Link sponsorizzati

ARTICOLO 54 1092/1973

ARTICOLO 54 1092/1973

Messaggioda alfano francesco » mar feb 14, 2017 4:43 pm

Buongiorno. Vorrei postare questa risposta già data sul comparto Carabinieri, non fosse altro perché appartenente gdf. Intanto un grazie a Eldo62.
L'articolo 54 parla di servizio utile e non di anni contributivi, a mio parere, semplicemente perché nel 1973 non operava l'articolo 3 della legge 284/1977 che ha introdotto la maggiorazione di un quinto.
Quindi, gli arruolati 1981/30 giugno 1983, non avendo effettuato 15 anni di servizio non rientrerebbero nel beneficio.
Quindi, altro dubbio: per quale motivo l'articolo 54 non è stato modificato né è stato abrogato. Mistero.
L'art. 3, ultimo comma, della legge n. 284/1977, recita:
"Ai fini della liquidazione e riliquidazione delle pensioni, il servizio comunque prestato con
percezione dell'indennita' per servizio di istituto o di quelle indennita' da essa assorbite
per effetto della legge 22 dicembre 1969, n. 967, e' computato con l'aumento di un quinto".
A questo punto sarei anche un po' preoccupato. Infatti, pochi giorni fa, non ricordo il nome del collega ed il comparto dove ha postato, citando le circolari inpdap per la gdf e per i cc, faceva notare un diverso riferimento normativo per il reciproco calcolo della pensione.
Per il momento mi fermo perché ritengo che la materia è troppo più grande di me ed il rischio di ""abbacchi"" è enorme.
Aspetto pareri illustri di chi sicuramente ne sa più di me.
A presto.
alfano francesco
Appassionato
Appassionato
 
Messaggi: 93
Iscritto il: mer feb 11, 2015 1:19 am

Link sponsorizzati

Re: ARTICOLO 54 1092/1973

Messaggioda alfano francesco » mar feb 14, 2017 4:59 pm

avviso ai naviganti. Chi non abbia seguito i precedenti post, sono rilevabili all'argomento ""l'inps deve rifare i calcoli arruolati 81/83"" del comparto carabinieri.
Saluti.
alfano francesco
Appassionato
Appassionato
 
Messaggi: 93
Iscritto il: mer feb 11, 2015 1:19 am

Re: ARTICOLO 54 1092/1973

Messaggioda gino59 » mar feb 14, 2017 5:32 pm

alfano francesco ha scritto:Buongiorno. Vorrei postare questa risposta già data sul comparto Carabinieri, non fosse altro perché appartenente gdf. Intanto un grazie a Eldo62.
L'articolo 54 parla di servizio utile e non di anni contributivi, a mio parere, semplicemente perché nel 1973 non operava l'articolo 3 della legge 284/1977 che ha introdotto la maggiorazione di un quinto.
Quindi, gli arruolati 1981/30 giugno 1983, non avendo effettuato 15 anni di servizio non rientrerebbero nel beneficio.
Quindi, altro dubbio: per quale motivo l'articolo 54 non è stato modificato né è stato abrogato. Mistero.
L'art. 3, ultimo comma, della legge n. 284/1977, recita:
"Ai fini della liquidazione e riliquidazione delle pensioni, il servizio comunque prestato con
percezione dell'indennita' per servizio di istituto o di quelle indennita' da essa assorbite
per effetto della legge 22 dicembre 1969, n. 967, e' computato con l'aumento di un quinto".
A questo punto sarei anche un po' preoccupato. Infatti, pochi giorni fa, non ricordo il nome del collega ed il comparto dove ha postato, citando le circolari inpdap per la gdf e per i cc, faceva notare un diverso riferimento normativo per il reciproco calcolo della pensione.
Per il momento mi fermo perché ritengo che la materia è troppo più grande di me ed il rischio di ""abbacchi"" è enorme.
Aspetto pareri illustri di chi sicuramente ne sa più di me.
A presto.

====================E quale sarebbe questa diversità...???==============================
Infatti, pochi giorni fa, non ricordo il nome del collega ed il comparto dove ha postato, citando le circolari inpdap per la gdf e per i cc, faceva notare un diverso riferimento normativo per il reciproco calcolo della pensione.
Immagine
gino59
Veterano del Forum
Veterano del Forum
 
Messaggi: 9715
Iscritto il: lun nov 22, 2010 11:26 pm

Re: ARTICOLO 54 1092/1973

Messaggioda alfano francesco » mar feb 14, 2017 6:08 pm

Buonasera a tutti i colleghi.
Provo a metterla su un altro piano, dopo aver già fornito tutti gli elementi di riflessione.
E chiedo ancora scusa per il mio pessimismo, ma qualche annetto trascorso in GdF mi fa vedere tutto in modo fin troppo prudenziale.

