Link sponsorizzati

ASSEGNAZIONE 4^ CATEGORIA - A

ASSEGNAZIONE 4^ CATEGORIA - A

Messaggioda trentino1962 » gio lug 13, 2017 10:26 am

Buongiorno a tutti, nel 2005 mi è stata riconosciuta un'infermità dipendente da causa di servizio ascritta alla 5a categoria a vita, a seguito di un intervento chirurgico al cuore(sostituzione della valvola aortica), visto che ultimamente il mio stato di salute sta peggiorando, premetto che ho già compiuti 35 anni di servizio – grado BRIG.C., cortesemente gradirei avere queste risposte:
- È vero che la C.M.O. non può dare una categoria superiore? Esempio la 4^ categoria;
- E’ vero che non posso chiedere l’aggravamento in quanto sono già trascorsi 5 anni dal riconoscimento della causa di servizio?;
- E’ vero che il “moltiplicatore” per i riformati spetta solamente a chi ha raggiunto il grado apicale, quindi rientro in questo beneficio?.

Grazie mille a tutti della gentilezza.
trentino1962
Attività iniziale
Attività iniziale
 
Messaggi: 14
Iscritto il: mer nov 23, 2016 5:30 pm

Link sponsorizzati

Re: ASSEGNAZIONE 4^ CATEGORIA - A

Messaggioda Gianluigi1965 » gio lug 13, 2017 2:41 pm

Il moltiplicatore spetta a tutti i riformati indifferentemente dal grado apicale o non; la C.M.O di solito,assegna una classe che può essere confermata dal Comitato di Verifica che invece decide per la dipendenza, infine l'aggravamento secondo me puoi chiederlo.
Gianluigi1965
Altruista
Altruista
 
Messaggi: 125
Iscritto il: dom dic 16, 2012 6:36 pm

Re: ASSEGNAZIONE 4^ CATEGORIA - A

Messaggioda trentino1962 » gio lug 13, 2017 6:13 pm

Grazie. Molto gentile
trentino1962
Attività iniziale
Attività iniziale
 
Messaggi: 14
Iscritto il: mer nov 23, 2016 5:30 pm

Re: ASSEGNAZIONE 4^ CATEGORIA - A

Messaggioda alonso » sab lug 15, 2017 10:29 pm

l'aggravamento dopo i cinque anni comporta che l'equo indennizzo non viene pagato.
alonso
Appassionato
Appassionato
 
Messaggi: 72
Iscritto il: lun feb 15, 2016 2:58 pm

Re: ASSEGNAZIONE 4^ CATEGORIA - A

Messaggioda antoniomlg » dom lug 16, 2017 10:39 am

"alonso" ha scritto:
l'aggravamento dopo i cinque anni comporta che l'equo indennizzo non viene pagato.


scusami se faccio una precisazione a quanto hai scritto...

a seguito di aggravamento si perde il diritto ai soli fini della riliquidazione dell'equo indennizzo
se esso è richiesto oltre 5 anni dal decreto del precedente equo indennizzo.

ciao
Avatar utente
antoniomlg
Veterano del Forum
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3134
Iscritto il: ven set 03, 2010 10:18 am

Re: ASSEGNAZIONE 4^ CATEGORIA - A

Messaggioda trentino1962 » dom lug 16, 2017 2:00 pm

Grazie per le varie risposte...io ho chiesto ed ottenuto all' epoca l una tantum.
Scusate se vi chiedo.. è vero che se mi riconoscono la causa di servizio mi pagano i contributi come se fosse che ho lavorato sino a 60 anni... Questa cosa non mi è. Chiara.. gentilmente qualcuno può spiegarmi? Grazie.buona domenica a tutti.
trentino1962
Attività iniziale
Attività iniziale
 
Messaggi: 14
Iscritto il: mer nov 23, 2016 5:30 pm

Re: ASSEGNAZIONE 4^ CATEGORIA - A

Messaggioda passatore » dom lug 16, 2017 3:10 pm

trentino1962 ha scritto:Grazie per le varie risposte...io ho chiesto ed ottenuto all' epoca l una tantum.
Scusate se vi chiedo.. è vero che se mi riconoscono la causa di servizio mi pagano i contributi come se fosse che ho lavorato sino a 60 anni... Questa cosa non mi è. Chiara.. gentilmente qualcuno può spiegarmi? Grazie.buona domenica a tutti.


