Link sponsorizzati

Procedura e modulistica per ricorso alla Corte dei Conti

Procedura e modulistica per ricorso alla Corte dei Conti

Messaggioda Centurione » ven mag 12, 2017 7:37 pm

Ho intenzione di fare ricorso alla Corte dei Conti per una causa di servizio negata (ipertensione) e anche, in proiezione, di altre 3 cds che mi saranno senz'altro respinte dal famigerato CDV.
Ho già contattato la Corte dei Conti della mia città, e devo dire che sono stati estremamente cortesi e disponibili, invitandomi oltretutto a richiamare per ogni dubbio o chiarimento.
Avete del materiale da farmi avere, magari anche solo per instradarmi nella corretta compilazione dell'istanza? L'ufficio che ho contattato mi ha detto che non serve seguire una procedura precisa, purchè sia indicato chiaramente il motivo del contendere e le mie richieste, però, se potessi avere magari un fac-simile o similare sarebbe senz'altro cosa giusta e utile. Grazie in ogni caso.


Link sponsorizzati
Gufo Triste
Centurione
Affidabile
Affidabile
 
Messaggi: 204
Iscritto il: mer ago 20, 2014 5:52 pm

Link sponsorizzati
  • Condividi su
  •   Vuoi avere più possibilità di risposta? Condividi questa pagina!
      

Re: Procedura e modulistica per ricorso alla Corte dei Conti

Messaggioda mixmax » ven mag 12, 2017 10:32 pm

Fai una normale istanza motivandola e argomentando bene le CD concause. Casi magari particolari.....ovviamente con documenti allegati sia di servizio sia sanitari. Poi tramite unep li notifichi al cvcs, tua amministrazione. Poi ci sarà udienza è probabilmente verrai inviato a visita presso il ministero della salute. Però occhio a probabili costi poiché a settembre 2016 è variata la normativa.


Link sponsorizzati
mixmax
Affidabile
Affidabile
 
Messaggi: 234
Iscritto il: sab apr 09, 2016 8:40 pm

Re: Procedura e modulistica per ricorso alla Corte dei Conti

Messaggioda mixmax » sab mag 13, 2017 8:15 am

Non so con la normativa che cita ma personalmente nessuna perizia.


Link sponsorizzati
mixmax
Affidabile
Affidabile
 
Messaggi: 234
Iscritto il: sab apr 09, 2016 8:40 pm

Re: Procedura e modulistica per ricorso alla Corte dei Conti

Messaggioda Centurione » sab mag 13, 2017 10:02 pm

mixmax ha scritto:Fai una normale istanza motivandola e argomentando bene le CD concause. Casi magari particolari.....ovviamente con documenti allegati sia di servizio sia sanitari. Poi tramite unep li notifichi al cvcs, tua amministrazione. Poi ci sarà udienza è probabilmente verrai inviato a visita presso il ministero della salute. Però occhio a probabili costi poiché a settembre 2016 è variata la normativa.

Allora, se ho ben capito, il ricorso va notificato al mio reparto di appartenenza che poi lo inoltrerà agli uffici competenti, tra cui il CDV.
Per quanto riguarda la notifica a mezzo dell'ufficiale giudiziario, penso che debba mettermi in contatto con l'UNEP del territorio in cui ricade la sede del mio reparto (non quello dove risiedo). Per i costi, la segreteria della Corte dei Conti che ho contattato mi ha detto che non ce ne sono. Però penso che le eventuali visite mediche a cui certamente mi faranno sottoporre saranno a pagamento.


Link sponsorizzati
Gufo Triste
Centurione
Affidabile
Affidabile
 
Messaggi: 204
Iscritto il: mer ago 20, 2014 5:52 pm

Re: Procedura e modulistica per ricorso alla Corte dei Conti

Messaggioda mixmax » dom mag 14, 2017 9:21 am

No. L'unep giuridicamente parlando è indifferente. Però è quello dove risiedi nel senso che se risiedi a Trapani e facevi servizio a Tolmezzo che fai vai a Tolmezzo per due notifiche? Insomma il più vicino. Lo devi notificare al comitato di verifica tramite unep direttamente e al tuo comando generale non locale. Devi fare una copia per il cvcs una per il comando una per te e l'originale con i timbri unep o lo depositi di persona (consiglio) o la spedisci con la documentazione che ritieni con RR alla cc dove risiedi. Cmq leggiti l'ultima normativa che gli impiegati possono avere delle sviste.


