Link sponsorizzati

PER ANGRI 62 GINO 59 MOLTIPLICATORE

Re: PER ANGRI 62 GINO 59 MOLTIPLICATORE

Messaggioda amaranto56 » ven mag 12, 2017 8:55 pm

Il moltiplicatore viene erogato SOLO ai misti o contributivi e ai riformati.Ai retributivi a cui in passato e' stato erogato il moltiplicatore verra'effettuato un ricalcoco per il recupero delle somme eccedenti l'80%.Quindi per un misto o contributivo conviene rimanere fino ai 60 anni per oercepirlo e stare in linea con un pari gradi retributivo che petcrpisce dsi 250 si 309 euro in piu'
amaranto56
Affidabile
Affidabile
 
Messaggi: 249
Iscritto il: gio mag 05, 2011 2:29 pm

Link sponsorizzati

Re: PER ANGRI 62 GINO 59 MOLTIPLICATORE

Messaggioda amaranto56 » ven mag 12, 2017 8:56 pm

Dai 250 ai 300 euro in piu'
amaranto56
Affidabile
Affidabile
 
Messaggi: 249
Iscritto il: gio mag 05, 2011 2:29 pm

Re: PER ANGRI 62 GINO 59 MOLTIPLICATORE

Messaggioda angri62 » sab mag 13, 2017 7:47 am

===è impossibile fare calcoli alla carlona.
prima cosa bisogna vedere se l'inps è disposta a concedere il beneficio ai retributivi, poi mettere mano ai calcoli, perchè verrà messo in pagamento il rateo di pensione minore, quindi se per assurdo l'inps ti riconosce il beneficio poi ti richiede indietro i soldini perchè in virtù del doppio calcolo hai superato la soglia.
Avatar utente
angri62
Staff Moderatori
Staff Moderatori
 
Messaggi: 5334
Iscritto il: lun apr 23, 2012 9:28 am

Re: PER ANGRI 62 GINO 59 MOLTIPLICATORE

Messaggioda giuseppe615d » dom mag 14, 2017 8:36 am

Buongiorno, come dicevo percepisco il retributivo al 77% e sono stato riformato per cause di servizio. Devo fare domanda X percepire la differenza è raggiungere l'80%? Ausiliaria?
giuseppe615d
Attività iniziale
Attività iniziale
 
Messaggi: 10
Iscritto il: mer apr 05, 2017 6:01 pm

Re: PER ANGRI 62 GINO 59 MOLTIPLICATORE

Messaggioda Montegrotto60 » lun mag 15, 2017 5:11 pm

Salve amici colleghi, visto che molti nel mio ufficio parlano di restare fino alla vecchiaia 60 anni( per adesso), posso chiedere cosa vuol dire ultima retribuzione annualizzata x5 .io vado da Decreto P. il 1 Aprile 2018 il 20 marzo 2018 faccio 60 , x5 si riferisce ad un mese es. febb. o marzo ,al C.U.,tutti mi ripetono questa formula INPS sindacato ecc. ma io non la capisco .GRAZIE
Montegrotto60
Appena iscritto
Appena iscritto
 
Messaggi: 2
Iscritto il: lun mag 15, 2017 4:58 pm

Re: PER ANGRI 62 GINO 59 MOLTIPLICATORE

Messaggioda angri62 » lun mag 15, 2017 6:06 pm

Montegrotto60 ha scritto:Salve amici colleghi, visto che molti nel mio ufficio parlano di restare fino alla vecchiaia 60 anni( per adesso), posso chiedere cosa vuol dire ultima retribuzione annualizzata x5 .io vado da Decreto P. il 1 Aprile 2018 il 20 marzo 2018 faccio 60 , x5 si riferisce ad un mese es. febb. o marzo ,al C.U.,tutti mi ripetono questa formula INPS sindacato ecc. ma io non la capisco .GRAZIE

===ultima retribuzione annua, se guadagni 20.000x5=100.0000
Avatar utente
angri62
Staff Moderatori
Staff Moderatori
 
Messaggi: 5334
Iscritto il: lun apr 23, 2012 9:28 am

Re: PER ANGRI 62 GINO 59 MOLTIPLICATORE

Messaggioda Montegrotto60 » lun mag 15, 2017 6:35 pm

GRAZIE infiniteANGRI 62,ultima retribuzione annua vuol dire da aprile 2017 a marzo2018 se vado il primo aprile 2018 oppure il C.U. 2017 o altra cosa ancora .mi chiedo , chi deve fare i conti li farà prima di aprile 2018 e dove prende i dati.Scusa sono testone ma non mi è chiaro.grazie ancora.
Montegrotto60
Appena iscritto
Appena iscritto
 
