Link sponsorizzati

assegno pensione, importo liquidazione buonuscita

Re: assegno pensione, importo liquidazione buonuscita

Messaggioda arluigi » lun set 16, 2013 7:55 am

chiedo udienza ai saggi savi sapienti del forum:

frugando in internet - google - ho trovato questo passaggio che mi pare interessante e da sottoporre alla vostra attenzione.
seguendo queste indicazioni ho provato a simulare, con i dati postati al principio del post da me generato, l'ipotesi dell'importo della buonuscita che, se solo rasenta il veritiero, è particolarmente interessante ....

I.B.U. COME SI CALCOLA
L'indennita' di buonuscita e' ragguagliata a tanti dodicesimi della base contributiva alla cessazione - costituita dall'80% dello stipendio - comprensiva della tredicesima mensilità nonché delle indennità e degli assegni pensionabili fissi, continuativi e pensionabili - per quanti sono gli anni di servizio effettivi con iscrizione al Fondo compresi quelli computabili, esclusi i periodi di aspettativa per motivi di famiglia o personali.
Retribuzione annua lorda x 80% : 12 x n° anni liquidabili.
Si rammenta che la frazione di 6 mesi e un giorno viene arrotondata all’anno intero, mentre frazione inferiore viene esclusa.
Detassazione indennità di Buonuscita
I criteri di tassazione dell'indennita' di buonuscita sono fissati dalla Legge 482/85.
Il regime fiscale che ha effetto retroattivo all'1-1-1984 e la sentenza della Corte Costituzionale n.178 hanno prodotto effetti positivi per il personale statale in quanto dal 17-7-1986 per la determinazione dell'aliquota si deve tener conto che dall'imponibile da assoggettare ad IRPEF deve essere detratta una somma pari alla percentuale dell'indennità', corrispondente dal rapporto esistente fra il contributo del 2,5% a carico del lavoratore e l'aliquota complessiva che e' pari al 9,6% - del contributo previdenziale.
Il risultato da' una detassazione pari al 26,04%.
Oltre a quanto sopra è prevista una ulteriore detrazione della base imponibile pari a 309 Euro per ogni anno utile ai fini della buonuscita.

procedendo di conto seguendo queste indicazioni, sono arrivato a queste conclusioni (banalissimo schema su foglio excel):

b61 - ultima retribuzione lorda cud 2012 (2.701,11 X 12) € 31.289,00
b62 - riferimento: 80%
b 63 - mesi da considerare come riferimento: 12
b64 - anni considerati a contributo (39 a 6 m gg 7) arrotondati 40
b65 - 80% retribuzione annua lorda (31,289,00*80/100) € 25.031,20
b66 - retribuzione annua lorda diviso 12 mensilità (25.031/12) € 02.085,93
b67 - (12 mensilità X nr. Anni - 40 - utili) - lordo € 83.437,33
b68 - detassazione 26,4% (83,437,33*26,4/100) € 61.409,88
b69 - imponibile meno detassazione (26,4%) € 22.027,46
b70 - detrazione (euro 309 per 40 anni utili) € 12.360,00
b71 - totale imponibile da sottoporre a tassazione (b67-b69-670) € 49.049,88
b72 - tassazione 0- 15000 € 03.450,00
b73 - tassazione 15001 - 28000 € 03.509,73
b74 - tassazione 28001 - 49.049,88 € 07.998,57
b75 - totale imponibile tassato (b71-b72,73,74) € 34.091,58
totale imponibile (b75) meno tassazioni (b72,73,74,75) più quote esenti (b75+69,70) € 68.479,03


è graditissimo un vostro parere.


Link sponsorizzati
arluigi
Appassionato
Appassionato
 
Messaggi: 70
Iscritto il: mar set 03, 2013 9:37 pm

Link sponsorizzati
  • Condividi su
  •   Vuoi avere più possibilità di risposta? Condividi questa pagina!
      

Re: assegno pensione, importo liquidazione buonuscita

Messaggioda angri62 » lun set 16, 2013 9:11 am

arluigi ha scritto:chiedo udienza ai saggi savi sapienti del forum:

frugando in internet - google - ho trovato questo passaggio che mi pare interessante e da sottoporre alla vostra attenzione.
seguendo queste indicazioni ho provato a simulare, con i dati postati al principio del post da me generato, l'ipotesi dell'importo della buonuscita che, se solo rasenta il veritiero, è particolarmente interessante ....

I.B.U. COME SI CALCOLA
L'indennita' di buonuscita e' ragguagliata a tanti dodicesimi della base contributiva alla cessazione - costituita dall'80% dello stipendio - comprensiva della tredicesima mensilità nonché delle indennità e degli assegni pensionabili fissi, continuativi e pensionabili - per quanti sono gli anni di servizio effettivi con iscrizione al Fondo compresi quelli computabili, esclusi i periodi di aspettativa per motivi di famiglia o personali.
Retribuzione annua lorda x 80% : 12 x n° anni liquidabili.
Si rammenta che la frazione di 6 mesi e un giorno viene arrotondata all’anno intero, mentre frazione inferiore viene esclusa.
Detassazione indennità di Buonuscita
I criteri di tassazione dell'indennita' di buonuscita sono fissati dalla Legge 482/85.
Il regime fiscale che ha effetto retroattivo all'1-1-1984 e la sentenza della Corte Costituzionale n.178 hanno prodotto effetti positivi per il personale statale in quanto dal 17-7-1986 per la determinazione dell'aliquota si deve tener conto che dall'imponibile da assoggettare ad IRPEF deve essere detratta una somma pari alla percentuale dell'indennità', corrispondente dal rapporto esistente fra il contributo del 2,5% a carico del lavoratore e l'aliquota complessiva che e' pari al 9,6% - del contributo previdenziale.
Il risultato da' una detassazione pari al 26,04%.
Oltre a quanto sopra è prevista una ulteriore detrazione della base imponibile pari a 309 Euro per ogni anno utile ai fini della buonuscita.