Link sponsorizzati
mixmax
Affidabile
Affidabile
 
Messaggi: 234
Iscritto il: sab apr 09, 2016 8:40 pm

Re: Procedura e modulistica per ricorso alla Corte dei Conti

Messaggioda angri62 » dom mag 14, 2017 2:31 pm

Centurione ha scritto:
mixmax ha scritto:Fai una normale istanza motivandola e argomentando bene le CD concause. Casi magari particolari.....ovviamente con documenti allegati sia di servizio sia sanitari. Poi tramite unep li notifichi al cvcs, tua amministrazione. Poi ci sarà udienza è probabilmente verrai inviato a visita presso il ministero della salute. Però occhio a probabili costi poiché a settembre 2016 è variata la normativa.

Allora, se ho ben capito, il ricorso va notificato al mio reparto di appartenenza che poi lo inoltrerà agli uffici competenti, tra cui il CDV.
Per quanto riguarda la notifica a mezzo dell'ufficiale giudiziario, penso che debba mettermi in contatto con l'UNEP del territorio in cui ricade la sede del mio reparto (non quello dove risiedo). Per i costi, la segreteria della Corte dei Conti che ho contattato mi ha detto che non ce ne sono. Però penso che le eventuali visite mediche a cui certamente mi faranno sottoporre saranno a pagamento.

===il ricorso deve essere notificato a chi ha emesso il rigetto della cds, il comitato esprime solo un parere richiesto dalla tua amministrazione, quindi o all'avvocatura dello stato o se cè un rigetto dell'inps và notificato anche a loro.


Link sponsorizzati
Avatar utente
angri62
Staff Moderatori
Staff Moderatori
 
Messaggi: 5159
Iscritto il: lun apr 23, 2012 9:28 am

Re: Procedura e modulistica per ricorso alla Corte dei Conti

Messaggioda Centurione » dom mag 14, 2017 5:29 pm

Angri non penso che il ricorso debba essere notificato all'avvocatura dello stato. Potrei sbagliarmi, ma mi sembra corretta la procedura indicata da mixmax: portare 2 copie e 1 originale all'Unep con gli indirizzi di CDV, mia amministrazione e Corte dei Conti (originale). Mi sembra che solo il ricorso in originale, quello per la Corte dei Conti, va corredato dalla documentazione medica, e va consegnato alla Corte con la prova dell'avvenuta notifica alla parte resistente.
Per quanto riguarda la copia alla mia amministrazione, va consegnato al Comando Legionale di Napoli o al Comando Generale di Roma?


Link sponsorizzati
Gufo Triste
Centurione
Affidabile
Affidabile
 
Messaggi: 204
Iscritto il: mer ago 20, 2014 5:52 pm

Re: Procedura e modulistica per ricorso alla Corte dei Conti

Messaggioda Centurione » dom mag 14, 2017 5:49 pm

mixmax ha scritto:No. L'unep giuridicamente parlando è indifferente. Però è quello dove risiedi nel senso che se risiedi a Trapani e facevi servizio a Tolmezzo che fai vai a Tolmezzo per due notifiche? Insomma il più vicino. Lo devi notificare al comitato di verifica tramite unep direttamente e al tuo comando generale non locale. Devi fare una copia per il cvcs una per il comando una per te e l'originale con i timbri unep o lo depositi di persona (consiglio) o la spedisci con la documentazione che ritieni con RR alla cc dove risiedi. Cmq leggiti l'ultima normativa che gli impiegati possono avere delle sviste.


E' il Decreto Lgs 174 del 2016?