Messaggi: 2
Iscritto il: lun mag 15, 2017 4:58 pm

Re: PER ANGRI 62 GINO 59 MOLTIPLICATORE

Messaggioda Gianluigi1965 » sab giu 17, 2017 8:58 am

Buongiorno, qualcuno conosce la formula esatta per calcolare l'importo derivante dall'applicazione dell'art.3 comma 7 della legge 165/97 ?
Grazie
Gianluigi1965
Altruista
Altruista
 
Messaggi: 125
Iscritto il: dom dic 16, 2012 6:36 pm

Re: PER ANGRI 62 GINO 59 MOLTIPLICATORE

Messaggioda angri62 » sab giu 17, 2017 4:32 pm

Gianluigi1965 ha scritto:Buongiorno, qualcuno conosce la formula esatta per calcolare l'importo derivante dall'applicazione dell'art.3 comma 7 della legge 165/97 ?
Grazie

===S (stipendio basa) R (retribuzione indennita anzianità) VC (vacanza contrattuale)
S+R+VC = T (totale) + 18%
T+assegno funzione + iis conglobata + indennità pensionabile = SOMMA MENSILE x12x5
Avatar utente
angri62
Staff Moderatori
Staff Moderatori
 
Messaggi: 5334
Iscritto il: lun apr 23, 2012 9:28 am

Re: PER ANGRI 62 GINO 59 MOLTIPLICATORE

Messaggioda avv. Massimo Vitelli » sab giu 17, 2017 5:40 pm

Gianluigi1965 ha scritto:Buongiorno, qualcuno conosce la formula esatta per calcolare l'importo derivante dall'applicazione dell'art.3 comma 7 della legge 165/97 ?
Grazie

===================================

Si deve avviare il computo con l'individuazione dell'ultima retribuzione imponibile lorda annua.
Trattandosi di un concetto non agevolmente "traducibile" con il mezzo virtuale, poniamo come esempio un'ultima retribuzione pari ad € 35.000 circa.
Quindi, si procede a moltiplicare tale importo per cinque volte, per un totale di 175.000=
A questo punto si deve individuare il MONTANTE CONTRiBUTIVO, pari al 33%, cioè a dire 57750.
Ora, si deve moltiplicare tale cifra per il COEFFICIENTE DI TRASFORMAZIONE, relativo all'età dell'interessato, che per anni 57 (o inferiore) è sempre e comunque pari nel 2017 al 4,246%, per un totale di 2.452=
Non abbiamo finito, perchè per i dipendenti statali è necessario decurtare una mensilità, per cui avremo 2452 :13 X 12 = 2263, da aggiungere sul trattamento pensionistico COMPLESSIVO alla quota C) contributiva.
Ergo, la somma di[b] € 2.263
[b]costituisce nell'esempio di cui in premessa il moltiplicatore annuo lordo ex art.3, c.7, d. lgs. n.165/1997, per un ammontare NETTO annuo di € 1600 circa, equivalente ad € 135 NETTI MENSILI circa.
Ovviamente, il beneficio risulterà maggiore o minore a seconda dell'importo dell'ultima retribuzione annua lorda percepita dal destinatario.

Attenzione, fra qualche giorno conto di offrirVi una novità tutto sommato interessante in ordine al predetto moltiplicatore per i MILITARI RIFORMATI.
Cordialità
Studio legale: Teramo, via Fonte Regina n° 23
E-mail: massimovitelli@alice.it
Avatar utente
avv. Massimo Vitelli
Staff Moderatori
Staff Moderatori
 
Messaggi: 174
Iscritto il: ven apr 07, 2017 12:51 pm

Re: PER ANGRI 62 GINO 59 MOLTIPLICATORE

Messaggioda angri62 » sab giu 17, 2017 5:59 pm

avv. Massimo Vitelli ha scritto:
Gianluigi1965 ha scritto:Buongiorno, qualcuno conosce la formula esatta per calcolare l'importo derivante dall'applicazione dell'art.3 comma 7 della legge 165/97 ?
Grazie