Il beneficio che dovresti avere è quello che se riconosciuta causa di servizio (anche come aggravamento) e riformato in modo assoluto (no parziale), oltre ad avere una categoria tabellare migliore (ma con 35 anni di servizio poco importa per la pensione privilegiata ordinaria) DOVRESTI ESSERE GIUDICATO IMPOSSIBILITATO A SVOLGERE QUALSIASI ALTRO LAVORO. In questo caso è favorevole l' assegno di incollocabilità.
Vogliano altri colleghi confermare o correggere quello che so.
Saluti.
passatore
Attività iniziale
Attività iniziale
 
Messaggi: 20
Iscritto il: ven lug 14, 2017 3:58 pm

Re: ASSEGNAZIONE 4^ CATEGORIA - A

Messaggioda antoniomlg » dom lug 16, 2017 5:57 pm

trentino1962 ha scritto:Grazie per le varie risposte...io ho chiesto ed ottenuto all' epoca l una tantum.
Scusate se vi chiedo.. è vero che se mi riconoscono la causa di servizio mi pagano i contributi come se fosse che ho lavorato sino a 60 anni... Questa cosa non mi è. Chiara.. gentilmente qualcuno può spiegarmi? Grazie.buona domenica a tutti.


chi dice queste cose assurde e quanto meno imprecise.??
-----
scusa ma se tu hai scritto che hai già avuto la indennità una tantum...??!!
perchè adesso scrivi al condizionale... "è vero che se mi riconoscono la causa di servizio"


facci sapere la tua reale situazione
ciao
Avatar utente
antoniomlg
Veterano del Forum
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3134
Iscritto il: ven set 03, 2010 10:18 am

Re: ASSEGNAZIONE 4^ CATEGORIA - A

Messaggioda passatore » dom lug 16, 2017 6:20 pm

antoniomlg ha scritto:
trentino1962 ha scritto:Grazie per le varie risposte...io ho chiesto ed ottenuto all' epoca l una tantum.
Scusate se vi chiedo.. è vero che se mi riconoscono la causa di servizio mi pagano i contributi come se fosse che ho lavorato sino a 60 anni... Questa cosa non mi è. Chiara.. gentilmente qualcuno può spiegarmi? Grazie.buona domenica a tutti.


chi dice queste cose assurde e quanto meno imprecise.??
-----
scusa ma se tu hai scritto che hai già avuto la indennità una tantum...??!!
perchè adesso scrivi al condizionale... "è vero che se mi riconoscono la causa di servizio"


facci sapere la tua reale situazione
ciao


Buonasera Antomiomlg, credo che quando il collega dice"è vero che se mi riconoscono la causa di servizio" si riferisca al fatto che lui ha gia' una 5 e facendo l' aggravamento andrebbe ad una 4. Mi confermi poi che il cosiddetto ASSEGNO DI INCOLLOCABILITA' vale solo per problemi psicologici riconosciuti dipendenti da causa di servizio (e non per altre patologie, fossero anche cardiaci o altro)?
Grazie tante, non voglio confondere le idee a nessuno.
Un saluto.
passatore
Attività iniziale
Attività iniziale
 
Messaggi: 20
Iscritto il: ven lug 14, 2017 3:58 pm

Re: ASSEGNAZIONE 4^ CATEGORIA - A

Messaggioda antoniomlg » dom lug 16, 2017 7:08 pm

"passatore" ha scritto:
Buonasera Antomiomlg, credo che quando il collega dice"è vero che se mi riconoscono la causa di servizio" si riferisca al fatto che lui ha gia' una 5 e facendo l' aggravamento andrebbe ad una 4. Mi confermi poi che il cosiddetto ASSEGNO DI INCOLLOCABILITA' vale solo per problemi psicologici riconosciuti dipendenti da causa di servizio (e non per altre patologie, fossero anche cardiaci o altro)?
Grazie tante, non voglio confondere le idee a nessuno.
Un saluto.


ah. ok chiarito
a tal proposito allora c'è da precisare che con 35 anni di servizio effettivo
solo con una 2^ categoria potrebbe vedere un miglior conteggio di PPO.
-----
per quanto riguarda l'Assegno di in-collocabilità, certo se non hai problemi legati alla sfera
psichica, non credo si risulti essere di pericolo per s'è e per i compagni di lavoro.
condizione essenziale per essere dichiarati in-collocabili


ciao
Avatar utente
antoniomlg
Veterano del Forum
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3134
Iscritto il: ven set 03, 2010 10:18 am

