Link sponsorizzati

QUESITO PENSIONISTICO

QUESITO PENSIONISTICO

Messaggioda Katana64 » ven apr 14, 2017 12:18 pm

Un cordiale a tutti i frequentatori del Forum.
Vorrei sottoporre un quesito ai gentili esperti in materia. Mi sono arruolato nel Corpo in data 15 maggio 1984 ed ho poi riscattato un periodo di lavoro esterno pari a mesi 11 e giorni 2. Ora, stante le attuali normative che regolano la materia, dovrei raggiungere i 40 anni di contributi (35+5) il 13 giugno 2018. da quella data quindi decorrerebbero i 7 mesi di aspettativa di vita e poi la famigerata Finestra Mobile c.d. Fornero di 15 mesi. Il mio dubbio è il seguente: poiché dal 1° gennaio 2019 decorre l'aggiunta alla Finestra Mobile verosimilmente pari ad ulteriori 4 mesi, secondo Voi dovrò scontarli e poi fare la Fornero oppure mi fermo ai 7 mesi previsti fino al 31.12.2018? Spero di essere stato chiaro...
Un grazie anticipato ed un Augurio di una serena Pasqua a Voi e famiglie (suocere comprese)!


Link sponsorizzati
Katana64
Appena iscritto
Appena iscritto
 
Messaggi: 1
Iscritto il: ven apr 14, 2017 11:55 am

Link sponsorizzati
  • Condividi su
  •   Vuoi avere più possibilità di risposta? Condividi questa pagina!
      

Re: QUESITO PENSIONISTICO

Messaggioda sponda » ven apr 14, 2017 2:24 pm

Buongiorno Katana64
se tu maturerai il diritto al trattamento pensionistico nel 2019, come hai affermato, subirai gli eventuali nuovi aumenti di aspettativa di vita che nessuno al momento conosce.
Ti dirò di più, questa settimana, ho visto al televideo una notizia nella quale si evidenziava che dopo diversi anni, l'aspettativa di vita era in calo sia per i maschi che per le donne.
Sicuramente nell'autunno dell'anno 2018 si conosceranno gli eventuali nuovi requisiti necessari per maturare il diritto a pensione dal 01/01/2019; pertanto potrebbe capitare che i 7 mesi di aspettativa di vita potrebbero aumentare, diminuire o essere confermati.
Se avrai necessità di andare in congedo il giorno dopo aver maturato il diritto alla pensione, potrai presentare domanda anche alcuni giorni prima del congedo, e non almeno 7 mesi prima come richiesto attualmente, tanto gli uffici sia della GdF che INPS avranno 15 mesi di tempo per preparare la tua pratica e pagarti regolarmente quanto ti spetta a tempo debito.
Ti garantisco che ci sono casi di personale che se ne va appena ha maturato il diritto ci sono.
Saluti


Link sponsorizzati
sponda
Appena iscritto
Appena iscritto
 
Messaggi: 5
Iscritto il: sab gen 21, 2017 11:16 pm

Re: QUESITO PENSIONISTICO

Messaggioda Ossimoro65 » ven apr 14, 2017 3:08 pm

ciao,
purtoppo posso confermare quanto paventato. Infatti non devi considerare maturato il diritto a 40 anni (35+5) ma a 40+7 (35+5+7mesi a.v.) .Pertanto se raggiungi tale montante dopo il 1° gennaio 2019 dovrai per forza sottostare alle nuove regole. E' già capitato ad un collega in gennaio del 2016 quando anno aumentato l'aspettativa di vita di 4 mesi.


Link sponsorizzati
Ossimoro65
Attività iniziale
Attività iniziale
 
Messaggi: 11
Iscritto il: gio feb 05, 2015 10:40 pm


Torna a GUARDIA DI FINANZA






 


  • Argomenti correlati
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti




CSS Valido!