Fai una donazione al tuo Forum €5,00 €10,00 €20,00 €50,00

Link sponsorizzati

Transito ruolo civile

Forum dedicato agli operatori del comparto Sicurezza e Difesa in transito (o già transitati) all'impiego civile.

Transito ruolo civile

Messaggioda Nunzio Petrone » sab lug 31, 2010 5:24 am

Gentilissimo avvocato sono un appuntato scelto dei Carabinieri,con oltre 29 anni di servizio.
Colpito da grave malattia cardiaca nel 2006 che dal comitato di verifica non è stata riconosciuta, come non sono state riconosciute altre patologie anche in presenza di modello C.
Alla data di febbraio 2009, sono stato congedato dall'arma, quindi accettai il transito nel ruolo civile, che malgrado le patologie in atto è stato accettato.
Il ministero della Difesa a giugno del 2010 mi proponeva di svolgere una attività piu gravosa di quella che svolgevo ,"" MECCANICO MOTORISTA"" a 6o kilometri da casa (addirittura)
a seguito di controlli presso la CMO di Caserta, vinivo giudicato "" NON IDONEO "" permanentemente al servizio proposto.
La patologia cardiaca si è addirittura aggravata notevolmente nei ultimi due anni, il mio cuore e passato da un FE 49 datato 2007 ad un Fe 33 datato 2010.
Come posso chiedere la valutazione della patologia completamente ignorata dall'ospedale ?
Posso chiedere di esere collocato in pensione con gli anni svolti?
Posso rifiutare il ruolo civile?
Nunzio Petrone
Disponibile
Disponibile
 
Messaggi: 31
Iscritto il: sab lug 10, 2010 6:11 pm

Link sponsorizzati

Re: Transito ruolo civile

Messaggioda paolo65 » dom ago 01, 2010 2:35 am

Per quanto riguarda il rifiuto del transito,si puoi farlo,ma sei gia' passato al ruolo civile oppure sei ancora in attesa?In caso negativo rinuncia e buonanotte.Solo per curiosita' che calcolo ti hanno fatto per la pensione ed il tfs?Dalla tua anzianita' dovresti esssere sistema retributivo.Ciao.
paolo65
Consigliere
Consigliere
 
Messaggi: 552
Iscritto il: gio apr 01, 2010 3:43 pm

Re: Transito ruolo civile

Messaggioda Nunzio Petrone » dom ago 01, 2010 6:19 am

Inanzituttto grazie per avermi risposto e data considerazione,visto che nessuno ne da.....
il giorno trenta nelle mie condizioni ho aspettato 8 ore e trenta miniti davanti alla porta del presidente della CMO,per ottenere un verbale sbagliato nell'indirizzo malgrado la presentazione di un regolare documento di riconoscimento.
La spiegazione che volevevo e ringragio anticipatamente chi me la fornisce è:-
Sono stato congedato senza la causa di servizio nel 2009
e siccome mi sono arruolato nel 1981 ho 29 anni di servizio piu cinque riscattati (appartengo al ruolo misto)
adesso che mi è stato preposto un transito errato (meccanico nelle mie condizioni a 6o kilometri da casa) e quindi giudicato non idoneo dalla CMO di caserta
che devo fare, resta il fatto che le mi certificazioni di aggaravamento non sono state prese in considerazione, perche si sa come lavorano agli ospedali militari.
Se faccio domanda la pensione ma la danno a 53 anni io come vivo fino a 53 anni senza stipendio ?
A maggiore ragione perche non ho la farza di fare niente ?
Nunzio Petrone
Disponibile
Disponibile
 
Messaggi: 31
Iscritto il: sab lug 10, 2010 6:11 pm

Re: Transito ruolo civile

Messaggioda Nunzio Petrone » dom ago 01, 2010 6:23 am

PS. Non sono ancora transitato, sono in attesa di un altra proposta, visto che la prima è stata bocciata dalla CMO.
e come mai mi hanno fatto una proposta del genere ? Penso che il verbale della CMO non viene proprio letto o ignorato.
Nunzio Petrone
Disponibile
Disponibile
 
Messaggi: 31
Iscritto il: sab lug 10, 2010 6:11 pm

Re: Transito ruolo civile

Messaggioda lino » dom ago 01, 2010 8:22 am

Ma tu hai gia'firmato il contratto nel ruolo civile?
Perche' se hai gia' firmato il contratto non sei piu' un CC in aspettativa speciale ma un impiegato dell'amministrazione civlie della difesa se ti hanno trasferito a 60 km, leggi qualche quesito posto da transitati in questo Forum,il ministero prima tutela i suoi interessi e poi quelli dei suoi dipendenti.
Se hai gia' firmato non ti resta che fare domanda di trasferimento e far capire ai tuoi "superiori" che per colpa della tua patologia non sei in grado di poter fare la tua mansione e se insistono stattene in malattia sino a che non lo capiscono, ora sei un "civile" ricorda, non hai obblighi particolari ,ci sono i sindacati (per quello servono) vedrai che ti cambiano la mansione.