===================================

Si deve avviare il computo con l'individuazione dell'ultima retribuzione imponibile lorda annua.
Trattandosi di un concetto non agevolmente "traducibile" con il mezzo virtuale, poniamo come esempio un'ultima retribuzione pari ad € 35.000 circa.
Quindi, si procede a moltiplicare tale importo per cinque volte, per un totale di 175.000=
A questo punto si deve individuare il MONTANTE CONTRiBUTIVO, pari al 33%, cioè a dire 57750.
Ora, si deve moltiplicare tale cifra per il COEFFICIENTE DI TRASFORMAZIONE, relativo all'età dell'interessato, che per anni 57 (o inferiore) è sempre e comunque pari nel 2017 al 4,246%, per un totale di 2.452=
Non abbiamo finito, perchè per i dipendenti statali è necessario decurtare una mensilità, per cui avremo 2452 :13 X 12 = 2263, da aggiungere sul trattamento pensionistico COMPLESSIVO alla quota C) contributiva.
Ergo, la somma di[b] € 2.263
costituisce nell'esempio di cui in premessa il moltiplicatore annuo lordo ex art.3, c.7, d. lgs. n.165/1997, per un ammontare NETTO annuo di € 1600 circa, equivalente ad € 135 NETTI MENSILI circa.
Ovviamente, il beneficio risulterà maggiore o minore a seconda dell'importo dell'ultima retribuzione annua lorda percepita dal destinatario.

Attenzione, fra qualche giorno conto di offrirVi una novità tutto sommato interessante in ordine al predetto moltiplicatore per i MILITARI RIFORMATI.
Cordialità

[b]===S (stipendio basa) R (retribuzione indennita anzianità) VC (vacanza contrattuale)
S+R+VC = T (totale) + 18%
T+assegno funzione + iis conglobata + indennità pensionabile = SOMMA MENSILE x12x5

questa è la formula per individuare il calcolo dell'ultimo anno moltiplicato x 5 volte che contribuirà al montante contributivo. le altre operazioni sono la base del calcolo della quota C. questa operazione (2452 :13 X 12 = [b]2263) è una truffa ai danni dei pensionati, ti tolgono la tredicesima dai tuoi soldi, per dartela a dicembre. una cosa tua, data quando vogliono loro.
buona serata
Avatar utente
angri62
Staff Moderatori
Staff Moderatori
 
Messaggi: 5334
Iscritto il: lun apr 23, 2012 9:28 am

Re: PER ANGRI 62 GINO 59 MOLTIPLICATORE

Messaggioda pugliese » dom giu 18, 2017 6:57 pm

angri62 ha scritto:
avv. Massimo Vitelli ha scritto:
Gianluigi1965 ha scritto:Buongiorno, qualcuno conosce la formula esatta per calcolare l'importo derivante dall'applicazione dell'art.3 comma 7 della legge 165/97 ?
Grazie

===================================

Si deve avviare il computo con l'individuazione dell'ultima retribuzione imponibile lorda annua.
Trattandosi di un concetto non agevolmente "traducibile" con il mezzo virtuale, poniamo come esempio un'ultima retribuzione pari ad € 35.000 circa.
Quindi, si procede a moltiplicare tale importo per cinque volte, per un totale di 175.000=
A questo punto si deve individuare il MONTANTE CONTRiBUTIVO, pari al 33%, cioè a dire 57750.
Ora, si deve moltiplicare tale cifra per il COEFFICIENTE DI TRASFORMAZIONE, relativo all'età dell'interessato, che per anni 57 (o inferiore) è sempre e comunque pari nel 2017 al 4,246%, per un totale di 2.452=
Non abbiamo finito, perchè per i dipendenti statali è necessario decurtare una mensilità, per cui avremo 2452 :13 X 12 = 2263, da aggiungere sul trattamento pensionistico COMPLESSIVO alla quota C) contributiva.
Ergo, la somma di[b] € 2.263
costituisce nell'esempio di cui in premessa il moltiplicatore annuo lordo ex art.3, c.7, d. lgs. n.165/1997, per un ammontare NETTO annuo di € 1600 circa, equivalente ad € 135 NETTI MENSILI circa.
Ovviamente, il beneficio risulterà maggiore o minore a seconda dell'importo dell'ultima retribuzione annua lorda percepita dal destinatario.

