Link sponsorizzati

Creditori pignoratizio e richiesta di conordato preventivo

Moderatore: Avv. Giovanni Carta

Regole del forum
Questo servizio è gratuito, quindi le domande che saranno rivolte all'Avv. Giovanni Carta verranno evase compatibilmente con i suoi impegni professionali. Nel caso desideri approfondire il rapporto professionale, potrai metterti in contatto con l'avvocato ai recapiti che leggerai in calce ad ogni sua risposta.

Creditori pignoratizio e richiesta di conordato preventivo

Messaggioda Jacopo Crucitti » ven giu 23, 2017 5:57 pm

Nel momento in cui un'azienda fa richiesta di concordato preventivo quali sono i diritti di un creditore pignoratizio? Può questo far richiesta del collaterale o in ogni caso il creditore non può mai compiere azioni esecutive sui beni del debitore?


Link sponsorizzati
Jacopo Crucitti
Appena iscritto
Appena iscritto
 
Messaggi: 1
Iscritto il: ven giu 23, 2017 5:44 pm

Link sponsorizzati
  • Condividi su
  •   Vuoi avere più possibilità di risposta? Condividi questa pagina!
      

Re: Creditori pignoratizio e richiesta di conordato preventi

Messaggioda Admin » ven giu 23, 2017 6:24 pm

Non sono l'avvocato ma si ricordi che anche qui, come nella vita reale, è d'obbligo un po' di educazione. Poteva almeno salutare. Grazie.


Link sponsorizzati
Immagine
Avatar utente
Admin
Site Admin
Site Admin
 
Messaggi: 399
Iscritto il: sab ott 13, 2007 4:10 pm

Re: Creditori pignoratizio e richiesta di conordato preventi

Messaggioda Avv. Giovanni Carta » mar giu 27, 2017 8:33 pm

Egregio Signor Crucitti, l'art. 168 della c.d. Legge Fallimentare (RD 267/1942) disciplina gli effetti della presentazione del ricorso per concordato preventivo. In particolare il primo comma stabilisce che "dalla data della pubblicazione del ricorso nel registro delle imprese e fino al momento in cui il decreto di omologazione del concordato preventivo diventa definitivo, i creditori per titolo o causa anteriore non possono, sotto pena di nullità, iniziare o proseguire azioni esecutive e cautelai sul patrimonio del debitore".
Pertanto, il creditore pignoratizio non potrà proseguire la propria azione esecutiva, essendo stata avviata la procedura concorsuale.
Cordialità
GC


Link sponsorizzati
Avatar utente
Avv. Giovanni Carta
Staff Moderatori
Staff Moderatori
 
Messaggi: 5
Iscritto il: gio giu 22, 2017 12:54 pm


Torna a L'Avvocato Civilista risponde






Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite




CSS Valido!