Facciamo ricorso all'Inps che, visto il tenore della richiesta, farà decorrere i 90 giorni senza alcun esito manifestando così il suo silenzio-rigetto, previsto per legge.
Poi dovremo ricorrere alla Corte dei Conti, dove l'Inps si opporrà in giudizio sventolando la famosa circolare nr.18/2009.
Circolare - almeno che io sappia - mai contestata nè dal Coge nè dagli Organi di Rappresentanza, la quale non è basata sul nulla come sembra, bensì su di un articolo tuttora in vigore, l'unico che è sopravvissuto ad una legge interamente abrogata dal Codice di Ordinamento Militare.
Allora, per tentare di anticipare le mosse del nemico con un ricorso blindato al meglio, forse sarebbe utile chiedersi:
- perchè l'Inps, nel trattamento di quiescenza, parifica il personale I.S.A.F. alla Polizia di Stato, Polizia Penitenziaria e Vigili del Fuoco ?
- perchè al nostro personale Ufficiali - ed ai Carabinieri e Forze Armate tutte - riconosce invece gli effetti del DPR 1092/73 ?
- perchè nel 2010, dopo tutte le drastiche riforme pensionistiche ormai già intervenute, il legislatore si preoccupa di mantenere in vita quell'unico vecchio articolo del 1963 ?

Riporto un post del collega panoramix:
Sapete, non vorrei aver scoperto, dopo 28 anni con le stellette sul bavero, di non essere mai stato un militare ... perlomeno ai fini pensionistici !
E mi dispiacerebbe non poter fruire delle aliquote di rendimento salvaguardate però ai nostri Ufficiali, cui ho reso - come tutti voi del resto - centinaia e centinaia di Signorsì ...

Qui si tratta di scoprire - per poi demolire a norma di legge e non a parole - il motivo per cui l'Inps considera il personale I.S.A.F. alla stregua delle Forze di Polizia ad ordinamento civile !
Forse appena dopo, e sottolineo forse, si potrà invocare il fatidico art.54 del D.P.R. 1092/1973 per gli adeguati conteggi.

Per ora, putroppo, il caso del maresciallo Berti non ci riguarda.

Diamoci dentro, aiutiamoci tutti.
Togli i retributivi, togli i contributivi, alla fine non siamo poi in molti ...

Caro gino non so dirti qual è la differenza. Sto cercando soltanto di capire se e perché i periodi ricongiunti possono o meno dare diritto all'attribuzione del 44% dell'articolo 54.
Pensi che ce la poso fare?
Scusa, ma ritengo non sia ancora stata fatta abbastanza chiarezza, indipendentemente da come la possa pensare l'inps e soprattutto dove potrà portare il suo poco trasparente comportamento.
A presto.
alfano francesco
Appassionato
Appassionato
 
Messaggi: 93
Iscritto il: mer feb 11, 2015 1:19 am

Re: ARTICOLO 54 1092/1973

Messaggioda alfano francesco » mar feb 14, 2017 6:12 pm

Scusa gino, non sono stato bravo nello specificare, come forse hai potuto comprendere, ho legato il post di panoramix del 08 febbraio all'argomento "art. 44 e 54 dl 1072/1973".
Grazie e ancora scusa.
alfano francesco
Appassionato
Appassionato
 
Messaggi: 93
Iscritto il: mer feb 11, 2015 1:19 am

Re: ARTICOLO 54 1092/1973

Messaggioda gino59 » mar feb 14, 2017 9:42 pm

alfano francesco ha scritto:Scusa gino, non sono stato bravo nello specificare, come forse hai potuto comprendere, ho legato il post di panoramix del 08 febbraio all'argomento "art. 44 e 54 dl 1072/1973".
Grazie e ancora scusa.

============================Di niente=====================
Immagine
gino59
Veterano del Forum
Veterano del Forum
 
Messaggi: 9715
Iscritto il: lun nov 22, 2010 11:26 pm

Re: ARTICOLO 54 1092/1973

Messaggioda flavjone » mar feb 14, 2017 11:49 pm

In allegato un chiarimento
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
flavjone
Attività iniziale
Attività iniziale
 
Messaggi: 11
Iscritto il: lun lug 21, 2014 6:09 pm

Re: ARTICOLO 54 1092/1973

Messaggioda alfano francesco » mer feb 15, 2017 12:57 am

flavjone ha scritto:In allegato un chiarimento

Grande. E quando si vedrà una cosa simile da parte GDF. Si salvi chi può.
alfano francesco
Appassionato
Appassionato
 
Messaggi: 93
Iscritto il: mer feb 11, 2015 1:19 am

Re: ARTICOLO 54 1092/1973

Messaggioda alfano francesco » lun feb 20, 2017 11:44 pm

Buonasera. Sul comparto carabinieri è stato postata una iniziativa del forum di intervistare un responsabile Inps dei calcoli pensionistici. A breve ne sapremo di più.
Saluti.
alfano francesco
Appassionato
Appassionato
 
Messaggi: 93
Iscritto il: mer feb 11, 2015 1:19 am

Re: ARTICOLO 54 1092/1973

 


Torna a GUARDIA DI FINANZA






 


  • Argomenti correlati
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: aldozagor, FaceBook [Linkcheck], Google [Bot], sto1960 e 25 ospiti

CSS Valido!