Link sponsorizzati

extrasistoli ventricolari e Esercito

Moderatore: Avv. Giorgio Carta

Regole del forum
Questo servizio è gratuito ed i quesiti rivolti all'avvocato Giorgio Carta saranno evasi compatibilmente con i suoi impegni professionali. Riceveranno risposta solo i quesiti pubblicati nell’area pubblica, a beneficio di tutti i frequentatori del forum. Nel caso si intenda ricevere una consulenza riservata e personalizzata , l’avvocato Carta è reperibile ai recapiti indicati sul sito www.studiolegalecarta.com, ma la prestazione professionale è soggetta alle vigenti tariffe professionali.

extrasistoli ventricolari e Esercito

Messaggioda Bonzo1990 » ven mar 04, 2011 10:08 pm

Gentile avvocato,
Un mese fa feci visita per l'arruolamento in ferma annuale per l'Esercito e facendomi l'ECG come da prassi mi hanno riscontrato un'aritmia extrasistolica ventricolare,causa della non idoneità,come previsto dall'art 10 comma C del bando.
Sono un ragazzo di 20 anni,da 5 anni pratico arti marziali a livello agonistico,anche con un titolo nazionale: mai avuto problemi di cuore.
Non solo,8 mesi fa,partecipai a un concorso per allievi marescialli nei Carabinieri e,facendo le stesse visite come da prassi per l'esercito risultai idoneo senza problema alcuno.
Il giorno immediatamente la visita,mi recai presso un centro altamente specializzato nel settore e mi fanno tutti gli esami del caso.
Da essi i cardiologi confermano la presenza frequente di extrasistoli,ma catalogandole come SEMPLICI,benigne e senza alcun rischio per la vita,aggiungono oltre a questi dati anche la certificazione per l'idoneità agonistica (e il permesso verbale di partecipare alle olimpiadi :D ) dicendomi di stare tranquillo.
Il bando di concorso prevede per l'idoneità un numero massimo pari a 100/h,a fronte delle mie 104/h.
Però,girando su internet ho trovato una Direttiva tecnica per delineare il profilo sanitario dei soggetti giudicati
idonei al servizio militare del 05/12/2005,parte integrante del bando,la quale differenzia le extrasistoli ventricolari,non in base al numero,ma in base alla complessità (quindi ad un eventuale cardiopatia di sfondo),giudicandone l'assenza con l'assoluta idoneità (2AC). Io le ho semplici.
Riassumendo: secondo una parte di bando non sono idoneo,anzi sono un cardiopatico;secondo un'altra parte sono idoneo.
Spero che Lei possa aiutarmi a risolvere questo dubbio che mi sta affliggendo da parecchio tempo.

Ringraziandola Le porgo i più cordiali saluti.

La direttiva si può trovare a questo link: http://favismo.altervista.org/file/D.Dirett._5-12-2005_Direttiva_tecnica_profilo_sanitario_dei_soggetti_giudicati_idonei__.pdf

Ringraziando per la vostra risposta,pongo i più cordiali saluti.
Bonzo1990
Appena iscritto
Appena iscritto
 
Messaggi: 1
Iscritto il: ven mar 04, 2011 9:54 pm

Link sponsorizzati

extrasistoli ventricolari e Esercito

 

Torna a L'AVVOCATO RISPONDE






 


  • Argomenti correlati
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 15 ospiti

CSS Valido!