Link sponsorizzati
Gufo Triste
Centurione
Affidabile
Affidabile
 
Messaggi: 204
Iscritto il: mer ago 20, 2014 5:52 pm

Re: Procedura e modulistica per ricorso alla Corte dei Conti

Messaggioda mixmax » dom mag 14, 2017 8:40 pm

Il comando generale. Cmq anche come dice angri62 ovviamente, con l'istanza/ricorso, si impugna il decreto finale cioè quello ultimo che ha emesso ho emetterà la tua amministrazione ovvero comando generale. Quest'ultimo può essere citato come asserisce giustamente anche angri62 presso l'avvocatura personalmente lo ritengo più ostico.
In sintesi lo notifichi a chi in intestazione ti ha inviato o ti invierà il decreto di rigetto oltre che il cvcs che sicuramente si costituirà. In bocca al lupo


Link sponsorizzati
mixmax
Affidabile
Affidabile
 
Messaggi: 234
Iscritto il: sab apr 09, 2016 8:40 pm

Re: Procedura e modulistica per ricorso alla Corte dei Conti

Messaggioda mixmax » dom mag 14, 2017 8:42 pm

Si il decreto è quello.


Link sponsorizzati
mixmax
Affidabile
Affidabile
 
Messaggi: 234
Iscritto il: sab apr 09, 2016 8:40 pm

Re: Procedura e modulistica per ricorso alla Corte dei Conti

Messaggioda avv. Massimo Vitelli » dom mag 14, 2017 9:32 pm

Buonasera.
Scusatemi, non volevo intervenire, ma mi vedo costretto a farlo, in quanto state creando tutti una enorme confusione, che magari involontariamente a sua volta é in grado di generare notevoli pregiudizi!
Allora, chi oggi vuole dedicarsi al "FAI DA TE", deve leggere con attenzione il recente D. LGS. n.174/2016, in particolare gli art.155 e seguenti, che ha regolato ex novo il processo contabile.
Intanto, il ricorso va prima depositato in Corte, poi bisogna attendere che il Giudice emetta il decreto di fissazione dell'udienza di discussione, poi chiedere le copie del ricorso E DEL DECRETO in numero pari a quelle che occorrono per la notifica CONGIUNTA DEL RICORSO E DEL DECRETO DI CUI SOPRA e solo alla fine procedere alla notifica stessa. Infine, una volta ritirato dall'UNEP l'originale notificato, lo si deve depositare in Corte.
Poi, per ciò che riguarda l'UNEP, non è proprio vero che un UNEP vale l'altro, anzi! Semmai, è vero che di solito nessuna P.A. solleva la relativa eccezione di nullitá! Se si vuole restare processualmente tranquilli, occorre rivolgersi all'UNEP corrente nella sede dove si trova la Sezione della Corte dei Conti ovvero a quello della sede in cui si trova la P.A. a cui notificare il ricorso e il decreto.
Inoltre, quando il ricorso certe su PPO negata, categorie, dipendenza da c.s. negata, etc etc, é obbligatorio, A PENA DI INAMMISSIBILITÁ DEL RICORSO, allegare una perizia medico/legale o documenti sanitari coevi o successivi come data ai decreti negativi impugnati, CHE VADANO ESPRESSAMENTE E CONVINCENTEMENTE A CONFUTARE E SMENTIRE LE DETERMINAZIONI NEGATIVE IMPUGNATE.
Infine, ricordateVi che con l'introduzione della nuova procedura, come potrete controllare esaminando il decreto 174/2016, in caso di soccombenza, é molto più facile per il Giudice, rispetto al passato, CONDANNARE ALLE SPESE DI LITE IL PENSIONATO RICORRENTE CHE SI VEDE RESPINGERE IL GRAVAME.
Buon lavoro!!!


Link sponsorizzati
Studio legale: Teramo, via Fonte Regina n° 23
E-mail: massimovitelli@alice.it
Avatar utente
avv. Massimo Vitelli
Staff Moderatori
Staff Moderatori
 
Messaggi: 106
Iscritto il: ven apr 07, 2017 12:51 pm

Re: Procedura e modulistica per ricorso alla Corte dei Conti

Messaggioda avv. Massimo Vitelli » dom mag 14, 2017 9:57 pm

Per concludere, sempre al fine di fornire informazioni corrette e non farsi dichiarare inammissibile il ricorso, con le possibili conseguenze onerose del caso, ricordateVi che il CVCS NON DEVE ESSERE EVOCATO IN GIUDIZIO. Se si tratta di una PPO negata e collegata ad una cessazione dal servizio SUCCESSIVA AL 2010, ad esempio, L'UNICO ED ESCLUSIVO SOGGETTO LEGITTIMATO E' SEMPRE E COMUNQUE SOLO L'INPS, A CUI IL RICORSO ED IL DECRETO POSSONO ESSERE NOTIFICATI PRESSO LA SEDE PROVINCIALE INPS CHE AMMINISTRA LA PENSIONE DELL'INTERESSATO, CIOÈ DI NORMA QUELLA DI RESIDENZA.
Cordialitá e buon lavoro.


