Link sponsorizzati

DECADENZA PER INCOMPATIBILITA' E DIRITTO A PENSIONE

Moderatore: Avv. Giorgio Carta

Regole del forum
Questo servizio è gratuito ed i quesiti rivolti all'avvocato Giorgio Carta saranno evasi compatibilmente con i suoi impegni professionali. Riceveranno risposta solo i quesiti pubblicati nell’area pubblica, a beneficio di tutti i frequentatori del forum. Nel caso si intenda ricevere una consulenza riservata e personalizzata , l’avvocato Carta è reperibile ai recapiti indicati sul sito www.studiolegalecarta.com, ma la prestazione professionale è soggetta alle vigenti tariffe professionali.

DECADENZA PER INCOMPATIBILITA' E DIRITTO A PENSIONE

Messaggioda asl » sab feb 20, 2016 6:50 pm

Egregio Avvocato,
approfittando della sua disponibilità, sono a formularLe il seguente quesito:

IL SOTTUFFICIALE CON PIU' DI 20 ANNI DI SERVIZIO CHE DECADE DAL SERVIZIO PER VIOLAZIONE DELLE NORME SULLA INCOMPATIBILITA' PROFESSIONALE, HA DIRITTO ALLA PENSIONE CALCOLATA SUGLI EFFETTIVI ANNI DI CONTRIBUZIONE ?

In merito si osserva che:

A) = L'art.898 del c.o.m., rubricato "Decadenza dal rapporto di impiego per incompatibilità professionale", recita:
1. Il militare che non osserva le norme sulle incompatibilità professionali è diffidato su determinazione ministeriale a cessare immediatamente dalla situazione di incompatibilità'.
2. Decorsi quindici giorni dalla diffida, senza che l'incompatibilità cessi, il militare decade dall'impiego.
3. (...)
4. Il militare che decade dall'impiego, ai sensi del comma 2, e che conti almeno venti anni di servizio effettivo è collocato nella riserva. ( ... )

B) = L'art.52, co.3, del d.p.r. nr.1092/1973, rubricato "Diritto al trattamento normale", dispone:
L'ufficiale, il sottufficiale e il militare di truppa che cessano dal servizio permanente o continuativo a domanda, per decadenza o per perdita del grado hanno diritto alla pensione normale se hanno compiuto almeno venti anni di servizio effettivo.

In attesa di un suo cortese riscontro, La ringrazio e Le porgo distinti saluti.

ASL
asl
Attività iniziale
Attività iniziale
 
Messaggi: 11
Iscritto il: mar nov 17, 2015 5:34 pm

Link sponsorizzati

Re: DECADENZA PER INCOMPATIBILITA' E DIRITTO A PENSIONE

Messaggioda Avv. Giorgio Carta » ven feb 26, 2016 10:14 pm

Purtroppo, nel suo caso, la pensione potrà essere percepita solo al raggiungimento altresì dell'età pensionabile. Lo stesso vale per il militare che cessi per dimissioni volontarie o per perdita del grado.
Prima del raggiungimento dell'eta pensionabile, può fruire del trattamento pensionistico solo il militare riformato o che abbia superato i periodo massimo di aspettativa (730 gg) fruibile nel quinquennio.
In bocca al lupo,
Avv,. Giorgio Carta
Immagine


giorgiocarta@studiolegalecarta.com
Avatar utente
Avv. Giorgio Carta
Staff Moderatori
Staff Moderatori
 
Messaggi: 1738
Iscritto il: ven apr 03, 2009 9:14 am

Re: DECADENZA PER INCOMPATIBILITA' E DIRITTO A PENSIONE

Messaggioda asl » sab feb 27, 2016 9:21 pm

Avv. Carta La ringrazio per la risposta
asl
Attività iniziale
Attività iniziale
 
Messaggi: 11
Iscritto il: mar nov 17, 2015 5:34 pm

Re: DECADENZA PER INCOMPATIBILITA' E DIRITTO A PENSIONE

Messaggioda angelo12 » sab mar 18, 2017 1:04 am

Giorgio Carta ha scritto:Purtroppo, nel suo caso, la pensione potrà essere percepita solo al raggiungimento altresì dell'età pensionabile. Lo stesso vale per il militare che cessi per dimissioni volontarie o per perdita del grado.
Prima del raggiungimento dell'eta pensionabile, può fruire del trattamento pensionistico solo il militare riformato o che abbia superato i periodo massimo di aspettativa (730 gg) fruibile nel quinquennio.
In bocca al lupo,
Avv,. Giorgio Carta




Ma un militare gia' riformato puo' incorrere nella perdita del grado e quindi della pensione? grazie
angelo12
Attività iniziale
Attività iniziale
 
Messaggi: 19
Iscritto il: lun giu 27, 2016 8:33 am

Re: DECADENZA PER INCOMPATIBILITA' E DIRITTO A PENSIONE

Messaggioda texwiller » mer mar 22, 2017 9:40 pm

confermo quanto riferito dall' Avv. Carta .

Sono stato oggetto di provvedimento di decadenza (g.di f.) nel 2012 e nonostante 28 anni circa di servizio sono rimasto senza stipendio e senza pensione da un giorno all' altro. Spero che la tua domanda sia stata dettata da semplice curiosità perchè non auguro a nessuno il calvario che ho dovuto subire per rientrare in servizio. Ad ogni buon fine ho vinto il ricorso perchè nella foga di emettere il provvedimento hanno commesso degli errori macroscopici e "fuorilegge". Quindi in caso di diffida è opportuno farsi seguire da un Legale esperto della materia .
texwiller
Attività iniziale
Attività iniziale
 
Messaggi: 14
Iscritto il: ven feb 14, 2014 1:30 am

Re: DECADENZA PER INCOMPATIBILITA' E DIRITTO A PENSIONE

Messaggioda sgtbuck » ven mar 24, 2017 1:37 pm

Scusate la mia ignoranza. Volevo un charimento a tal proposito.
Il militare che incorre in un procedimento penale e successivamente viene riformato, qualora subisca una condanna può subire la revoca della pensione per inabilità?
sgtbuck
Appassionato
Appassionato
 
Messaggi: 91
Iscritto il: mar dic 25, 2012 6:55 pm

Re: DECADENZA PER INCOMPATIBILITA' E DIRITTO A PENSIONE

Messaggioda angelo12 » mar giu 20, 2017 2:24 am

sgtbuck ha scritto:Scusate la mia ignoranza. Volevo un charimento a tal proposito.
Il militare che incorre in un procedimento penale e successivamente viene riformato, qualora subisca una condanna può subire la revoca della pensione per inabilità?


Nessuno puo' dare una risposta? grazie
angelo12
Attività iniziale
Attività iniziale
 
Messaggi: 19
Iscritto il: lun giu 27, 2016 8:33 am

Re: DECADENZA PER INCOMPATIBILITA' E DIRITTO A PENSIONE

 


Torna a L'AVVOCATO RISPONDE






 


  • Argomenti correlati
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti

CSS Valido!

cron