Link sponsorizzati

Riformato, transitato ai ruoli civili ma... la pensione?

Moderatore: Avv. Giorgio Carta

Regole del forum
Questo servizio è gratuito ed i quesiti rivolti all'avvocato Giorgio Carta saranno evasi compatibilmente con i suoi impegni professionali. Riceveranno risposta solo i quesiti pubblicati nell’area pubblica, a beneficio di tutti i frequentatori del forum. Nel caso si intenda ricevere una consulenza riservata e personalizzata , l’avvocato Carta è reperibile ai recapiti indicati sul sito www.studiolegalecarta.com, ma la prestazione professionale è soggetta alle vigenti tariffe professionali.

Riformato, transitato ai ruoli civili ma... la pensione?

Messaggioda Soldier_of_Fortune » gio gen 05, 2017 12:18 am

Buongiorno, ho una domanda urgente per l'Avv. Carta o per gli anziani del Forum:
Sono stato riformato “Permanentemente non idoneo in modo assoluto al servizio di istituto nella Polizia. Sì idoneo al transito nei ruoli civili delle Amministrazioni dello Stato, secondo le vigenti disposizioni di legge";
di recente, sono stato transitato nei ruoli civili dell'Interno, senza che sul Decreto si menzioni la possibilità di essere posto in quiescenza. Viene solo detto che in caso di non presentazione in servizio, verrei destituito.
Con il timore della peggior conseguenza mi sono dunque presentato in servizio...
Esiste ancora la pensione per questo tipo di riforma e posso ancora fare ricorso per andarci (30 gg dopo la notifica, avvenuta il 15 dicembre)?
Grazie all'Avvocato Carta e a chiunque vorrà portare la propria esperienza.
Soldier_of_Fortune
Appena iscritto
Appena iscritto
 
Messaggi: 1
Iscritto il: mer gen 04, 2017 11:38 pm

Link sponsorizzati

Riformato, transitato ai ruoli civili ma... la pensione?

 

Torna a L'AVVOCATO RISPONDE






 


  • Argomenti correlati
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti

CSS Valido!