Attenzione, fra qualche giorno conto di offrirVi una novità tutto sommato interessante in ordine al predetto moltiplicatore per i MILITARI RIFORMATI.
Cordialità

[b]===S (stipendio basa) R (retribuzione indennita anzianità) VC (vacanza contrattuale)
S+R+VC = T (totale) + 18%
T+assegno funzione + iis conglobata + indennità pensionabile = SOMMA MENSILE x12x5

questa è la formula per individuare il calcolo dell'ultimo anno moltiplicato x 5 volte che contribuirà al montante contributivo. le altre operazioni sono la base del calcolo della quota C. questa operazione (2452 :13 X 12 = [b]2263) è una truffa ai danni dei pensionati, ti tolgono la tredicesima dai tuoi soldi, per dartela a dicembre. una cosa tua, data quando vogliono loro.
buona serata

======================================================================
Buon pomeriggio
Quando pensi di aver capito qualcosa è allora che ti assalgono i dubbi":

Caro Angry mi piacerebbe se mi potessi chiarire questi miei dubbi :

A) Quello a cui si fa riferimento è L'IMPONIBILE PENSIONABILE?
B) L'Art.117/120 non viene considerato nel calcolo ? o faccio confusione con la
RETRIBUZIONE UTILE ALLA CESSAZIONE?
C) Faccio un esempio : nel mio ultimo unico 2017(2016) :
REDDITO : 34.849.50 (Rigo 1)
IMPONIBILE PENSIONISTICO (SEZ. DATI PREVV.)
IMPONIBILE PENSIONISTICO 47.128,41 (rigo18)
CONTRIBUTI PENSION.DOVUTI 15.552,14( rigo 19).
Per individuare il montante contributivo , si prende il 33 % dell imponibile pensionistico (che nel mio caso (2016) 33% di 47.128,41 = 15.552.14).
Quest'operazione va fatta per ogni anno dal 1996 , rivalutati con l'indice PIL (tranne l'anno in corso , per il quale la rivalutazione si ferma all'anno precedente ).
La somma che ne deriva si divide per 13 e si moltiplica per 12 (Quota C).
D) se per esempio io avessi 60 anni e uscissi in quest'anno andrei a moltiplicare per 5
il famoso 33 % dell'ultimo anno ( 15.522,14) ?

Spero di aver ben spiegato quali sono i miei dubbi distinti saluti
Difendete le vostre idee ma state sempre pronti a cambiarle con quelle di un altro se vi sembrano migliori.
(François Fenelon)
Avatar utente
pugliese
Riferimento
Riferimento
 
Messaggi: 418
Iscritto il: lun set 07, 2015 11:31 am

Re: PER ANGRI 62 GINO 59 MOLTIPLICATORE

Messaggioda antonioluigi64 » dom giu 18, 2017 7:30 pm

E visto che ci siamo, se me lo permettete, integro la domanda del collega Pugliese, con un quesito che mi assilla e che volevo proporlo da tempo.
Nell'imponibile pensionistico di € 47.128,41 riportato nell'Unico, di cui fa cenno Pugliese, è già calcolato l'aumento del 18%?
E l'aumento del 15% (6 scatti) sono calcolati?
Grazie, come sempre, per le eventuali risposte.
antonioluigi64
Appassionato
Appassionato
 
Messaggi: 63
Iscritto il: mar mar 22, 2016 4:49 pm

Re: PER ANGRI 62 GINO 59 MOLTIPLICATORE

Messaggioda angri62 » dom giu 18, 2017 7:52 pm

===S (stipendio base) R (retribuzione indennita anzianità) VC (vacanza contrattuale)
S+R+VC = T (totale) + 18%
T+assegno funzione + iis conglobata + indennità pensionabile = SOMMA MENSILE x12x5
questa è la formula per individuare il calcolo dell'ultimo anno moltiplicato x 5 volte che contribuirà al montante contributivo. le altre operazioni sono la base del calcolo della quota C. questa operazione (2452 :13 X 12 = [b]2263) è una truffa ai danni dei pensionati, ti tolgono la tredicesima dai tuoi soldi, per dartela a dicembre. una cosa tua, data quando vogliono loro.



Caro Angry mi piacerebbe se mi potessi chiarire questi miei dubbi :

A) Quello a cui si fa riferimento è L'IMPONIBILE PENSIONABILE?
B) L'Art.117/120 non viene considerato nel calcolo ? o faccio confusione con la
RETRIBUZIONE UTILE ALLA CESSAZIONE?
C) Faccio un esempio : nel mio ultimo unico 2017(2016) :
REDDITO : 34.849.50 (Rigo 1)
IMPONIBILE PENSIONISTICO (SEZ. DATI PREVV.)
IMPONIBILE PENSIONISTICO 47.128,41 (rigo18)
CONTRIBUTI PENSION.DOVUTI 15.552,14( rigo 19).
Per individuare il montante contributivo , si prende il 33 % dell imponibile pensionistico (che nel mio caso (2016) 33% di 47.128,41 = 15.552.14).
Quest'operazione va fatta per ogni anno dal 1996 , rivalutati con l'indice PIL (tranne l'anno in corso , per il quale la rivalutazione si ferma all'anno precedente ).
La somma che ne deriva si divide per 13 e si moltiplica per 12 (Quota C).
D) se per esempio io avessi 60 anni e uscissi in quest'anno andrei a moltiplicare per 5
il famoso 33 % dell'ultimo anno ( 15.522,14) ?

