Link sponsorizzati

art. 44 e art. 54 del D.L.1072/1973

Re: art. 44 e art. 54 del D.L.1072/1973

Messaggioda avv. Massimo Vitelli » dom apr 30, 2017 1:49 pm

Mixmax ha centrato l'obiettivo, se questo art.54 non viene riconosciuto ai militari, presumere che venga riconosciuTo agli appartenenti di un corpo civile dello stato è un controsenso.

A parer mio( che vale poco), dovreste prima aspettare che venga riconosciuto ai naturali aventi diritto.
Poi Successivamente cercare i tecnicismi giuridici per avere stessi diritti delle polizie ad ordinamento militare.
Poi se conoscete dei legali che sono sicuri di tale riconoscimenTo, PROVATECI.
Un saluto.[/quote]
====================

Perfettamente condivisibile!
Peri MILITARI sussistono argomenti giuridici seri e solidi, che meritano di essere sottoposti alla Giustizia.
Per i Corpi CIVILI, invece, la posizione risulta oggettivamente più difficile, anche per chi proviene dai disciolti Corpi militari.


Link sponsorizzati
Studio legale: Teramo, via Fonte Regina n° 23
E-mail: massimovitelli@alice.it
Avatar utente
avv. Massimo Vitelli
Staff Moderatori
Staff Moderatori
 
Messaggi: 119
Iscritto il: ven apr 07, 2017 12:51 pm

Link sponsorizzati
  • Condividi su
  •   Vuoi avere più possibilità di risposta? Condividi questa pagina!
      

Re: art. 44 e art. 54 del D.L.1072/1973

Messaggioda mixmax » dom apr 30, 2017 4:59 pm

luiscypher ha scritto:Ho parlato telefonicamente con l'avvocato Vitelli e mi ha precisato alcune cose: intanto, io provengo dal disciolto corpo delle guardie di p.s.,quindi si applica la vecchia normativa, cosa che non ha fatto l'inps...comunque vedrò quando mi arriva il decreto di pensione...


Carissimo avvocato stanto a quanto sopra probabilmente sta andando in contraddizione....


Link sponsorizzati
mixmax
Affidabile
Affidabile
 
Messaggi: 253
Iscritto il: sab apr 09, 2016 8:40 pm

Re: art. 44 e art. 54 del D.L.1072/1973

Messaggioda avv. Massimo Vitelli » dom apr 30, 2017 6:29 pm

mixmax ha scritto:
luiscypher ha scritto:Ho parlato telefonicamente con l'avvocato Vitelli e mi ha precisato alcune cose: intanto, io provengo dal disciolto corpo delle guardie di p.s.,quindi si applica la vecchia normativa, cosa che non ha fatto l'inps...comunque vedrò quando mi arriva il decreto di pensione...


Carissimo avvocato stanto a quanto sopra probabilmente sta andando in contraddizione....

============
Evidentemente non io......stia pure tranquillo! Legga bene i MIEI post....... per conoscere la MIA posizione espressa da ME .....ed ovviamente non da altri!!! Cordialitá


Link sponsorizzati
Studio legale: Teramo, via Fonte Regina n° 23
E-mail: massimovitelli@alice.it
Avatar utente
avv. Massimo Vitelli
Staff Moderatori
Staff Moderatori
 
Messaggi: 119
Iscritto il: ven apr 07, 2017 12:51 pm

Re: art. 44 e art. 54 del D.L.1072/1973

Messaggioda luiscypher » dom apr 30, 2017 10:09 pm

Non intendevo quello avvocato... probabilmente, e lo spero vivamente, qualora venisse riconosciuto sto benedetto 44% quale base di calcolo pensionabile per i primi 20 anni dei militari, ritengo che in tale calcolo dovremmo rientrarci anche io e mixmax che all'epoca eravamo militari anche noi... Difatti, il mio calcolo pensionistico è stato calcolato proprio come se fossi un militare, cioè 35% fino al 15 anno, 3,60% fino al 31.12.1997 e. successivamente il 2% fino al 31.12.2011...


Link sponsorizzati
luiscypher
Disponibile
Disponibile
 
Messaggi: 40
Iscritto il: lun apr 24, 2017 7:23 pm

Re: art. 44 e art. 54 del D.L.1072/1973

Messaggioda avv. Massimo Vitelli » dom apr 30, 2017 11:44 pm

luiscypher ha scritto:Non intendevo quello avvocato... probabilmente, e lo spero vivamente, qualora venisse riconosciuto sto benedetto 44% quale base di calcolo pensionabile per i primi 20 anni dei militari, ritengo che in tale calcolo dovremmo rientrarci anche io e mixmax che all'epoca eravamo militari anche noi... Difatti, il mio calcolo pensionistico è stato calcolato proprio come se fossi un militare, cioè 35% fino al 15 anno, 3,60% fino al 31.12.1997 e. successivamente il 2% fino al 31.12.2011...

==================
Ma scusi, ho capito bene, .........Lei ha il retributivo fino al 2011 (...2% fino al 31.12.2011...) ?????
Allora, se così fosse la questione non La riguarda proprio .......si legga bene i numerosissimi interventi presenti sul forum da tempo per favore.....!!!!


Link sponsorizzati
Studio legale: Teramo, via Fonte Regina n° 23
E-mail: massimovitelli@alice.it
Avatar utente
avv. Massimo Vitelli
Staff Moderatori
Staff Moderatori
 
Messaggi: 119
Iscritto il: ven apr 07, 2017 12:51 pm

Re: art. 44 e art. 54 del D.L.1072/1973

Messaggioda luiscypher » lun mag 01, 2017 3:38 pm

Avvocato Vitelli, la saluta mio suocero il M.llo DI MONTE Pietro...


