioni positive.
5) Si mostri un comportamento irritabile anche a fronte di minime o inesistenti provocazioni accompagnato da relativa aggressione sia verbale che fisica ma anche un atteggiamento di tipo autodistruttivo, problemi di concentrazione, difficoltà difficoltà nell’addormentarsi o nel rimanere addormentati oppure sonno non ristoratore.
Inoltre il PTSD dà luogo a gravi compromissioni del comportamento in ambito sociale e lavorativo.

Alcuni esempi degli accadimenti che possono scatenare un PTSD sono:
• esposizione a disastri naturali come terremoti, incendi, alluvioni, uragani, tsunami;
• guerra, tortura, minacce di morte;
• incidenti automobilistici, rapina, disastri aerei;
• malattie a prognosi infauste;
• lutto complicato o traumatico, nel caso in cui uno assiste alla morte oppure se il lutto coinvolge un caro amico o un familiare stretto (una morte violenta o un incidente);
• svolgere un lavoro che aumenta il rischio di esposizione ad eventi traumatici (es militari, agenti di polizia, personale di primo soccorso);
• maltrattamento e/o trascuratezza nell’infanzia;
• abuso fisico e sessuale nell’infanzia ;
• bullismo.
Trattamento
In tutti i casi di PTSD è necessario che il soggetto si rivolga ad uno psicologo esperto che possa da un lato sostenerlo nella corretta elaborazione del suo trauma e dall’altro guidarlo nella ricerca delle risorse interiori di cui il soggetto non è consapevole.


Link sponsorizzati
Alessandra D'Alessio
Psicologo Clinico e del Lavoro
email: info@studio-atena.it
Avatar utente
Alessandra DAlessio
Disponibile
Disponibile
 
Messaggi: 42
Iscritto il: lun nov 07, 2016 4:26 pm

Link sponsorizzati
  • Condividi su
  •   Vuoi avere più possibilità di risposta? Condividi questa pagina!
      

Re: IL DISTURBO POST-TRAUMATICO DA STRESS E LA SUA DIAGNOSI

Messaggioda indio » ven nov 25, 2016 1:25 pm

Dottoressa buongiorno
volevo chiederle quale medico specialista è titolato a certificare l'avvenuta totale guarigione da "disturbo post traumatico da stress acuto".

nel complimentarmi con lei per il tempo e la professionalità che sta dedicando a questo forum

cordialmente la saluto


Link sponsorizzati
indio
Altruista
Altruista
 
Messaggi: 119
Iscritto il: sab mag 24, 2014 7:03 pm

Re: IL DISTURBO POST-TRAUMATICO DA STRESS E LA SUA DIAGNOSI

Messaggioda Alessandra DAlessio » ven nov 25, 2016 4:35 pm

La ringrazio molto e rispondo alla sua domamda confermandole che lo psicologo può certificare la guarigione da disturbo post traumatico da stress.


Link sponsorizzati
Alessandra D'Alessio
Psicologo Clinico e del Lavoro
email: info@studio-atena.it
Avatar utente
Alessandra DAlessio
Disponibile
Disponibile
 
Messaggi: 42
Iscritto il: lun nov 07, 2016 4:26 pm

Re: IL DISTURBO POST-TRAUMATICO DA STRESS E LA SUA DIAGNOSI

Messaggioda indio » ven nov 25, 2016 11:14 pm

anche lo psichiatra?

cordiali saluti


Link sponsorizzati
indio
Altruista
Altruista
 
Messaggi: 119
Iscritto il: sab mag 24, 2014 7:03 pm

Re: IL DISTURBO POST-TRAUMATICO DA STRESS E LA SUA DIAGNOSI

Messaggioda Alessandra DAlessio » lun nov 28, 2016 12:12 pm

si certo anche se l'impostazione del lavoro potrebbe essere differente proprio perchè uno è un medico e l'altro no.
Tuttavia vorrei precisare che non si guarisce da Disturbo post-traumatico senza una specifica terapia e/o un percorso riabilitativo. Per cui a prescindere da chi effettui la valutazione, che sia uno psichiatra o uno psicologo, verranno utilizzati degli strumenti scientifici e validi per cui se la sintomatologia dovesse ripresentarsi nessuno potrà mai certificare una guarigione.
Spero di aver risposto alla sua domanda.


Link sponsorizzati
Alessandra D'Alessio
Psicologo Clinico e del Lavoro
email: info@studio-atena.it
Avatar utente
Alessandra DAlessio
Disponibile
Disponibile
 
Messaggi: 42
Iscritto il: lun nov 07, 2016 4:26 pm

Re: IL DISTURBO POST-TRAUMATICO DA STRESS E LA SUA DIAGNOSI

Messaggioda vandelli » gio feb 16, 2017 3:53 pm

Buon pomeriggio dott.ssa,

la mia domanda potrà sembrare banale e forse Lei non sarà in grado di rispondermi, ma io faccio la domanda ugualmente.
Ammettendo che il disturbo sia stato causato effettivamente da un' attività correlata all' attività professionale, le sedute terapeutiche sono in qualche modo rimborsabili?


Link sponsorizzati
vandelli
Altruista
Altruista
 
Messaggi: 156
Iscritto il: sab set 27, 2014 10:43 am

Re: IL DISTURBO POST-TRAUMATICO DA STRESS E LA SUA DIAGNOSI

Messaggioda Alessandra DAlessio » ven feb 17, 2017 12:09 am

sono rimborsabili qualora lei abbia una assicurazione sanitaria o sia iscritto ad una cassamutua che preveda questa tipologia di rimborso.
Nelle cause di servizio si può chiedere un risarcimento.
In tutti questi casi le sedute devono essere regolarmente fatturate ed in alcuni casi per ottenere un risarcimento è necessario un piano terapeutico che stila il terapeuta.


Link sponsorizzati
Alessandra D'Alessio
Psicologo Clinico e del Lavoro
email: info@studio-atena.it
Avatar utente
Alessandra DAlessio
Disponibile
Disponibile
 
Messaggi: 42
Iscritto il: lun nov 07, 2016 4:26 pm


Torna a LA PSICOLOGA RISPONDE






 


  • Argomenti correlati
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite




CSS Valido!