Link sponsorizzati

Dichiarazione mendace involontaria

Moderatore: Avv. Giorgio Carta

Regole del forum
Questo servizio è gratuito ed i quesiti rivolti all'avvocato Giorgio Carta saranno evasi compatibilmente con i suoi impegni professionali. Riceveranno risposta solo i quesiti pubblicati nell’area pubblica, a beneficio di tutti i frequentatori del forum. Nel caso si intenda ricevere una consulenza riservata e personalizzata , l’avvocato Carta è reperibile ai recapiti indicati sul sito www.studiolegalecarta.com, ma la prestazione professionale è soggetta alle vigenti tariffe professionali.

Dichiarazione mendace involontaria

Messaggioda mariuccia » mer lug 21, 2010 11:18 am

Buongiorno avvocato desidero dei consigli :
Nel mese di maggio 2010 ho presentato domanda nell'Esercito italiano per VFP1, purtroppo nel compilare la domanda on line alla voce esito licenza media ho inserito buono anzichè sufficiente, purtroppo non avevo la mia pagella perchè mai ritirata e non ricordavo il risultato dopo vari anni. Non era mia intenzione dichiarare il falso perchè con il diploma e vari titoli arrivo ad un punteggio di 9,5
Sono diplomato perito chimico e sono iscritto alla facoltà di chimica industriale al 1° anno.
Giorno 5 luglio 2010 sono stato convocato a visita e sono stato idoneo, adesso sono in attesa della convocazione per partire per il rav.
Le chiedo:
Cosa posso fare per rettificare la falsa dichiarazione?
Quali sono i rischi se chiedo di rettificare?
(Fino al 30 luglio ci sono visite di idoneità, quindi non hanno iniziato le graduatorie).
in attesa di una Sua risposta
La ringrazio Anticipatamente
mariuccia
Appena iscritto
Appena iscritto
 
Messaggi: 1
Iscritto il: mar lug 20, 2010 6:16 pm

Link sponsorizzati

Re: Dichiarazione mendace involontaria

Messaggioda lino80sa » sab lug 24, 2010 4:15 pm

Inviare una raccomandata con ricevuta di ritorno a :

Direzione Generale per il Personale Militare
Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP)
Palazzo Maresciallo Giovanni Messe
Viale dell'Esercito,186 - 00143 Roma
Tel. (+39) 06-517051012
Sito internet: www.persomil.difesa.it

Chiedi di correggere il voto integrandolo con il nuovo e rimani in attesa di risposta.
Non credo che avvieranno un procedimento per una leggerezza simile, in Italia credo ci sia ben altro a cui pensare.
Per quanto riguarda il resto rifarano il tuo punteggio e ti faranno sapere.

Il mio è un parere !
Conserva la ricevuta della raccomandata e stai traqnuillo.
Se combatti troppo a lungo contro i draghi diventi un drago e se troppo a lungo guardi l'abisso, l'abisso guarderà te !
lino80sa
Disponibile
Disponibile
 
Messaggi: 48
Iscritto il: ven dic 25, 2009 3:58 pm

Re: Dichiarazione mendace involontaria

Messaggioda espomic1990 » ven set 02, 2011 4:16 pm

Salve anche io ho avuto lo stesso problema, solo che io sono risultato idoneo e vincitore di graduatoria, ma mi è arrivata a casa una raccomandata dove c'era scritto che ero stato escluso dal concorso vfp1 dell'aeronautica e che sarei stato punito ai sensi del codice penale. tutto questo è accaduto un anno fa, io ora vorrei sapere se posso rifare altre domande, oppure sarò per sempre escluso a causa di quell' avvenimento passato. grazie in anticipo della risposta
distinti saluti
espomic1990
Appena iscritto
Appena iscritto
 
Messaggi: 4
Iscritto il: ven set 02, 2011 4:03 pm

Re: Dichiarazione mendace involontaria

Messaggioda lino80sa » ven set 02, 2011 4:54 pm

Hai ricevuto la notifica della conclusione delle indagini cioè hai ricevuto la denuncia/querela ?
La commissione che ti ha eliminato dal concorso con la lettera che ti ha inviato a casa ti avvisava della segnalazione alla procura competente, la segnalazione viene fatta per dovere d'ufficio.
Se combatti troppo a lungo contro i draghi diventi un drago e se troppo a lungo guardi l'abisso, l'abisso guarderà te !
lino80sa
Disponibile
Disponibile
 
