Link sponsorizzati

Esclusione ingiusta dal concorso

Moderatore: Avv. Giorgio Carta

Regole del forum
Questo servizio è gratuito ed i quesiti rivolti all'avvocato Giorgio Carta saranno evasi compatibilmente con i suoi impegni professionali. Riceveranno risposta solo i quesiti pubblicati nell’area pubblica, a beneficio di tutti i frequentatori del forum. Nel caso si intenda ricevere una consulenza riservata e personalizzata , l’avvocato Carta è reperibile ai recapiti indicati sul sito www.studiolegalecarta.com, ma la prestazione professionale è soggetta alle vigenti tariffe professionali.

Esclusione ingiusta dal concorso

Messaggioda mario musolesi » mer nov 11, 2009 12:05 am

Buona sera avvocato volevo cogliere l'occasione per proporle il mio eventuale caso:

- Sono un Maresciallo dei Carabinieri in servizio con decorrenza grado Giugno 2007. Come lei ben sa la normativa vigente prevede che dopo due anni nella permenza del grado io venga promosso al grado superiore di Maresciallo Ordinario, promozione che per mera burocrazia sarà formalizzato con decreto ministeriale l'anno successivo ma comunque con decorrenza a tutti gli effetti dal Giugno 2009;
- per quanto sopra, essendo uscito il concorso per la nomina a sottotenti del ruolo speciale dell'arma riservato ai Marescialli Ordinari Capi ecc ecc, decidevo di partecipare, essendo il decreto retroattivo e quindi alla scadenza del bando avrei avuto i requisiti previsti dal bando, con l'idea che, non essendo cmq ordinario sarei stato almeno ammesso con riserva;
- prima della prova scritta ricevevo invece missiva del ministreo difesa con la quale venivo escluso dal concorso, poichè, le recito testualmente "..non essendo stata ancora formalizzata la promozione al grado superiore."
- secondo il suo parere vi sono gli estremi reali e concreti per proporre un eventuale ricorso al tar del Lazio con i motivi di legittimità richiesti?
- che possibilità di vincere il ricorso potrei avere e vi sono precedenti positivi in merito?
- in caso di accoglimento del ricorso che diritti potrei ottenere, essendo cmq il concorso in atto?
- Quanto approsimativamente puo' constare instaurare un ricorso di questo tipo? E se intrapreso congiuntamente con altri colleghi aventi il medesimo problema?
- la ringrazio sin da subito della collaborazione cogliendo l'occasione per porgrrle distinti saluti
mario musolesi
Appena iscritto
Appena iscritto
 
Messaggi: 1
Iscritto il: lun nov 09, 2009 12:48 am

Link sponsorizzati

Re: Esclusione ingiusta dal concorso

Messaggioda Avv. Giorgio Carta » sab nov 14, 2009 3:33 pm

Egregio maresciallo,

il caso che lei propone è interessante e non mi risulta che esistano precedenti analoghi o, almeno, non ne ho notizia.
In effetti, l'avanzamento per anzianità è un dato oggettivamente certo e l'Amministrazione non potrebbe metterlo in dubbio, specie se consideriamo che la mancata formalizzazione dipende proprio da un suo ritardo.

Altra cosa è, però, fare una prognosi sull'esito del giudizio, atteso che - davanti ai TAR - i militari vengono spesso letteralmente maltrattati da sentenze incredibili.

La tesi giuridica, però, è percorribile ed arguta e si potrebbe tentare di farla valere, meglio se tramite un ricorso collettivo che ha il duplice effetto di ridurre i costi economici dei singoli e di sollevare con più enfasi un problema che, effettivamente, è reale e andrebbe affrontato.

Mi faccia sapere,

Avv. Giorgio Carta
Immagine


giorgiocarta@studiolegalecarta.com
Avatar utente
Avv. Giorgio Carta
Staff Moderatori
Staff Moderatori
 
Messaggi: 1738
Iscritto il: ven apr 03, 2009 9:14 am

Re: Esclusione ingiusta dal concorso

 


Torna a L'AVVOCATO RISPONDE






 


  • Argomenti correlati
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: ALPO e 9 ospiti

CSS Valido!