Link sponsorizzati
luiscypher
Disponibile
Disponibile
 
Messaggi: 40
Iscritto il: lun apr 24, 2017 7:23 pm

Re: art. 44 e art. 54 del D.L.1072/1973

Messaggioda avv. Massimo Vitelli » lun mag 01, 2017 7:03 pm

luiscypher ha scritto:Avvocato Vitelli, la saluta mio suocero il M.llo DI MONTE Pietro...

================================
E' proprio vero che il mondo è piccolo! Un abbraccio forte al grande Pietro, anche da parte di mio padre e un saluto a....Gabriella...giusto (...o no...) ????


Link sponsorizzati
Studio legale: Teramo, via Fonte Regina n° 23
E-mail: massimovitelli@alice.it
Avatar utente
avv. Massimo Vitelli
Staff Moderatori
Staff Moderatori
 
Messaggi: 119
Iscritto il: ven apr 07, 2017 12:51 pm

Re: art. 44 e art. 54 del D.L.1072/1973

Messaggioda luiscypher » lun mag 01, 2017 8:16 pm

Si, giusto! Gabriella è mia cognata.. Un abbraccio


Link sponsorizzati
luiscypher
Disponibile
Disponibile
 
Messaggi: 40
Iscritto il: lun apr 24, 2017 7:23 pm

Re: art. 44 e art. 54 del D.L.1072/1973

Messaggioda luissitoGF » sab giu 17, 2017 10:45 am

Questa questa è la risposta che l'inps provinciale di...qualche giorno fa mi ha dato con raccomandata A/R:
""In relazione alla sua richiesta inerente la rideterminazione del nominato in oggetto si comunica che, per quanto riguarda le modalità di determinazione dell'importo della pensione, giova ricordare che il sistema di calcolo, previsto dall'art 54 del DPR 1092/73 è stato modificato sia dal D.lgs. 503/92, con l'introduzione delle 2 quote di pensione, che dalla legge 335/95, con l'introduzione del sistema di calcolo contributivo dal 1996, per gli iscritti con una contribuzione inferiore a 18 anni al 31/12/1995.
Per quanto concerne, nello specifico, l'art 54, l'aliquota minima del 44% spetta a chi ha sì un minimo di 15 anni di contribuzione ma non più di 20 nel complesso.
Il sig... ha un'anzianità complessiva di..., pertanto il calcolo applicato è corretto. Cordiali Saluti ""

A mio avviso non sono rispote da dare. Per di più cita leggi e decreti legislativi, che non hanno nulla a che vedere secondo me con la percentuale di pensione maturata al 31.12.1995 (o meglio con l'art 54 del DPR 1092/73). A questa risposta che ha fornito l'Inps, il più ignorante in materia legale si chiede: come è possibile che un militare che si congeda o viene posto in congedo alla data del 31.12.95, avendo 15 anni e non più di 20 anni di servizio, ha diritto all'art.54 e l'altro militare invece che ha continuato la sua carriera (ma anche per chi è rimasto col sistema retributivo, inferiori 20 anni) che percentuale di pensione ha maturato al 31.12.95, meno del 44% ? il 35% e qualcosa ? Questa è interpretazione di comodo o meglio un abuso! L'articolo 54 è ben chiaro e non da spazio ad interpretazioni diverse e i riferimenti di legge citati dall'Inps non hanno nulla a che vedere con l'art.54 DPR 1092/73.
Comunque alla data del 31.12.1995 il sottoscritto aveva maturato più di 15 anni servizio nella gdf, è stato riformato a novembre 2014 con più 37 anni (quasi 38) di servizio anni utile ai fini pensionistici ed è incappato anche nel cosiddetto "blocco 2011-2014". E come rammenta l'avv. Massimo Vitelli spetterebbe anche l'art. 3 c. 7 DLgs 30 aprile 1997, n. 1651. Questo non perchè quando si è posto in congedo non ci si accontenta dell'importo di pensione che viene corrisposto, ma perché non si può accettare che vengano negati dei diritti che spettano!
Se ci sono spiegazioni, riflessioni, indicazioni o suggerimenti al riguardo da parte degli mici di questo forum mi farebbero piacere.
Saluti a tutti.


Link sponsorizzati
luissitoGF
Attività iniziale
Attività iniziale
 
Messaggi: 15
Iscritto il: mer mar 05, 2014 5:41 pm

Re: art. 44 e art. 54 del D.L.1072/1973

Messaggioda guidoreni » sab giu 17, 2017 4:22 pm

....Ormai è cosa ben nota è risaputa, come avviene in Italia l'interpretazione di norme e regolamenti.Il primo impiegato che arriva in ufficio, interpreta a proprio piacimento i vari quesiti del giorno.


Link sponsorizzati
guidoreni
Altruista
Altruista
 
Messaggi: 117
Iscritto il: sab set 05, 2015 7:16 pm

Re: art. 44 e art. 54 del D.L.1072/1973

Messaggioda guidoreni » sab giu 17, 2017 4:25 pm

Errata corrige - "...ben nota e risaputa"


Link sponsorizzati
guidoreni
Altruista
Altruista
 
Messaggi: 117
Iscritto il: sab set 05, 2015 7:16 pm

Precedente

Torna a GUARDIA DI FINANZA






 


  • Argomenti correlati
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti




CSS Valido!