procedendo di conto seguendo queste indicazioni, sono arrivato a queste conclusioni (banalissimo schema su foglio excel):

b61 - ultima retribuzione lorda cud 2012 (2.701,11 X 12) € 31.289,00
b62 - riferimento: 80%
b 63 - mesi da considerare come riferimento: 12
b64 - anni considerati a contributo (39 a 6 m gg 7) arrotondati 40
b65 - 80% retribuzione annua lorda (31,289,00*80/100) € 25.031,20
b66 - retribuzione annua lorda diviso 12 mensilità (25.031/12) € 02.085,93
b67 - (12 mensilità X nr. Anni - 40 - utili) - lordo € 83.437,33
b68 - detassazione 26,4% (83,437,33*26,4/100) € 61.409,88
b69 - imponibile meno detassazione (26,4%) € 22.027,46
b70 - detrazione (euro 309 per 40 anni utili) € 12.360,00
b71 - totale imponibile da sottoporre a tassazione (b67-b69-670) € 49.049,88
b72 - tassazione 0- 15000 € 03.450,00
b73 - tassazione 15001 - 28000 € 03.509,73
b74 - tassazione 28001 - 49.049,88 € 07.998,57
b75 - totale imponibile tassato (b71-b72,73,74) € 34.091,58
totale imponibile (b75) meno tassazioni (b72,73,74,75) più quote esenti (b75+69,70) € 68.479,03


è graditissimo un vostro parere.

ma quello che ti ha scritto gino? allora si perde del tempo.
poi devi togliere le ricongiunzioni, il militare, i corsi se non riscattati. gli abbuoni se non riscattati.
gli ass. di funz. a parte, la maggiorazione dei sei scatti, solo i due terzi si tassano al 23%.
ecc...
ti saluto


Link sponsorizzati
Avatar utente
angri62
Veterano del Forum
Veterano del Forum
 
Messaggi: 2677
Iscritto il: lun apr 23, 2012 8:28 am

Re: assegno pensione, importo liquidazione buonuscita

Messaggioda arluigi » lun set 16, 2013 12:18 pm

angri62,

ahhh, ma guarda che non era mica mia intenzione irretire la tua sucettibilità.
ho solo da acquisire notizie utili - egoisticamente. ma come tutti, alla fine - in questo forum.
forse pago la verginità della scarsa frequentazione, forse dovrei tacere - o meglio: astenermi dal "postare" - e attendere fonti di notizie utili.
ho solo cercato - scarsamente, a quanto pare - di dare un umile apporto alla causa.
non discuto l'efficacia dei frequentatori più veterani del forum, nè la tua nè quella di gino59. anzi! dovreste essere almeno 1.000 di pari valore, a esprimervi nei vari quesiti.
infatti, mi riservo - a beneficio di tutti - di far conoscere gli importi reali di quanto percepirò.
alla fine, si può stare alla finestra e aspettare gli eventi confortanti.

con osservanza e rispetto. dovuto.
luigi


Link sponsorizzati
arluigi
Appassionato
Appassionato
 
Messaggi: 70
Iscritto il: mar set 03, 2013 9:37 pm

Re: assegno pensione, importo liquidazione buonuscita

Messaggioda angri62 » lun set 16, 2013 12:36 pm

arluigi ha scritto:angri62,

ahhh, ma guarda che non era mica mia intenzione irretire la tua sucettibilità.
ho solo da acquisire notizie utili - egoisticamente. ma come tutti, alla fine - in questo forum.
forse pago la verginità della scarsa frequentazione, forse dovrei tacere - o meglio: astenermi dal "postare" - e attendere fonti di notizie utili.
ho solo cercato - scarsamente, a quanto pare - di dare un umile apporto alla causa.
non discuto l'efficacia dei frequentatori più veterani del forum, nè la tua nè quella di gino59. anzi! dovreste essere almeno 1.000 di pari valore, a esprimervi nei vari quesiti.
infatti, mi riservo - a beneficio di tutti - di far conoscere gli importi reali di quanto percepirò.
alla fine, si può stare alla finestra e aspettare gli eventi confortanti.

con osservanza e rispetto. dovuto.
luigi

guarda che non mi hai minimamente irritato, solo fatto sorridere, è anche giusto che si cercano vie alternative, poi se vai sul sito inpdap, cè una simulazione molto vicina alla realtà, calcolare il tfs non è complicato.
se leggi bene e addirittura semplice.
basta la busta paga e seguire i consigli di Gino. postati gentilmente da leo62 a suo tempo.
continua che vai forte
ciao


Link sponsorizzati
Avatar utente
angri62
Veterano del Forum
Veterano del Forum
 
Messaggi: 2677
Iscritto il: lun apr 23, 2012 8:28 am

Precedente

Torna a GUARDIA DI FINANZA






 


  • Argomenti correlati
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti




CSS Valido!