Re: ASSEGNAZIONE 4^ CATEGORIA - A

Messaggioda airone7388 » dom lug 16, 2017 7:24 pm

antoniomlg ha scritto:
"passatore" ha scritto:
Buonasera Antomiomlg, credo che quando il collega dice"è vero che se mi riconoscono la causa di servizio" si riferisca al fatto che lui ha gia' una 5 e facendo l' aggravamento andrebbe ad una 4. Mi confermi poi che il cosiddetto ASSEGNO DI INCOLLOCABILITA' vale solo per problemi psicologici riconosciuti dipendenti da causa di servizio (e non per altre patologie, fossero anche cardiaci o altro)?
Grazie tante, non voglio confondere le idee a nessuno.
Un saluto.


ah. ok chiarito
a tal proposito allora c'è da precisare che con 35 anni di servizio effettivo
solo con una 2^ categoria potrebbe vedere un miglior conteggio di PPO.
-----
per quanto riguarda l'Assegno di in-collocabilità, certo se non hai problemi legati alla sfera
psichica, non credo si risulti essere di pericolo per s'è e per i compagni di lavoro.
condizione essenziale per essere dichiarati in-collocabili


ciao


Gentilissimo come sempre, cordialmente.
Avatar utente
airone7388
Altruista
Altruista
 
Messaggi: 182
Iscritto il: sab apr 16, 2016 8:52 am

Re: ASSEGNAZIONE 4^ CATEGORIA - A

Messaggioda elciad1963 » lun lug 17, 2017 8:09 pm

Per Trentino 1964
Buonasera e questo vale per tutti, se ben ho letto ti é stata riconosciuta l'intervento per la sostituzione della valvola cardiaca SI dipendente da C.S. Bene mi fa immensamente piacere e con questa notizia sono più speranzoso per le mie vicende sanitarie.
Lo scorso anno a seguito di tachicardia ventricolare poliforma (non genetica in quanto ho eseguito esami del DNA che lo esclude) ma causata da stress, mi è stato impiantato un defibrillatore automatico sottocutaneo e circa un mese fa ho subito la riparazione della valvola mitralica che nell'ultimo anno si era irrimediabilmente dannegiata a seguito delle gravi aritmie.
Detto questo ti chiedo quale documentazione sanitaria hai allegato alla tua istanza in considerazione che vorrei far pervenire al Comitato di Verifica idonea certificazione e magari alcune relazioni dei professori che mi hanno in cura e che mi hanno operato.
Scusami se ti ho rubato del tempo prezioso e ti ringrazio per la risposta.
Lo stesso invito vale per tutti coloro che forti di una maturata esperienza vorranno darmi il loro contributo di pensiero.
Grazie di cuore
elciad1963
Appassionato
Appassionato
 
Messaggi: 84
Iscritto il: lun apr 25, 2016 10:34 am

Re: ASSEGNAZIONE 4^ CATEGORIA - A

Messaggioda trentino1962 » lun lug 17, 2017 8:54 pm

Buonasera a tutti ....grazie passatore per la precisazione....scusate se non sono stato preciso... Quindi nel caso ottengo il congedo assoluto ..a seguito di aggravamento...esempio categoria 5, oppure 4... Non guadagno nulla...a questo punto devo resistere sino a 60 anni.... Non mi è chiaro questo punto. Grazie mille della gentilezza.
trentino1962
Attività iniziale
Attività iniziale
 
Messaggi: 14
Iscritto il: mer nov 23, 2016 5:30 pm

Re: ASSEGNAZIONE 4^ CATEGORIA - A

Messaggioda trentino1962 » lun lug 17, 2017 8:58 pm

Per quanto riguarda il riconoscimento della causa di servizio...ho allegato tutta la documentazione sanitaria...cartella clinica ed altro.. un consiglio...allega tutto quello che hai...tutto...ti auguro ogni bene... ciao
trentino1962
Attività iniziale
Attività iniziale
 
Messaggi: 14
Iscritto il: mer nov 23, 2016 5:30 pm

Re: ASSEGNAZIONE 4^ CATEGORIA - A

Messaggioda elciad1963 » lun lug 17, 2017 9:24 pm

Grazie ciao
elciad1963
Appassionato
Appassionato
 
Messaggi: 84
Iscritto il: lun apr 25, 2016 10:34 am

Re: ASSEGNAZIONE 4^ CATEGORIA - A

 

Prossimo

Torna a GUARDIA DI FINANZA






 


  • Argomenti correlati
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti

CSS Valido!