Link sponsorizzati

dpts e stato ansioso

Regole del forum
Questo servizio è gratuito, quindi le domande che saranno rivolte alla Dott.ssa D'Alessio verranno evase compatibilmente con i suoi impegni professionali. Nel caso desideri approfondire il rapporto professionale, potrai metterti in contatto con la psicologa ai recapiti che leggerai in calce ad ogni sua risposta.

dpts e stato ansioso

Messaggioda daifer92 » gio gen 11, 2018 10:37 pm

Gentile dottoressa, vorrei chiederle un consiglio in merito al DPTS. Le spiego, mi è stata riconosciuto il DPTS come si dipendente da causa di servizio, nel verbale di riforma (non capisco bene il motivo) mi riconoscono anche uno stato ansioso depressivo confermato al test con un'altra tab.A7 ( ma scrivono che non è agli atti una domanda di riconoscimento causa di servizio). Il medico Psichiatra ASL mi ha sempre certificato che il DPTS una volta cronicizzato si è aggravato in uno stato ansioso depressivo. Ora le chiedo perchè i medici CMO mi considerano lo stato ansioso una nuova patologia? Posso come indica il medico ASL chiedere l'aggravamento del DPTS collegandolo a quello già riconosciuto nel verbale? Le chiedo questo perchè il medico ASL non è specializzato in materia riconoscimento cause di servizio.
In alternativa sa consigliarmi in merito?
Grazie ...
daifer92
Attività iniziale
Attività iniziale
 
Messaggi: 11
Iscritto il: mer nov 01, 2017 3:48 pm

Link sponsorizzati

Re: dpts e stato ansioso

Messaggioda Alessandra DAlessio » ven gen 12, 2018 1:59 pm

Buongiorno
Io non so perché i medici della c.m.o. non abbiano collegato lo stato depressivo ansioso con il disturbo post traumatico da stress Innanzitutto perché non ho visto la documentazione.
Pur non essendo un medico e non avendo competenze giuridiche posso anticiparle che sicuramente lei può fare la domanda di aggravamento e da quello che mi scrive ha già la documentazione per poterlo fare poiché dice che il suo psichiatra le ha già certificato che la sindrome depressiva ansiosa è legata al disturbo post traumatico.
Però questo credo che non sia sufficiente poiché di solito in questi casi va dimostrato il nesso causale tra una patologia ben precisa ed una sindrome successiva diversa da quelle che sono più propriamente legate al disturbo post traumatico va infatti dimostrato con un lavoro specifico che parte dalla diagnosi di disturbo post traumatico fino a verificare il nesso causale con la situazione attuale.
Forse è per questo che la commissione glielo ha indicato in un'altra tabella
Probabilmente se lei fa un lavoro di questo tipo che però non fanno gli psichiatri ma di solito viene svolto da psicologi esperti di valutazione del danno psichico
Io ne faccio tanti per i militari e ho ragione di credere che lei può può a quel punto chiedere l'aggravamento.
Se vuole può verificare questa cosa con uno degli avvocati presenti sul forum.
Spero di esserle stata d'aiuto e non esiti a pormi altre questioni laddove ne avesse
Alessandra D'Alessio
Alessandra D'Alessio
Psicologo Clinico e del Lavoro
email: info@studio-atena.it
Avatar utente
Alessandra DAlessio
Appassionato
Appassionato
 
Messaggi: 79
Iscritto il: lun nov 07, 2016 4:26 pm

Re: dpts e stato ansioso

Messaggioda daifer92 » dom gen 14, 2018 9:57 pm

Grazie dottoressa per la risposta,
in merito al percorso psicologico entrambi i due psichiatri che mi hanno in cura ormai da anni, concordano ( avendo visionato tutte le certificazioni e test effettuati in cmo durante l'aspettativa) sulla tesi che trattasi di aggravamento della patologia madre ovvero il DPTS.
Comunque se devo al fine di vedermi riconosciuta detta patologia , mi dica il percorso da seguire e se può eventualmente seguirmi in CMO. L'istanza di aggravamento l'ho già inviata e credo che tra un anno sarò convocato.

l'unica cosa che non si spiegano è la seguente : perchè hanno già attribuito una categoria stabilizzandola al giorno della riforma, invece di riconoscermi da subito un DPTS di medio grave entità?
daifer92
Attività iniziale
Attività iniziale
 
Messaggi: 11
Iscritto il: mer nov 01, 2017 3:48 pm

Re: dpts e stato ansioso

Messaggioda Alessandra DAlessio » lun gen 15, 2018 12:24 pm

Buongiorno
Credo che a questo punto per evitare di dirle cose inesatte lei debba venire da me per una consulenza e portarmi tutta la documentazione in suo possesso in maniera tale che potrò dirle se è il caso di fare un lavoro di certificazione del nesso causale tra disturbo post traumatico e sintomatologia ansioso depressiva poiché mi sembra di capire che le certificazioni dello psichiatra non sono sufficienti
In ogni caso sicuramente posso seguirla in cm o mi faccia sapere
Alessandra D'Alessio
Alessandra D'Alessio
Psicologo Clinico e del Lavoro
email: info@studio-atena.it
Avatar utente
Alessandra DAlessio
Appassionato
Appassionato
 
Messaggi: 79
Iscritto il: lun nov 07, 2016 4:26 pm

Re: dpts e stato ansioso

 


Torna a LA PSICOLOGA RISPONDE






 


  • Argomenti correlati
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

CSS Valido!