Ciao.
lino
Staff Moderatori
Staff Moderatori
 
Messaggi: 3462
Iscritto il: dom mar 07, 2010 12:25 am

Re: Transito ruolo civile

Messaggioda paolo65 » dom ago 01, 2010 9:54 am

Nunzio se non hai accettato o firmato alcunche',rinunia definitivamente al transito e basta.Al massimo non ti verra' riconosciuta l'anzianita' durante l'aspettativa anche se facendo causa come ho letto nel forum hai possibilita' di vittoria.In ogni caso rinuncia e stattene a casa.Lascia perdere e prenditi il tfs...Fallo domattina stesso...vai al tuo ufficio amministrativo e fatti dare il modulo di rinuncia o fallo su carta semplice,stop.
paolo65
Consigliere
Consigliere
 
Messaggi: 552
Iscritto il: gio apr 01, 2010 3:43 pm

Re: Transito ruolo civile

Messaggioda lino » dom ago 01, 2010 10:28 am

Confermo quello che dice Paolo 65 se non hai firmato vattene, fatti due conti se ti conviene fare ricorso al tar per farti riconoscere il periodo di transito speciale.
Io faro' la stessa cosa se mi manderanno lontano da casa.
Ciao.
lino
Staff Moderatori
Staff Moderatori
 
Messaggi: 3462
Iscritto il: dom mar 07, 2010 12:25 am

Re: Transito ruolo civile

Messaggioda propertytagdell » dom ago 01, 2010 6:08 pm

Se si rinuncia all'impiego civile e si va in pensione, c'è la possibilita' di lavorare anche part time o come lavoratore autonomo o avere la possibilita' di avere una piccola ditta senza avere decurtata o tolta la pensione??
Chi sa rispondermi e darmi qualche dritta normativa? Grazie da Propertytagdell mi trovo nella stessa vostra situazione se non peggio 23 + 4.
propertytagdell
 

Re: Transito ruolo civile

Messaggioda Roberto Mandarino » dom ago 01, 2010 7:28 pm

Essendo questa una materia che interessa una grande quantità di personale pensionato per inidoneità al servizio militare oppure d'istituto riformato in forma totale per invalidità, le allego in basso una delle tante risposte che ho già fornito in questi forum.

Saluti a tutti Roberto
______________

... per le pensioni di invalidità del settore pubblico, come sarebbe la sua in caso di riforma per o non per causa di servizio, che hanno decorrenza successiva al 1.1.2001 vige il seguente regime di cumulo:
la pensione di invalidità con meno di 40 anni di contributi ed un reddito da lavoro dipendente comporta una trattenuta sulla pensione pari al 50% della quota eccedente il trattamento minimo;
la pensione di invalidità con meno di 40 anni di contributi ed un reddito da lavoro autonomo comporta una trattenuta sulla pensione pari all’importo più basso tra il 30% della quota eccedente il trattamento minimo ed il 30% del reddito da lavoro autonomo.
2.9.1963. Fa bene e scordati, fa male e pensaci.
Avatar utente
Roberto Mandarino
Staff Moderatori
Staff Moderatori
 
Messaggi: 2074
Iscritto il: gio ott 22, 2009 4:01 pm

Re: Transito ruolo civile

Messaggioda Nunzio Petrone » dom ago 01, 2010 10:06 pm

vi ringrazio ma le risposte non sono state lucide..ovvero non ho capito.
Io non ho firmato niente ancora e mi hanno detto di non ritirare la domanda altrimenti vado in pensione ma la pensione me la danno a 53 anni e non adesso.
Quindi questa domanda è solo una trappola...per farmi morire prima del tempo se ho capito bene...
Perche se non accetto resto senza stipendio 5 anni
Se accetto crepo lavorando perche non riesco neppure a stare in piedi
Come al solito le cose buone vanno ai disonesti
Nunzio Petrone
Disponibile
Disponibile
 
Messaggi: 31
Iscritto il: sab lug 10, 2010 6:11 pm

Re: Transito ruolo civile

Messaggioda lino » dom ago 01, 2010 11:25 pm

Ma scusa Nunzio le risposte invece sono molto lucide, ma tu sei stato riformato?, penso di si allora che centrano i 53 anni !!!!!quella e l'eta' anagrafica per andare in pensione d'anzianita' unitamente con i 40 anni contributivi, tu se rifiuti il transito nei civili vai in pensione e percepirai l'importo pensionistico in base agli anni di servizio 28+ 5= 33 anni.
Chi ti ha detto che se rifiuti il transito andrai in pensione a 53 anni dice bugie, anzi se non facevi la domanda per il transito eri gia' da un anno in pensione.
Purtroppo c'e' tanta ignoranza e cattiveria, se non ti fidi di me o dei colleghi chiama il CNA di CHIETI e informati.
Ciao Lino
PS. se hai bisogno siamo qui.
lino
Staff Moderatori
Staff Moderatori
 