Messaggi: 48
Iscritto il: ven dic 25, 2009 3:58 pm

Re: Dichiarazione mendace involontaria

Messaggioda espomic1990 » ven set 02, 2011 5:18 pm

è passato quasi un anno dalla lettera di esclusione, ma non ho ricevuto nessuno querela o denuncia. Ora ho inviato un' altra domanda, e non so cosa succederà? se sarò escluso o meno. Fatemi sapere se è possibile aiutarmi. grazie in anticipo
espomic1990
Appena iscritto
Appena iscritto
 
Messaggi: 4
Iscritto il: ven set 02, 2011 4:03 pm

Re: Dichiarazione mendace involontaria

Messaggioda lino80sa » ven set 02, 2011 5:41 pm

Del tuo precedente arruolamento è rimasta traccia da qualche parte. Io inzierei a capire perchè sono stato escluso dal concorso e quali sono le dichiarazioni mendacee. Ovviamente se è necessario sciverei anche all'ufficio dal quale è arrivata la lettera. Cmq se racconti meglio la tua storia magari è meglio.
Se combatti troppo a lungo contro i draghi diventi un drago e se troppo a lungo guardi l'abisso, l'abisso guarderà te !
lino80sa
Disponibile
Disponibile
 
Messaggi: 48
Iscritto il: ven dic 25, 2009 3:58 pm

Re: Dichiarazione mendace involontaria

Messaggioda espomic1990 » ven set 02, 2011 5:49 pm

si mi scuso per non essere stato chiaro. Dopo aver superato visite mediche e prova fisica, sono risultato idoneo e vincitore di concorso. Dopo un mese dal rientro da Taranto (dove ho fatto le visite mediche) mi arriva una raccomandata, con scritto che io avevo dichiarato di aver perso alla licenza medie distinto invece di buono. Questo è stato un errore involontario è capitato durante la compilazione della domanda ed io non me ne sono accorto. Lo so che l'errore è stato mio ed è giusto che ho pagato con l'esclusione dal concorso. Non era mia intenzione imbrogliare perchè comunque avevo un ottimo punteggio sia con buono che con distinto. La mia preoccupazione e che il mio errore passato si ripercuota in occasioni future, per questo vi chiedo un aiuto per rimediare questo problema.Grazie di nuovo per la disponibilità. Distinti Saluti.
espomic1990
Appena iscritto
Appena iscritto
 
Messaggi: 4
Iscritto il: ven set 02, 2011 4:03 pm

Re: Dichiarazione mendace involontaria

Messaggioda lino80sa » ven set 02, 2011 5:56 pm

guarda non credo che la procura si metta a perdere tempo dietro a simili cose se hai fatto nuovamente la domanda stai tranquillo e sereno e non rifare l'errore ;-) imbocca al lupo
Se combatti troppo a lungo contro i draghi diventi un drago e se troppo a lungo guardi l'abisso, l'abisso guarderà te !
lino80sa
Disponibile
Disponibile
 
Messaggi: 48
Iscritto il: ven dic 25, 2009 3:58 pm

Re: Dichiarazione mendace involontaria

Messaggioda espomic1990 » ven set 02, 2011 6:10 pm

Grazie per la risposta, io ero davvero preoccupato, perchè con un piccolo errore uno si può rovinare la carriera. crepi il lupo. grazie ancora. Distinti Saluti
espomic1990
Appena iscritto
Appena iscritto
 
Messaggi: 4
Iscritto il: ven set 02, 2011 4:03 pm

Re: Dichiarazione mendace involontaria

Messaggioda roobin81 » ven set 02, 2011 8:00 pm

Cmq il voto delle medie che fa punteggio è una colossale st....upidagine che devono eliminare.....E un ragazzo che ha sufficente che fanno lo escludono dal concorso?????????? :shock:
Avatar utente
roobin81
Appassionato
Appassionato
 