Link sponsorizzati
Studio legale: Teramo, via Fonte Regina n° 23
E-mail: massimovitelli@alice.it
Avatar utente
avv. Massimo Vitelli
Staff Moderatori
Staff Moderatori
 
Messaggi: 106
Iscritto il: ven apr 07, 2017 12:51 pm

Re: Procedura e modulistica per ricorso alla Corte dei Conti

Messaggioda mixmax » dom mag 14, 2017 10:08 pm

In sintesi come "ho agito":

Notifica ricorso a mezzo unep più vicino e fuori provincia rispetto alla cc alla mia amministrazione e cvcs;
Originale depositato a mano presso la cc senza documentazione;
Fissazione prima udienza e dieci giorni prima depositato a mano malloppo cartaceo sanitario e di servizio ante e post ricorso;
Invio presso commissione ministero della salute;
Dopo circa 60 giorni chiedo e ottengo copie del CTU;
Rinvio udienza poiché il giudice dispone ulteriore invio il tutto presso uno corte dei Conti Roma.
In attesa comunicazione data esame peritale con nuova udienza già fissata sperando sia l'ultima.
Ricorso presentato anno 2015. Tutto qua. Poi fate se volete le vostre considerazioni.


Link sponsorizzati
mixmax
Affidabile
Affidabile
 
Messaggi: 234
Iscritto il: sab apr 09, 2016 8:40 pm

Re: Procedura e modulistica per ricorso alla Corte dei Conti

Messaggioda mixmax » dom mag 14, 2017 10:12 pm

*uml di Roma! Non una corte dei Conti...


Link sponsorizzati
mixmax
Affidabile
Affidabile
 
Messaggi: 234
Iscritto il: sab apr 09, 2016 8:40 pm

Re: Procedura e modulistica per ricorso alla Corte dei Conti

Messaggioda avv. Massimo Vitelli » dom mag 14, 2017 11:05 pm

mixmax ha scritto:In sintesi come "ho agito":

Notifica ricorso a mezzo unep più vicino e fuori provincia rispetto alla cc alla mia amministrazione e cvcs;
Originale depositato a mano presso la cc senza documentazione;
Fissazione prima udienza e dieci giorni prima depositato a mano malloppo cartaceo sanitario e di servizio ante e post ricorso;
Invio presso commissione ministero della salute;
Dopo circa 60 giorni chiedo e ottengo copie del CTU;
Rinvio udienza poiché il giudice dispone ulteriore invio il tutto presso uno corte dei Conti Roma.
In attesa comunicazione data esame peritale con nuova udienza già fissata sperando sia l'ultima.
Ricorso presentato anno 2015. Tutto qua. Poi fate se volete le vostre considerazioni.

==========
Allora, ultima pacata precisazione per non farVi commettere errori e poi non Vi disturbo più: 1). la procedura è radicalmente cambiata dalla fine del 2016. Prima si deposita il ricorso in Corte, poi si attende emissione decreto di fissazione udienza ed infine si notificano alla controparte ricorso e decreto congiuntamente; 2) il CVCS E' DEL TUTTO ESTRANEO AL GIUDIZIO. Cordialitá e buona notte


Link sponsorizzati
Studio legale: Teramo, via Fonte Regina n° 23
E-mail: massimovitelli@alice.it
Avatar utente
avv. Massimo Vitelli
Staff Moderatori
Staff Moderatori
 
Messaggi: 106
Iscritto il: ven apr 07, 2017 12:51 pm

Prossimo

Torna a GUARDIA DI FINANZA






 


  • Argomenti correlati
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Alberto63, bradipo63@gmail.com e 6 ospiti




CSS Valido!