Link sponsorizzati

Esistono gli estremi per fare causa all'Amministrazione ?

Moderatore: Avv. Giorgio Carta

Regole del forum
Questo servizio è gratuito ed i quesiti rivolti all'avvocato Giorgio Carta saranno evasi compatibilmente con i suoi impegni professionali. Riceveranno risposta solo i quesiti pubblicati nell’area pubblica, a beneficio di tutti i frequentatori del forum. Nel caso si intenda ricevere una consulenza riservata e personalizzata , l’avvocato Carta è reperibile ai recapiti indicati sul sito www.studiolegalecarta.com, ma la prestazione professionale è soggetta alle vigenti tariffe professionali.

Esistono gli estremi per fare causa all'Amministrazione ?

Messaggioda Niclo » dom feb 26, 2017 9:26 pm

Gentile Avvocato,
sono un Sovrintendente Capo che aveva già esposto le sue vicissitudini a suo tempo, ed ora vorrebbe riprendere il discorso, essendoci stati degli sviluppi.
In data 24.11.2016 mi veniva notificato il Provvedimento Ex. art. 48 D.P.R. 782/1985, con ritiro di pistola, tesserino e manette, per “riferite turbe comportamentali in attesa di valutazione psichiatrica”, in quanto, qualche “genio”, sentendomi imprecare all’interno della segreteria del sindacato, dopo che me ne ero andato, ha pensato bene di fare relazione totalmente a mia insaputa, determinando il Provvedimento di cui sopra.
In data 22.12.2016, sostenevo un primo colloquio psichiatrico presso il Centro Polifunzionale del III Reparto Mobile di Milano, a seguito del quale, la diagnosi dello Psichiatra preposto dall’Amministrazione era la seguente: “Stato reattivo correlabile ad incomprensione lavorativa senza franca patologia psichiatrica, con necessità di essere rivisto dallo specialista”.
In data 24.02.2017, sostenevo un secondo colloquio psichiatrico, risultato essere poi quello definitivo, presso la C.M.O. di Milano, a seguito del quale, la diagnosi favorevole dello Psichiatra (Capitano dell’Esercito), faceva si che la C.M.O. esprimesse il seguente giudizio diagnostico: “Assenza di psicopatologia evidenziabile in atto a carattere invalidante”, giudicandomi idoneo al servizio d’Istituto.
Nonostante ciò, considerando che la relazione scritta a mia insaputa potrebbe riferire di presumibili imprecazioni piuttosto che minacce rivolte a superiori (tutte comunque da dimostrare, e comunque, in quella precisa circostanza mi trovavo comunque in convalescenza), temo che a questo punto, l’Amministrazione intenterà nei miei confronti un probabile provvedimento disciplinare, di cui non è ancora dato sapere.
Considerando che il provvedimento in questione mi ha screditato, con presumibile danno d’immagine, danno esistenziale, ecc. ecc., gradirei sapere se, a seguito della riconosciuta idoneità al servizio d’Istituto, se possono ravvisarsi dei diritti lesi, e come procedere nei confronti dell’Amministrazione, nella speranza sia possibile fargli causa.
La ringrazio di cuore.
Niclo
Disponibile
Disponibile
 
Messaggi: 44
Iscritto il: lun nov 24, 2014 12:17 am

Link sponsorizzati

Re: Esistono gli estremi per fare causa all'Amministrazione

Messaggioda Avv. Giorgio Carta » ven mar 24, 2017 10:20 pm

non so se l'amministrazione deciderà di procedere disciplinarmente nei suoi confronti (e ne dubito), ma, per i fatti che lei ha descritto, sconsiglio di intentare alcuna causa, rientrando nella potestà discrezionale dei suoi superiori di mandare a visita i dipendenti ogni qual volta sussista il dubbio sul loro stato mentale e/o fisico.
In bocca al lupo,
Avv. Giorgio Carta
Immagine


giorgiocarta@studiolegalecarta.com
Avatar utente
Avv. Giorgio Carta
Staff Moderatori
Staff Moderatori
 
Messaggi: 1738
Iscritto il: ven apr 03, 2009 9:14 am

Re: Esistono gli estremi per fare causa all'Amministrazione

Messaggioda Niclo » dom mar 26, 2017 1:05 pm

Gentile Avvocato,
la ringrazio per la sua, tanto attesa ed auspicata, opinione.
A questo punto, temo dovrò fare buon viso a cattiva sorte, anche se non lo trovo giusto...
Cordialmente
Niclo
Disponibile
Disponibile
 
Messaggi: 44
Iscritto il: lun nov 24, 2014 12:17 am

Re: Esistono gli estremi per fare causa all'Amministrazione

 


Torna a L'AVVOCATO RISPONDE






 


  • Argomenti correlati
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti

CSS Valido!