Link sponsorizzati

Ricongiungimento per matrimonio

Moderatore: Avv. Giorgio Carta

Regole del forum
Questo servizio è gratuito ed i quesiti rivolti all'avvocato Giorgio Carta saranno evasi compatibilmente con i suoi impegni professionali. Riceveranno risposta solo i quesiti pubblicati nell’area pubblica, a beneficio di tutti i frequentatori del forum. Nel caso si intenda ricevere una consulenza riservata e personalizzata , l’avvocato Carta è reperibile ai recapiti indicati sul sito www.studiolegalecarta.com, ma la prestazione professionale è soggetta alle vigenti tariffe professionali.

Ricongiungimento per matrimonio

Messaggioda Annarita » mar ago 11, 2009 5:59 pm

Buongiorno Avvocato,
le espongo il mio problema:
Io ed il mio fidanzato siamo entrambi Marescialli, io in Marina e lui nel Corpo delle CP, vorremmo sposarci l'anno prossimo. Ho già presentato domanda di trasferimento, ma mi è stato detto che non posso averlo. Premesso che entrambi abbiamo residenza da 2 anni nella casa che abbiamo comprato, e che i nostri rispettivi incarichi nelle sedi sono di prima assegnazione, cioè da quando abbiamo finito il corso Marescialli (siamo dello stesso corso), volevo sapere come dovremmo comportarci per poter vivere nella stessa casa una volta sposati, considerato che per noi non vale la legge per il Ricongiungimento familiare.
Grazie
Annarita
Appena iscritto
Appena iscritto
 
Messaggi: 2
Iscritto il: mar ago 11, 2009 5:40 pm

Link sponsorizzati

Re: Ricongiungimento per matrimonio

Messaggioda unisono » sab ott 03, 2009 11:33 am

senti non è che per caso hai saputo notizie per il ricongiungimento?perche io mi trovo nella stessa tua situazione,e ancora non so come mi devo muovere.
grazie gentilissima
unisono
Attività iniziale
Attività iniziale
 
Messaggi: 15
Iscritto il: lun lug 27, 2009 12:38 pm

Re: Ricongiungimento per matrimonio

Messaggioda Avv. Giorgio Carta » dom ott 04, 2009 8:23 am

Il ricongiungimento tra coniugi di cui uno o entrambi sono militari continua ad essere il tema più caldo di questo forum. Ovviamente tutto ciò è assai comprensibile, specie a seguito dell'ingresso delle donne nelle nostre forze armate.

Purtroppo, però,devo ribadire che nessuna norma giuridica consente (o obbliga l'Amministrazione) a ricongiungere due coniugi che non siano già conviventi e di cui uno (il miliare) sia stato trasferito d'autorità. Solo in quest'ultima ipotesi, infatti, è possibile chedere di "seguire" il coniuge trasferito d'ufficio, ma - ripeto - a condizione che prima del trasferimento i coniugi (non i fidanzati e/o i fidanzati) fossero già conviventi (quindi residenti - quanto meno anagraficamente - nello stesso posto).

Fatti salvi i congedi parentali che tutelano la paternità e la maternità, quindi, le istanze volte a congiungersi con coniugi e/o fidanzati sono rimesse alla più ampia discrezionalità della scala gerarchica. ne discende che le relative decisioni non sono ribaltabili nemmeno davanti ai giudici.

Avv. Giorgio Carta
Immagine


giorgiocarta@studiolegalecarta.com
Avatar utente
Avv. Giorgio Carta
Staff Moderatori
Staff Moderatori
 
Messaggi: 1738
Iscritto il: ven apr 03, 2009 9:14 am

Re: Ricongiungimento per matrimonio

Messaggioda Annarita » mer ott 07, 2009 9:29 pm

Buonasera Avvocato,
la ringrazio per aver risposto, anche se purtoppo ha potuto solo confermarmi che nonostante, io e il mio fidanzato conviviamo, non è possibile avere l'avvicinamento, nè prima nè dopo il matrimonio.
Grazie.
Annarita
Annarita
Appena iscritto
Appena iscritto
 
Messaggi: 2
Iscritto il: mar ago 11, 2009 5:40 pm

Re: Ricongiungimento per matrimonio

 


Torna a L'AVVOCATO RISPONDE






 


  • Argomenti correlati
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: ALPO, Bing [Bot] e 9 ospiti

CSS Valido!