Messaggi: 3462
Iscritto il: dom mar 07, 2010 12:25 am

Re: Transito ruolo civile

Messaggioda ventilar » dom ago 01, 2010 11:41 pm

... che io so,la pensione ti spetta da subito, ovvero dal momento in cui decidi di rinunciare al transito. ciao
ventilar
 

Re: Transito ruolo civile

Messaggioda paolo65 » dom ago 01, 2010 11:53 pm

Nunzio ma chi te le ha raccontate ste fregnacce?Qualcuno al nucleo comando di una certa compagnia della regione campania?Fattelo mettere per iscritto...Tu sei stato riformato!!!RInuncia al transito prenditi la buonuscita e goditi la pensione!Azzarola!E muoviti pure...
paolo65
Consigliere
Consigliere
 
Messaggi: 552
Iscritto il: gio apr 01, 2010 3:43 pm

Re: Transito ruolo civile

Messaggioda mustevex » lun ago 02, 2010 1:52 am

Risposta al collega propertytagdell
Trovandomi anche io nelle stesse vostre condizioni, ho fatto una piccola ricerca e sul sito del patronato dell'inca cgil di cui qui sotto ti riporto il link ho trovato tra le varie sezioni quello dell'incompatibilità purtroppo quasi totale al lavoro
Incompatibilità
La pensione di inabilità è incompatibile con l'attività da lavoro dipendente, con l'iscrizione negli elenchi degli operai agricoli e dei lavoratori autonomi (artigiani, commercianti, coltivatori diretti, mezzadri e coloni) e con l'iscrizione agli albi professionali.

http://www.inca.it/Servizi/020PensioniP ... ionipa.htm

Cordiali saluti
Stefano
mustevex
Disponibile
Disponibile
 
Messaggi: 47
Iscritto il: mer feb 17, 2010 1:45 am

Re: Transito ruolo civile

Messaggioda Nunzio Petrone » lun ago 02, 2010 5:08 am

Caro Lino ho letto la tua risposta e se ho ben capito posso rifiutare e andare in pensione subito,domani vado alla regione Campania e chiedo al'ufficio personale, si sono stato
riformato in forma parziale con la quinta massima....e la patologia del cuore si è purtroppo aggravata, mentre aspettavo, fino al punto che mi vogliono mettere in lista per il trapianto del cuore, a prescindere che non ci riesco a dormire dalla paura (con la fortuna che tengo ci muoio di sicuro al trapianto) ma la cosa piu brutta e che mi sento male,non riesco a camminare e ho il dolore al petto continuo, come se non bastasse devo conbattere che un sistema di vigliacchi-carogna.
Malgrado le certificazioni e che l'ho fatto presente, all'ospedale militare mi hanno fatto stare in piedi 8 ore e mezza davanti ad una porta, se ero un delinquente mi trattavano meglio....sono veramente pentito di avere lavorato per lo stato e per l'arma dei Carabinieri, di avere lavorato onestamente e fatto piu di quello che mi chiedevano.
con tre ernie al disco..un disco rotto e trauma cranico (grazie ad un incidente con l'autoradio) mi è stata riconosciuta un una tantum di 400 euro dopo 17 anni e bocciata la causa.
Mi porta a capire che i delinquenti non sono quelli che portavo con le catene ma i colleghi e sopratutto i medici dell'ospedale militare ( che volevano soldi ed io ero troppo giovane per capire)
Prima di lasciare questo schifo di vita cercherò a costo di qualsiasi cosa, di fare luce su questo andazzo a cui siamo e sono sottoposti i colleghi.
Ancora adesso la porcheria è viva.....mi hanno sospeso l'assegno familiare, perche il portale era chiuso e quando andavo in caserma i marescialli (inpegnati a perdere tempo nei vari bar) mi consentivano di fare la domanda dopo il giorno 20...
Dio è grande e farà pagare tanta cattiveria.
Grazie Grazie e grazie....scusatemi
Nunzio Petrone
Disponibile
Disponibile
 
Messaggi: 31
Iscritto il: sab lug 10, 2010 6:11 pm

Re: Transito ruolo civile

 

Prossimo

Torna a IMPIEGO CIVILE






 


  • Argomenti correlati
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti

CSS Valido!