Link sponsorizzati

Operazione "strade pulite"

Moderatore: Avv. Giorgio Carta

Regole del forum
Questo servizio è gratuito ed i quesiti rivolti all'avvocato Giorgio Carta saranno evasi compatibilmente con i suoi impegni professionali. Riceveranno risposta solo i quesiti pubblicati nell’area pubblica, a beneficio di tutti i frequentatori del forum. Nel caso si intenda ricevere una consulenza riservata e personalizzata , l’avvocato Carta è reperibile ai recapiti indicati sul sito www.studiolegalecarta.com, ma la prestazione professionale è soggetta alle vigenti tariffe professionali.

Operazione "strade pulite"

Messaggioda Gallo Emanuele » mar nov 03, 2009 7:30 pm

Gentile avvocato sono un caporal maggiore vfp4 e le mando questa e-mail per chiederle chiarimenti su un servizio svolto nel Giugno del 2008...per esattezza "strade pulite" presso il termovalorizzatore di Acerra..il servizio era articolato su 23 giorni continuativi (H24) senza poter fruire di libera uscita...infatti i turni di servizio erano stabiliti su 18 lavorative e 6 di riposo...a conclusione di questa operazione siamo stati liquidati con il pagamento tramite Omni-comprensiva (quantifica in €26 lordi) dei 23 giorni più 60 ore messe a pagamento....e le restanti ore maturate???circa 300???Resto in attesa di una vostra risposta....le auguro buon lavoro...
Gallo Emanuele
Appena iscritto
Appena iscritto
 
Messaggi: 3
Iscritto il: mar nov 03, 2009 6:47 pm

Link sponsorizzati

Re: Operazione "strade pulite"

Messaggioda Avv. Giorgio Carta » gio nov 05, 2009 2:13 am

Le restanti ore sono da far pagare, con le buone o con le cattive, all'Amministrazione.

Come Lei sa, l'operazione "strade pulite" ha visto un ampio ricorso all'illegittimo criterio dello sconto: cioè lavori 3 ore, te ne pago una.

Ovviamente, presenterei prima di tutto un'istanza scritta. Siete in tanti, quindi coalizzatevi e reagite.

Saluti,

Avv. Giorgio Carta
Immagine


giorgiocarta@studiolegalecarta.com
Avatar utente
Avv. Giorgio Carta
Staff Moderatori
Staff Moderatori
 
Messaggi: 1738
Iscritto il: ven apr 03, 2009 9:14 am

Re: Operazione "strade pulite"

Messaggioda Gallo Emanuele » ven nov 06, 2009 10:23 am

Gentile avvocato, la ringrazio per l'aver risposto così tempestivamente...mesi addietro abbiamo già provveduto a trasmettere tale quesito al nostro comando il quale l'ha trasmesso a sua volta ai comandi superiori...la risposta è stata che avevamo avuto tutto ciò che ci spettava e non dovevamo chiedere e di conseguenza avere più nulla....le chiedo ora come dover procedere e se lei ritiene, di procedere per via legale, di suggerirmi un avvocato specializzato in pratiche militari situato nella provincia di Salerno...in attesa di una sua precisa e tempestiva risposta le auguro buon lavoro e le porgo distinti saluti.
Gallo Emanuele
Appena iscritto
Appena iscritto
 
Messaggi: 3
Iscritto il: mar nov 03, 2009 6:47 pm

Re: Operazione "strade pulite"

Messaggioda Avv. Giorgio Carta » lun nov 09, 2009 12:52 am

Non conosco colleghi esperti da sugegirle su Salerno, ma non deve necessariamente servirsi di un avvocato del luogo.
Vede, il problema è che molti suoi colleghi hanno avuto l'idea di agire in giudizio per far valere il diritto alla giusta remunerazione.
Tutti, però, hanno poi riflettuto che avrebbero così posto in pericolo il loro transito in spe.
Sicuramente questa è la molla spicologica su cui fa leva l'Amministarzione.

Tenga pertanto presente che lei può far valere il diritto in esame entro 5 anni dalla sua maturazione e che, comunque, sarebbe opportuno che il ricorso fosse intentato in modalità collettiva.

Saluti,

Giorgio Carta
Immagine


giorgiocarta@studiolegalecarta.com
Avatar utente
Avv. Giorgio Carta
Staff Moderatori
Staff Moderatori
 
Messaggi: 1738
Iscritto il: ven apr 03, 2009 9:14 am

Re: Operazione "strade pulite"

 


Torna a L'AVVOCATO RISPONDE






 


  • Argomenti correlati
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: ALPO, Bing [Bot] e 7 ospiti

CSS Valido!