Link sponsorizzati

Pensione privilegiata militari in ferma biennale

Moderatore: Avv. Giorgio Carta

Regole del forum
Questo servizio è gratuito ed i quesiti rivolti all'avvocato Giorgio Carta saranno evasi compatibilmente con i suoi impegni professionali. Riceveranno risposta solo i quesiti pubblicati nell’area pubblica, a beneficio di tutti i frequentatori del forum. Nel caso si intenda ricevere una consulenza riservata e personalizzata , l’avvocato Carta è reperibile ai recapiti indicati sul sito www.studiolegalecarta.com, ma la prestazione professionale è soggetta alle vigenti tariffe professionali.

Pensione privilegiata militari in ferma biennale

Messaggioda seppeverde » sab giu 17, 2017 11:39 am

Buongiorno. La mia compagna ha prestato servizio nell'esercito per due anni. Durante questo periodo ha contratto un'infermità dipendente da causa di servizio riconosciuta dopo il suo congedo. Ovvero l'hanno messa in congedo per fine ferma mentre era ancora in convalescenza per un infermità già riconosciuta dipendente da causa di servizio. Successivamente venne fatta una richiesta di interdipendenza da causa di servizio per una conseguenza invalidante della patologia e dopo il congedo, gli è stata riconosciuta e ascritta a ottava categoria. Abbiamo richiesto la pensione privilegiata e siamo in attesa che la pratica venga definita. Quanto dovrebbe essere l'importo di tale pensione? Ho saputo che esiste una legge che stabilisce che a prescindere dalla categoria assegnata in tabella A, qualora l'invalidità comporti l'inidoneità al servizio andrebbe riconosciuta comunque una percentuale di invalidità pari all'80%. E' vero? Qual è la legge? Grazie
seppeverde
Appena iscritto
Appena iscritto
 
Messaggi: 1
Iscritto il: ven feb 10, 2017 5:06 pm

Link sponsorizzati

Pensione privilegiata militari in ferma biennale

 

Torna a L'AVVOCATO RISPONDE






 


  • Argomenti correlati
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 10 ospiti

CSS Valido!