===i calcoli di cui sopra sono la fase finale del mod. pa04 o simili.
tutte le indennità fisse e continuative rientrano nella base pensionabile.
il 18% si applica allo stipendio base e non alle indennità.
il 15% (scatti) per me sono un mistero assoluto con il contributivo.
del C.U. non so nulla perchè sono pensionato, ma devo studiare quello di mio figlio che è un V.F.
vi assicuro che il mio pa04 con il retributivo la parte contributiva è priva del 15%.
Avatar utente
angri62
Staff Moderatori
Staff Moderatori
 
Messaggi: 5334
Iscritto il: lun apr 23, 2012 9:28 am

Re: PER ANGRI 62 GINO 59 MOLTIPLICATORE

Messaggioda pugliese » mar giu 20, 2017 3:22 pm

angri62 ha scritto:===S (stipendio base) R (retribuzione indennita anzianità) VC (vacanza contrattuale)
S+R+VC = T (totale) + 18%
T+assegno funzione + iis conglobata + indennità pensionabile = SOMMA MENSILE x12x5
questa è la formula per individuare il calcolo dell'ultimo anno moltiplicato x 5 volte che contribuirà al montante contributivo. le altre operazioni sono la base del calcolo della quota C. questa operazione (2452 :13 X 12 = 2263) è una truffa ai danni dei pensionati, ti tolgono la tredicesima dai tuoi soldi, per dartela a dicembre. una cosa tua, data quando vogliono loro.


Caro Angry mi piacerebbe se mi potessi chiarire questi miei dubbi :

A) Quello a cui si fa riferimento è L'IMPONIBILE PENSIONABILE?
B) L'Art.117/120 non viene considerato nel calcolo ? o faccio confusione con la
RETRIBUZIONE UTILE ALLA CESSAZIONE?
C) Faccio un esempio : nel mio ultimo unico 2017(2016) :
REDDITO : 34.849.50 (Rigo 1)
IMPONIBILE PENSIONISTICO (SEZ. DATI PREVV.)
IMPONIBILE PENSIONISTICO 47.128,41 (rigo18)
CONTRIBUTI PENSION.DOVUTI 15.552,14( rigo 19).
Per individuare il montante contributivo , si prende il 33 % dell imponibile pensionistico (che nel mio caso (2016) 33% di 47.128,41 = 15.552.14).
Quest'operazione va fatta per ogni anno dal 1996 , rivalutati con l'indice PIL (tranne l'anno in corso , per il quale la rivalutazione si ferma all'anno precedente ).
La somma che ne deriva si divide per 13 e si moltiplica per 12 (Quota C).
D) se per esempio io avessi 60 anni e uscissi in quest'anno andrei a moltiplicare per 5
il famoso 33 % dell'ultimo anno ( 15.522,14) ?

===i calcoli di cui sopra sono la fase finale del mod. pa04 o simili.
tutte le indennità fisse e continuative rientrano nella base pensionabile.
il 18% si applica allo stipendio base e non alle indennità.
il 15% (scatti) per me sono un mistero assoluto con il contributivo.
del C.U. non so nulla perchè sono pensionato, ma devo studiare quello di mio figlio che è un V.F.
vi assicuro che il mio pa04 con il retributivo la parte contributiva è priva del 15%.

==============================================
Ricapitolando se ho ben capito per il moltiplicatore và preso in riferimento:
[b]S (stipendio base) R (retribuzione indennita anzianità) VC (vacanza contrattuale)
S+R+VC = T (totale) + 18%
T+assegno funzione + iis conglobata + indennità pensionabile = SOMMA MENSILE x12x5
;
cosa differente per il famoso 33 % da accantonare anno per anno ?
Difendete le vostre idee ma state sempre pronti a cambiarle con quelle di un altro se vi sembrano migliori.
(François Fenelon)
Avatar utente
pugliese
Riferimento
Riferimento
 
Messaggi: 418
Iscritto il: lun set 07, 2015 11:31 am

Re: PER ANGRI 62 GINO 59 MOLTIPLICATORE

 

PrecedenteProssimo

Torna a GUARDIA DI FINANZA






 


  • Argomenti correlati
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti

CSS Valido!

cron