Messaggi: 99
Iscritto il: lun lug 04, 2011 8:19 pm

Re: Dichiarazione mendace involontaria

Messaggioda Maurizio » sab set 24, 2011 9:10 pm

In questi giorni stiamo "vivendo" lo stesso problema. Mio nipote nel compilare la domanda per VFP1 Marina militare, ha commesso lo stesso errore riportando come votazione ottimo invece di Buono. E' stato regolarmente arruolato, ha prestato giuramento il 20 maggio 2011, è andato a destinazione. Dopo un mese gli è pervenuta una comunicazione di Persomil, con la quale lo informavano che da accertamenti eseguiti presso l'istituto frequentato risultava la votazione "buono". Pertanto veniva avviata la procedura di congedo. Veniva data facoltà di inviare delle giustificazioni. Mo nipote si è accorto che aveva compilato due domande, e non ricordandosi della voto conseguito, in una domanda aveva inserito "buono" e nell'altra "ottimo. Purtroppo si riteneva poco importante la votazione delle scuole medie essendo diplomato. Persomil dopo oltre due mesi dalla ricezione delle giustificazioni, ha emesso un decreto di congedo. Il tutto dopo quasi quattro mesi dal giuramento e avendo prestato regolare servizio.
Vorrei chiedere all'avvocato entro quanti giorni persomil doveva emettere il decreto di congedo, considerato che nella prima comunicazione dichiaravano che il provvedimento doveva essere emesso entro 30 giorni.
E' possibile presentare ricorso al TAR?
Grazie per l'attenzione.

Alla data odierna Persomil non ha pubblicato la graduatoria di merito del 1^blocco VFP1 anno 2011 della Marina. Anche l'urp interpellato non sa nulla.
Maurizio
Appena iscritto
Appena iscritto
 
Messaggi: 3
Iscritto il: lun giu 30, 2008 4:15 pm

Re: Dichiarazione mendace involontaria

Messaggioda Maurizio » dom set 25, 2011 1:00 pm

Scusate, ho notato che l'argoemnto è stato trattato nel mese luglio, vorrei sapere se l'avvocato ha già risposto...e in caso affermativo qual'è stato il Suo parere.

Non riesco a trovare l'eventuale risposta.

Grazie
Maurizio
Appena iscritto
Appena iscritto
 
Messaggi: 3
Iscritto il: lun giu 30, 2008 4:15 pm

Re: Dichiarazione mendace involontaria

Messaggioda cama » dom set 25, 2011 6:00 pm

roobin81 ha scritto:Cmq il voto delle medie che fa punteggio è una colossale st....upidagine che devono eliminare.....E un ragazzo che ha sufficente che fanno lo escludono dal concorso?????????? :shock:



hai perfettamente ragione!!anche perche a quell'eta' diciamo nn hai una certa maturita' da capire che potra influire sul tuo futuro!!!ahahah anche perche se tutti erano delle pesti come me!!!siamo cunsumati!!!cantavo a squarciagola in classe con la mia compagna!!;-D
cama
 

Re: Dichiarazione mendace involontaria

Messaggioda SCIOAN08 » mer nov 09, 2011 4:20 pm

STESSA COSA CAPITATA A MIA SORELLA, L'AVVOCATO HA RISPOSTO?
SCIOAN08
Appena iscritto
Appena iscritto
 
Messaggi: 1
Iscritto il: mer nov 09, 2011 4:10 pm

Re: Dichiarazione mendace involontaria

Messaggioda panorama » gio nov 10, 2011 5:20 pm

Scusate, non sono un avvocato, ma posso dirvi che sono in molti quelli che sono stati denunciati alla Procura per falso e sono stati anche congedati nonostante siano stati giudicati "idonei all'arruolamento" precedentemente.
Anche se hanno fatto ricorso al Tar l'hanno anche perso.
Forse molti non sanno che l'Esercito ed altri Corpi fanno gli accertamenti alle scuole, questo, per evitare che alcuni scavalcanno gli altri.
Pertanto a mio parere sarebbe meglio produre regolare istanza "giustificativa" specificando che per mero errore è stata scritta una cosa per un'altra, così facendo, si evita di andare incontro ad un processo penale e macchiarsi "la fedina" di persona seria ed onesta.
Di questi tempi di crisi, spendere 2000,00 euro per un ricorso al Tar e sostenere ulteriori spese per il processo penale si arriva a circa 4-5000,00 euro.
panorama
Veterano del Forum
Veterano del Forum
 
Messaggi: 9214
Iscritto il: mer feb 24, 2010 4:23 pm

Re: Dichiarazione mendace involontaria

 

Prossimo

Torna a L'AVVOCATO RISPONDE






 


  • Argomenti correlati
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti

CSS Valido!