Link sponsorizzati

intervento al cuore

Regole del forum
Questo servizio è gratuito, quindi le domande che saranno rivolte all'Avv. Carta verranno evase compatibilmente con i suoi impegni professionali. Nel caso desideri approfondire il rapporto professionale, potrai metterti in contatto con l'avvocato ai recapiti che leggerai in calce ad ogni sua risposta.

intervento al cuore

Messaggioda paolo60-79 » gio feb 10, 2011 2:15 pm

Sono qui' ad interessarla per avere qualche delucidazione e/o consiglio. Sono un luogotenente dei Carabinieri, arruolatomi in data 21.07.1979 per cui alla data attuale ho maturato anni 31 e mesi 7 di servizio effettivo. Dal 23 ago. 2009, a seguito di un ricovero, mi e' stato diagnosticato un aneurisma all'aorta ascendente. Attualmente sono in aspettativa poiche' nel mese di Novembre 2009 sono stato sottoposto all'intervento chirurgico per la rimozione dell'aneurisma e la sostituzione di una valvola cardiaca. In sostanza ho due protesi al cuore. Nel mese di settembre 2010 la CMO di Chieti mi ha riformato in forma parziale riconoscendomi la patologia come causa di servizio e facendo un cumolo con le altre cause di servizio mi e' stata assegnata la tab. A classe V. Ora sono in attesa del pronunciamento del comitato di verifica di Roma.
Preciso che avevo gia' presentato domanda per il riconoscimento della causa di servizio per la calcificazione della valvola cardiaca che poi mi e' stata sostituita e nel mese di Maggio 2008 la CMO di Chieti dopo avermi invitato a visita mi ha giudicato idoneo al servizio incondizionato rinviandomi al reparto, ove ho continuato a svolgere il servizio d'istituto, fino al 23. ago 2009. Nel frattempo la mia domanda giaceva tra le migliaia presso il Comitato di verifica.

Dopo questa lunga premessa ora vengo alle domande:-
1) a seguito dell'intervento ho presentato la domanda di aggravamento, questa dopo l'esito positivo della CMO di Chieti, ha la possibilita' di essere riconosciuta dal comitato come causa di servizio;
2) essendo stato riformato parzialmente ho la possibilita' di transitare al ruolo civile, cosa che ho scartato a priori, ma rimane l'incognita di quanto andro' a percepire di pensione.
In attesa delle delucidazioni richieste porgo distinti saluti.


Link sponsorizzati
paolo60-79
Appena iscritto
Appena iscritto
 
Messaggi: 5
Iscritto il: mer feb 09, 2011 11:32 pm

Link sponsorizzati
  • Condividi su
  •   Vuoi avere più possibilità di risposta? Condividi questa pagina!
      

Re: intervento al cuore

Messaggioda Roberto Mandarino » gio feb 10, 2011 8:03 pm

Caro luogotenente le esprimo la mia solidarietà rispondendo ai suoi quesiti.

La Commissione Medico Militare, dall'entrata in vigore del D.P.R. n.461/2001, nel verbale che redige non rilascia più alcun parere relativo al riconoscimento della dipendenza da causa di servizio delle patologie.
L'organo preposto a decidere se le patologie dipendono o meno dal servizio prestato dall'interessato è a decorrere dall'entrata in vigore del D.P.R.1092/1973 il Comitato delle Pensioni Privilegiate denominato a decorrere dall'entrata in vigore del D.P.R. n.461/2001 Comitato di Verifica delle cause di servizio.
Tale alto consesso prende le sue imprevedibili decisioni in base a delle regole che troverà nel collegamento che le allego.
viewtopic.php?f=60&t=2394&p=12469&hilit=Il+Comitato+di+Verifica#p12469

Lei si trova in un ottima posizione amministrativa e cioè nella "speciale aspettativa malattia" relativa al personale giudicato parzialmente idoneo per una patologia che è in attesa del giudizio sulla dipendenza da causa di servizio da parte del Comitato di Verifica (questa aspettativa esula dal conteggio dei giorni previsti per la normale aspettativa malattia). Tutto tale periodo (che solitamente dura qualche anno) è considerato servizio effettivo e si percepisce quindi lo stipendio intero. Si dovranno restituire all'amministrazione le somme stipendiali eventualmente percepite del 50% e del 100% rispettativamente dopo il 12° e dopo il 18°mese di tale particolare periodo se la pronuncia di non dipendenza da causa di servizio viene rilasciata dal Comitato di Verifica oltre il 24° mese dalla data di stesura del Verbale di idoneità parziale redatto dalla Commissione Medico Militare, pertanto nel suo caso dopo settembre 2012.
Ovviamente se la patologia viene riconosciuta dipendente da causa di servizio dal Comitato di Verifica l'interessato rientra nell'Arma come parzialmente idoneo al servizio senza dover restituire alcuna somma.

Mentre al contrario a decorrere dal giorno della notifica del diniego del riconoscimento della dipendenza da causa di servizio sarà considerato riformato totale con diritto alla pensione d'invalidità, oppure entro 30 giorni potrà richiedere il transito nei ruoli civili del Ministero della Difesa.L'idoneità a tale impiego civile deve essere riportata dalla Commissione Medico Militare nel verbale di idoneità parziale oppure su altro verbale. Come disposto dalla Circolare che le allego in basso.

Il Comitato di Verifica sito in Roma via Casilina n.3 cap.00182 Telefono 06/47615580-1 si esprime entro otto mesi dal giorno in cui riceve da parte del Ministero della Difesa la documentazione sanitaria dell'interessato.
Tuttavia potranno verificarsi dei leggeri ritardi dovuti al fatto che il Comitato si è trasferito in tale nuova sede soltanto di recente. Solitamente invece tali documentazioni stazionano a lungo presso il Ministero della Difesa.

La sua pensione sarà in ogni caso di una certa rilevanza economica sopratutto dovuta al fatto che lei avrà diritto al sistema retributivo.
Per avere un idea del suo trattamento economico pensionistico può chiedere informazioni al numero verde del Centro Nazionale Amministrativo Carabinieri di Chieti Tel.800.271661.

Saluti Roberto Mandarino


Link sponsorizzati
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
2.9.1963. Fa bene e scordati, fa male e pensaci.
Avatar utente
Roberto Mandarino
Staff Moderatori
Staff Moderatori
 
Messaggi: 2073
Iscritto il: gio ott 22, 2009 3:01 pm

Re: intervento al cuore

Messaggioda paolo60-79 » gio feb 10, 2011 8:28 pm

la ringrazio per la solerte risposta, il CNA di Chieti rimanda il presunto conteggio ad un programma inserito nel portale dell'Arma. Torno nuovamente a ringraziarla distinti saluti


Link sponsorizzati
paolo60-79
Appena iscritto
Appena iscritto
 
Messaggi: 5
Iscritto il: mer feb 09, 2011 11:32 pm


Torna a L'AVVOCATO RISPONDE






 


  • Argomenti correlati
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti




CSS Valido!