Link sponsorizzati

pensione privileggiata

Moderatore: Avv. Giorgio Carta

Regole del forum
Questo servizio è gratuito ed i quesiti rivolti all'avvocato Giorgio Carta saranno evasi compatibilmente con i suoi impegni professionali. Riceveranno risposta solo i quesiti pubblicati nell’area pubblica, a beneficio di tutti i frequentatori del forum. Nel caso si intenda ricevere una consulenza riservata e personalizzata , l’avvocato Carta è reperibile ai recapiti indicati sul sito www.studiolegalecarta.com, ma la prestazione professionale è soggetta alle vigenti tariffe professionali.

pensione privileggiata

Messaggioda falco rosso » ven lug 07, 2017 1:53 pm

Espongo a tutti gli amici del Forum il sottonotato quesito personale:

Sono un Luogotenente CC in pensione per riforma da dicembre 2010.
Sono stato riformato dalla CMO con tabella A 6^ categoria per cumulo delle infermità con coesistenza infermità SI dipendenti e NON dipendenti.

Delle numerose patologie le sottonotate sono state riconosciute Si dipendenti da causa di servizio dal Comitato di verifica:
• Paresi del VII nervo encefalico di destra con tabella “B” nel 1995 ed è rimasta tale all’atto della riforma.
Spondiloartrosi diffusa cervicale con discopatie C5-C6-C7 con tabella “B” nel 2011. Nel 2012 a seguito della riforma e sussistendo evoluzione peggiorativa, la CMO nella sezione “GIUDIZIO AI FINI DI PENSIONE PRIVILEGGIATA” la rivalutava a 8^ categoria, non suscettibile di miglioramento con assegno rinnovabile “A VITA”;
• Trauma distorsivo piede sinistro con infrazione dell’astragalo, giudicata non valutabile.
Sempre nella sezione PP. “ GIUDIZIO AI FINI DI PENSIONE PRIVILEGGIATA” vi sono altre patologie, oltre le suddette che la CMO ha dato le sottonotate valutazioni, mentre il comitato di verifica le aveva dichiarate NON dipendenti:
• nr.1 patologia valutata in tabella A categoria 7^ (SI suscettibile miglioramento e assegno rinnovabile 4 anni);
• nr 2 patologie valutate tabella A categoria 8^ (NO suscettibile miglioramento e assegno rinnovabile A VITA);
• nr.3 tre tabelle B con indennità una tantum per 4 annualità;
• Nr.4 patologie non valutabili.

Inoltre alla fine della SEZIONE PP. la CMO comunica “Ascrivibilità complessiva di tutte le infermità/lesioni (escluse le NON dipendenti) o di cui ai numeri: 1 e 2 del riepilogo (Paresi del VII nervo e Trauma distorsivo piede sinistro) tabella B indennità una tantum annualità 4”.

Per quanto sopra chiedo:
con le suddette patologie si può ottenere la privilegiata?
Altrimenti cosa potrebbero assegnarmi?

Distinti saluti e ringrazio anticipatamente
falco rosso
Appena iscritto
Appena iscritto
 
Messaggi: 2
Iscritto il: sab lug 01, 2017 5:32 pm

Link sponsorizzati

Re: pensione privileggiata

Messaggioda antoniomlg » sab lug 08, 2017 10:30 pm

falco rosso ha scritto:Espongo a tutti gli amici del Forum il sottonotato quesito personale:

Sono un Luogotenente CC in pensione per riforma da dicembre 2010.
Sono stato riformato dalla CMO con tabella A 6^ categoria per cumulo delle infermità con coesistenza infermità SI dipendenti e NON dipendenti.

Delle numerose patologie le sottonotate sono state riconosciute Si dipendenti da causa di servizio dal Comitato di verifica:
• Paresi del VII nervo encefalico di destra con tabella “B” nel 1995 ed è rimasta tale all’atto della riforma.
Spondiloartrosi diffusa cervicale con discopatie C5-C6-C7 con tabella “B” nel 2011. Nel 2012 a seguito della riforma e sussistendo evoluzione peggiorativa, la CMO nella sezione “GIUDIZIO AI FINI DI PENSIONE PRIVILEGGIATA” la rivalutava a 8^ categoria, non suscettibile di miglioramento con assegno rinnovabile “A VITA”;
• Trauma distorsivo piede sinistro con infrazione dell’astragalo, giudicata non valutabile.
Sempre nella sezione PP. “ GIUDIZIO AI FINI DI PENSIONE PRIVILEGGIATA” vi sono altre patologie, oltre le suddette che la CMO ha dato le sottonotate valutazioni, mentre il comitato di verifica le aveva dichiarate NON dipendenti:
• nr.1 patologia valutata in tabella A categoria 7^ (SI suscettibile miglioramento e assegno rinnovabile 4 anni);
• nr 2 patologie valutate tabella A categoria 8^ (NO suscettibile miglioramento e assegno rinnovabile A VITA);
• nr.3 tre tabelle B con indennità una tantum per 4 annualità;
• Nr.4 patologie non valutabili.

Inoltre alla fine della SEZIONE PP. la CMO comunica “Ascrivibilità complessiva di tutte le infermità/lesioni (escluse le NON dipendenti) o di cui ai numeri: 1 e 2 del riepilogo (Paresi del VII nervo e Trauma distorsivo piede sinistro) tabella B indennità una tantum annualità 4”.

Per quanto sopra chiedo:
con le suddette patologie si può ottenere la privilegiata?
Altrimenti cosa potrebbero assegnarmi?

Distinti saluti e ringrazio anticipatamente


con la 8^ categoria riconosciuta a seguito di aggravamento della tabella B
essendo come hai scritto con assegno a "VITA", hai diritto alla PPO.
---------------------------------
ciao
Avatar utente
antoniomlg
Veterano del Forum
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3161
Iscritto il: ven set 03, 2010 10:18 am

Re: pensione privileggiata

 


Torna a L'AVVOCATO RISPONDE






 


  • Argomenti correlati
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 10 ospiti

CSS Valido!